Foto del docente

Elisabetta Venuti

Professoressa associata

Dipartimento di Chimica Industriale "Toso Montanari"

Settore scientifico disciplinare: CHIM/02 CHIMICA FISICA

Curriculum vitae

 

 

Elisabetta Venuti è nata a Firenze il 14 Giugno 1960. Si è laureata con lode in Chimica nel 1985, presso la Facoltà di Scienze dell'Università di Firenze, con tesi di laurea dal titolo "Transizioni elettroniche non-radiative in eterocicli aromatici: 2,2'-dipiridile"', svolta presso il Laboratorio di Spettroscopia Molecolare del Dipartimento di Chimica dell'Università di Firenze, relatore Prof. Emilio Castellucci.

Dal 1/05/1986 al 30/11/1986 E. Venuti ha lavorato presso l'Istituto di Ricerca Guido Donegani di Novara (Montedison) come responsabile del Laboratorio di Misure Chimico Fisiche di Materiali Polimerici, sotto la direzione del Dr. Giovanni Giunchi.

Dal 1/12/86 al 1989 ha lavorato come borsista presso il Laboratorio FRAE del CNR di Bologna, con la supervisione del Dr. Giancarlo Marconi.

Dal 01/01/1989 al 15/06/1990 E. Venuti ha usufruito di una borsa della Max-Planck Gesellschaft presso il Max-Planck Istitut für Strahlenchemie, Mülheim a.d. Ruhr (Germania), nel gruppo di Fotochimica diretto dal il Prof. Kurt Schaffner, nel gruppo di lavoro del Dr. Alfred R. Holzwarth, per studi sulla fotofisica e fotochimica di sistemi organici in soluzione. Nell'autunno del 1990 si è recata per un mese come visiting scientist presso lo stesso laboratorio.

Dal 13/04/1990 E. Venuti è stata ricercatrice presso la Facoltà di Chimica Industriale dell'Università di Bologna con conferma dal 13/04/1993. 


E. Venuti ha trascorso nel 1993-1994 un periodo di 10 mesi come visiting scientist presso l'Università di Reading (Gran Bretagna), ospite del Prof. Ian M. Mills, per ricerche nell'ambito della dinamica di stati vibrazionali eccitati, nell'ambito del progetto europeo SADOVEM, usufruendo di una borsa di Studio CNR per estero.

Ha trascorso nel 1996 e nel 1998 un periodo di totali 7 mesi come visiting scientist presso l'Università di Helsinki (Finlandia), ospite del Prof. Lauri Halonen (Borsa di Studio EU, progetto THEONET), per studi sul trattamento di spettri vibrazionali anarmonici di molecole non lineari.


E. Venuti ha preso parte a diversi progetti di ricerca nazionali (PRIN, FIRB) ed europei (NAIMO - "NAnoscale Integrated processing of self-organizing Multifunctional Organic Materials" - (FP6-Project No. NMP4-CT-2004-500355) One-P "Organic Nanomaterials for Electronics and Photonics" -( FP7/2007-2013, ).


Al presente afferisce come Professore associato in Chim02 al Dipartimento di Chimica Industriale "Toso Montanari" dell'Università di Bologna.
E.V. e' co-autore di 94 lavori su riviste ISI, con indice h = 28.

Nel corso della sua attivita` di ricerca Elisabetta Venuti si e` occupata di spettroscopia di sistemi molecolari in fase gas e di chimica fisica di sistemi condensati, mediante: spettroscopia vibro-rotazionale ad alta risoluzione, spettroscopia vibrazionale di specie molecolari isolate, dinamica molecolare di materiali cristallini e amorfi, dinamica reticolare armonica e quasi-armonica, metodi di calcolo semi-empirici, spettroscopia di fluorescenza risolta nel tempo.
Negli ultimi anni gli interessi di Venuti si sono sempre piu` indirizzati all'applicazione di metodi di dinamica reticolare quasiarmonica per il calcolo delle proprieta` strutturali, termodinamiche e spettroscopichedi cristalli molecolari in funzione di pressione e temperatura. Come estensione naturale di questi metodi,
sono in corso di sviluppo delle strategie per la previsione a priori di strutture cristallografiche. Questo tipo di ricerca si intreccia strettamente con l'interesse nel campo della scienza dei materiali, con studi dedicati a varie classi di sistemi (cristalli molecolari, cristalli organici a bassa dimensionalita`, silice amorfa,
superconduttori organici). Si utilizzano tecniche spettroscopiche, affiancate da metodi teorici (dinamica reticolare armonica e quasi-armonica, dinamica molecolare classica e ab-initio).

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.