Foto del docente

Luca Guardigli

Professore associato

Dipartimento di Architettura

Settore scientifico disciplinare: ICAR/10 ARCHITETTURA TECNICA

Curriculum vitae

Professore associato all'Università di Bologna dal 2015, svolge le sue ricerche nell'ambito della progettazione tecnologica dell'architettura. Gli interessi di ricerca sono rivolti in particolare alla progettazione integrata, al progetto ecosostenibile e allo studio delle tecniche costruttive storiche.

Formazione

Laureato in Ingegneria Civile sez. Edile nel marzo 1991 presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna, consegue il Master in Design Studies presso la Graduate School of Design dell'Università di Harvard nel 1994 e il Dottorato di ricerca in Ingegneria Edilizia e Territoriale presso l'Università di Bologna nel 1997.

Carriera accademica

Dopo essere stato assegnista di ricerca post-dottorato, nel 1998 diviene Ricercatore nel settore disciplinare ICAR 10/ Architettura Tecnica presso l'Università di Parma, con afferenza presso il Dipartimento di Ingegneria Civile. Nel 2004 si trasferisce all'Università di Bologna. Dal 2015 è professore associato presso l'Ateneo bolognese.

Attività didattica

Dal 1998 svolge con continuità attività di docenza, soprattutto nell'ambito del settore disciplinare ICAR 10/ Architettura Tecnica.

Attualmente è docente di Elementi di Architettura Tecnica e Progettazione Edilizia nel corso di laurea triennale in Ingegneria Edile, presso la sede di Ravenna, di Architettura Tecnica II nel corso a ciclo unico in Ingegneria Edile-Architettura e di Sustainable Design nel corso di laurea magistrale in inglese in Building Engineering-Architecture. Inoltre è docente presso il Master universitario in Costruzioni in legno e presso il Dottorato in Architettura e Culture del Progetto.

Attività di ricerca

Partecipato a programmi di ricerca nazionali ed internazionali e coordinamento di ricerche sui seguenti temi:

1. Progettazione edilizia sostenibile

I temi specifici di ricerca riguardano l'analisi dei requisiti prestazionali degli edifici legati al benessere termoigrometrico e visivo e alla qualità energetica, l'analisi LCA, l'uso di materiali, prodotti e componenti a basso impatto ambientale.

2. Qualificazione e controllo del progetto edilizio

I temi specifici di ricerca riguardano l'analisi e il controllo della qualità nel processo edilizio nella fase di progettazione, l'analisi prestazionale integrata degli edifici, il progetto tecnologico degli edifici intesi come sistema, la progettazione edile assistita (BIM e interoperabilità nell'uso degli strumenti informatici).

3. Studio delle tecniche costruttive storiche e intervento sul costruito

I temi specifici di ricerca riguardano le strutture di copertura a grande luce, lo sviluppo delle tecniche costruttive nell'architettura italiana del Novecento, l'attualizzazione delle tecniche costruttive storico/tradizionali, le tecniche di miglioramento o adeguamento prestazionale, l'applicazione di tecniche non distruttive per la diagnostica strutturale a supporto del progetto tecnologico.

Attività istituzionali e incarichi accademici

Presidente della Commissione per la Qualità Architettonica e il Paesaggio del comune di Cesenatico. Presidente Commissione Esame di Stato per Ingegneri (2015-16). Presidente Commissioni ministeriali esami ITS (dal 2012 ad oggi)

Premi e riconoscimenti Altre attività

Premi e segnalazioni in concorsi di progettazione architettonica