Foto del docente

Irene Faenza

Professoressa ordinaria

Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie

Settore scientifico disciplinare: BIO/16 ANATOMIA UMANA

Coordinatrice del Corso di Laurea Magistrale in Medical biotechnology

Curriculum vitae

Irene Faenza 

Professoressa ordinaria, Scuola di Medicina e Chirurgia, Università di Bologna.

Gruppo di Ricerca: Cellular Signaling Laboratory del Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie dell'Università di Bologna.

1990 Consegue la laurea in Scienze Biologiche c/o Università degli studi di Bologna

1998 Consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Biochimica presso il Dipartimento “G.

Moruzzi” dell’Università di Bologna

1999-2004 Svolge attività di ricerca presso l'Istituto di Anatomia Umana Normale dell' Università di Bologna ed è titolare di Assegni di Ricerca.

2005-2008 A decorrere dal 01/03/08 è nominata “ ricercatore confermato” presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bologna “Alma Mater Studiorum”, settore scientifico disciplinare BIO/16.

2014 Consegue l’Abilitazione Scientifica Nazionale da professore associato per il SSD BIO/16.

2014 Professore Associato dell’Università di Bologna “Alma Mater Studiorum”, settore scientifico disciplinare BIO/16.

2018 Consegue l'Abilitazione Scientifica Nazionale da professore ordinario per il SSD BIO/16

2021 Professore ordinario dell'Università di Bologna "Alma Mater Studiorum", settore scientifico disciplinare BIO/16

Attività istituzionale e organizzativa

  • È socia dal 2005 della Società Italiana di Anatomia e Istologia (SIAI) e della Società Italiana di Istochimica.
  • Ha partecipato attivamente ai congressi della Società Italiana di Anatomia ed Istochimica, presentando comunicazioni e poster.
  • Collabora all’organizzazione del Centro di Proteomica c/o il laboratorio di trasduzione del segnale della sezione IOR del DIBINEM.
  • Membro della “Commissione Tecnico Pedagogica” del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia su nomina del Presidente del Corso di Laurea Prof. Andrea Stella.
  • Coordinatore di semestre del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia su nomina del Presidente del Corso di Laurea, Prof. Andrea Stella.
  • Commissario negli esami di laurea del Cdl in Infermieristica (abilitante alla professione di infermiere) presso il campus di Rimini.
  • Componente del Collegio Docenti del Dottorato di Ricerca in Scienze Biomediche e Neuromotorie del DIBINEM.
  • Coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Mediche dell’Università di Bologna.

Attivita’ didattica

  • Svolge ed ha svolto, attività didattica come titolare, nei seguenti Corsi di Laurea della Scuola di Medicina e Chirurgia
  1. 10083 - ANATOMIA UMANA (Modulo 2)(Corso di Laurea Informazione Scientifica del farmaco-Scuola di Farmacia, Biotecnologie e Scienze Motorie) A.A. 2007-08
  2. 20823 – ANATOMIA, componente del C.I.: ANATOMIA E ISTOLOGIA del Corso di Laurea Ostetricia, Campus Rimini. A.A.2009-10
  3. 34102 – ANATOMIA UMANA componente del C.I.: Basi Anatomo-Fisiologiche delle Patologie d'Organo (Corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Mediche) con continuità didattica dall’A.A. 2008-09.
  4. 37197 – ANATOMIA, componente del C.I.: Anatomia-Storia della Medicina (C.I.), A.A.2011-12.
  5. 42436 - ANATOMIA (C.I.) (Corso di Laurea di Medicina e Chirurgia) con continuità didattica dall’A.A.2010-11.
  6. 90180 - LABORATORIO DI ANATOMIA MACROSCOPICA E MICROSCOPICA (C1B), componente del C.I.: Anatomia [http://www.unibo.it/Medicina+e+Chirurgia/Didattica/Insegnamenti/dettaglio.htm?AnnoAccademico=2010&IdComponenteAF=198362&CodDocente=038703&CodMateria=90180] (Corso di Laurea di Medicina e Chirurgia) con continuità didattica dall’ A.A.2009-10.
  7. 39260 - ANATOMIA UMANA, componente del C.I.: Scienze Morfologiche (Corso di Laurea Infermieristica, Polo di Rimini) con continuità didattica dall’A.A 2010-11.
Tutti gli insegnamenti svolti possono essere visualizzati alla seguente pagina web del sito ufficiale docente dell’Università di Bologna. http://www.unibo.it/SitoWebDocente/default.htm?NRMODE=Published&TabControl1=TabDidattica&upn=irene.faenza2%40unibo.it&year=2013

  • Relatore delle seguenti tesi di Laurea del Corso Magistrale in Biotecnologie Mediche della Scuola di Medicina e Chirurgia:
  1. Approcci di Proteomica Funzionale per l'Identificazione di ADAR come Nuovo Substrato Nucleare della Chinasi PKB/AKT in una Linea Cellulare Leucemica Umana. A.A. 2011-12
  2. Ruolo della isoforma b della fosfolipasi C beta 1 nella risposta allo stress ossidativo in un modello di leucemia linfoide murina. A.A. 2012-13
  3. Studio degli effetti biologici di Kinamycin F nel trattamento di linee cellulari di liposarcoma umano. A.A. 2012-13
  4. Ruolo della PLCβ1 nel differenziamento eritroide indotto da Kinamycin F. A.A. 2012-13
  • Correlatore della seguente tesi del Corso di Laurea Magistrale in Biologia Molecolare e Cellulare:
  1. Ruolo della PLCβ1 nelle Distrofie Miotoniche. A.A. 2009-10

  • Correlatore della seguente tesi del Corso di Laurea Triennale in Scienze Biologiche, Curriculum Biosanitario:
  1. Analisi del Signaling della Fosfolipasi Cβ1 Nucleare nelle Cellule

Eritroleucemiche K562. A.A. 2009-10

ATTIVITA' DI RICERCA

Gli studi condotti fino ad ora dalla dott.ssa Irene Faenza sono improntati ad approfondire il ruolo nel nucleo dei polifosfoinositidi e a identificare i target specifici dell’enzima Phospholipase C β1 al fine di determinare l’importanza della topografia e localizzazione di tale PLC.

La sua attività di ricerca è rivolta soprattutto allo studio dei meccanismi alla base della crescita e del differenziamento cellulare in relazione a segnali generati dal ciclo nucleare dei polifosfoinositidi e al significato morfo-funzionale della topografia di questo sistema di trasduzione del segnale. I suoi studi sono incentrati sugli enzimi nucleari che metabolizzano i PI e in particolare è interessata allo studio della Fosfolipasi C nucleare inositide dipendente, che catalizza l’idrolisi del fosfatidilinositolo (4,5)- bisfosfato producendo due secondi messaggeri: l’inositolo (1,4,5)- trisfosfato e il diacilglicerolo.

In particolare:

Le sue ricerche hanno contribuito in grande misura alla identificazione e alla determinazione del ruolo funzionale del ciclo dei polifosfoinositidi nucleari sia nei processi differenziativi che proliferativi. Soprattutto è stata evidenziata l'importanza della localizzazione topografica subcellulare e la determinazione di funzioni specifiche del signalling inositide-dipendente. Attraverso studi morfo funzionali sia nell’ ambito di processi differenziativi che proliferativi è stato identificata la ciclina D3 come target finale di questo signaling lipidico nucleare. In questi ultimi anni la prof.ssa Irene Faenza si è dedicata ad indagini di proteomica funzionale nell’ambito dell’interactoma per l’identificazione delle proteine che a livello nucleare interagiscono con la PLCβ1 e per la determinazione dei suoi bersagli molecolari. Recentemente la prof.ssa Faenza si è dedicata allo studio e all’analisi dei miRNA. Nei mammiferi i miRNA sono coinvolti nello sviluppo embrionale, neurale e muscolare ma anche nella regolazione dell’ematopoiesi, dell’ organogenesi e dell’apoptosi. La dott.ssa Faenza si è dedicata allo sviluppo di un progetto che prevedeva di identificare i miRNA coinvolti nel differenziamento eritroide in seguito al differenziamento delle K562 in cui era stata modulata l'espressione della PLCβ1. Gli studi della Prof.ssa Irene Faenza mostrano un’ importante interdisciplinarietà degli approcci sperimentali adottati e mostrano un ampio impiego di tecniche innovative. Per tale motivo questi lavori sono stati citati nei più importanti articoli e recensioni ad opera dei maggiori esperti del settore.

L'attività scientifica della Prof.ssa Irene Faenza si concretizza in n. 72 lavori in extenso su riviste internazionali con collegio di revisori ed Impact Factor.

Metrix: From Google Scholar 

Documents:87 ; total citations: 2880 ; h-index: 33

 

Partecipazione a congressi internazionali:

1997 FEBS Special Meet. On Mechanism of Cell Signaling, Amsterdam (Netherlands)

1999 FEBS Advance Course “Targets and Functions of Lipid-derived Messengers” June

11-16, Mario Negri Sud, Italy

2002 ELSO conference Nice, France 29th June to 3rd July 2002

2005 The Gordon Research Conference :”Signal transduction within the nucleus” Santa

Ynez Valley, S.Barbara, CA,USA February 6-11, 2005

2007 The Gordon Research Conference :”Signal transduction within the nucleus” Crown

Plaza Ventura, California march 25-30, 2007

2008 FASEB Sum. Conf.”Phospholipid Metabolism: Disease, Signal Transduction and

Membrane Dinamics, New Haven, Connecticut July 20-25, 2008

Fondi per la ricerca:

Fondi per la Ricerca dalla Fondazione Del Monte per il progetto "Studio degli effetti biologici del blocco farmacologico della via di segnale PI3K/Akt/mTOR nel trattamento di osteosarcomi umani"

Dal 2006 ha ottenuto con continuità fondi per la ricerca dall’Università di Bologna (RFO), attribuiti con valutazione da parte dell’Osservatorio della Ricerca.

2001-2005 partecipa al Programma Nazionale Italiano MIUR-Cofin e in particolare ai seguenti progetti di ricerca nazionali, ammessi al finanziamento sulla base di bandi competitivi che prevedano la revisione tra pari:

FIRB 2001-2003, protocollo : RBNE0189JJ-002 (18 mesi come assegnista)

PRIN 2005, protocollo: 2005055737-001 (12 mesi come ricercatore)

FIRB accordi di programma 2010, protocollo RBAP10447J-001 (8 mesi come ricercatore)

FIRB, RN Proteomica, protocollo: RBRN07BMCT-002 (8 mesi come ricercatore)

Elenco riconoscimenti:

  1. il lavoro

    "Proteomic-based analysis of nuclear signaling: PLCbeta1 affects the expression of the splicing factor SRp20 in Friend erythroleukemia cells".Bavelloni A, Faenza I. et al. Proteomics. 2006 Nov;6(21):5725-34, ha avuto come riconoscimento la pubblicazione delle immagini sulla copertina della rivista.

  2. il lavoro

eEF1A phosphorylation in the nucleus of insulin-stimulated C2C12 myoblasts: Ser53 is a novel substrate for protein kinase C βI. Piazzi M, Bavelloni A, Faenza I, Blalock W, Urbani A, D'aguanno S, Fiume R, Ramazzotti G, Maraldi Nm, Cocco L (2010). MOLECULAR & CELLULAR PROTEOMICS, vol. 9, p. 2719-2728, ISSN: 1535-9476, ha avuto come riconoscimento la pubblicazione delle immagini sulla copertina della rivista

3. il lavoro

"A role for nuclear phospholipase Cbeta 1 in cell cycle control". J Biol Chem. 2000 Sep 29;275(39):30520-4. Faenza I, et al.

di cui la dr.ssa Irene Faenza è primo autore, è stato incluso nella sezione STKE della rivista Science (Editors' Choice Transcriptional Regulation by the Nuclear Phosphoinositide Cycle Sci. STKE 2000 (52), tw7. [DOI:10.1126/stke.2000.52.tw7] (3 Oct 2000), come uno dei lavori più originali ed importanti nel campo della trasduzione del segnale e in particolare del signalling lipidico nucleare.

Pubblicazioni: https://www.unibo.it/sitoweb/irene.faenza2/pubblicazioni