Foto del docente

Gustavo Marfia

Professore associato

Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita

Settore scientifico disciplinare: INF/01 INFORMATICA

Curriculum vitae

NOTE BIOGRAFICHE
Gustavo Marfia ha conseguito la laurea in ingegneria delle telecomunicazioni presso l'Università di Pisa nel 2003 e un dottorato di ricerca in Informatica presso l'Università della California, Los Angeles, nel 2009.


Tra il 2002 e il 2004 collabora con Siemens Mobile Communications Research Labs a Milano, lavorando a servizi avanzati per i clienti della prossima generazione di reti mobili. In questo periodo deposita un brevetto. Il suo lavoro è stato parte dimostrazioni tenute per i Ministri delle Telecomunicazioni e dell'Innovazione dell'epoca, tra gli altri.

 

Tra il 2004 e il 2009 è stato presso l'Università della California, a Los Angeles, lavorando come ricercatore presso il Network Research Lab guidato dal Prof. Mario Gerla e come assistente didattico per la classe CS118 su reti di computer. Nello stesso periodo ha collaborato con STMicroelecronics nel progetto europeo SEA, con Microsoft Research Cambridge, i Los Alamos National Labs e l'Istituto Superiore Mario Boella. Da studente i suoi interessi hanno incluso il controllo della congestione TCP per reti fisse, l'uso di infrastrutture peer-to-peer per lo streaming multimediale, reti biomediche e reti ad hoc veicolari (dove e' stato tra i primi studenti a lavorare al Campus Vehicle bed Testbed Project). Si è dottorato con una tesi su "P2P Intelligent Transportation Systems: Mobility, Fairness and Scalability", approvato da un comitato composto da Mario Gerla (Computer Science - UCLA), William Kaiser (Electrical Engineering - UCLA), Leonard Kleinrock (Computer Science - UCLA), Richard Muntz (Computer Science - UCLA) e dal Dr. Antony Rowstron (Microsoft Research - Cambridge).


Dal 2009, fino all'ottobre 2012, è stato ricercatore post-dottorato presso il Dipartimento di Informatica dell'Università di Bologna e dal 2011 al 2014 è stato Visiting Scholar presso il Dipartimento di Informatica dell'Università della California a Los Angeles. I suoi interessi di ricerca, a Bologna, si sono estesi ad includere l'online gaming e l'uso di interfacce avanzate per il supporto delle interazioni uomo-computer. Il suo lavoro è stato oggetto di manifestazioni pubbliche, come l'Expo Universale di Shanghai nel 2010 e dimostrazioni per la stampa, come presso l'Università della California, a Los Angeles, nel 2011.


Nel novembre 2012 è entrato a far parte del Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell'Università di Bologna, dove nel 2019 fonda il VARLAB, laboratorio dedicato alla progettazione, costruzione e valutazione di ambienti distribuiti e immersivi. Dirige MIXR - Master in Innovation in eXtended Reality, iniziativa in collaborazione con EON Reality.

 

È Professore Associato dal febbraio 2019.

 

TITOLI DI STUDIO CONSEGUITI

Ph.D. in COMPUTER SCIENCE, presso il Computer Science Department della University of California, Los Angeles, Dicembre 2009

LAUREA in INGEGNERIA delle TELECOMUNICAZIONI, con voto 110/110 e lode conseguita nel Luglio 2003 presso il CdL in Ingegneria delle Telecomunicazioni, Facoltà di Ingegneria dell'Informazione, Università degli Studi di Pisa