Foto del docente

Daniele Torreggiani

Professore associato

Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari

Settore scientifico disciplinare: AGR/10 COSTRUZIONI RURALI E TERRITORIO AGROFORESTALE

Coordinatore del Corso di Laurea in Verde ornamentale e tutela del paesaggio

Temi di ricerca

1. Studio delle aziende agricole, del sistema costruito rurale e dei caratteri del paesaggio rurale di supporto alla progettazione del sistema costruito rurale, attraverso analisi GIS e modellazioni architettoniche digitali.

2. Messa a punto di metodologie di analisi territoriale per le indagini multitemporali delle componenti del territorio e del paesaggio rurale.

3. Analisi delle risorse territoriali, del quadro evolutivo della pianificazione e delle criticità del territorio rurale, al fine di definire criteri innovativi per la valorizzazione delle risorse territoriali.

4. Definizione di modelli concettuali GIS per la localizzazione degli interventi che interessano il territorio rurale e per la valutazione delle interazioni tra componenti del progetto e componenti del paesaggio.

5. Analisi integrata delle caratteristiche architettoniche dei fabbricati e di quelle territoriali inerenti al riuso dei fabbricati rurali storici ed alla relativa disciplina pianificatoria ed urbanistica

Linea di ricerca 1
Lo studio delle aziende agricole e dei requisiti prestazionali, del sistema costruito rurale e dei caratteri del paesaggio rurale di supporto alla progettazione del sistema costruito rurale viene condotto secondo procedure integrate sviluppate congiuntamente agli altri membri del gruppo di ricerca, sia tramite tecniche di telerilevamento ed analisi in ambiente GIS che tramite rilievi strumentali quali-quantitativi a terra a campione. La ricerca si concentra altresì sull'individuazione di metodologie, basate sull'integrazione di analisi GIS e di modellazioni architettoniche digitali, finalizzate alla definizione iterativa ed alla verifica e calibrazione di criteri progettuali di coerenza storico-tipologica ed alla limitazione della percezione degli elementi di incoerenza. L'obiettivo specifico ultimo della ricerca è quello di definire, attraverso metodologie quali-quantitative codificate, ripetibili, oggettive e condivise, parametri di riferimento per la progettazione del sistema costruito rurale a servizio delle aziende agricole.

Linea di ricerca 2
Studio dell'evoluzione dell'assetto del territorio rurale: analisi integrate del sistema agricolo, strutturale, infrastrutturale ed insediativo. Nell'ambito dell'attività di ricerca le indagini si concentrano sui seguenti aspetti: - messa a punto di metodologie di analisi territoriale ad hoc per le indagini multitemporali delle componenti del territorio e del paesaggio rurale di area vasta; - integrazione tra differenti tecniche di rilievo close range e a distanza e tra dati geografici ed alfanumerici di varia origine, epoca, datum, risoluzione geometrico-spaziale e spettrale e contenuto metrico ed informativo; - individuazione di criteri per il campionamento areale e per il rilievo e l'analisi di parametri quantitativi indicatori delle trasformazioni territoriali indagate; - sviluppo di modelli e criteri per l'interpretazione spaziale delle dinamiche riscontrate.

Linea di ricerca 3
Le analisi e gli approfondimenti progettuali riguardano principalmente le risorse territoriali, il quadro evolutivo della pianificazione e della programmazione e le criticità del territorio rurale, al fine di definire criteri, strumenti e strategie innovative per la valorizzazione delle risorse territoriali. L'obiettivo è quello di individuare criteri di pianificazione e progettazione paesaggistico-ambientale fondati su modelli di assetto territoriale sostenibili. A tal fine le linee di ricerca riguardano anzitutto l'analisi integrata delle dinamiche spazio-temporali del sistema costruito ed insediativo rurale e delle politiche di pianificazione e programmazione, al fine di valutare l'efficienza di vari modelli di assetto territoriale e di sviluppare criteri ispirati all'efficienza ed alla sostenibilità ambientale, per quanto concerne lo spazio rurale e di frangia periurbana. La rielaborazione, la calibrazione e lo sviluppo di metodologie di analisi visuale dei progetti e di analisi del paesaggio costituiscono l'ambito di ricerca alla base della pianificazione e progettazione paesaggistica per la contestualizzazione territoriale e la valorizzazione di centri aziendali e di aree verdi.

Linea di ricerca 4
Nell'ambito della definizione di criteri e tipologie costruttive a scala edilizia ed aziendale per l'esercizio di attività agricole e zootecniche compatibili con le esigenze produttive e la valorizzazione delle risorse dei contesti ambientali, sono in particolare indagati gli aspetti di carattere paesaggistico-territoriale e di interazione tra strutture ed ambiente. La ricerca si incentra sulla definizione di modelli concettuali implementabili in ambiente GIS per l'individuazione del sito più adatto per la localizzazione degli interventi che interessano il territorio rurale, nonché per la valutazione delle interazioni tra componenti del progetto e componenti del paesaggio, in termini di elementi base della percezione e di contrasto e dominanza a scala di paesaggio.

Linea di ricerca 5
La ricerca inerente al tema della tutela del sistema insediativo storico rurale si concentra sull'analisi integrata sia delle caratteristiche architettoniche dei fabbricati che di quelle territoriali, e sulla derivazione di indicazioni sintetiche riguardo al patrimonio edilizio rurale di interesse storico-testimoniale ed al suo rapporto col paesaggio e con l'edilizia contemporanea. Sono quindi indagati gli aspetti inerenti al riuso dei fabbricati rurali storici ed alla relativa disciplina pianificatoria ed urbanistica, in relazione alle caratteristiche intrinseche dei fabbricati, alle potenzialità ambientali e territoriali ed alle risorse infrastrutturali.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.