Foto del docente

Davide Prati

Professore a contratto

Dipartimento di Architettura

Curriculum vitae

Scarica Curriculum Vitae (.pdf 154KB )

Assegnista di ricerca e professore a contratto presso l’Università di Bologna. Dal 2018 è Dottore di Ricerca in architettura con una tesi sulle “Tecniche costruttive innovative per l’edilizia sostenibile”. Dal 2015 è Tutor Didattico per i corsi di Architettura Tecnica presso la stessa Università. Svolge la sua attività di ricerca prevalentemente nell’ambito dell’Architettura Tecnica e del Recupero Edilizio in ambito sismico. I principali interessi sono rivolti allo sviluppo di nuove tecniche costruttive e alla riattualizzazione di tecniche costruttive storiche. Si occupa inoltre di rilievo TLS (Terrestrial Laser Scanning) con particolare attenzione all’applicazione di tecniche di reverse engineering al patrimonio costruito ed alla valutazione speditiva del patrimonio edilizio esistente sia in relazione alla vulnerabilità sismica sia in merito al miglioramento delle prestazioni energetiche.


Formazione

 
Laureato in Ingegneria Edile (vecchio ordinamento) presso la Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università di Bologna, ha in seguito conseguito il Dottorato di ricerca in Architettura (XXX ciclo) su “ Tecniche costruttive innovative per l’edilizia sostenibile”.


Carriera accademica


Dopo la Laurea, nel 2012, ha effettuato uno stage formativo promosso da CIRI Edilizia e Costruzioni dell’Università di Bologna presso Manutencoop FM S.p.a. seguendo il progetto “Rating Immobiliare” sulla valutazione complessiva degli edifici. Dal 2012 al 2014 è stato Assegnista di Ricerca presso il CIRI Edilizia e Costruzioni con un progetto inerente i “Criteri di valutazione e metodi di acquisizione dati per gli interventi sul patrimonio immobiliare esistente”. All’interno di queste esperienze formative e professionali ha collaborato alla messa a punto di protocolli di valutazione degli edifici, sia nuovi che esistenti, con particolare focus sull’incremento del valore economico in relazione alle prestazioni antisismiche ed energetiche.
Dal 2018 è aggregato al progetto europeo “PRO-GET-ONE” coordinato dalla prof. Ferrante in qualità di BIM specialist. Attualmente è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Architettura della Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università di Bologna in qualità di task leader del progetto europeo “TripleA - Reno” (https://triplea-reno.eu/) che si occupa di incentivare tecnicamente ed economicamente l’adozione di deep renovation degli edifici.


Attività didattica


Dal 2015 è tutor didattico dell’insegnamento di “Architettura tecnica T” per Ingegneria civile tenuto dal Prof. Mochi presso la Scuola di Ingegneria e Architettura della Università di Bologna.
Dal 2018 è tutor didattico dell’insegnamento di “architettura Tecnica I con laboratorio” tenuto dal Prof. Luca Guardigli e dal Prof. Riccardo Gulli presso la Scuola di Ingegneria e Architettura della Università di Bologna.
Nell’ambito di questi incarichi ha svolto attività didattiche presso il laboratorio LeDo (Learning by Doing) operativo dal 2015 nato dalla collaborazione tra i dipartimenti DA e DICAM.


Appartenenza a comitati scientifici e editoriali


Dal 2016 è membro dell’editorial board della rivista online TEMA (Technologies Engineering Materials Architecture) in qualità di Journal Manager


Altre attività

 
Nel 2015 ha fatto parte del comitato organizzatore del con-vegno “Colloqui.AT.e 2015” tenutosi a Bologna dal 26 al 28 novembre.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.