Foto del docente

Matteo Battistini

Ricercatore a tempo determinato tipo b) (senior)

Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Settore scientifico disciplinare: SPS/05 STORIA E ISTITUZIONI DELLE AMERICHE

Temi di ricerca

Parole chiave: Stati Uniti, Rivoluzione americana, Pensiero politico e sociale, Stato americano, Capitalismo, Democrazia, Liberalismo, Scienze sociali, Classi medie, Relazioni Internazionali

Il percorso formativo e di ricerca ha preso le mosse dallo studio della Rivoluzione americana nella nuova prospettiva teorica e storiografica della storia atlantica volta a tenere insieme in chiave comparata America ed Europa. Un simile approccio ha permesso di decostruire attraverso lo studio dell'opera di Thomas Paine - un padre fondatore della nazione americana spesso misconosciuto - alcuni assunti relativi alla storia statunitense che alimentano non soltanto il discorso pubblico e politico statunitense, ma anche quello europeo: l'assenza di uno Stato forte o la presenza di uno Stato debole nella nazione americana, la presenza di una società senza classi o della middle class e l'assenza della questione sociale e del conflitto di classe negli Stati Uniti della cosiddetta Early Republic (1776-1861). Lo studio del processo di state-making e nation-building nella storia statunitense è stato quindi svolto in chiave internazionalistica e transnazionale sottolineando, da un lato, il peso storico delle relazioni internazionali nella costruzione dello Stato americano e dell'identità nazionale americana fin dalle sue origini, dall'altro, il continuo scambio e confronto tra il pensierio politico americano ed europeo nell'epoca delle rivoluzioni atlantiche e il successivo sviluppo ottocentesco delle scienze politiche e sociali statunitensi ed europee. Dallo studio della Early Republic, il percorso di ricerca si è dunque mosso dall'Ottocento al Novecento con l'obiettivo di studiare il profilo storico e teorico – in particolare il contributo delle scienze politiche e sociali – dello Stato americano e della nazione americana in un contesto politico internazionale profondamente mutato che vedeva gli Stati Uniti d'America assumere un ruolo chiave nell'ordine mondiale a partire dalla Prima guerra mondiale e soprattutto con la Seconda e la Guerra fredda. La partecipazione a conferenze nazionali e internazionali mostra la direzione di un percorso formativo e di ricerca che intende muoversi verso lo studio della storia nazionale, internazionale e transnazionale degli Stati Uniti nel Novecento.