Foto del docente

Giacomo Ventura

Professore a contratto

Dipartimento di Storia Culture Civiltà

Assegnista di ricerca

Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica

Temi di ricerca

Parole chiave: Umanesimo, Emblematica, Antonio Urceo Codro, Lessico tecnico-scientifico degli umanisti italiani, Didattica della letteratura italiana

Le mie ricerche vertono soprattutto sull’Umanesimo bolognese e in particolare sulla figura dell’umanista Antonio Urceo Codro (studiata già da Carlo Malagola ed Ezio Raimondi). Nello specifico, ho curato l'edizione e la traduzione di alcune sue opere e mi sono occupato della sua ricezione europea nel XVI secolo.

Mi occupo anche di letteratura emblematica cinquecentesca e del rapporto tra Filologia e Scienza tra Quattro e Cinquecento. Nell'ambito del progetto ALMAIDEA Letsduit, sto studiando la ricezione del lessico pliniano e vitruviano da parte degli umanisti italiani.

Recentemente mi sto dedicando all'edizione diplomatica del manoscritto Cors. 1352, uno dei principali testimoni della Storia fiorentina di Benedetto Varchi.

Mi interesso inoltre di Archivistica, Paleografia, Bibliografia, Bibliologia e Didattica della Letteratura italiana.