Foto del docente

Marco Garavelli

Professore ordinario

Dipartimento di Chimica Industriale "Toso Montanari"

Settore scientifico disciplinare: CHIM/02 CHIMICA FISICA

Curriculum vitae

Dati Personali
• Nome e Cognome: MARCO GARAVELLI
• Luogo e data di Nascita: CESENA (FC), 19/09/1969
• Titoli Accademici: Dottore in Chimica (PhD), Professore Ordinario
• Attuale posizione: Professore Ordinario (Chimica Fisica: CHIM/02), Dipartimento di Chimica Industriale “T. Montanari”, Università degli Studi di Bologna, Viale del Risorgimento, 4, 40136 BOLOGNA (Tel: 051-2093693; mobile: 328-0431272; E-mail: marco.garavelli@unibo.it).

Educazione, Esperienze e Qualifiche
Marco Garavelli (MG) è nato nel 1969 e ha conseguito la laurea in Chimica (110 su 110 con Lode) nel 1994 presso l'università di Bologna, dove ha anche svolto il Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche, conseguendone il titolo in data 26/05/1998. Ha poi trascorso due anni (1998-1999) at King's College London come “Research Associate” (TMR Post-Doc per il progetto “Quantum Chemistry for the Excited State – QUCEX”), e nel 1999 ha iniziato la sua attività come Ricercatore in Chimica presso il Dipartimento di Chimica ‘G. Ciamician' dell'Università di Bologna. Dal Settembre 2012 ad Agosto 2016 ha svolto attività didattica e di ricerca (insegnando un nuovo corso in fotochimica computazionale) come "Professeur des Universités" presso l'Ecole Normale Supérieure de Lyon dove ha anche creato e coordinato un proprio gruppo di ricerca. Da Settembre 2014 a Giugno 2016 è stato professore associato presso il Dipartimento di Chimica ‘G. Ciamician' dell'Università di Bologna. Infine, da Giugno 2016 e' professore ordinario presso il Dipartimento di Chimica Industriale “T. Montanari”, dove svolge attività didattica e di ricerca, coordinando un gruppo di diverse persone fra laurenadi, dottorandi e postdoc.

Attività istituzionali e incarichi accademici

Dal 20/4/2017 fa parte, per nomina rettorale, del Gruppo Tematico di Ateneo Nanotechnologies, Advanced Materials and Processes.

Dal 18/5/2017 fa parte, per nomina rettorale e come rappresentante dell'area 03 (Scienze Chimica), della Commissione Interdisciplinare per la valutazione delle richieste di finanziamento presentate nell’ambito dell’iniziativa di ateneo Alma Idea finalizzata al supporto della ricerca di base

È membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Nanoscience per la Medicina e l’Ambiente.

Risultati Scientifici
I risultati delle ricerche scientifiche di MG, inerenti la fotofisica e fotochimica computazionale e teorica, sono stati presentati in più di 140 articoli scientifici, la maggior parte dei quali pubblicati su riviste di fama internazionale ad alto fattore di impatto (compresi Nature, PNAS, Angewandte, JACS). MG ha anche contribuito a review (Rev Com. Chem. 2000, 15, 87-146; Theor. Chem. Acc. 2006, 116, 87-105) e libri (COMPUTATIONAL PHOTOCHEMISTRY - Theoretical and Computational Chemistry, Vol. 16 - 2005; M. Olivucci, Ed.; Elsevier, Amsterdam, pp. 191-223) di fotochimica computazionale. Recentemente (2005), e a trasmissioni radiofoniche e televisive di divulgazione scientifica (http://www.tgcom.mediaset.it/tgmagazine/articoli/articolo260901.shtml).

Indice h
I lavori scientifici di MG hanno ricevuto più di 5000 citazioni, con un fattore-h pari a 40 (Fonte: ISI Web of Knowledge).

Attività editoriali e di referaggio
MG è un referee regolare dell'ACS (JACS, JPC, JCTC), della RCS (PCCP, ChemComm, Dalton Transactions, Organic & Biomolecular Chemistry) e della Wiley-VCH (Eur. J. Org. Chem., Angew. Chem. Int. Ed., Chem. Eur. J.). E' stato editor del numero speciale dei Theoretical Chemistry Accounts, Vol. , 2007, in onore del Prof. Fernando Bernardi.

Esperienze e collaborazioni internazionali
I risultati delle ricerche di MG sono stati presentati in piu' di 60 congressi internazionali, meetings, workshops, ai quali MG ha contribuito con comunicazioni orali, seminari ad invito o plenary. MG è stato anche invitato a presentare lezioni e seminari a scuole estive (ad esempio: European School of Computational Chemistry –ESCC– 1999, Perugia, Italy; SMART, Pisa, Italy, 2016; WISPOC School 2017) e Università straniere (ad esempio: Paderborn University, Germany, 2003) come “visiting Professor”.

Organizzazione Congressi
MG ha organizzato un meeting internazionale in occasione del congresso ICCMSE-2007 (25-30 September, Corfu, Greece). Gli atti di tale congresso sono stati pubblicati dall'American Institute of Physics e sono contenuti nella seguente pubblicazione: AIP Conf. Proc. 2007, 963 (Vol. 1 e 2).

Premi
Per le sue attività scientifiche, MG ha ricevuto diversi premi, compeso il prestigioso Premio PRIMO LEVI 2004 conferitogli dalla Società Chimica Italiana, e il “2004 Younger European Chemists commendation award” conferitogli a Torino in occasione del meeting internazionale “The 2004 Younger European Chemists' Conference”. Nel 2012 ha ricevuto il JSPS (Japanese Society for the Promotion of Science) award.

Finanziamenti Internazionali
Nel 2012 MG ha vinto un ERC Adv Grant (GA. 291198) per il progetto “Structure and dynamics of biomolecules by two-dimensional ultraviolet spectroscopy”, del valore di 2.5 M€. Il progetto e' condiviso col Prof. Giulio Cerullo del Politecnico di Milano.

Nel 2017 ha vinto un progetto Marie-Curie ITN come partner (ITN-ETN 765266-LightDyNAmics), progetto che iniziera' ufficialmente la sua attivita' a partire da Aprile 2018.