Foto del docente

Marco Castrignanò

Professore ordinario

Dipartimento di Sociologia e Diritto dell'Economia

Settore scientifico disciplinare: SPS/10 SOCIOLOGIA DELL'AMBIENTE E DEL TERRITORIO

Curriculum vitae

Formazione

Marco Castrignanò si è laureato in Scienze Politiche (indirizzo politico-sociale) presso l’Università di Bologna in data 11/7/1988 con il massimo dei voti e la lode.

E' dottore di ricerca in Sociologia e politiche sociali (Univ. di Bologna) avendo conseguito il titolo il 26/7/94 discutendo una tesi dal titolo: "Il rapporto individuo/società in alcune teorie sociologiche" (tutor Prof. Giuliano Piazzi).

E' stato borsista post-dottorato presso il Dipartimento di Sociologia dell'Università di Bologna negli anni accademici 1994/95 e 1995/96.

Carriera accademica

E' professore ordinario (settore scientifico disciplinare SPS/10 – Sociologia dell’ambiente e del territorio) e afferisce al Dipartimento di Sociologia e diritto dell’economia dell’Università di Bologna.

E' stato professore associato (2006-2018) presso l'Università di Bologna.

E’ stato ricercatore presso la Facoltà di Scienze Politiche “R.Ruffilli” - sede di Forlì- dell’Università di Bologna dal 1° ottobre 1999 al 1° ottobre 2005 e presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bologna dal 1° ottobre 2005 al 1° ottobre 2006.

Docenze a contratto

Dall'anno accademico 1996-97 all’ a.a. 1999-2000 è stato professore a contratto per l'insegnamento ufficiale di Sociologia urbana e rurale presso la Facoltà di Sociologia dell'Università di Urbino.

Negli anni accademici 1994/95 e 1995/96 gli è stato assegnato, presso la stessa Facoltà di Sociologia dell'Università di Urbino, un contratto integrativo nell'ambito dell'insegnamento ufficiale di Sociologia delle Comunità locali.

Cariche elettive ed istituzionali

E' Direttore del Dipartimento di Sociologia e Diritto dell'economia dal 3 maggio 2018.

E’ stato membro del Senato Accademico dell’Università di Bologna come rappresentante dei professori e dei ricercatori dell’Area Sociale (2015-2018).

E’ stato membro della Commissione per la valutazione delle domande di incentivazione dei corsi internazionali dell’Università di Bologna (2015-2018).

E’ stato Coordinatore del corso di laurea in servizio sociale per il triennio 2012-2015 ed è stato membro del Consiglio e della Commissione paritetica della Scuola di Scienze Politiche dell’Università di Bologna nel triennio 2012-2015. E’ stato delegato alla didattica del Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia ed è stato membro della Commissione tirocini della Scuola di Scienze Politiche (2012-2015).

E’ stato presidente del Consiglio del corso di laurea in servizio sociale, Facoltà di Scienze Politiche, Università di Bologna nel triennio 2008-2011.

E’ stato Direttore, dall’a.a. 2009-2010 all’a.a. 2012-2013, del master universitario di II livello dell’università di Bologna in "Politiche Sociali e Direzione Strategica per lo sviluppo Sostenibile del Territorio" e ha fatto parte del Consiglio scientifico dello stesso master universitario.

E’ stato direttore dall’a.a. 2009-2010 all'a.a.2013-2014 del Corso di Alta formazione dell’Università di Bologna “Organizzazione e Management dei Servizi Socio-Sanitari in contesti differenziati” (per dirigenti dei paesi esteri).

E’ stato direttore per l’a.a. 2010/2011 del corso di Alta formazione dell’università di Bologna “Health as a right: vocational course in the organization of Health and Social Services (for staff coming from foreign countries)”.

E’ stato direttore nell’a.a. 2008/2009 del Corso di Alta formazione dell’Università di Bologna dal titolo "Metodologie per la promozione sociale in territori a differenziate tecnologie di sviluppo”.

E’ componente il Collegio dei docenti del Dottorato in Sociologia  e ricerca sociale con sede presso il Dipartimento di Sociologia e Diritto dell'economia dell’Università di Bologna e, in precedenza, ha fatto parte del Collegio dei docenti del dottorato di ricerca in Sociologia, all’interno delle attività formative del dottorato è stato coordinatore, fino al 2009, del Corso metodologico di formazione alla ricerca empirica.

Riviste e collane editoriali

Dal 1995 fa parte del comitato di redazione della rivista Sociologia urbana e rurale.

Dal gennaio 2013 fa parte del comitato di direzione della rivista Sociologia urbana e rurale.

Dal 2000 al 2005 ha fatto parte del consiglio scientifico della rivista Salute e prevenzione.

Dal gennaio 2013 fa parte del comitato scientifico della collana Sociologia urbana e rurale (FrancoAngeli).

Dal gennaio 2015 è direttore della collana Sociologia urbana e rurale (FrancoAngeli).

E’ referee per le riviste Urban Studies, International Journal of Sociology and Social Policy, Spaces and Flows: an International Journal of Urban and Extraurban Studies
Italian Sociological Review e Archivio di studi urbani e regionali.

Altre attività di referee e valutatore, partecipazione a tavoli tematici

E’ stato referee per la valutazione di progetti di ricerca e prodotti della ricerca (Direzione Generale per il coordinamento e lo sviluppo della Ricerca - Ministero dell’istruzione, dell’Università e della ricerca) e per la valutazione dei prodotti della ricerca (ANVUR, VQR 2004-2010) per il settore scientifico disciplinare SPS/10.

Ha fatto parte (2002-2006) della Commissione “per l’esame istruttorio di progetti finalizzati alla prevenzione ed al recupero dalle tossicodipendenze e dall’alcooldipendenza correlata”, del Dipartimento delle Politiche Sociali e Previdenziali, Direzione generale per la prevenzione e il recupero dalle tossicodipendenze e alcoldipendenze e per l’Osservatorio permanente per la verifica dell’andamento del fenomeno delle droghe e delle tossicodipendenze – Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali (2002-2006).

Ha fatto parte del Comitato scientifico della Prima Scuola invernale di sociologia del territorio organizzata dalla sezione Territorio dell’Associazione italiana di Sociologia nel 2010.

E’ membro del Gruppo di lavoro “Mobilità sostenibile” nell’ambito del Piano Strategico Metropolitano promosso dal Comune di Bologna.

Fa parte del gruppo di lavoro “partecipazione e coesione sociale”, in qualità di consulente scientifico, nell’ambito del progetto europeo Build See “Adressing the divide between EU indications and their practical implementation in the green construction and eco-social re-qualification of residential areas in South East Europe Regions”.

Membro del Comitato Scientifico della Costa Crociere Foundation.

Ha fatto parte del Comitato scientifico della Quinta Scuola invernale di sociologia del territorio organizzata dalla sezione Territorio dell’Associazione italiana di Sociologia nel 2015.

E’ referente dell’Università di Bologna nel Comitato di sorveglianza del Programma Operativo della Regione Emilia Romagna per il sostegno del Fondo Sociale Europeo 2014-2020.

Responsabilità di gruppi di ricerca

E’ stato responsabile locale dell’unità di ricerca del Dipartimento di sociologia di Bologna nel programma PRIN 2009 “Spazi pubblici, popolazioni mobili e processi di riorganizzazione urbana” (coordinatore nazionale Prof.ssa Antonietta Mazzette)

E’ stato Responsabile operativo (con G.Pieretti) del Progetto “Outcome Comunità. Definizione e implementazione di un modello e di un sistema per la valutazione degli esiti dei trattamenti delle Comunità terapeutiche” del Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Ha fatto parte del Gruppo di coordinamento tecnico-scientifico del Progetto “Outcome Comunità. Definizione e implementazione di un modello e di un sistema per la valutazione degli esiti dei trattamenti delle Comunità terapeutiche” del Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Ha fatto parte del gruppo di ricerca che ha condotto lo studio nazionale “Gli sbocchi occupazionali dei laureati in Servizio Sociale”.

Partecipazione a gruppi ed associazioni scientifiche

E' membro, dal 1989, del Ce.P.Ci.T. (Centro Studi sui Problemi della Città e del Territorio) del Dipartimento di Sociologia e diritto dell’economia dell'Università di Bologna. All'interno del Ce.P.Ci.T. svolge attività di ricerca nell'ambito della povertà, del disagio giovanile, della tossicodipendenza e dell’esclusione sociale grave in ambito urbano, delle trasformazioni urbane e della sociologia del turismo.

E’ membro della sezione Territorio ed è stato membro della sezione Politiche sociali dell’Associazione Italiana di Sociologia. E’ membro del Consiglio scientifico della sezione Territorio dell’Associazione Italiana di Sociologia per il triennio 2014-2017. E’ stato membro dell’IVSA (International Visual Sociology Association) dal 2010 al 2012. E’ membro del Research Committee 21 on Sociology of Urban and Regional Development dell’International Sociological Association

Ha fatto parte dal 2009 al 2011 di Urban Orgs network of scholars independently doing research on formal organizations and inequality in urban contexts coordinato dal Prof. Mario Small dell’Università di Chicago confluito nel 2011 nell’Urban Portal dell’Università di Chicago.

E’ membro dal 2013 del Reseau d’Evaluation des Dimensions Subjectives des Vulnerabilité cui partecipano Centre de Recherches Sociologiques et Politiques de Paris (CRESSPA, Universitè Paris 8) Centre de Recherche Vulnerabilités et Catastrophes Socionaturelles (CIVDES, Université du Chili) e del Dipartimento di Sociologia e diritto dell’economia (Università di Bologna)

E’ membro dal 2014 del Centro Interuniversitario di studi Quebecchesi.

E’ membro dell’International Sociological Association