Foto del docente

Dario Melossi

Professore ordinario

Dipartimento di Scienze Giuridiche

Settore scientifico disciplinare: SPS/12 SOCIOLOGIA GIURIDICA, DELLA DEVIANZA E MUTAMENTO SOCIALE

Curriculum vitae

Dario Melossi è professore ordinario di criminologia (settore SPS12) presso la Facoltà  di Giurisprudenza dell'Università  di Bologna. Dopo la laurea in Giurisprudenza presso la medesima Università, ha conseguito il Ph.D. in sociologia presso l'Università  di California a Santa Barbara. Dal 1986 al 1993 è stato professore di sociologia presso l'Università  della California a Davis, ove gli venne conferita la tenure. Ha pubblicato Carcere e fabbrica: alle origini del sistema penitenziario (1977, insieme a Massimo Pavarini), The State of Social Control: A Sociological Study of Concepts of State and Social Control in the Making of Democracy (1990), Stato, controllo sociale, devianza: Teorie criminologiche e societa'  tra Europa e Stati Uniti (2002), Controlling Crime, Controlling Society: Thinking About Crime in Europe and America (2008), e Crime, Punishment and Migration (2015), oltre ad essere il curatore di molte raccolte monografiche e di circa 200 altri saggi e articoli. Dagli anni settanta in poi, ha contribuito al rinnovamento della criminologia di ispirazione sociologica, anche con la sua presenza nelle riviste: in Italia, La questione criminale, Dei delitti e delle pene, e attualmente Studi sulla questione criminale; internazionalmente, Theoretical Criminology e Punishment and Society della quale ultima è stato Editor-in-Chief dal 2012 al 2015. Presentemente è Editor-in-Chief dell' European Journal of Criminology. Nel 2007 gli è stato conferito l'"International Scholarship Prize" della Law and Society Association e nel 2014 l'"European Criminology Award" dell'European Society of Criminology. Negli ultimi anni ha studiato in particolare i processi di costruzione della devianza e del controllo sociale all'interno della Unione Europea, soprattutto in relazione al fenomeno delle migrazioni.