Foto del docente

Enrico Giorgi

Professore associato

Dipartimento di Storia Culture Civiltà

Settore scientifico disciplinare: L-ANT/10 METODOLOGIE DELLA RICERCA ARCHEOLOGICA

Curriculum vitae

Enrico Giorgi

 

Dipartimento di Storia Culture Civiltà. Piazza San Giovanni in Monte 2 – 40124 Bologna

Curriculum vitae

PRINCIPALI AMBITI DI RICERCA

:: Archeologia del paesaggio: Studio dell’evoluzione del paesaggio dall’età ellenistico-romana all’alto-medioevo, con particolare riguardo all’area medio-adriatica (agro Gallico e Piceno, Dalmazia) e ionica (Epiro) e alla ricostruzione del rapporto tra popolamento e geografia fisica, della viabilità e dell’appoderamento agrario.

:: Archeologia del paesaggio urbano: Studio della genesi e dello sviluppo urbanistico di centri urbani di epoca ellenistica e romana e in particolare dei fenomeni genetici e dello sviluppo urbanistico in rapporto al territorio circostante (Suasa e Asculum nell’ agro Gallico e Piceno, Burnum in Dalmazia, Phoinike in Epiro, Soknopaiou Nesos e Bakchias in Egitto).

:: Didattica dell’Archeologia: Attenzione alla didattica incentrata su metodologie innovative e professionalizzanti per la ricerca archeologica, sia attraverso la didattica di laboratorio, sia nel Corso di Metodologia della Ricerca Archeologica dell’Ateneo di Bologna, sia nell’ambito di iniziative si respiro internazionale (international summer school)

:: Metodologia della ricerca archeologica: Studio dei problemi connessi alla documentazione di contesti archeologici pluristratificati con particolare riguardo alla documentazione topografica, alla mappatura del degrado e alla redazione di Carte del Potenziale Archeologico anche a scala territoriale (Valle del Cesano e del Tronto nelle Marche, Valle della Krka in Dalmazia, Regione del Fayyum in Egitto, Valle del Chacapata in Perù) e urbana (Pompei, Ercolano, Burnum, Asculum).

:: Archeologia preventiva, Topografia e Geofisica per l’Archeologia: Sviluppo e sperimentazione di metodologie innovative di documentazione in ambito archeologico con particolare riguardo alla documentazione topografica delle strutture archeologiche (GPS, Total Station, Fotogrammetria, Laser Scanner) e all’Archeologia Preventiva a scala urbana e territoriale (Telerilevamento, Immagini aree e satellitari, Georadar, Magnetometria, Geoelettrica).

ALTRI INTERESSI

:: Pubblicazione e divulgazione dei risultati della ricerca, sia in ambito scientifico, sia in ambito locale con particolare attenzione alla realizzazione e alla gestione di parchi archeologici e di esposizioni temporanee e permanenti in stretta collaborazione con le Soprintendenze competenti e con le Amministrazioni locali, come nel caso dell’Area archeologica di Suasa e dei musei di Castelleone di Suasa, San Lorenzo in Campo e Santa Maria in Portuno presso Corinaldo, nell’ambito del Consorzio Città Romana di Suasa; del sito di Burnum nell’ambito del Parco Nazionale della Krka in Croazia; del sito di Bakchias in Egitto.

:: Coordinamento di progetti volti alla tutela e al governo del territorio in stretta collaborazione con gli enti locali competenti come nel caso della carta del potenziale archeologico delle valli del Misa e del Cesano, dello Stralcio della Carta del potenziale del territorio Comunale di Corinaldo, della Mappa del potenziale archeologico dell’area urbana di Ascoli Piceno, della Carta Archeologica delle Province di Ascoli Piceno e Fermo, del Progetto di Archeologia Preventiva di Rimini.

:: Coordinamento di progetti di valorizzazione dei beni culturali finanziati con fondi europei, regionali e comunali come nei casi del Parco archeologico di Suasa e della Fortezza di Acquaviva Picena.


TITOLI DI STUDIO E ALTRE REFERENZE

:: Diploma di Maturità Classica conseguito presso il Liceo Classico Statale F. Stabili di Ascoli Piceno, con voti 60/60 (1988).

:: Laurea in Lettere Classiche conseguita presso l’Università degli Studi di Bologna, con una tesi di laurea in Topografia dell’Italia Antica (relatore Lorenzo Quilici), con voto 110/110 e lode (1997).

:: Diploma di Specializzazione in Archeologia conseguito presso l’Università di Bologna con una tesi sul sistema di documentazione della Missione Archeologica Italiana a Phoinike in Albania (relatore Sandro De Maria) con voto 70/70 e lode (2000).

:: Abilitazione all’insegnamento per le classi A043 (italiano, storia, educazione civica e geografia nella scuola media) e A050 (materie letterarie negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado) conseguita presso il Provveditorato agli Studi di Bologna (2001).

:: Dottore di ricerca in “Topografia Antica e Archeologia del Territorio” presso il Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna (XV ciclo, tutor Pier Luigi Dall’Aglio) con una tesi sullo sviluppo urbano di Asculum e sull’organizzazione del suo territorio in età romana (2003).

:: Tecnico laureato (area tecnico-scientifica) a tempo determinato (2002-2004) e a tempo indeterminato (2005-2015) presso il Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna (già Dipartimento di Archeologia), come responsabile del Laboratorio di Rilievo e Analisi delle Strutture Archeologiche.

:: Abilitazione alla docenza di II fascia nel Settore Concorsuale Archeologia 10/A1 rilasciata dal Ministero per l’Università e la Ricerca Scientifica (2014).

:: Professore Associato di L-ANT/10 Metodologie della Ricerca Archeologica presso il Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna (2015-oggi).

:: Membro del Collegio del Dottorato di Scienze Storiche e Archeologiche. Memoria, Civiltà e Patrimonio dell’Università di Bologna (2017-oggi)

INCARICHI DI DOCENZA E ALTRE ATTIVITÀ DIDATTICA UNIVERSITARIA 2000-oggi

:: Attività di supporto didattico nei cantieri scuola archeologici dell’Università di Bologna (Suasa, Phoinike, Bakchias, Burnum (2000-oggi)

1999-2000

:: Docente nell’ambito del seminario ‘Il Rilievo Topografico di Siti Archeologici’, tenutosi presso il Dipartimento di archeologia di Bologna, all’interno del corso di Topografia Antica (a.a. 1999-2000).

2001

:: Docente nell’ambito del Seminario teorico-pratico: tecniche di rilievo topografico applicate allo scavo archeologico, con lezioni in aula (maggio 2001) e stage pratico presso i Cantieri Scuola del Dipartimento di Archeologia dell'Università di Bologna a Marzabotto diretto da Giuseppe Sassatelli (11-15; 19-22 giugno 2001) e Suasa diretto da Pier Luigi Dall’Aglio e Sandro De Maria (14-15 Luglio 2001).

1999-2002

:: Collaboratore all’attività didattica nelle Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali di Ravenna e di Parma nell’ambito del corso di Topografia dell’Italia Antica di Pier Luigi Dall’Aglio, con seminari su informatica applicata all’archeologia, urbanistica antica e centuriazione (1999-2002).

2002-2003

:: Collaboratore all’attività didattica con seminari ed esercitazioni nelle facoltà di Conservazione dei Beni Culturali di Ravenna nell’ambito dei corsi di Archeologia Classica di Sandro De Maria, con un seminario sull’Urbanistica antica.

2002-2005

:: Docente di Topografia Antica nell’ambito del Master su Telerilevamento e sistemi informativi per l’analisi e gestione ambientale e territoriale, diretto da Giovanni Gabbianelli presso la sede del Corso di laurea in Scienze Ambientali di Ravenna (Università di Bologna).

2005-2007

:: Collaboratore all’attività didattica nelle facoltà di Conservazione dei Beni Culturali di Ravenna nell’ambito del corso di Archeologia della Magna Grecia di Giuseppe Lepore, con un seminario-laboratorio sull'Urbanistica e l’organizzazione del territorio in età romana.

2002-oggi

:: Responsabile dell’attività didattica dei Laboratorio Topografia e di Rilievo delle Strutture Archeologiche e coordinatore della didattica di laboratorio del Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna (già Dipartimento di Archeologia) che comprende didattica di laboratorio in sede e sul campo.

2007-2009

:: Responsabile operativo e docente di Topografia della Scuola Estiva di Archeologia non intrusiva (topografia, geofisica, analisi degli elevati, diagnostica per il restauro) ‘In profondità senza scavare’ della Facoltà di Lettere e Filosofica dell’Università di Bologna diretta da Giuseppe Sassatelli, nell’ambito delle attività del Centro Studi per l’Archeologia dell’Adriatico promossa dalla Fondazione Flaminia di Ravenna, con lezioni frontali e laboratori sul campo nei siti archeologici di Burnum (Croazia), Marzabotto (BO), Suasa (AN).

2013-2014

:: Docente di Topografia nel progetto Erasmus IP Summer School dell’Ateneo di Bologna ‘Preventive Archaeology. Evaluating sites and landscapes’

2014-2015

:: Docente a contratto di Metodologia della Ricerca Archeologica nel Corso di Laurea Magistrale della Scuola di Lettere e Beni Culturali dell’Università di Bologna (a.a. 2014-2015).

2015-oggi

:: Docente di Metodologia della Ricerca Archeologica nel Corso di Laurea Magistrale della Scuola di Lettere e Beni Culturali dell’Università di Bologna (a.a. 2015-2016 a oggi).

2015-oggi

:: Docente di Tecnologie Multimediali per l’Archeologia nel Corso di Laurea Magistrale in Beni Archeologici, artistici e del Paesaggio: storia tutela valorizzazione della Scuola di Lettere e Beni Culturali – Campus di Ravenna dell’Università di Bologna (a.a. 2015-2016 a oggi).

2016-oggi

:: Docente di Archeologia della Città Romana nel Corso di Laurea Magistrale in Beni Archeologici, artistici e del Paesaggio: storia tutela valorizzazione della Scuola di Lettere e Beni Culturali – Campus di Ravenna dell’Università di Bologna (a.a. 2016-2017 a oggi).

2017-oggi

:: Docente di Archeologia della Città Antica nel Corso di Laurea Magistrale della Scuola di Lettere e Beni Culturali dell’Università di Bologna (a.a. 2017-2018 a oggi).

2015-oggi

:: Docente Verbalizzatore e Responsabile del Laboratorio Didattico di Topografia per l’Archeologia nel Corso di Laurea Magistrale della Scuola di Lettere e Beni Culturali dell’Università di Bologna (a.a. 2015-2016 a oggi).

2015-oggi

:: Responsabile del Laboratorio Didattico di Archeologia nel Corso di Laurea Magistrale in Beni Archeologici, artistici e del Paesaggio: storia tutela valorizzazione della Scuola di Lettere e Beni Culturali – Campus di Ravenna dell’Università di Bologna (a.a. 2015-2016 a oggi).


COORDINAMENTO DI PROGETTI DI RICERCA

:: Direzione e Condirezione di progetti di ricerca archeologica dell’Ateneo di Bologna in ambito nazionale sulla base di Concessioni pluriennali da parte del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, da ora MiBACT, (Suasa; Monte Rinaldo) o di Convenzioni di Ricerca tra MiBACT e Università di Bologna (Ricerche nel Quartiere Ellenistico-Romano di Agrigento, Ricerche di Archeologia Preventiva a Rimini, Carta Archeologica delle Province di Ascoli Piceno e Fermo, Archeologia Urbana ad Ascoli Piceno, Ricerche nella Fortezza di Acquaviva Picena, Archeologia del Paesaggio nella Valle dell’Agri).

:: Direzione di progetti di ricerca archeologica dell’Ateneo di Bologna che prevedono accordi tra enti in ambito internazionale sulla base di Agreement stipulati in accordo con il MiBACT (Progetto di Ricerca sulla genesi e lo sviluppo dei centri urbani in ambito medio-adriatico in accordo con il Centro Studi per l’Archeologia dell’Adriatico e la British School at Rome).

:: Direzione di progetti di ricerca archeologica sostenuti dal Ministero per gli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica Italiana (da ora MAECI), con responsabilità sia scientifiche sia di coordinamento amministrativo (Burnum in Croazia, Bakchias in Egitto, Butrinto in Albania).

:: Coordinamento di progetti di documentazione archeologica e topografica dell’Ateneo di Bologna:

  • Responsabile del Progetto dell’Università di Bologna a Pompei nel Lotto 3 (Regiones III, IV, V, IX) del Piano della Conoscenza. Il progetto è stato assegnato sulla base di una procedura competitiva (Gara Pubblica indetta dal MiBACT) che prevedeva la valutazione del profilo del Responsabile di Progetto (2015).
  • Responsabile del Progetto di Documentazione Topografica di un settore del Parco Archeologico di Butrinto in Albania (nell’ambito della Missione Archeologica diretta da Sandro De Maria e sostenuta dal MAECI (2015)
  • Responsabile del Progetto di Documentazione Topografica del Parco Archeologico di Phoinike in Albania nell’ambito della Missione Archeologica diretta da Sandro De Maria e sostenuta dal MAECI (2000-oggi)
  • Responsabile del Progetto di Documentazione Topografica del Quartiere Ellenistico-Romano del Parco Archeologico della Valle dei Templi di Agrigento (2016-oggi)

INCARICHI DI RAPPRESENTANZA ISTITUZIONALE

2014-oggi

:: Rappresentante nominato dall’Università di Bologna, con Pier Luigi Dall’Aglio, del Centro Studi Interuniversitario Nereo Alfieri e Luciano Bosio, con sede a Borgoricco (Padova) e dedicato agli studi sulla centuriazione (2014-oggi).

2014-oggi

:: Presidente del Consorzio Città Romana di Suasa che comprende i Comuni di Castelleone di Suasa e Corinaldo (Ancona), Mondavio e San Lorenzo in Campo (Pesaro) con il fine di promuovere e valorizzare i beni culturali del territorio e di gestire il Parco Archeologico di Suasa (2014-oggi); già rappresentante scientifico dell’Università di Bologna all’interno del CdA del Consorzio (2012-2014)

INCARICHI DI RESPONSABILITÀ

:: Collaboratore alla Direzione della Missione Archeologica dell’Università di Bologna a Phoinike (Albania) diretta da Sandro De Maria (2000-oggi).

:: Responsabile del Nucleo Archeologia Preventiva (NAP), nell’ambito del Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna Sezione Archeologia, che opera anche in conto terzi (2010-oggi).

:: Responsabile della Sede di Acquaviva Picena (AP) del Centro Studi per l’Archeologia dell’Adriatico di Ravenna, sede che rientra anche tra i nodi del network di ricerca del Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna Sezione Archeologia (2006-oggi).

:: Responsabile operativo della Suola Estiva Internazionale di Diagnostica per l’Archeologia 'In profondità senza scavare' dell’Università di Bologna (2007-2009).

:: Socio ordinario del Centro Studi per l’Archeologia dell’Adriatico di Ravenna (2007-oggi)

:: Direttore della Missione Archeologica dell’Università di Bologna a Burnum in Croazia (2005-oggi) in accordo con Nenad Cambi (Università di Zara), Josko Zaninovich (Museo di Drnis). La Missione è cofinanziata dal MAECI e rientra nelle attività istituzionali della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell’Università di Bologna.

:: Direttore, in accordo con Nora Lucentini (Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche), dello scavo archeologico del Dipartimento di Archeologia di Bologna nella Fortezza di Acquaviva Picena (2004-2006) in concessione da parte del MiBACT.

:: Condirettore, con Sandro De Maria e Pier Luigi Dall'Aglio, degli scavi della città romana di Suasa presso Ancona, nelle Marche (2008-oggi), in concessione da parte del MiBACT.

:: Direttore della Missione Archeologica dell’Università di Bologna a Bakchias nella regione del Fayyum, in Egitto (2010-ogggi), condotta in accordo con Paola Buzi (Università di Roma 'Sapienza') e cofinanziata dal MAECI.

:: Direttore del progetto di Archeologia Urbana dell’Università di Bologna ad Ascoli Piceno, in collaborazione con Federica Boschi e in accordo con Filippo Demma per il MiBACT (2012-oggi).

:: Responsabile di Progetto dell’Alma Mater Università di Bologna per il Lotto 3 (Regiones III, IV, V, IX) del Piano della Conoscenza nell’ambito del Grande Progetto Pompei (2015).

DIREZIONE DI COLLANE E RIVISTE

:: Direttore e Curatore della collana Groma, che rientra nelle iniziative editoriali del Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna, disponibile anche sul web e dedicata alla metodologia e all’archeologia in ambito adriatico (2006-oggi).

:: Direttore e Curatore della collana di Monografie i Cardini di Groma, che rientra nelle iniziative editoriali del Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna, disponibile anche sul web e dedicata alla metodologia e all’archeologia in ambito adriatico (2006-oggi).

ORGANIZZAZIONE DI CONVEGNI

:: Organizzatore e relatore al Convegno ‘L’Appennino in età romana e nel primo Medioevo. Viabilità e popolamento tra Marche e Umbria: approfondimenti e confronti’, tenutosi a Corinaldo (AN) dal 28 al 30 giugno 2001.

:: Organizzatore del Seminario internazionale di studi ‘L’Adriatico. Un Ponte d’Acqua. Tutela e valorizzazione dei siti archeologici nel contesto dei rapporti tra le due sponde dell’Adriatico’, tenutosi ad Acquaviva Picena (AP) il 27 maggio presso Palazzo Celso Ulpiani.

:: Organizzatore del Seminario internazionale di studi su ‘Nuove ricerche archeologiche nell'Albania meridionale a ottanta anni dai primi scavi di Phoinike (1986-2006)’, tenutosi ad Acquaviva Picena (AP) dal 23 al 25 novembre 2006.

:: Organizzatore e relatore del Seminario di Studi ‘Venti anni di ricerche archeologiche dell’Università di Bologna nella valle del Cesano (1988-2008)’, tenutosi a Castelleone di Suasa, San Lorenzo in Campo, Corinaldo dal 18 al 19 dicembre 2008.

:: Organizzatore della Giornata di studio su ‘Bakchias 2012: storia e archeologia alla luce delle nuove ricerche’, tenutosi a Bologna il 25 Maggio 2012.

:: Organizzatore e relatore dei Seminari di Ravenna (Casa Traversari, 2 maggio 2013), Senigallia (Biblioteca Comunale, 16 ottobre 2013), Ascoli Piceno (Palazzo dei Capitani, 12 dicembre 2013) e del Convegno ’Economia e Territorio nell’Adriatico centrale tra tarda antichità e alto medioevo (IV-VIII sec. d.C.)’ tenutosi il 28 febbraio e il 1 marzo 2014 presso Casa Traversari (Aula Bovini del Dipartimento di Storia Culture Civiltà) a Ravenna.


CORRELAZIONE DI TESI DI LAUREA

2006-oggi

:: Correlatore di numerose tesi di Laurea dell’Università di Bologna nell’ambito delle Cattedre di Metodologia delle Ricerca Archeologica di Luisa Mazzeo Saracino, di Topografia Antica e Archeologia del Paesaggio di Pier Luigi Dall’Aglio, di Archeologia Romana di Sandro De Maria.

PRINCIPALI REFERENZE PROFESSIONALI

:: Socio fondatore della Cooperativa Lithos, Topografia, Archeologia e Restauro di Ferrara (1991)
:: Socio fondatore dello studio, Ante Quem, Archeologia & Beni Culturali di Bologna (1997)
:: Socio fondatore della Cooperativa, Ante Quem, Archeologia, Beni Culturali, Editoria (2002)

PARTECIPAZIONE A CONVEGNI 1997

:: Correlatore al Convegno di Studi su ‘La Salaria in età antica’ tenutosi ad Ascoli Piceno, Offida, Rieti dal 2 al 4 ottobre 1997, con un intervento su: La mutatio di Surpicano ed i diverticoli della Salaria nell’alta valle del Tronto, in collaborazione con Pier Luigi Dall’Aglio.

1998

:: Relatore al Convegno di Studi su ‘La Battaglia del Sentino, Scontro fra nazioni incontro in una nazione’, tenutosi a Camerino e Sassoferrato dal 10 al 13 giugno 1998, con un intervento dal titolo ‘La romanizzazione della dorsale umbro-marchigiana: i casi dei Monti Sibillini e del Monte Catria’, in collaborazione con Pier Luigi Dall’Aglio, Paolo Campagnoli, Marco Destro.
:: Relatore al III Congresso di Topografia Antica su ‘La viabilità in età romana, bilanci e aggiornamenti’, tenutosi a Roma il dal 10 all’11 novembre, con un intervento dal titolo ‘Alcune puntualizzazioni sulla viabilità delle Marche meridionali’, in collaborazione con Paolo Campagnoli.

1999

:: Relatore alla Giornata di Studio sugli Scavi di Bakchias (Egitto), tenutasi il 20 aprile 1999 presso il Dipartimento di Storia Antica dell’Università di Bologna, con un intervento dal titolo ‘L’edilizia in argilla cruda a Bakchias, problemi di rilievo, studio e conservazione’, in collaborazione con Paolo Campagnoli.
:: Relatore al Convegno di Studi di San Marcello Pistoiese su ‘La montagna di Pistoia nel contesto appenninico dalla preistoria al medioevo’, tenutosi dal 19 al 20 giugno 1999, con un intervento dal titolo ‘’Il problema del saltus nell’Appennino marchigiano’, in collaborazione con Paolo Campagnoli.
:: Relatore al Seminario Nazionale di Teramo (Montorio al Vomano e Isola del Gran Sasso) sul tema ‘L’uomo e le terre alte’, tenutosi dal 25 al 27 giugno 1999, con un intervento sulle ‘Dinamiche del popolamento e dell’utilizzo del suolo nell’area dei Sibillini e dei Monti della Laga in età romana ed altomedievale’, in collaborazione con Paolo Campagnoli.

2000

:: Correlatore del ‘I Seminario su Beni Culturali ed alta formazione in una strategia di sviluppo del Mezzogiorno’, tenutosi il 18 febbraio a Roma, con una partecipazione all’intervento sul tema ‘Ricerche topografiche nella Valle del Sinni, esperienze metodologiche e risultati’ coordinato da Lorenzo Quilici.

2001

:: Relatore al Congresso ‘La Cultura Come Ponte: la collaborazione interuniversitaria nel Bacino Adriatico-Ionico’, tenutosi a Ravenna dal 15 al 16 dicembre 2001, con una presentazione sull’attività della Missione Archeologica dell’Università di Bologna nel sito di Phoinike in Albania Meridionale nell’ambito della comunicazione di Sandro De Maria.
:: Relatore al Convegno su ‘Vitruvio. Opera e documenti (Formianum VIII)’, tenutosi a Formia il 17 dicembre, con un intervento su ‘Vitruvio e la basilica di Fano’ in collaborazione con Gabriele Baldelli e Paolo Campagnoli.
:: Relatore al IV Congresso di Topografia Antica ‘Insediamenti e strutture rurali nell’Italia romana, bilanci e aggiornamenti’, tenutosi a Roma (CNR) dal 7 all’8 marzo 2001, con un intervento su ‘L’assetto agrario delle valli del Chienti e del Tronto’, in collaborazione con Paolo Campagnoli.
:: organizzatore e relatore al Convegno ‘L’Appennino in età romana e nel primo Medioevo. Viabilità e popolamento tra Marche e Umbria: approfondimenti e confronti’, tenutosi a Corinaldo (AN) dal 28 al 30 giugno 2001, con un intervento sulla ‘Viabilità e uso del suolo tra età romana e alto Medioevo nell’area dei Monti Sibillini e dei Monti della Laga’, in collaborazione con Paolo Campagnoli.
:: Relatore al Convegno ‘La Salaria in età tardoantica e altomedievale’, tenutosi a Rieti, Cascia, Norcia, Ascoli Piceno dal 28 al 30 settembre 2001, con un intervento su ‘Via Salaria e viabilità minore tra età romana e primo medioevo nel settore ascolano’, in collaborazione con Paolo Campagnoli.

2002

:: Relatore al Congresso Internazionale ‘L’Illyrie Méridionale et l’Épire dans l’antiquité - IV’, tenutosi dal 9 al 12 ottobre 2002 a Grenoble (Francia), con un intervento su ‘Il sistema Phoinike’.
:: Relatore al Simposio Internazionale’Viti Arkeologjik 2002’, tenutosi a Tirana dal 6 al 7 dicembre 2002, con un intervento sui nuovi scavi di Phoinike.
:: Relatore presso l’Istituto Superiore di Studi Medievali al Convegno ‘Ascoli e le Marche tra tardoantico e altomedioevo’, tenutosi ad Ascoli Piceno dal 5 al 7 dicembre 2002, con un intervento su ‘L'urbanistica di Ascoli Piceno dall'età romana all'altomedioevo’.

2003

:: Correlatore al Convegno di Studi su ‘Scavo, conservazione e musealizzazione di una domus di età imperiale’, tenutosi a Brescia presso il Museo di Santa Giulia dal 3 al 5 aprile 2003, con un intervento su ‘L’area archeologica di piazzale Matteotti a Pesaro: valorizzazione di uno scavo recente’, in collaborazione con Marco Destro.

2004

:: Relatore al Seminario di studi tenutosi in occasione della presentazione del volume Phoinike I, presso l’Accademia delle Scienze di Tirana, il 19 aprile 2004, con una presentazione sugli scavi del quartiere abitativo di età ellenistico-romana.
:: Relatore al XL Convegno di Studi Maceratesi, tenutosi presso l’Abbadia di Fiastra (Tolentino) dal 20 al 21 novembre 2004, con un intervento su ‘La viabilità delle Marche centro meridionali in età tardo antica e altomedievale’.

2005

:: Correlatore al Convegno Internazionale ‘Nuove prospettive negli studi Andini’, tenutosi a Firenze il 19-20 maggio 2005, con un intervento su Archeologia del paesaggio e complessità sociale. Modelli interpretativi per la zona della valle del fiume Chacapata, in collaborazione con Carolina Orsini e Michele Silani.
:: Relatore al Convegno Internazionale ‘La Caonia nell’Antichità’, tenutosi a Gjrokastro e Saranda dal 4 al 5 aprile 2005, con un intervento sulle nuove ricerche italiane a Phoinike e Antigonea.

2006

:: Organizzatore e relatore del Seminario internazionale di studi ‘L’Adriatico. Un Ponte d’Acqua. Tutela e valorizzazione dei siti archeologici nel contesto dei rapporti tra le due sponde dell’Adriatico’, tenutosi ad Acquaviva Picena (AP) il 27 maggio presso Palazzo Celso Ulpiani, in occasione dell'inaugurazione della sede locale del Centro Studi per l’Archeologia dell’Adriatico, con la relazione di apertura dei lavori.
:: Relatore al Convegno di studi su ‘Fabriano e l’area appenninica dell’alta valle dell’Esino dall’età del bronzo alla romanizzazione. L’identità culturale di un territorio fra Adriatico e Tirreno’, tenutosi a Fabriano, presso il Complesso di San Domenico 19-21 Maggio 2006, con una relazione su ‘Popolamento e assetto del territorio in età romana nella valle dell’Esino’, in collaborazione con Paolo Campagnoli e Ilaria Di Cocco.
:: Collaboratore all’organizzazione e relatore del Seminario internazionale di studi su ‘Nuove ricerche archeologiche nell'Albania meridionale a ottanta anni dai primi scavi di Phoinike (1986-2006)’, tenutosi ad Acquaviva Picena (AP) dal 23 al 25 novembre 2006, con interventi su ‘Ultime ricerche nella valle del Drinos (Antigonea e Hadrianopolis)’; ‘Ricerche alla cinta muraria (Phoinike)’, ‘Gli edifici del quartiere a terrazze (Phoinike)’, in collaborazione con Julian Bogdani e Dhimiter Çondi.

2007

:: Correlatore al Seminario su Scavi e ricerche recenti in Albania, tenutosi presso l’Università di Padova (Palazzo del Liviano) il 4 marzo, con una relazione su Nuove ricerche archeologiche a Phoinike, in collaborazione con Giuseppe Lepore.
:: Relatore al Seminario internazionale su Creazione di banche dati e piattaforme GIS per la ricerca archeologico-topografica nella Caonia Antica, tenutosi a Norwich (UK) presso l’Institute of World Archaeology (University of East Anglia) il 13 marzo 2007, con una relazione su Informatizzazione dei dati della missione archeologica italiana a Phoinike, in collaborazione con Julian Bogdani.
:: Relatore al IV Congresso di Topografia Antica su ‘La città antica in Italia’, tenutosi a Roma (CNR) dal 21 al 22 marzo 2007, con un intervento su 'Suasa: nuovi dati per lo studio della città', in collaborazione con Marco Destro.

2008

:: Relatore al Seminario Internazionale ‘ARCHAIA. Training Seminars on Research Planning, Characterisation, Conservation and Management in Archaeological Sites’ tenutosi a Copenhagen dal 28 al 30 gennaio 2008 e a Bologna dal 15 al 17 maggio 2008, con una relazione su ‘Topographical field operations in mapping sites’.

:: Relatore al Convegno internazionale di studi su ‘L’Illyrie Méridionale et l’Épire dans l’antiquité - V’, tenutosi a Grenoble dall’8 al 11 ottobre 2008, con una relazione su ‘Assetto del territorio e popolamento in Caonia. Il caso di Phoinike’, in collaborazione con Julian Bogdani.

:: Organizzatore e relatore del Seminario di Studi ‘Venti anni di ricerche archeologiche dell’Università di Bologna nella valle del Cesano (1988-2008)’, tenutosi a Castelleone di Suasa, San Lorenzo in Campo, Corinaldo dal 18 al 19 dicembre 2008, con una presentazione sugli ultimi scavi di Suasa.

2009

:: Relatore al Convegno internazionale di studi ‘I processi formativi ed evolutivi della città in area adriatica’, tenutosi presso l'Università di Macerata dal 10 al 12 dicembre 2009, con una relazione sui ‘'Nuovi dati dagli scavi di Suasa: sulla genesi e lo sviluppo dell'abitato'.

2010

:: Correlatore al Convegno internazionale dal titolo ‘Natural and Cultural Landscapes in The Fayoum. The Safeguarding and Management of Archaeological Sites and Natural Enviroments’, tenutosi nel Fayyum dal 31 ottobre al 2 novembre 2010, con un intervento su ‘Bakchias: Urban peculiarities and Preservation Problems’.

2012

:: Organizzatore della Giornata di studio su Bakchias 2012: storia e archeologia alla luce delle nuove ricerche, tenutosi a Bologna il 25 Maggio 2012, e relatore di una presentazione sull’Archeologia urbana a Bakchias.

2013

:: Correlatore al Convegno di studi ‘Epigrafia e Archeologia romana nel territorio marchigiano’, tenutosi presso l'Università di Macerata il 22 aprile 2013, con una relazione su ‘Urbanistica e assetti monumentali di Suasa. Novità dalle ricerche recenti'.

:: Organizzatore e relatore sei seminari preparatori per il Convegno ’Economia e Territorio in area adriatica’ tenutisi il 2 maggio 2013 presso Casa Traversari a Ravenna, il 16 ottobre 2013 presso la Biblioteca Comunale di Senigallia e il 12 dicembre 2013 presso il Palazzo dei Capitani ad Ascoli Piceno.

2014

:: Organizzatore e relatore del Convegno ’Economia e Territorio nell’Adriatico centrale tra tarda antichità e alto medioevo (IV-VIII sec. d.C.) tenutosi il 28 febbraio e il 1 marzo 2014 presso Casa Traversari (Aula Bovini del Dipartimento di Storia Culture Civiltà) a Ravenna.

:: Relatore nel Workshop ‘Adriatic Connections’, tenutosi presso la British School at Rome dal 15 al 16 ottobre 2014, con una relazione dal titolo ‘Urban Models and Landscape Change in the Roman and Late Antique periods’.

2015

:: Relatore al Convegno Internazionale di studi su ‘L’Illyrie Méridionale et l’Épire dans l’antiquité - VI’, tenutosi a Tirana dal 19 al 23 maggio 2015, con una relazione su ‘La città romana in Epiro settentrionale’.

2016

:: Relatore al Convegno Internazionale ‘LANDSCAPE AND ARCHAEOLOGY. Uniscape En Route. International Seminar In Flaminia’, tenutosi Fano, Fossombrone, Cagli dal 23 al 25 luglio 2016, con una relazione su ‘Ripercorrere antichi tracciati. Ricognizioni e rilievi topografici tridimensionali nell'ambito del progetto via Salaria’ in collaborazione con Michele Silani.

2017

:: Relatore alla ‘International Conference on Knowledge, Analysis and Innovative Methods for the study and the dissemination of ancient urban areas’ tenutasi a Bologna, Marzabotto il 18-21 Aprile 2017 con interventi su ‘Reconstructing the ancient urban landscape in a long-lived city: the project Ausculum between research, territorial planning and preventative archaeology’ (in collaborazione con Federica Boschi, Michele Silani); ‘New methodologies to analyse and study the Hellenist-Roman quarter in Agrigento’ (in collaborazione con G. Lepore, V. Baldoni, F. Boschi, M.C. Parello, M.S. Rizzo); ‘Seeing into the past: integrating 3D documentation and non-invasive prospecting methods for the analysis, understanding and reconstruction of the ancient Pompeii. The case of the House of Obellio Firmo (IX, 14)’ (in collaborazione con M. Silani, F. Boschi, G. Bitelli, A. Martellone)

:: Relatore al Convegno Internazionale ‘Roma e il Mondo Adriatico’ tenutosi a Macerata il 18-20 maggio 2017 con quattro relazioni su ‘Asculum e Roma. Nuovi dati’ (in collaborazione con Filippo Demma); ‘La Necropoli Orientale di Suasa continuità e trasformazione dei riti e delle pratiche funerarie’ (in collaborazione con Julian Bogdani e Ilaria Rossetti); Monte Rinaldo. Vecchi dati e Nuove Prospettive (in collaborazione con Filippo Demma, Stephen Key, Francesco Belfiori); ‘Il Castrum Romano di Burnum (Croazia): bese strategica per le operazioni militari contro i Dalmati nel corso del I sec. a.C. (in collaborazione con Alessandro Campedelli).

PRINCIPALI ESPERIENZE DI DOCUMENTAZIONE TOPOGRAFICA 1994-1999

:: Responsabile della documentazione topografica (rilievo con stazione totale) dello scavo di San Cristoforo ad Aquilam (Colombarone, Pesaro), del Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna.

1994-2008

:: Responsabile della documentazione topografica (rilievo GPS, stazione totale, rilievo fotogrammetrico, riprese aeree delle strutture e delle tracce sull’erba) degli scavi della città romana di Suasa (AN), del Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna.

1997

:: Carta archeologica del territorio della città romana di Cluana (MC).
:: Documentazione grafica dello scavo di Bakchias (Fayyum, Egitto) nell’ambito della Missione Archeologica diretta da Sergio Pernigotti e Mario Capasso (Università di Bologna e di Lecce).

1998-07

:: Responsabile della redazione della carta archeologica del territorio della città romana di Suasa (Ancona), del Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna.

1998

:: Realizza il rilievo dell’area forense di Suasa, con l’impiego di apparecchiature GPS, in collaborazione con il DISTART della facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna (prof. Bitelli, prof. Capra), nel medesimo sito collabora anche nell’applicazione di nuove tecnologie di rilievo (creazione di DTM).

1999

:: Rilievo planimetrico con stazione totale dell’Insula del Centenario, a Pompei, nell’ambito del Progetto “Pompei-Insula del Centenario (IX 8) diretto da Daniela Scagliarini (Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna), sotto il coordinamento di Alesando Capra (laboratorio di Topografia del Distart della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna).
:: Maglia topografica di riferimento per lo scavo di Castelraimondo (Udine), diretto da Sara Santoro (Università di Parma).

1999-2001

:: Responsabile del rilievo topografico dello scavo del Palazzo di Teoderico a Galeata (Forli), nell’ambito del Progetto diretto da Sandro De Maria (Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna).

2006

:: Responsabile della campagna di rilievo e analisi delle strutture archeologiche dei resti della Fortezza di Monte Barcaglione a Falconara Marittima (AN), dove condivide la direzione con Paolo Quiri (Soprintendenza Archeologica per le Marche) nel mese di giugno.

2000-2001

:: Rilievo topografico con stazione totale della città greco-romana di Bakchias (Fayyum, Egitto) nell’ambito della Missione Archeologica dell’Università di Bologna diretta da Sergio Pernigotti.

2002

:: Rilievo topografico con stazione totale della città tolemaico-romana di Soknopaiuonesos (Fayyum, Egitto) nell’ambito della Missione Archeologica dell’Università di Bologna diretta da Sergio Pernigotti.

2004

:: Rilievo topografico del sito di Taja Pucru nelle Ande peruviane nell’ambito della Missione Archeologcia diretta da Laura Laurencich Minelli e Carolina Orsini (Università di Bologna).

2005-2007

:: Responsabile del Rilievo topografico e dell’analisi degli elevati della Casa dello Scheletro a Ercolano, nell’ambito del Progetto DHER diretto da Daniela Scagliarini e Antonella Coralini del Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna.

2005-2014

:: Responsabile del rilievo topografico e dell’analisi degli elevati della Fortezza di Acquaviva Picena (AP) nell’ambito del Progetto diretto in accordo con Nora Lucentini (Soprintendenza per i beni Archeologici delle Marche).

2000-oggi

:: Responsabile della documentazione topografica della città greco-romana di Phoinike, nell’Albania meridionale, nell’ambito della Missione Archeologica diretta da Sandro De Maria (Università di Bologna).

2005-oggi

:: Responsabile dei rilievi topografici e geofisici effettuati nell’ambito del Laboratorio del Dipartimento di Archeologia di Bologna a Burnum (Sebenico, Croazia) nell’ambito del Progetto Burnum.

2006-oggi

:: Responsabile dei rilievi topografici effettuati nello scavo di Bakchias (Fayyum, Egitto).

2012-oggi

:: Responsabile dei rilievi topografici del Progetto di Archeologia Urbana ad Ascoli Piceno.

2015

:: Responsabile del rilievo topografico di Pompei – Piano della Conoscenza, Lotto 3 – Regiones III, IV, V, IX.

2015-oggi

:: Responsabile del rilievo topografico delle Mura di Butrinto in Albania.

:: Responsabile del rilievo topografico del Quartiere Ellenistico-Romano di Agrigento.


ESPERIENZE DI SCAVO ARCHEOLOGICO E RICOGNIZIONI TOPOGRAFICHE 1989-oggi

:: Scavo nel sito della città romana di Suasa (Ancona), dove dal 2001 collabora alla direzione dello scavo e dal 2008 è condirettore dello scavo insieme a Pier Luigi Dall’Aglio e da Sandro De Maria (Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna).

1989-1990

:: Partecipa allo scavo della città etrusca di Marzabotto, diretto da Giuseppe Sassatelli (Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna).

1991-2000

:: Scavo nel sito tardoantico-altomedievale di San Cristoforo ad Aquilam, presso Colombarone (Pesaro), come membro del gruppo di giovani ricercatori diretti da Pier Luigi Dall’Aglio (Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna).

1991

:: Responsabile di cantiere, con Paolo Campagnoli, nello scavo nel sito di Fraore (Parma), diretto da Emanuela Catarsi (Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna) nel mese di luglio.
:: Responsabile di cantiere in collaborazione con Nicoletta Vullo dello scavo nel sito romano di Casaliggio (Piacenza), con la direzione di Piera Saronio (Soprintendenza per i Beni Archeologici delll’Emilia Romagna) nel mese di ottobre.
:: Responsabile di cantiere, in collaborazione con Paolo Campagnoli, dello scavo della villa romana di Sapri-S.Croce (Salerno), diretto da Antonella Fiammenghi (Soprintendenza per i Beni Archeologici della Campania) nel mese di dicembre.

1992

:: Partecipa allo scavo del sito romano-medievale di San Paolo alla Regola a Roma, diretto da Lorenzo Quilici (Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna) nel mese di settembre.

1995-1997

:: Responsabile delle ricognizioni di superficie nel territorio dell’antica città romana di Cluana (Macerata), nell’ambito della tesi di laurea coordinata da Lorenzo Quilici e Pier Luigi Dall’Aglio.

1997

:: Responsabile di cantiere, in collaborazione con Marco Destro, nello scavo delle domus di Piazzale Matteotti a Pesaro, come consulente archeologo per incarico del Comune di Pesaro, con la direzione di Gabriele Baldelli (Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche).

1996-2002

:: Responsabile delle ricognizioni di superficie nel territorio dell’antica città romana di Suasa (Ancona), dirette da Pier Luigi Dall’Aglio.

1997

:: Responsabile di cantiere, con Marco Destro, nello scavo delle mura roveresche e dei resti romani presso la Rocca di Piazzale Matteotti a Pesaro, con la direzione di Gabriele Baldelli, nei mesi di marzo-giugno.
:: Membro della Missione archeologica dell’Università di Bologna in Egitto, diretta da Sergio Pernigotti, nel sito della città tolemaico-romana di Bakchias nel Fayyum, dove è responsabile del rilievo topografico delle strutture, nei mesi di ottobre-novembre.

1998-1999

:: Responsabile di uno dei gruppi di ricerca impegnati nelle Ricognizioni di Superficie nella valle del Sinni, dirette da Lorenzo Quilici (Università di Bologna) e da Stefania Quilici Gigli (Seconda Università di Napoli), dove riceve un ‘Incarico di Ricerca’, nell’ambito del ‘Progetto Finalizzato Basilicata-Valle del Sinni’, promosso dal CNR e diretto dalla Cattedra di Topografia dell’Italia Antica dell’Università di Bologna e di Topografia Antica della II Università di Napoli.

1998

:: Responsabile dei saggi di scavo effettuati in via Budellungo a Parma, diretti da Manuela Catarsi (Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna) nel mese di luglio.
:: Responsabile di cantiere, in collaborazione con Marco Destro, dello scavo della necropoli romana di via Fellini a Pesaro, diretto da Gabriele Baldelli (Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche), nel mese di agosto.
:: Responsabile di cantiere, in collaborazione con Marco Destro, nello scavo della necropoli romana sulla via Flaminia presso Colombarone di Pesaro, diretto da Gabriele Baldelli (Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche), nel mese di agosto

1998-1999

:: Responsabile di cantiere, in collaborazione con Marco Destro, nello scavo archeologico della Pieve di Santa Maria di Bardone, lungo la Via Francigena (Parma), diretto da Manuela Catarsi (Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna) nei mesi di agosto-novembre 1998, maggio 1999.
:: Responsabile di settore nello scavo archeologico del sito di Galeata (Forlì), diretto da Sandro De Maria (Università di Bologna).

1999-2001

:: Responsabile di settore nel rilievo e nell’analisi topografica dell’Insula del Centenario a Pompei, nell’ambito del progetto diretto da Daniela Scagliarini (Università di Bologna).

2000

:: Partecipa allo scavo archeologico nella chiesa di S. Nicolò a Carpi, coordinato da Paolo Campagnoli e diretto da Nicoletta Giordani (Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna), nel mese di marzo.

2000

:: Partecipa alla prima ricognizione a Phoinike (Albania meridionale) per l’organizzazione della Missione Archeologica del Dipartimento di Archeologia di Bologna in Albania, diretta da Sandro De Maria.
:: Responsabile, in collaborazione con Paolo Campagnoli e Marco Destro, del cantiere archeologico di Piazzale Matteotti a Pesaro, scavo didattico per gli studenti della facoltà di Conservazione dei Beni Culturali di Ravenna, diretto da Pier Luigi Dall’Aglio (Università di Bologna) e Gabriele Baldelli (Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche), nel mese di luglio.

2000-2001

:: Partecipa alla Missione Archeologica delle Università di Bologna in Egitto, diretta da Sergio Pernigotti, nel sito della città tolemaico-romana di Bakchias nel Fayyum, dove è responsabile del rilievo topografico delle strutture, nei mesi di ottobre-novembre.

2000-oggi

:: Responsabile di settore (scavi nel quartiere a terrazze, nel sito rurale di Matomara e sulle mura), della documentazione topografica e delle ricognizioni sul territorio (valli del Bistriza, Calassa, Pavla, Drinos, in collaborazione con Julian Bogdani) nella Missione del Dipartimento di Archeologia di Bologna a Phoinike, in Albania meridionale, diretta da Sandro De Maria, che si tiene normalmente nei mesi di settembre-ottobre.

2001

:: Operatore archeologo nello scavo della chiesa di S. Lucia a Parma, diretto da Manuela Catarsi Dall’Aglio Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna).
:: Membro della Missione archeologica dell’Università di Bologna in Egitto, diretta da Sergio Pernigotti, nel sito della città tolemaico-romana di Soknopaiounesos nel Fayyum, dove esegue il rilievo topografico delle strutture, nei mesi di novembre 2001 e febbraio 2002.
:: Operatore archeologo per la realizzazione della strada inter-quartieri di Pesaro, sotto la direzione di Gabriele Baldelli (Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche), nei mesi di febbraio-aprile.

2001-2007

:: Responsabile delle ricognizioni sul territorio (valli del Bistriza, Calassa, Pavla, Drinos) in collaborazione con Julian Bogdani, nella Missione del Dipartimento di Archeologia di Bologna a Phoinike, in Albania meridionale, diretta da Sandro De Maria, che si tengono normalmente tra fine inverno e inizio primavera.

2003

:: Responsabile di cantiere nello scavo delle mura rinascimentali di Ginestreto (PU), diretto da Gabriele Baldelli (Soprintendenza Archeologia per le Marche).
:: Operatore archeologo nello scavo nel centro storico di Pennabilli (PU), diretto da Maria Cecilia Profumo (Soprintendenza Archeologia per le Marche).

2004

:: Membro della Missione Archeologica nella valle del Chacapata (luglio-agosto), sulle Ande del Perù, diretta da Laura Laurencich Minelli (Università di Bologna) e Carolina Orsini (Musei Civici di Milano).

2004-2005

:: Assistenza archeologica allo scavo delle trincee ENEL ad Ascoli Piceno tra novembre 2004 e primavera 2005, dirette da Nora Lucentini (Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche).

2004-2014

:: Direttore del progetto e dello scavo, in accordo con Nora Lucentini (Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche), del Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna ‘Acquaviva nella storia’, che prevede scavi, ricognizioni e ricerche nella rocca di Acquaviva Picena (AP) e nel complesso dell’ex convento di Sant’Anna, entrambi caratterizzati da fasi edilizie di età medievale e moderna.

2005-2007

:: Responsabile di settore e dell’analisi degli elevati della Casa del Centenario nell’ambito del progetto diretto da Daniela Scagliarini e Antonella Coralini (Università di Bologna), nei mesi di aprile e ottobre.

2005-oggi

:: Direttore della Missione del Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna in Croazia, fino al 2012 in collaborazione con Giuseppe Lepore e in accordo con Nenad Cambi (Università di Zara) e Josko Zaninovich (Museo di Drnis), nell’ambito del ‘Burnum Project’, progetto di archeologia preventiva e di ricerche archeologiche nel castrum romano di Burnum (Sebenico, Croazia) sostenuto e cofinanziato dal Ministero per gli Affari Esteri della Repubblica Italiana.

2006

:: Responsabile della campagna di rilievo e analisi delle strutture archeologiche dei resti della Fortezza di Monte Barcaglione a Falconara Marittima (AN), in collaborazione con Paolo Quiri (Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche), nel mese di giugno.

2007-oggi

:: Direttore sul campo (2007-2010) e poi direttore della Missione Archeologica dell’Università di Bologna a Bakchias in Egitto, in collaborazione con Paola Buzi dell’Università di Roma ‘Sapienza’ e sostenuta e cofinanziata dal Ministero per gli Affari Esteri della Repubblica Italiana

2009

:: Responsabile della campagna di ricognizioni nel territorio di Acquaviva Picena (AP) del Dipartimento di Archeologia di Bologna, in collaborazione con Nora Lucentini (Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche)

PROGETTAZIONE E ALLESTIMENTO DI MOSTRE E MUSEI 1996

:: Collaboratore all’organizzazione e all’allestimento della mostra La città romana di Suasa ed il suo territorio, realizzata presso il Comune di San Lorenzo in Campo (Pesaro).

1997

:: Collaboratore al progetto e all’allestimento della mostra permanente ‘Novilara dai Piceni ai Romani’, inaugurata il 18 luglio a Novilara (Pesaro).

1998

:: Collaboratore al progetto e all’allestimento e alla riedizione della mostra ‘Novilara dai Piceni ai Romani e la villa romana di Roncosanbaccio’, inaugurata il 20 giugno a Novilara (Pesaro).

2000

:: Collaboratore progetto e all’allestimento del percorso didattico del sito archeologico della Domus dei Coiedii, presso il Comune di Castelleone di Suasa (Ancona).
:: Collaboratore all’allestimento del museo archeologico sugli scavi di Suasa del Comune di Castelleone di Suasa (AN) e del museo del territorio di S. Lorenzo in Campo (PS).
:: Progetto e allestimento della mostra su ‘Archeologia in mostra a Villa Caprile’, sul territorio di Pesaro e sullo scavo tardoantico di Colombarone, inaugurata il 9 luglio 2000 presso Villa Caprile, per conto del parco regionale del San Bartolo in collaborazione con Marco Destro con la direzione di Pier Luigi Dall’Aglio.

2001

:: Progettazione e allestimento della mostra su ‘Pesaro. Archeologia in città e campagna’ inaugurata l’11 gennaio 2001 presso il Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna nel chiostro di S. Giovanni in Monte in collaborazione con Marco Destro con la direzione di Pier Luigi Dall’Aglio.
:: Progettazione e allestimento della mostra ‘Phoinike. La città e il suo territorio’, inaugurata il 26 aprile 2001 presso il chiostro di San Giovanni in Monte del Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna in collaborazione con Marco Destro con la direzione di Sandro De Maria.

2005

:: Progettazione e allestimento dell’Antiquarium di Santa Maria in Portuno a Corinaldo (An), con la direzione di Giuliano de Marinis e Giuseppe Lepore.

2007

:: Progettazione e allestimento del nuovo Museo del territorio di Suasa, presso l’Antiquarium di S. Lorenzo in Campo (PS), con la direzione di Pier Luigi Dall’Aglio, Sandro De Maria, Giuliano de Marinis, Luisa Mazzeo.

2016-17

:: Progettazione e Direzione dell’allestimento del nuovo Museo degli Scavi di Suasa, presso Palazzo Compiani Della Rovere a Castelleone di Suasa.

PUBBLICAZIONI

MONOGRAFIE

  1. :: I bagni di Bakchias. La storia dell’edificio e l’evoluzione dell’impianto urbano, Imola 2011, pp. 140.
  1. :: Il territorio di Phoinike, in E. Giorgi, J. Bogdani, Il territorio di Phoinike in Caonia. Archeologia del paesaggio in Albania meridionale, Bologna 2012.
CURATELE
  1. :: M. Destro, E. Giorgi (a c.), L’Appennino in età romana e nel primo medioevo. Viabilità e popolamento nelle Marche e nell’Italia centro-settentrionale (Atti del convegno di Corinaldo del 28-30 giugno 2001), Bologna 2004.
  2. :: E. Giorgi (a c.), Groma 1 (2007). Archeologia tra Piceno, Dalmazia ed Epiro, Acquaviva Picena (AP) 2007.
  3. :: E. GIORGI (a c.), Groma 2(2009). In profondità senza scavare. Metodologie di indagine non invasiva per l’archeologia, Bologna 2009.
  4. :: S. PERNIGOTTI, E. GIORGI, P. BUZI (a c.), Rapporto preliminare della XVII Campagna di Scavo a Bakchias, Imola 2009.
  5. :: E. GIORGI, G. LEPORE (a c.), Archeologia nella valle del Cesano da Suasa a Santa Maria in Portuno (Atti del Convegno per i venti anni di ricerche dell'università di Bologna, Castelleone di Suasa, San Lorenzo in Campo, Corinaldo 18-19 dicembre 2008), Bologna 2010.
  6. :: P. BUZI, E. GIORGI (a c.), Rapporto preliminare della XVII e della XIIX Campagna di Scavo a Bakchias, Imola 2011.
  1. :: E. GIORGI, E. VECCHIETTI (a c.), Il castello oltre le mura. Ricerche archeologiche nel borgo e nel territorio di Acquaviva Picena (AP), Bologna 2014.
  1. E. GIORGI, P. BUZI (a c.), Bakchias. Dall’Archeologia alla storia, Bologna 2014.
ALTRE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE (1994-oggi)
  1. :: L’abbandono e le ultime tracce di frequentazione, in P .L. DALL’AGLIO, S. DE MARIA (a c.), Scavi nella città romana di Suasa. Seconda relazione preliminare (1990-1995), in «Picus» 14-15 (1994-1995), pp.114-120.
  1. :: Primi scavi nella necropoli meridionale, in P. L. DALL’AGLIO, S. DE MARIA (a c.), Scavi nella città romana di Suasa. Seconda relazione preliminare (1990-1995), in «Picus» 14-15 (1994-1995), pp. 210-225.
  1. :: La necropoli meridionale, in Gli scavi nella città romana di Suasa (Ancona) 1992-1997, in M. T. GUAITOLI (a. c.), Scavi e Ricerche del Dipartimento di Archeologia, Imola 1997, pp. 59-60.
  1. :: Le tecniche edilizie, in BAKCHIAS V. Rapporto Preliminare della Campagna di Scavo del 1997, Firenze 1998, pp. 57-78.
  1. :: La mutatio di ‘Surpicano’ e i diverticoli della Salaria nell’alta valle del Tronto, in P.L. DALL’AGLIO, E. GIORGI, in E. CATANI, G. PACI (a c.), La Salaria in età antica (Atti del Convegno di Studi di Ascoli Piceno, Offida, Rieti 2-4 ottobre 1997), Roma 2000, pp. 171-183.
  1. :: La bassa valle del Chienti: il territorio di Cluana in età romana, in « Atlante Tematico di Topografia Antica» 8 (1999), Roma 2000, pp. 165-184.
  1. :: La romanizzazione della dorsale umbro-marchigiana: i casi dei Monti Sibillini e del Monte Catria, in P.L. DALL’AGLIO, M. DESTRO, P. CAMPAGNOLI, E. GIORGI, in D. POLI (a.c.), La battaglia di Sentino: scontro tra nazioni, incontro in una nazione (Atti del Convegno di Studi di Camerino, Sassoferrato 10-13 giugno 1998), Roma 2002, pp. 189-220.

  2. :: Alcune considerazioni sulla viabilità romana nelle Marche meridionali, in P. CAMPAGNOLI, E. GIORGI, in «Journal of Ancient Topography» 10 (2000), Galatina 2002, pp. 105-126.
  1. :: La bonifica e la centuriazione nelle valli del Tronto e del Tenna; in G. DE MARINIS, G. PACI, Atlante dei beni culturali dei territori di Ascoli Piceno e Fermo. Beni Archeologici, Cinisello Balsamo (MI) 2000, pp. 85-90.
  1. :: La via consolare Salaria e le sue diramazioni nel territorio, in G. DE MARINIS, G. PACI, Atlante dei beni culturali dei territori di Ascoli Piceno e Fermo. Beni Archeologici, Cinisello Balsamo (MI) 2000, pp. 145-153.
  1. :: I Longobardi nelle Marche, in P.L. DALL’AGLIO, E. GIORGI, in G. DE MARINIS, G. PACI, Atlante dei beni culturali dei territori di Ascoli Piceno e Fermo. Beni Archeologici, Cinisello Balsamo (MI) 2000, pp. 164-165.
  1. :: La necropoli di Castel Trosino, in P.L. DALL’AGLIO, E. GIORGI, in G. DE MARINIS, G. PACI, Atlante dei beni culturali dei territori di Ascoli Piceno e Fermo. Beni Archeologici, Cinisello Balsamo (MI) 2000, pp. 157-158.
  1. :: Relazione preliminare sugli scavi archeologici nella pieve di Bardone, in M. CATARSI DALL'AGLIO, M. DESTRO, E. GIORGI, in La val Baganza. Novità sull'antico, pp. 26-30, Parma 2000.
  1. :: L’ortofotografia e la cartografia computerizzata, in G. BONORA, P.L. DALL’AGLIO, S. PATITUCCI, G. UGGERI (a c.), Manuale di Topografia antica, Bologna 2001, pp. 154-160.
  1. :: Le tombe di Colombarone e di via Fellini, in G. BALDELLI, M. DESTRO, E. GIORGI, Nuovi rinvenimenti archeologici nel territorio pesarese, in «Picus» 21 (2001), pp. 39-61.
  1. :: Le case ellenistiche; Le necropoli e la città bassa; La città bizantina e medievale, Il territorio, in S. DE MARIA (a c.), Phoinike. La città e il suo territorio. The town and its hinterland, «Percorsi di Archeologia 1», Bologna 2001, pp. 24-33.
  1. :: Fanum Fortunae; La valle del Metauro, in P.L. DALL'AGLIO, P. CAMPAGNOLI (a c.), Sulle tracce del passato. Percorsi archeologici nella provincia di Pesaro e Urbino, Urbino 2002, pp. 79-90, 135-137.
  1. :: L’edilizia in argilla cruda e le tecniche edilizie di Bakchias. Note sul rilievo, l’interpretazione e la conservazione, in P. CAMPAGOLI, E. GIORGI, in «Ricerche di Egittologia e di Antichità Copte» 4 (2002), Imola 2002, pp. 47-91.
  1. :: La zona tra Strittolo e Caldera. I monti di Colobraro, Latronico e monte Alpi, in C. CALASTRI, E. GIORGI, L. QUILICI, M. E. SETTEMBRINO, Carta archeologica della valle del Sinni, in «Atlante Tematico di Topografia Antica» (fascicolo 3), Roma 2002, pp. 133-195.
  1. :: Recensione. La viabilità delle alte valli del Potenza e dell'Esino in età romana, a cura di E. PERCOSSI SERENELLI, in «Picus» 22 (2002), pp. 209-213.
  1. :: Alcune considerazioni sul saltus nell'Appennino umbro-marchigiano e sulle forme di uso collettivo del suolo tra romanità e altomedioevo, in P. CAMPAGNOLI, E. GIORGI, in «Ocnus» 9 (2001), Imola 2002, pp. 33-44.
  1. :: Sondaggi archeologici nel piazzale della Rocca estense di San Felice sul Panaro, in P. CAMPAGNOLI, E. GIORGI in «Ocnus» 9-10 (2001-2002), Imola 2002, pp. 245-249.
  1. :: La carta archeologica della media valle del fiume Cesano nelle Marche, in «Ocnus» 9-10 (2001-2002), Imola 2002, pp. 259-261.
  1. :: Le domus di Piazzale Matteotti a Pesaro, P. CAMPAGNOLI, M. DESTRO. E. GIORGI, in «Ocnus» 9-10 (2001-2002), Imola 2002, pp. 263-267.
  1. :: Recenti scavi nel municipio romano di Suasa (luglio 2001), in «Ocnus» 9-10 (2001-2002), Imola 2002, pp. 277-281.
  1. :: Prima campagna di ricognizioni topografiche nella valle del Bistriza, in Albania Meridionale, in «Ocnus» 9-10 (2001-2002), Imola 2002, pp. 327-329.
  1. :: La ripresa delle ricerche: il quartiere terrazzato, le fasi della casa e le botteghe della terrazza sud, in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike I, Firenze 2002, pp. 67-83.
  1. :: Osservazioni preliminari sugli edifici della città bassa, in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike I, Firenze 2002, pp. 93-100.
  1. :: Note sull’urbanistica di Phoinike, in S. DE MARIA, E. GIORGI; in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike I, Firenze 2002, pp. 105-108.
  1. :: Il metodo di rilievo e di schedatura: il ‘sistema Phoinike’, in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike I, Firenze 2002, pp. 117-119.
  1. :: Ricerche e ricognizioni nel territorio; in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike I, Firenze 2002, pp. 121-131.
  1. :: La Pieve di Santa Maria Assunta di Bardone, in M. CATARSI DALL’AGLIO, C. ANGHINETTI, M. BRUTTI, C. CAVALLARI, M. DESTRO, Rinvenimenti d’epoca protostorica, romana e post-classica in territorio parmense: alcuni esempi recenti, in «Acta Naturalia dell’Ateneo Parmense» Vol. 38, 4 (2002), pp. 201-203.
  1. :: Il rilievo per la documentazione e l’analisi dei siti archeologici, in Geomatica per l’ambiente, il territorio e il patrimonio culturale (Atti della VI Conferenza Nazionale ASITA, Perugia 5-8 novembre 2002), pp. 1271-1276.
  1. :: Rilievo tradizionale e moderne metodologie. Il caso dell’Insula del Centenario a Pompei, in I. DI COCCO, C. FRANCESCHELLI, E. GIORGI, in Geomatica per l’ambiente, il territorio e il patrimonio culturale (Atti della VI Conferenza Nazionale ASITA, Perugia 5-8 novembre 2002), pp. 1043-1047.
  1. :: Gli scavi di Phoinike nell’Epiro settentrionale, in S. DE MARIA, E. GIORGI, G. LEPORE, in F. LANZI (a c.), L’archeologia dell’Adriatico dalla preistoria al medioevo (Atti del convegno internazionale. Ravenna, 7-8-9 giugno 2001), Bologna 2003, pp. 437-460.
  1. :: Conclusione degli scavi nella Casa dei due peristili, in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike II, Bologna 2003, pp. 21-26.
  1. Prosecuzione delle ricerche nel settore orientale del quartiere a terrazze, in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike II, Bologna 2003, pp. 41-52.
  1. Osservazioni sul rilievo degli elevati e sulle tecniche costruttive, in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike II, Bologna 2003, pp. 127-133.
  1. :: Riflessioni sul valore del rilievo nella documentazione dei siti archeologici, in «Ocnus» 11 (2003), pp. 107-134.
  1. :: Recensione. M. Medri. Manuale di rilievo archeologico (Bari 2003), in «Ocnus» 11 (2003), pp. 358-366.
  1. :: Recensione. Andrea Bacci. La figura e l’opera, in «Picus» 24 (2004), pp. 269-274.
  1. :: La campagna di rilevamento e di fotografia aerea di Suasa. Nuove acquisizioni per la ricostruzione della forma urbana, in G. BITELLI-E. GIORGI, L. VITTUARI, M. ZANFINI, in «Ocnus» 12 (2004), pp. 9-14.
  1. :: Laboratorio di rilievo delle strutture archeologiche, in M.T. GUAITOLI, N. MARCHETTI, D. SCAGLIARINI (a c.), Scoprire. Scavi del Dipartimento di Archeologia. Catalogo della mostra, Bologna 2004, pp. 23-25.
  1. :: Le domus di piazzale Matteotti a Pesaro, in P. CAMPAGNOLI, M. DESTRO, E. GIORGI, in M.T. GUAITOLI, N. MARCHETTI, D. SCAGLIARINI (a c.), Scoprire. Scavi del Dipartimento di Archeologia. Catalogo della mostra, Bologna 2004, pp. 75-80.
  1. :: La città romana di Suasa, in P. CAMPAGNOLI, M. DESTRO, E. GIORGI, in M.T. GUAITOLI, N. MARCHETTI, D. SCAGLIARINI (a c.), Scoprire. Scavi del Dipartimento di Archeologia. Catalogo della mostra, Bologna 2004, pp. 87-96.
  1. :: Le ricognizioni sul territorio di Suasa e nelle valli del Misa e del Cesano, in M.T. GUAITOLI-N. MARCHETTI-D. SCAGLIARINI (a c.), Scoprire. Scavi del Dipartimento di Archeologia. Catalogo della mostra, Bologna 2004, pp. 97-100, 157-168
  1. :: Il quartiere abitativo, in S. DE MARIA, E. GIORGI, G. LEPORE, R. VILLICICH, La Missione Archeologica a Phoinike (Albania Meridionale), in M.T. GUAITOLI-N. MARCHETTI-D. SCAGLIARINI (a c.), Scoprire. Scavi del Dipartimento di Archeologia. Catalogo della mostra, Bologna 2004, pp. 159-163.
  1. :: Analisi preliminare sull’appoderamento agrario di due centri romani dell’Epiro: Phoinike e Adrianopoli, in «Agri Centuriati» 1 (2004), pp. 169-197.
  1. :: Assetto territoriale e divisioni agrarie nel Piceno meridionale. I territori di Cluana, Pausulae, Urbs Salvia, Asculum, in P. CAMPAGNOLI-E. GIORGI, in «Journal of Ancient Tophography» 14 (2004) III, pp. 35-56.
  1. :: Viabilità e uso del suolo tra età romana e altomedioevo nell’area dei Monti Sibillini e dei Monti della Laga, in P. CAMPAGNOLI, E. GIORGI, in M. DESTRO, E. GIORGI (a c.), L’Appennino in età romana e nel primo medioevo. Viabilità e popolamento nelle Marche e nell’Italia centro-settentrionale (Atti del convegno di Corinaldo 28-30 giugno 2001), Bologna 2004, pp. 173-200.
  1. :: Metodi di rilevamento e documentazione. Il caso di Galeata, in S. DE MARIA (a c.), Nuove ricerche e scavi nell’area della villa di Teoderico a Galeata (Atti della Giornata di Studi, Ravenna 26 marzo 2002), Bologna 2004, pp. 157-167.
  1. :: Il sistema Phoinike: nuove acquisizioni dal rilievo topografico del sito e dall’analisi cartografica del territorio, in P. Cabanes et J. L. Lambolay (a c.), L’Illyrie méridionale et l’Épire dans l’antiquité IV (Actes du IVème colloque international de Grenoble, 9-12 octobre 2002), Paris, 2004, pp. 345-361.
  1. :: L’urbanistica di Ascoli Piceno dall’età romana all’altomedioevo, in E. Menestò (a c.), Ascoli e le Marche tra tardoantico e altomedioevo, Todi 2004, pp. 315-340.
  1. :: L’area archeologica di piazzale Matteotti a Pesaro: valorizzazione di uno scavo recente, in G. BALDELLI, P.L. DALL’AGLIO, M. DESTRO, M.T. DI LUCA, E. GIORGI, Scavo, conservazione e musealizzazione di una domus di età imperiale, in F. MORANDINI, F. ROSSI (a c.), Domus romane: dallo scavo alla valorizzazione (Atti del Convegno di Studi di Brescia, 3-5 aprile 2003), Milano 2005, pp. 161-168.
  1. :: Riflessioni sullo sviluppo urbano di Asculum, in «Ocnus» 13 (2005), pp. 207-228.
  1. :: Un colloquio sul lavoro di Dhimosten Budina, in S. DE MARIA, E. GIORGI, in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike III, Bologna 2005, pp. 14-18.
  1. :: L’edificio a portico del quartiere a terrazze. Lo scavo delle strutture, in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike III, Bologna 2005, pp. 23-34.
  1. :: L’edificio a portico del quartiere a terrazze. Ipotesi di ricostruzione e cronologia dell’edificio della terrazza S, in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike III, Bologna 2005, pp. 50-55.
  1. :: Indagini nelle aree A 36 e A38, in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike III, Bologna 2005, pp. 97-99.
  1. :: Ricerche e ricognizioni nel territorio. Nuovi dati per il popolamento, in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike III, Bologna 2005, pp. 195-206.
  1. :: Archeologia del paesaggio e società. Modelli interpretativi per la valle del fiume Chacapata (Ande centro settentrionali del Perù), in C. Orsini, M. Silani, E. Giorgi, in «Archivio per l’Antropologia e l’Etnologia», Vo. 135, pp. 269-281.
  1. :: Domus Herculanensis Rationes (DHER). Dal rilievo archeologico alla cultura dell’abitare, in A. CORALINI, D. SCAGLIARINI CORLÀITA, R. HELG, E. GIORGI, M. ZANFINI, S. MINGHELLI, C. ASCARI RACCAGNI, G. ASSENTI, in «Ocnus» 14 (2006), pp. 97-101.
  1. :: Recensione. R. Neudecker, P. Zanker (hrsg.), Lebenswelten. Bilder und Räume in der römischen Stadt der Kaiserzeit, («Palilia» 16), Wiesbaden 2005, in M. DESTRO, E. GIORGI, S. RAMBALDI, in «Ocnus» 14 (2006), pp. 331-317.
  1. :: La viabilità delle Marche centro meridionali in età tardo antica e altomedievale, in Tardo Antico e Alto Medioevo tra l'Esino e il Tronto (XL Convegno di Studi Maceratesi. Tolentino 20-21 novembre), Pollenza (MC) 2006, pp. 111-156.
  1. :: Topografia e urbanistica di Soknopaiou Nesos, in S. DE MARIA, P. CAMPAGNOLI, E. GIORGI, G. LEPORE, in «Fayyum Studies» 2 (2006), pp. 23-90.
  1. :: La valle del Cesano in età romana. La città romana di Suasa nella valle del Cesano, in G. LEPORE (a cura di), Santa Maria in Portuno nella valle del Cesano, Bologna 2006, pp. 10-11, 18-21.
  1. :: La via Cassiola e le strade della valle del Reno, in P.L. DALL’AGLIO, I. DI COCCO (a c.), La linea e la rete. Formazione del sistema stradale in Emilia-Romagna, Milano 2006, pp. 256-268.
  1. Problemi metodologici per lo studio del paesaggio antico: considerazioni sul territorio di Phoinike in epoca romana, in L. Bejko, R. Hodges (eds.), New Directions in Albanian Archaeology. Studies presented to Muzafer Korkuti, Tirana 2006, pp. 207-222.
  1. DHER – Il progetto Domus Herculanensis Rationes dell’Università di Bologna , in A. Coralini, D. Scagliarini Corlàita, R. Helg, E. Giorgi, M. Zanfini, S. Minghelli, C. Ascari Raccagni, G. Assenti, in «Rivista di Studi Pompeiani», Vol. 14, pp. 123-134.
  2. Introduzione, in A: Campedelli, E. Giorgi. G. Lepore, in L’esercito romano a Burnum, Zadar 2007, pp. 39-40.
  3. :: Archeolologia della valle del Tronto, in E. GIORGI, N. LUCENTINI, in «Groma» 1 (2007), pp. 9-17.
  4. :: Ultime ricerche nella valle del Drinos (Antigonea e Hadrianopolis). Assetto e popolamento in età ellenistica e romana, in E. GIORGI, J. BOGDANI, in «Groma» 1 (2007), pp. 45-49.
  5. :: Novità archeologiche da Phoinike. Ricerche alla cinta muraria. , in E. GIORGI, J. BOGDANI, in «Groma» 1 (2007), pp.64-67.
  6. :: Novità archeologiche da Phoinike. Gli edifici del quartiere a terrazze, in D. ÇONDI, E. GIORGI, in «Groma» 1 (2007), pp. 68-69.
  7. :: Novità archeologiche da Phoinike. Ricerche nel territorio, in E. GIORGI, J. BOGDANI, in «Groma» 1 (2007), pp. 80-84.
  8. :: Bakchias XVI – La campagna di scavo 2007, in «Ricerche di Egittologia e di Antichità Copte» 9 (2007), pp. 47-92.
  9. :: Ricerche, ricognizioni e saggi stratigrafici nella città alta, in J. BOGDANI, E. GIORGI, in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike IV, Bologna 2008, pp. 13-30.
  10. :: L’identificazione di nuovi siti, in J. BOGDANI, E. GIORGI, in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike IV, Bologna 2008, pp. 145-148.
  11. :: Via Salaria e viabilità minore tra età romana e primo medioevo nel settore ascolano, in P. CAMPAGNOLI, E. GIORGI, in E. CATANI, G. PACI (a c.), in La Salaria in età tardoantica e altomedievale (Atti del convegno di Rieti, Cascia, Norcia, Ascoli Piceno 28-30 settembre), Roma 2007, pp. 29-54.
  12. :: Topographical Field operations in mapping archaeological sites, in N. MARCHETTI, I. THUESEN, Archaia. Case Studies on Research Planning, Characterisation, Conservation and Management of Archaeological Sites, in «BAR» IS 1877, Southampton 2008, pp. 67-73.
  13. :: Suasa: nuovi dati per lo studio della città, in M. DESTRO, E. GIORGI, in La città antica in Italia II (Atti del VI Congresso di Topografia Antica Roma, 21-22 Marzo 2007), in «Journal of Ancient Topography» 18, 2008, pp. 75-106.
  14. :: Assetto del territorio e popolamento in Caonia. Il Caso di Phoinike, in J. BOGDANI, E. GIORGI, in J. L. LAMBOLEY, M. P. CASTIGLIONI (a c.), L’Illyrie Méridionale et L’Épire dans l’antiquité (Actes du V colloqui international de Grenoble, 10-12 octobre 2008), Parigi 2008, pp. 387-402.
  15. :: Popolamento e assetto del territorio in età romana nella valle dell’Esino, in P. CAMPAGNOLI, I. DI COCCO, E. GIORGI, in Fabriano e l’area appenninica dell’alta valle dell’Esino dall’età del Bronzo alla romanizzazione. L’identità culturale di un territorio fra Adriatico e Tirreno (Atti del convegno di Fabriano, Complesso di San Domenico, 19-21 Maggio 2006), Ancona 2009, pp. 255-276.
  16. :: Scavi della Scuola e del Dipartimento di Archeologia: Suasa (Ancona), in M. DESTRO, E. GIORGI, in «Ocnus» 17, 2009, pp. 210-218.
  17. :: Bakchias XVII. La Campagna di scavo 2008, in S. PERNIGOTTI, E. GIORGI, P. BUZI (a c.), Bakchias 2008. Rapporto preliminare della XVII Campagna di scavi, Imola 2009, pp. 11-73.
  18. :: Introduzione alla topografia per l'archeologia, in E. GIORGI (a c.), Groma 2. In profondità senza scavare. Metodologie di indagine non invasiva e diagnostica per l’archeologia, Bologna 2009, pp. 27-68.
  19. :: Tecnologie e metodologie per lo studio del territorio, J. BOGDANI, E. GIORGI, in F. Tarlano (a cura di), Il territorio grumentino e la Valle dell’Agri nell’antichità, Bologna 2010, pp. 145-152.
  20. :: Kom Umm el-Atl/Bakchias. Campagne di scavo XVII (2008) e XVIII (2209), in S. PERNIGOTTI, E. GIORGI, P. BUZI, in R. PIRELI (ed.), «Ricerche Italiane e Scavi in Egitto» 4 (2010), Cairo 2010, pp. 289-299.
  21. :: Bakchias XVIII. La Campagna di scavo 2009, in E. GIORGI, P. BUZI (a c.), Bakchias 2009-2010. Rapporto preliminare della XVIII e della XIX. Campagna di scavi, Imola 2011, pp. 15-44.
  22. :: Bakchias XIX. La Campagna di scavo 2010, in E. GIORGI, P. BUZI (a c.), Bakchias 2009-2010. Rapporto preliminare della XVIII e della XIX. Campagna di scavi, Imola 2011, pp. 223-238.
  23. :: Centuriazione e assetti agrari nelle valli marchigiane. Il rapporto tra persistenza e idrografia, in P. CAMPAGNOLI, E. GIORGI, in P.L. DALL’AGLIO, G. ROSADA, Sistemi centuriali e opere di assetto agrario tra età romana e primo medioevo. Aspetti metodologici ricostruttivi ed interpretativi (Atti del convegno internazionale, Borgoricco -Lugo 10-12 settembre 2009), in «Agri Centuriati» 6, I (2009), pp. 299-311.
  24. :: Suasa (Ancona), in M. DESTRO, E. GIORGI, «Ocnus» 17 (2009), pp. 210-218.
  25. :: Burnum, in «Ocnus» 17 (2009), pp. 226-230.
  26. :: Indagini non invasive per l’archeologia. I casi di Ercolano e Burnum, in A. CORALINI (a c.), Vesuviana. Archeologie a confronto (Atti del convegno Internazionale, Bologna 14-16 Gennaio), Bologna 2009, pp. 577-595.
  27. :: Suasa alla luce delle ultime ricerche, in E. GIORGI, G. LEPORE (a c.), Archeologia nella valle del Cesano da Suasa a Santa Maria in Portuno (Atti del convegno per i venti anni di ricerche dell'Università di Bologna, Castelleone di Suasa, San Lorenzo in Campo, Corinaldo 18-19 dicembre 2008), Bologna 2010, pp. 39-46.
  28. :: Nuove prospettive di ricerca e di valorizzazione nelle “Terre Suasane”, in E. GIORGI, G. LEPORE, in E. GIORGI, G. LEPORE (a c.), Archeologia nella valle del Cesano da Suasa a Santa Maria in Portuno (Atti del convegno per i venti anni di ricerche dell'università di Bologna, Castelleone di Suasa, San Lorenzo in Campo, Corinaldo 18-19 dicembre 2008), Bologna 2010, pp. 47-49.
  29. :: La città e il territorio: riflessioni sull’origine dell’abitato, in E. GIORGI, G. LEPORE (a c.), Archeologia nella valle del Cesano da Suasa a Santa Maria in Portuno (Atti del convegno per i venti anni di ricerche dell'Università di Bologna, Castelleone di Suasa, San Lorenzo in Campo, Corinaldo 18-19 dicembre 2008), Bologna 2010, pp. 55-61.
  30. :: Il Teatro: il rinvenimento e i primi saggi stratigrafici, in E. GIORGI, G. LEPORE (a c.), Archeologia nella valle del Cesano da Suasa a Santa Maria in Portuno (Atti del convegno per i venti anni di ricerche dell'Università di Bologna, Castelleone di Suasa, San Lorenzo in Campo, Corinaldo 18-19 dicembre 2008), Bologna 2010, pp. 311-312.
  31. :: La conclusione degli scavi nel giardino della Domus: le strutture repubblicane, il quartiere termale, la necropoli tarda, in J. BOGDANI, E. GIORGI, in E. GIORGI, G. LEPORE (a c.), Archeologia nella valle del Cesano da Suasa a Santa Maria in Portuno (Atti del convegno per i venti anni di ricerche dell'Università di Bologna, Castelleone di Suasa, San Lorenzo in Campo, Corinaldo 18-19 dicembre 2008), Bologna 2010, pp. 335-352.
  32. :: L’Edificio di Oceano, in E. GIORGI, F. DI LORENZO, in E. GIORGI, G. LEPORE (a c.), Archeologia nella valle del Cesano da Suasa a Santa Maria in Portuno (Atti del convegno per i venti anni di ricerche dell'Università di Bologna, Castelleone di Suasa, San Lorenzo in Campo, Corinaldo 18-19 dicembre 2008), Bologna 2010, pp. 365-378.
  33. Le necropoli di Suasa. Una revisione, in E. GIORGI, G. LEPORE (a c.), Archeologia nella valle del Cesano da Suasa a Santa Maria in Portuno (Atti del convegno per i venti anni di ricerche dell'Università di Bologna, Castelleone di Suasa, San Lorenzo in Campo, Corinaldo 18-19 dicembre 2008), Bologna 2010, pp. 391-396.
  34. :: Metodologie integrate per la ricostruzione di centri urbani di età romana in area adriatica: i casi di Suasa (Ancona) e Burnum (Croazia), in E. GIORGI, F. BOSCHI, M. SILANI, in G. Ceraudo (a c.), 100 anni di Archeologia Aerea in Italia (Atti del Convegno Internazionale , Roma 15-17 aprile 2009), in «Archeologia Aerea» 4 (2010), pp 343-344.
  35. :: Riflessioni sull’urbanistica di Bakchias, in P. BUZI, D. PICCHI, M. ZECCCHI (a c.), Aegyptiaca et Coptica. Studi in onore di Sergio Pernigotti, Southampton 2011, pp. 183-194
  36. :: Un sito rustico nel territorio di Phoinike: l’insediamento di Matomara, in E. GIORGI, J. BOGADNI, in S. DE MARIA, S. GJONGECAJ (a c.), Phoinike V. Rapporto preliminare sulle campagne di scavi e ricerche 2007-2010, pp. 105-116.
  37. :: I Siti d'altura nel territorio di Phoinike. Un contributo sul popolamento della Caonia in età ellenistica, E. GIORGI, J. BOGDANI, in «Ocnus» 19 (2011), pp. 95-110.
  38. :: Bakchias: Urbanistic Peculiarities and Preservation Problems, in P. BUZI, E. GIORGI, V. GASPERINI. E. MANDANICI, in R. PIRELLI (ed.), Natural and Cultural Landscape in Fayoum. The Safeguarding and Management of Archaeological Sites and Natural Environments (Proceedings of the International Colloquium, 31st October-2nd November), Cairo 2011, pp. 86-95.
  39. :: Kom Umm el-Atl/Bakchias. Campagna di scavo XIX (2010), in E. GIORGI, P. BUZI, in R. PIRELLI (ed.), «Ricerche Italiane e Scavi in Egitto» V (2011), Cairo 2011, pp. 175-186.
  40. :: Suasa (Marche): Metodologie di Ricerca Integrate per la Ricostruzione Storica della Città, in M. DESTRO, E. GIORGI, in F. VERMEULEN , G-J. BURGERS, S. KEAY, C. CORSI, (eds), Urban Landscape Survey in Italy and the Mediterranean, Oxford 2012, pp. 126-137.
  41. :: The Burnum Project: an integrated approach to the study of a Roman castrum in Croatia, in F.BOSCHI, E. GIORGI, in F. VERMEULEN, G-J. BURGERS, S. KEAY, C. CORSI, (a c.), Urban Landscape Survey in Italy and the Mediterranean, Oxford 2012, pp. 170-179.
  42. :: Aerotopografia e indagini geofisiche per lo studio della città romana di Suasa (AN), in E. GIORGI, F. BOSCHI, M. SILANI, in «Archeologia Aerea» 5 (2011), pp. 343-344.
  43. :: Ancient landscape changes in the North Marche region: an archaeological and geomorphological appraisal in the Cesano valley, in P.L. DALL’AGLIO et alii, in F. BERTONCELLO, F. BRAEMER (a c.), Variabilités environnementales, mutations sociales. Nature, intensités, échelles et temporalités del changements, Antibes 2012, pp. 101-112.
  44. :: La via del Foro di Suasa. Nuovi scavi e prospettive di ricerca, in «Picus» 32 (2012), pp. 79-102.
  45. :: Nuovi dati dagli scavi di Suasa sulla genesi e lo sviluppo dell’abitato, in G. DE MARINIS, G.M. FABRINI, G. PACI, R. PERNA, M. SILVESTRINI (a cura di), I processi formativi ed evolutivi della città in area adriatica (Convegno Archeologico, Macerata, 10-11 dicembre 2009), Oxford 2012, pp. 345-362.
  46. :: Dalla diagnostica all’archeologia. Ricerche nel sito romano di Burnum in Dalmazia (Croazia), in M. Cavalieri (a c.), INDVSTRIA APIUM. L'archéologie une démarche singulière, des pratiques multiples, Louvain 2012, pp. 109-122.
  47. :: La campagna di scavo 2011 a Suasa: lo scavo della strada basolata, in J. BOGDANI, E. GIORGI, in «Ocnus» 20 (2012), pp. 33-50.
  48. :: Approccio multidisciplinare allo studio della chiesa di Santa Maria in Portuno (An), in F. BONDIOLI, M.E. DARECCHIO, I. BERNABEI1, S. LENCI, E. QUAGLIARINI, Q. PIATTONI, G. LEPORE, E. GIORGI , M. ZACCARIA, in Atti del Convegno AIMAT, Cassino 2010, pp. 23-31.
  49. :: Documentare l'archeologia da Burnum (Sebenico, Croazia) a Suasa (Ancona): una tradizione rinnovata, in E. GIORGI, J. BOGDANI, F. BOSCHI, M. SILANI, in «Archeologia e Calcolatori» 23 (2012), pp. 261-282.
  50. Archeological prospection in the northern Marche region (Italy): news aerial and geophysical surveys between Misa and Cesano valleys, in F. BOSCHI, E. GIORGI, M. SILANI, in W. NEUBAUER, I. TRINKS, R.B. SALISBURY, CH. EINWÖGERER (edd.), Archeological Prospection. Procendigs of the 10th International Conference on Archeological Prospection (Wien, May 29th - June 2nd 2013), Wien 2013, pp. 103-106.
  51. ::. La formazione degli archeologi nell’Università, in M. PODINI (a c.), Tutela archeologica e progresso: un accordo possibile. Atti del Convegno di Reggio Emilia, 19 maggio 2012, Reggio Emilia 2013, pp. 73-78.
  52. :: Urbanistica e assetti monumentali di Suasa. Novità dalle ricerche recenti, in S. DE MARIA, E. GIORGI, in M. GIULIODORI, G. PACI (a cura di), Epigrafia e archeologia. Atti del Convegno di Studi (Macerata, 22-23 aprile 2013), in «ICHNIA» 13 (2013), Roma 2013, pp. 163-226.
  53. :: La ricostruzione del paesaggio antico nell’Appennino centrale. Alcune considerazioni metodologiche, in P. CAMPAGNOLI, E. GIORGI, in P.L. DALL’AGLIO, C. FRANCESCHELLI, L. MAGANZANI (a cura di), Atti del IV Convegno Internazionale di Studi Veleiati ( -Lugagnano Val d’Arda, 20-21 settembre 2013), Bologna 2013, pp. 331-344.
  54. :: Popolamento e geografia fisica nell’Appennino marchigiano: le valli di Misa e Cesano, in P.L. DALL’AGLIO, E. GIORGI, M. SILANI, in P.L. DALL’AGLIO, C. FRANCESCHELLI, L. MAGANZANI (a cura di), Atti del IV Convegno Internazionale di Studi Veleiati (Veleia-Lugagnano Val d’Arda, 20-21 settembre 2013), Bologna 2013, pp. 345-3453.
  55. :: La linea d’ombra della rocca di Acquaviva. Riflessioni sull’esperienza e sul metodo di lavoro, in E. VECCHIETTI, E. GIORGI (a cura di), Il castello oltre le mura. Ricerche archeologiche nel borgo e nel territorio di Acquaviva Picena (AP), Bologna 2014, pp. 3-10.
  56. :: Il Progetto Acquaviva nella storia. Il Contesto topografico e la sintesi dei risultati, in E. VECCHIETTI, E. GIORGI (a cura di), Il castello oltre le mura. Ricerche archeologiche nel borgo e nel territorio di Acquaviva Picena (AP), Bologna 2014, pp. 23-36.
  57. :: Introduzione, in E. GIORGI, P. BUZI, Bakchias (a cura di), Bakchias. Dall’Archeologia alla storia, Bologna 2014, pp. 11-13.
  58. :: La genesi e lo sviluppo urbano, in E. GIORGI, P. BUZI, Bakchias (a cura di), Bakchias. Dall’Archeologia alla storia, Bologna 2014, pp. 53-67.
  59. :: Il quartiere settentrionale, in E. GIORGI, P. BUZI (a cura di), Bakchias. Dall’Archeologia alla storia, Bologna 2014, pp. 149-158.
  60. :: Gli edifici lungo il canale, in E. GIORGI, P. BUZI (a cura di), Bakchias. Dall’Archeologia alla storia, Bologna 2014, pp. 159-172.
  61. :: Il territorio della colonia. Viabilità e centuriazione, in G. PACI (a cura di), Storia di Ascoli dai Piceni all’età Tardoantica, Ascoli Piceno 2014, pp. 225-291.
  62. :: Asculum: cultura architettonica e figurativa di età romana, in S. DE MARIA, E. GIORGI, in G. PACI (a cura di), Storia di Ascoli dai Piceni all’età Tardoantica, Ascoli Piceno 2014, pp. 168-221.
  63. :: Dall’archeologia alla storia. Nota preliminare di archeologia urbana, in N. LUCENTINI, E. GIORGI et alii, in G. PACI (a cura di), Storia di Ascoli dai Piceni all’età Tardoantica, Ascoli Piceno 2014, pp. 411-429.
  64. :: La Domus dei Coiedii: i periodi e il contesto urbano, in L. MAZZEO SARACINO (a cura di), Scavi di Suasa I. I reperti ceramici e vitrei dalla Domus dei Coiedii, Bologna 2015, pp. 29-43.
  65. :: Divisioni agrarie di età romana nelle Marche. Problemi e prospettive di ricerca, in P. CAMPAGNOLI, E. GIORGI, in Amore per l’Antico dal Tirreno all’Adriatico, dalla preistoria al medioevo e oltre. Studi di Antichità in onore di Giuliano de Marinis, Roma 2014, pp. 543-563.
  1. :: La Basilica di Burnum alla luce delle nuove ricerche, in E. GIORGI, G. LEPORE, in «Archeologia Adriatica», c.s.
  1. :: Suasa. Campagne di scavo 2009-2014, in www.fastionline.org

Bologna, 10 giugno 2015