Foto del docente

Carmelo Danisi

Professore a contratto

Vicepresidenza della Scuola di Scienze Politiche - Forlì

Curriculum vitae

Assegnista di Ricerca in diritto internazionale e dell'Unione europea presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali - Università di Bologna.
Aprile 2012: Dottorato di Ricerca in Democrazia e Diritti Umani – XXIV Ciclo (Relatore Ch.mo Prof. F. Munari) - Dipartimento di Ricerche Europee – Università degli Studi di Genova.  
In relazione alla formazione, si ricordano inoltre:  2013 - Current Reflection on EU Anti-Discrimination Law, Academy of European Law (Trier, Germania). Selezionato come rappresentante italiano. Programma finanziato dalla Commissione Europea.  2012 - The International Protection of Vulnerable Groups, Academy of European Law (Trier, Germania). 2009 - International Humanitarian Law Course, organizzato dal Comitato Internazionale della Croce Rossa di Ginevra in collaborazione con il Comitato della Croce Rossa polacco. Selezionato dalla Croce Rossa italiana come rappresentante italiano.  2007 - Corso di formazione in Diritto internazionale dei conflitti armati e operazioni di pace fuori area - Università di Bologna, Forlì campus.  2007 - Stage in materia di Protezione internazionale dei diritti umani presso Ministero degli Affari Esteri (Roma), Ufficio Diritti Umani (DGAP).

Tra le attività professionali e i progetti di ricerca, si ricordano:

Collaborazione con il National Focal Point dell'Agenzia dell'Unione europea dei Diritti Fondamentali (FRA) per i seguenti progetti di ricerca:

- redazione del Rapporto annuale 2013 sullo stato dei diritti in Unione Europea della European Union Fundamental Rights Agency (FRA) in riferimento alla situazione dell'Italia sul tema The Rights of the Child e The EU Charter of Fundamental Rights in the Italian case-law.

- redazione del Rapporto annuale 2012 sullo stato dei diritti in Unione Europea della European Union Fundamental Rights Agency (FRA) in riferimento alla situazione dell'Italia sul tema The Rights of the Child.

- redazione del Rapporto annuale 2011 sullo stato dei diritti in Unione Europea della European Union Fundamental Rights Agency (FRA) in riferimento alla situazione dell'Italia sul tema Racism and Ethnic Discrimination.

- collaborazione alla realizzazione per la parte italiana del progetto “Surveying LGBT people and authorities”, comprendente un'ampia ricerca comparata con interviste sul campo in 14 Paesi dell'Unione europea.  

Tra le pubblicazioni si ricordano:

Preventing torture and controlling irregular immigration - The role of the European Committee for the Prevention of Torture and its activity in Italy, Essex Human Rights Review, Special Issue 2009, vol. 6, n. 1, pp. 105-125.

Diritto alla vita, crimini d'onore e violenza domestica: il caso Opuz c. Turchia, in Famiglia e Diritto (Ipsoa), n. 4/2010.

Venti anni di prevenzione della Tortura in Europa: il CPT e la protezione dei migranti, in Diritto, Immigrazione e Cittadinanza (Franco Angeli), n. 3/2010 (con Referee), pp. 59-79 (doi: 10.3280/DIRI2010-003004).

Successione nel contratto di affitto: quale protezione per la famiglia tradizionale dopo il caso Kozak c. Polonia alla Corte di Strasburgo?, in Famiglia e Diritto (Ipsoa) n. 10/2010, pp. 873-881.

Il matrimonio omosessuale a Strasburgo: vita familiare e unione tradizionale, in Quaderni Costituzionali (Il Mulino) n. 4/2010, pp. 870-873 (doi: 10.1439/33479).

Sulle conseguenze del riconoscimento della vita “familiare”: l'obbligo di copertura assicurativa del convivente omosessuale in Famiglia e Diritto, n. 1/2011, pp. 99-104.

Rethinking the judgement on discrimination. A horizontal analysis on European jurisprudences, in “Equality and Justice - Sexual Orientation and Gender Identity in the XXI Century”, ed. by A. Schuster, Udine, 2011, pp.59-74.

La tutela regionale contro le discriminazioni fondate sull'orientamento sessuale e identità di genere, in Le Regioni (Il Mulino) n. 1/2011, pp. 181-204 (doi: 10.1443/35032).

Nel volume I diritti dell'infanzia a Genova e in Liguria, eds. by M.G. Bottaro Palumbo e G. Guerrera, De Ferrari/Genoa University Press, 2011, i capitoli seguenti (selezione): Il diritto di partecipazione e l'ascolto del minori in ambito giudiziario - pp.274-301; Il ruolo dei media: dagli strumenti internazionali di tutela a quelli locali - pp. 302-321; L'infanzia “violata” - pp. 357-391; I minori stranieri non accompagnati - pp. 340-356; Il terzo Piano Nazionale Infanzia e il Garante Nazionale - pp. 452-460.

Matrimonio, diritti ed égalité: anche il Conseil Costitutionel rinvia al legislatore, in Famiglia e Diritto, n. 7/2011, pp. 667-675.

Verso un maggior contrasto della tratta? Recenti interventi a livello europeo e nazionale, in Maltrattamento e abuso all'infanzia (FrancoAngeli), vol. 13, n. 2, 2011, pp. 117-128.

State Secrets, Impunity and Human Rights Violations: Prosecution Restricted in The Abu Omar Case, in Essex Human Rights Review - Special Issue 2011 on Protecting Human Rights while Countering Terrorism, vol. 7, n. 3, 2011, pp. 253-269.

How far can the European Court of Human Rights go in the fight against discrimination? Defining new standards in its non-discrimination jurisprudence, International Journal of Constitutional Law, Oxford University Press, vol. 9, n. 3-4, 2011, pp. 793-807 (doi: 10.1093/icon/mor044).

Famiglia di fatto e unioni omosessuali, in Famiglia e Dirittto (Ipsoa), n. 10/2012, pp. 953-962.

La decisione Vejdeland e altri c. Svezia: Hate speech, orientamento sessuale e CEDU, Quaderni Costituzionali (Il Mulino) n. 2/2012, pp. 450-454 (doi: 10.1439/37342).

La discriminazione fondata su orientamento sessuale e identità di genere: l'approccio delle Regioni italiane tra input europei e sensibilità locali, a cura di A. Pitino, Profili attuali del principio di non discriminazione tra Unione europea e Regioni italiane, Aracne editrice, 2012, pp. 193-229.

Civil Rights Protection and the Rights of Migrants in the Framework of the Mediterranean Cooperation, edited with M. G. Palumbo, De Ferrari-Genova University Press, 2012.

The protection of the rights of persons infected with  HIV/AIDS: The European approach, forthcoming.

Disabilità, lavoro e “soluzioni ragionevoli”: l'inadempimento dell'Italia alla Corte di Giustizia, in Quaderni costituzionali, 4/2013, p. 1005 ss.

Premi: 1° Premio Tesi di Dottorato “M. Baiocchi” 2012 consegnato il 19 dicembre 2012 presso l'Università Sapienza di Roma.

Ai sensi dell'art. 15 co. 1 lett. c) del Decreto Legislativo 33/2013 ed in ottemperanza delle disposizioni del D.P.R. 445/2000 il sottoscritto _Carmelo Danisi_ nato a _S. Agata Militello_  il __08/01/1983__ Dichiara di svolgere incarichi e/o avere titolarità di cariche di diritto privato regolati o finanziati dalla pubblica amministrazione e/o di svolgere attività professionali, come di seguito specificati:  - Docente Corso di formazione in Diritti Umani (base e avanzato), Università di Genova, su incarico del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Genova (ed. 2013, 2014, 2015) - Docente Master Migrazioni, Sviluppo, Diritti Umani, Università di Bologna - Campus di Ravenna, su incarico della Fondazione Flaminia (2014/2015)