Foto del docente

Enrico Giorgi

Professore associato

Dipartimento di Storia Culture Civiltà

Settore scientifico disciplinare: L-ANT/10 METODOLOGIE DELLA RICERCA ARCHEOLOGICA

Nota biografica

Professore associato di Metodologie della Ricerca Archeologica dal 2015 presso il Dipartimento di Storia Culture Civiltà dove è Responsabile del Laboratorio di Topografia dal 2002.

Membro del Collegio del Dottorato di Scienze Storiche e Archeologiche. Memoria, Civiltà e Patrimonio dell’Università di Bologna (dal 2017)

Direttore di GROMA (groma.unibo.it) open access peer-reviewed e-journal (dal 2007)

Svolge le sue ricerche nell'ambito dell'Archeologia del Paesaggio e della Documentazione Topografica dell'Archeologia. Principali ambiti di ricerca sono lo studio della Città e del Territorio in Epoca Antica, specialmente in ambito Adriatico-Ionico con particolare attenzione alla Genesi Urbana. 

Direttore e Condirettore di Scavi e Progetti di ricerca in Italia (Suasa AN, Monte Rinaldo FM, Ascoli Piceno, Pompei NA) e di Missioni Archeologiche all'Estero (Albania, Croazia, Egitto). Collabora con diversi Istituti Internazionali come la British School at Rome. Autore di numerose pubblicazioni, è stato invitato a presentare i risultati delle sue ricerche in vari Convegni Nazionali e Internazionali.

Vai al Curriculum

Contatti

E-mail:
enrico.giorgi@unibo.it
Tel:
+31 0512097681

Altri contatti

Tel:
+39 051 20 9 7681

Dipartimento di Storia Culture Civiltà
Piazza San Giovanni in Monte 2, Bologna - Vai alla mappa

Orario di ricevimento

Il docente riceve su appuntamento (enrico.giorgi@unibo.it; 0039 051 2097681)

A Ravenna, Casa Traversari, via San Vitale 28, l'orario di ricevimento sarà il seguente:

dal 14 novembre al 11 dicembre 2018, mercoledì, ore 10,00-11,00

dal 31 gennaio al 28 marzo, giovedì 2018, ore 16,00-17,00

 

A Bologna, Dipartimento di Storia Culture Civiltà , p.zza San Giovanni in Monte 2, Studio docente

dal 22 gennaio al 12 febbraio, martedì, ore 11,00-12,00

dal 18 febbraio al 13 maggio 2019, lunedì, ore 11,00-12,00

In ogni caso si raccomanda comunque di prendere appuntamento via mail per evitare eventuali sovrapposizioni con altri impegni istituzionali ancora non fissati in calendario.