Foto del docente

Elisa Magosso

Professoressa associata

Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione "Guglielmo Marconi"

Settore scientifico disciplinare: ING-INF/06 BIOINGEGNERIA ELETTRONICA E INFORMATICA

Curriculum vitae

POSIZIONE ATTUALE

Professore Associato (Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/06), Università degli Studi di Bologna

FORMAZIONE E POSIZIONI RICOPERTE

1998  Laurea in Ingegneria Elettronica presso l'Università di Bologna, con voti 100/100 e lode

1998  Abilitazione alla Professione di Ingegnere.

1999-2001 Dottorato di Ricerca in Bioingegneria presso l'Università di Bologna, XIV ciclo.

Nel maggio 2002 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Bioingegneria.

Sett. 2001-Ott. 2002   Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica dell'Università di Bologna. 

Ago. 2002-Ott. 2002    Research Scholar presso il Department of Anesthesiology, University of Florida College of Medicine (Gainesville, Florida, USA), nell'ambito del Progetto Marco Polo - incentivi per la formazione all'estero dei giovani ricercatori

2002  Vincitrice del concorso per un posto di Ricercatore Universitario, settore scientifico disciplinare ING-INF/06 (Bioingegneria Elettronica e Informatica), presso la Seconda Facoltà di Ingegneria, Cesena, Università di Bologna

2005 Conferma nel ruolo di ricercatore

2010 Conseguimento dell'idoneità a Professore Associato

PREMI

1999    Vincitrice del Premio di LaureaRosanna Degani

2003    Vincitrice del Premio Nazionale di Dottorato “Patron” (2003, 5^Ed)

SERVIZI NELLA COMUNITÀ SCIENTIFICA INTERNAZIONALE

Associate Editor

Neural Networks

Revisore di riviste internazionali

- American Journal of Physiology (Heart and Circulatory Physiology)

- Computers in Biology and Medicine

 - IEEE Transactions on Biomedical Engineering

- Medical and Biological Engineering and Computing

- Journal of Applied Physiology

- Computer Methods and Programs in Biomedicine

- Theoretical Biology and Medical Modelling

- Journal of Neuroscience Methods

- Medical Engineering and Physics

- Plos One

- Cognitive Neurodynamics

- Cognitive Computation

Organizzazione di eventi internazionali/nazionali

  • Conference Chairman del congresso internazionale Biomedicine 2005-Sixth International Conference on Modelling in Medicine and Biology (7-9 settembre 2005, Bologna, Italia) e curatrice del libro Modelling in Medicine and Biology VI, che raccoglie i contributi presentati al convegno.
  • Membro dell' International Scientific Advisory Committee per il convegno internazionale Biomedicine 2007- Seventh International Conference on Modelling in Medicine and Biology (10-12 settembre 2007, New Forest, Regno Unito).
  • Referee per il convegno internazionale 30th Annual International Conference of the IEEE Engineering in Medicine and Biology Society EMBC 2008 (20-24 agosto 2008, Vancouver, British Columbia, Canada).
  • Referee per il convegno internazionale 31st Annual International Conference of the IEEE Engineering in Medicine and Biology Society EMBC 2009 (2-6 settembre 2009, Minneapolis, Minnesota, USA).
  • Referee per il convegno internazionale 32nd Annual International Conference of the IEEE Engineering in Medicine and Biology Society EMBC 2010 (31 Agosto-4 settembre 2010, Buones Aires, Argentina).
  • Referee per il convegno internazionale 33rd Annual International Conference of the IEEE Engineering in Medicine and Biology Society EMBC 2011 (30 Agosto-3 settembre 2011, Boston, Massachusetts, USA).
  • Referee per il convegno internazionale 34th Annual International Conference of the IEEE Engineering in Medicine and Biology Society EMBC 2012 (28 Agosto - 1 settembre 2012, San Diego, California, USA).
  • Membro del comitato scientifico del IV Congresso del Gruppo Nazionale di Bioingegneria (25-27 giugno 2014, Pavia, Italia)

Dal 1999 ad oggi ha collaborato a numerosi progetti nazionali (MIUR-PRIN, MIUR-FIRB, Ministero dell'Ambiente)

ATTIVITÀ DIDATTICA

1998/1999 - 2002/2003  seminari ed esercitazioni per vari insegnamenti (SSD ING-INF/06) nell'ambito del corso di Laurea in Ingegneria Elettronica (Facoltà di Ingegneria, Bologna), dei corsi di Laurea e di Laurea Specialistica in Ingegneria Biomedica (II Facoltà di Ingegneria, Cesena).

2003/2004 - 2004/2005- 2005/2006   Laboratorio di Bioingegneria L-A (3cfu) e Laboratorio di Bioingegneria L-B (3cfu), Corso di Laurea in Ingegneria Biomedica, II Facoltà di Ingegneria, Cesena.

2004/2005 – 2005/2006 - 2007/2008   Statistica Medica ed Eaborazione di Dati e Segnali Biomedici, Master di I livello in Ingegneria Clinica

2006/2007 – 2007/2008 - 2008/2009  Strumentazione Biomedica BS (6cfu), Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Biomedica, Cesena.

2009/2010  - 2010/2011 - 2011/2012 - 2012/2013 Strumentazione Biomedica LM (6cfu) nell'ambito dell' insegnamento Strumentazione Biomedica e Organi Artificiali LM (C.I.), Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Biomedica, Cesena.

Dal 2010/2011 - Sistemi Neurali LM (modulo 3 cfu),  Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Biomedica, Cesena

2011/2012 - 2012/2013 Strumentazione Biomedica (modulo 3cfu), Corso di Laurea in Ingegneria Biomedica,  Cesena.

Dal 2013/2014 Strumentazione Biomedica LM (9 cfu), Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Biomedica, Cesena.

 

ATTIVITÀ DI RICERCA

L'attività di ricerca riguarda principalmente lo studio di sistemi fisiologici complessi mediante modelli matematici, con un duplice obiettivo: (i) aumentare le conoscenze di base, facendo luce sui meccanismi alla base del funzionamento di tali sistemi in diverse condizioni fisiopatologiche; (ii) contribuire al miglioramento della pratica clinica, sfruttando le capacità predittive dei modelli per razionalizzare i trattamenti terapeutici e riabilitativi, e la somministrazione di farmaci.

Si occupa anche di techniche avanzate di elaborazione di segnali biomedici (analisi tempo-frequenza, analisi alle componenti prinicipali, analisi alle componenti indipendenti) finalizzate alla rimozione di artefatti, separazione delle sorgenti, estrazione di eventi e feature dai segnali.

L'attività di ricerca è svolta in collaborazione con diversi centri clinici e di ricerca sia nazionali che internazionali