Foto del docente

Laura Palareti

Professoressa associata

Dipartimento di Scienze Dell'Educazione "Giovanni Maria Bertin"

Settore scientifico disciplinare: M-PSI/05 PSICOLOGIA SOCIALE

Curriculum vitae

TITOLI

2005 Titolo di Dottore di ricerca in Psicologia Sociale, dello Sviluppo e delle Organizzazioni, conseguito presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università degli Studi di Bologna.

1999 Aggiornamento in Psicologia scolastica. Corso organizzato dall’Ordine Regionale degli Psicologi e dal Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna.

1998 Abilitazione all’esercizio della professione di Psicologa. Iscritta all’Ordine degli Psicologi dell’Emilia Romagna con n. 2197.

1996 Laurea in Psicologia - indirizzo clinico e di comunità - conseguita presso la Facoltà Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Bologna. Premio "Don Giuliano Botticelli" per le tre migliori tesi in Psicologia dell'anno 1996. 

 

ALTRE ESPERIENZE FORMATIVE

Dal 2000 al 2008 Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Psicologia dell'Università degli Studi di Bologna

2003: Partecipazione alla Scuola Estiva di Metodologia organizzata dall’AIP su “Statistica non-parametrica e metodi di permutazione”, Bertinoro (Forlì), 13-18 Luglio 2003.

Dal 1999 al 2003: “Seminari di formazione alla psicoterapia di gruppo e alla conduzione dei gruppi secondo il modello gruppoanalitico” (120 ore annue) presso il “Laboratorio per la ricerca e lo sviluppo della psicoterapia di gruppo”, Dipartimento di Psicologia- Università di Bologna.

1999: contratti di collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dell'Università degli Studi di Bologna per attività di ricerca nell'ambito del progetto interuniversitario MURST Ex 40% 1998 “Genitorialità tra normalità e rischio”.

1996/97: Tirocinio professionalizzante post-lauream presso la Sezione Promozione e Tutela Salute Neuropsichica e Psicologia dell’Età Evolutiva e dell’Adolescenza del Distretto di Budrio, Azienda USL Bologna Nord (I semestre) e presso il Dipartimento di Psicologia, Università di Bologna (II semestre).

 

ATTIVITÀ DIDATTICA (DA AGGIORNARE)

  • Dall'AA 2011/2012 ad oggi. Titolare del Laboratorio di Specializzazione professionale in prevenzione e cura educativa del disagio sociale dal titolo: La valutazione degli interventi educativi sul disagio (24h).
  • 2011. Docente di "Modelli delle Comunità per minori" nell'ambito del progetto "DF129-Formazione degli operatori delle comunità minori della Regione Emilia Romagna".
  • AA 2008/2009. Titolare del corso di "Psicologia dell'orientamento" (7 cfu), Corso di Laurea Specialistica Educazione permanente, Facoltà di Scienze della Formazione, Università di Bologna.
  • Dall'AA 2008/2009 ad oggi. Titolare del corso di "Psicologia dell'orientamento in età adulta" (5 cfu), modulo integrato con Psicologia delle transizioni sociali nel Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell'educazione permanente e della formazione continua, Facoltà di Scienze della Formazione, Università di Bologna.
  • 2008. Conduttrice di laboratori sul lavoro di gruppo per il Corso di  Educatore nei Servizi per l'infanzia, Facoltà di Scienze della Formazione, Università degli Studi di Bologna.
  • 2008. Contratto con il Comune di Forlì per l'affidamento delle attività di formazione nell'ambito del programma di cooperazione internazionale "Supporto in favore delle politiche minorili in Albania-Rafforzamento istituzionale per il decentramento dei servizi sociali e del servizio nazionale per le adozioni e la protezione dei diritti dell'infanzia e armonizzazione della legislazione alla normativa UE". Aprile 2008
  • Dall'AA 2003/04 al 2006/07. Contratti di supporto alla didattica presso la Facoltà di Scienze della Formazione, Università di Bologna, sedi di Bologna e Rimini.
  • 2006. Titolare del corso "Psicologia dei processi e degli aggregati sociali" presso la Scuola quadriennale di Specializzazione in Psicoterapia Analitica AION.
  • 2004. Docenza al Master di II livello per "Psicologo di comunità residenziale ambito minori e tossicodipendenza", Università di Bologna.
  • 2003/04. Incarichi conferiti dalla Provincia di Forlì-Cesena per la progettazione ed attuazione di interventi formativi ad operatrici di case famiglia e istituti per minori in Albania (Scutari).
  • AA2002/03 e 2003/04. Titolare di contratti integrativi e cultrice della materia nell'ambito dell'insegnamento di "Psicologia Sociale" presso l'Università di Urbino.

 

ATTIVITÀ SCIENTIFICA (DA AGGIORNARE)

  • Dal 2016 Responsabile scientifico del Centro di Ricerca di Dipartimento CESAF: Centro Studi e Alta Formazione su Disagio, nuovi consumi e dipendenze.

  • Dal 2012 è responsabile del progetto di valutazione di “Punto di Vista: l'operatore a scuola” un modello di prevenzione al disagio in adolescenza svolto da Promeco (Ferrara).

  • Dal 2011 partecipa al gruppo internazionale di lavoro per la realizzazione della Cochrane review “Psychological interventions for people with hemophilia” (Cassis, Emiliani, Pasi, Palareti, Iorio; 2012).
  • Dal 2011 partecipa al progetto di ricerca internazionale “HERO (Haemophilia Experiences Results and Opportunities) Qualitative research” finanziato da Novo Nordisk e dedicato all'analisi crossculturale di interviste raccolte in Algeria, Brasile, Francia, Germania, Italia, Regno Unito, Stati Uniti.
  • Dal 2006. realizzazione del progetto strategico di ateneo dal titolo Definizione di linee guida d'intervento sui pazienti pediatrici affetti da malattie emorragiche congenite: aspetti medici, psicosociali, educativi ed etici
  • 2007. Collaborazione nella fase di progettazione e prima implementazione del progetto di ricerca "Comportamenti violenti in adolescenza nella Provincia di Rimini" (coordinatore scientifico: Melotti) all'interno della convenzione tra l'Assessorato ai Servizi Sociali della Provincia di Rimini e il Dipartimento di Psicologia dell'Università di Bologna.
  • Dal 2000 al 2008. Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Psicologia, Università di Bologna.
  • 1999. Contratti di collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dell'Università degli Studi di Bologna per attività di ricerca nell'ambito del progetto interuniversitario MURST Ex 40% 1998 "Genitorialità tra normalità e rischio".
  • 1998. Realizzazione di un'indagine commissionata dal Comune di Medicina (Bo) sulle famiglie straniere residenti nel Comune. Presentazione del rapporto di ricerca "Genitori in terra straniera: una ricerca sulle famiglie immigrate a Medicina", di L. Palareti, M. Golinelli, A. Cuccu, dossier-fascicolo distribuito dall'Assessorato Servizi Sociali del Comune di Medicina.

 

PARTECIPAZIONI AD ASSOCIAZIONI SCIENTIFICHE

  • Dal 2006: membro della "International Association for Outcome-Based Evaluation and Research on Family and Children's Services" (IaOBERfcs).
  • Dal 2009: membrodel comitato scientifico del Centro Studi e Alta Formazione su disagio, nuovi consumi e dipendenze (CESAF), del Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università degli Studi di Bologna.

ALTRE ATTIVITÀ PROFESSIONALI

  • Dal 1999 al 2004. Incarico conferito dal Comune di Medicina (Bo) per la progettazione e il coordinamento di un intervento di prevenzione al disagio e all'abbandono scolastico nella Scuola Media (Progetto Flora).
  • 2000. Psicologa consulente presso il Centro per la Prima Infanzia, Azienda USL Bologna Nord.
  • 2005. Incarico conferito dall'Associazione Emofilici di Bologna per la conduzione di gruppi di sostegno per genitori di bambini e adolescenti affetti da malattia emorragica congenita.
  • Dal 2008 al 2010. Attività di valutazione, formazione e monitoraggio di progetti svolti da ONG Albanesi all'interno della Convenzione tra Dipartimento di Psicologia dell'Università di Bologna e il Comune di Forlì dal titolo "Affidamento di attività di formazione in area sociale relativa ai servizi per minori nelle città di Elbasan e di Scutari nell'ambito del programma di cooperazione internazionale Supporto in favore delle politiche minorili in Albania".