Foto del docente

Filippo Briguglio

Professore ordinario

Dipartimento di Scienze Giuridiche

Settore scientifico disciplinare: IUS/18 DIRITTO ROMANO E DIRITTI DELL'ANTICHITA

Coordinatore del Corso di Laurea in Giurista per le imprese e per la pubblica amministrazione

Curriculum vitae

Filippo Briguglio è professore ordinario di Istituzioni di diritto romano presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Bologna.

Presidente e Amministratore Delegato di Law Food safety S.R.L Spin-Off dell'Alma Mater Studiorum- Università di Bologna

Direttore del Master Universitario Giurista e Consulente della Sicurezza Alimentare (Law and Food Safety)

Coordinatore del Corso di Laurea in Giurista d'impresa e delle amministrazioni pubbliche (dall'aprile del 2015)

Delegato della Scuola di Giurisprudenza per l'orientamento didattico (dal 2001 a tutt'oggi)

Dirige (con Marco Cavina e Giovanni Luchetti) il Centro internazionale di studi sulla Tarda Antichità "Ravenna Caput Occidentis. " (connesso con il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università di Bologna).

Dirige dal 2010 presso l'Università di Bologna, con sede in Ravenna, il«Laboratorio Gaiano», centro di ricerca dedicato alla paleografia e all'informatica giuridica romanistica, dotato delle più avanzate tecnologie allo stato dell'arte.

Coordinatore dell'Unità di ricerca dell'Università di Bologna, Programma di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale (Prin 2005) sul fenomeno fiduciario promosso dal Prof. Leo Peppe, su cui si veda, ex professo, più avanti. Infine, dal 1996, è responsabile di DROL (Diritto Romano On Line – www.drol.net), il primo sito italiano dedicato al diritto romano e ai diritti dell'antichità.

Coordinatore dell'Unità di ricerca dell'Università di Bologna (Dal 2008 al 2012), del Programma di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale (Prin 2008)dal titolo Per il recupero del manoscritto veronese delle Institutiones di Gaio,coordinato dal Professor Alessandro Corbino dell'Università di Catania. A tale Progetto ministeriale, oltre alle Unità di ricerca dell'Università di Bologna e dell'Università di Catania (a cui si aggiungono componenti delle università di Palermo), partecipano le Unità di ricerca delle Università di Catanzaro, di Firenze e di Messina.

E' membro del Comitato direttivo della SIHDA (Société Internationale pour l'Histoire des Droits de l'Antiquité Fernand De Visscher) per il triennio 2017-2019

Dal 1° dicembre 2010 fa parte del Comitato scientifico-editoriale della Rivista LR (Legal Roots) e del Network ELR European Legal Roots.

Socio della Società Italiana di Storia del Diritto dal 2006.

È membro del Collegio dei docenti della Scuola di Dottorato di Bologna.

È stato membro del Collegio dei docenti della Scuola di Dottorato di Padova dall'anno 2006 all'anno 2012.

È Docente responsabile dell'Università di Bologna del progetto Erasmus con l'Universität Salzburg (Docente responsabile Johannes Michael Rainer) dall'anno accademico 2010/2011

Membro della Commissione didattica della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Bologna (dal 2005 al 2010).

Delegato della Facoltà di Giurisprudenza per le risorse informatiche dal 2011 al 2012.

Nel 2012 ha creato il portale www.gaiuspalimpest.org dedicato al Codex XV (13) delle Istituzioni di Gaio. Le indagini sul Codice Veronese delle Institutiones sono proseguite incessantemente e sono state oggetto, negli ultimi due anni, di numerose relazioni congressuali in Italia ed all'estero.

 

Principali relazioni tenute a Convegni italiani ed internazionali di diritto romano:

 

"Il Codice Veronese delle Institutiones di Gaio della biblioteca Capitolare di Verona: la constitutio textus  in trasparenza". Relazione tenuta alla Notte europea dei ricercatori presso la Biblioreca Capitolare di Verona, sabato 29 settembre 2018.

 

Il Codice XV (13) delle Istituzioni di Gaio e la sua rinascita digitale, tenuta a Verona, presso la Biblioteca Capitolare, il 12 dicembre 2017.

 

Relazione introduttiva della LXXI Session de la Société Internationale pour l'Histoire des Droits de l'Antiquité Fernand De Visscher "Liberté et interdictions dans les droits de l'antiquité"  tenutasi a Bologna 12-16 settembre 2017.

 

Relazione Le Code XV (13) de la Bibliothèque Capitulaire de Verona, tenuto alla  LXXI Session de la Société Internationale pour l'Histoire des Droits de l'Antiquité Fernand De Visscher "Liberté et interdictions dans les droits de l'antiquité" tenutasi a Bologna il 16 settembre 2017.

 

Il recupero di nuovi frammenti del  Codice Veronese delle Istituzioni di Gaio  tenuta a presso l'Università di Milano, il 25 gennaio 2016.

 

La scoperta e l’edizione del Codex Veronensis: ausili antichi e moderni per la (ri)lettura del palinsesto, tenuta al CEDANT 2016, Pavia, 20 gennaio 2016.

 

"LE ISTITUZIONI DI GAIO E GLI ANTICHI CATASTI DI VERONA Rari documenti del diritto privato e della proprietà fondiaria nel mondo romano", tenuta a Verona, presso la Biblioteca Capitolare , il 16 gennaio 2015.

 

Le garanzie personali dell'obbligazione e il "puntino" ritrovato nel Codice Veronese delle Institutiones di Gaio, tenuta presso l'Università LUM Jean Monnet, Casamassima (BA), il 4 dicembre 2014-

 

“La nuova vita digitale delle Istituzioni di Gaio”, tenuta presso l?università di Modena, il 21 ottobre 2013

 

"La rinascita digitale delle Istituzioni di Gaio", tenuta presso l'Università di Brescia il 13 ottobre 2011.

 

“Novità sul testo di Gaio”, tenuta il 19 giugno 2010 al Convegno «Tag des Römischen Rechtes» presso la Salzburg Universität, a cura del prof. M. Rainer, Salzburg, 19 giugno 2010;

 

“Il recupero del manoscritto veronese delle Institutiones di Gaio. Stato della ricerca e prospettive”, tenuta il 23 giugno 2011 all'XI Seminario Internazionale diSoverato «Il diritto in trasparenza. Fonti letterarie ed assetti giuridici», a cura dei professori A. Corbino, A. Metro e I. Piro, Soverato, 19-24 giugno 2011;

 

“«Digital Gaius». La nuova lettura del Codex CV (13) delle Institutiones di Gaio alla luce delle più avanzate tecnologie di Digital Imaging”, tenuta il 3 giugno 2011 ai «XXIII Seminarios Complutenses de Derecho Romano», presso l'Universitad Complutense de Madrid, a cura del prof. J. Paricio, Madrid, 3 giugno 2011;

 

“Le integrazioni delle lacune nei testi giuridici romani: il Gaio digitale” tenuta il 13 settembre 2011 al Convegno di studio «Diritto romano e scienze antichistiche nell'era digitale», a cura del prof. N. Palazzolo, svoltosi presso l'Istituto Italiano di Scienze Umane (SUM) – Firenze, 12-13 settembre 2011;

 

“Gai. 1.119 e il gesto (rem tenens/aes tenens) del mancipio accipiens. Ritorni sul tema e verifiche sperimentali” (insieme al Prof. Alessandro Corbino), 23 settembre 2011, relazione conclusiva della «65ème Session de la Socièté Internationale Fernand de Visscher pour l'Histoire des Droits de l'Antiquité (SIHDA)», a cura del prof. J. F Gerkens,Liège, 19-24 settembre 2011;

 

“La renaissance numérique des Institutes de Gaius”, tenuta il 17 febbraio 2012 nell'ambito delle «Conférences de l'Institut de droit romain de l'Université de Paris - II», a cura del prof. J.P. Coriat, Paris, 17 febbraio 2012; "La rinascita del manoscritto Veronese", tenuta il 9 giugno 2012 al Convegno Internazionale di Diritto romano diCopanello, Copanello Lido (CZ) 8-11 giugno 2012, a cura dei Professori Alessandro Corbino, Antonino Metro ed Isabella Piro.

 

Nel 2012 ha pubblicato, per i tipi della prestigiosa casa editrice Olschki di Firenze, ilcontributo monografico dal titolo "Gai Codex Rescriptus" nel quale è contenuta la riproduzione facsimilare ottimizzata del Codex XV (13) delle Institutiones di Gaio, realizzata usando la tecnologia Multi-Shot di Hasselblad.

 

Principali relazioni tenute a Convegni italiani ed  Internazionali di diritto alimentare:

 

Relazione al Workshop “Alta Qualità - Come valorizzare i prodotti alimentari di alta qualità”, organizzato dal Master LFS Università di Bologna, 15 giugno 2019.

Relazione al Workshop “Blockchain for Agri-Food”, organizzato dal Master LFS Università di Bologna, 25 maggio 2019.

Relazione “La Blockchain per il settore Agrifood”, Blockchain Networking Event, Università di Bologna, 20 maggio 2019.

Relazione “L’importanza della Blockchain per Sicurezza alimentare, Convegno “Blockchain. Applicazioni e Tutela giuridica”, Università di Bologna, Sede di Ravenna, 16 maggio 2019.

Relazione “Blockchain e Internet of Things : la filiera digitale trasparente per valorizzare la qualità dei prodotti ortofrutticoli” tenuta a MacFruit 2019, nell’ambito del Congresso organizzato dal CIRI-Agroalimentare, 9-10 maggio 2019.

Relazione al Congresso “Alimentare. Un’economia sana; dal benessere sociale alla felice educazione alimentare”, organizzato dall’On. Marco Zullo, presso il Museo s’Arte Moderna di Bologna, 13 aprile 2019.

Relazione al Convegno Law And Food Safety – Sicurezza Alimentare – profili giuridici e problemi emergenti, Organizzato da AIGA, Bologna, 11 aprile 2019.

Relazione “La certificazione Vegan”, Workshop Biologico, Biodinamico Vegan, Master LFS Università di Bologna, 31 marzo 2019.

Relazione al Congresso “Vegetarian and Vegan Labelling”. A common standard for certification: is it possible” “Debate on how to guarantee transparent and correct product information to Vegan and Vegetarian Consumers, European Parliament, Bruxelles, 4 December 2018.

Relazione “Il valore innovativo delle certificazioni convenzionali” tenuta il 17 novembre 2018 al 35° Convegno Internazionale “Innovazione e ricerca – alleanze per l’agroecologia”, 15 al 17 novembre 2018 Politecnico di Milano.

Relazione “Distribuzione e commercializzazione dei prodotti alimentari: l'importanza di una buona formazione per affrontare e vincere le sfide del futuro” tenuta al Congresso “L’agroalimentare italiano alla prova dell’internazionalizzazione”, Bologna, giovedì 15 marzo 2018.

Relazione “Law Food Safety: la Start-Up dell’Università di Bologna per i prodotti Vegan e Vegetariani” tenuta il 24 ottobre 2018 a IBM Think Roma, 24-25 ottobre 2018.

Relazione introduttiva al Congresso “La certificazione Vegan”, organizzato dal Master Giurista e Consulente della Sicurezza Alimentare “Law and Food Safety” dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna al Salone Internazionale del Biologico – SANA 2018, sabato 8 settembre 2018.

Relazione al Congresso organizzato Associazione per l'Agricoltura Biodinamica e Demeter Italia: "Formazione e ricerca: qualità biodinamica per convertire le aziende agricole", Salone Internazionale del Biologico - SANA di Bologna edizione 2018, 8 settembre 2018.

Relazione “La sinergia fra il Corso di Laurea in Giurista d’Impresa e della Amministrazioni pubbliche ed il Master in Giurista e Consulente della Sicurezza alimentare – Blockchain e la Food Safety, Congresso Interdisciplinare sulla sicurezza alimentare Law & Food Safety, Palazzo dei Congressi di Ravenna, 18-19 maggio 2018.

Relazione introduttiva al Congresso Interdisciplinare sulla sicurezza alimentare Law & Food Safety, Bologna, 1-2 dicembre 2017.

Relazione introduttiva al Congresso “I prodotti alimentari che compriamo sono sicuri? La sicurezza alimentare nella grande ditribuzione organizzata ”, organizzato dal Master Giurista e Consulente della Sicurezza Alimentare “Law and Food Safety” dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna al Salone Internazionale del Biologico – SANA 2017, sabato 10 settembre 2017.

Relazione introduttiva al Congresso “Le tavole italiane sono sicure? Qualità e sicurezza alimentare oggi”, organizzato dal Master Giurista e Consulente della Sicurezza Alimentare “Law and Food Safety” dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna al Salone Internazionale del Biologico – SANA 2016, sabato 10 settembre 2016.

Relazione “Proposal for a European Legal Definition of the Therm VEGAN” at International Congress “Proposal for a European Legal Definition of the Therm VEGAN”, Bologna, 10 giugno 2017.

Relazione “La sinergia fra il Corso di Laurea in Giurista d’Impresa e della Amministrazioni pubbliche ed il Master in Giurista e Consulente della Sicurezza alimentare tenuta al Congresso Interdisciplinare sulla sicurezza alimentare Law & Food Safety, Palazzo dei Congressi di Ravenna, 10-11 dicembre 2016.

Relazione introduttiva al Congresso Interdisciplinare sulla sicurezza alimentare Law & Food Safety, Palazzo dei Congressi di Ravenna, 3-4 dicembre 2015.


Formazione e precedente carriera

Maturità classica presso il Liceo statale Minghetti di Bologna, con la votazione di 60/60

Laurea in Giurisprudenza presso l'Università di Bologna, con il punteggio di 110 e lode.

Dottorato di ricerca in “Diritto romano e metodo comparativo” presso l'Università di Ferrrara

Ricercatore in diritto romano e diritti dell'antichità presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Bologna nell'anno 2000

Nell'anno accedemico 2001/2002 ha ricevuto l'incarico di insegnamento di Istituzioni di diritto romano, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Bologna.

Il 30 marzo 2004 ha conseguito l'idoneità al concorso di professore associato bandito presso l'Università degli Studi di Bologna, ricevendo la chiamata a ricoprire il posto di professore associato presso la Facoltà di Giurisprudenza di Bologna in data 21 aprile 2004.
Attualmente presta sevizio, quale professore ordinario di Istituzioni di diritto romano, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Bologna.

 

 

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.