Foto del docente

Carlo Bottari

Professore ordinario

Dipartimento di Scienze Giuridiche

Settore scientifico disciplinare: IUS/09 ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO

Curriculum vitae

Carlo BOTTARI è nato a Catania il 27 novembre 1950 e dal 1957 risiede a Bologna dove ha frequentato parte della Scuola Elementare presso le Scuole Berti, la Scuola Media Inferiore presso le Scuole S. Domenico e la Scuola Media Superiore presso il Liceo Ginnasio Statale “Marco Minghetti” dove ha conseguito il diploma di maturità classica; si è quindi iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Bologna, e qui ha sostenuto l’esame di laurea il 5 luglio 1973 venendo approvato con la votazione 110 su 110 e lode.

Dopo la laurea ha frequentato il corso di specializzazione in Scienze Amministrative presso la Scuola di Perfezionamento in Diritto Amministrativo della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna.

Titoli accademici e posizione universitaria

È Professore Ordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Bologna.

Dall’anno accademico 2012/2013 ricopre l’insegnamento di Diritto Costituzionale nel corso di Laurea Magistrale presso la Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Bologna e dall’anno accademico 2008/09 ricopre anche l’insegnamento di Diritto Sanitario presso la stessa Scuola di Giurisprudenza.

Dal 1 ottobre 2009 al 30 settembre 2017 ha ricopre gli insegnamenti di Diritto Pubblico e di Diritto Amministrativo nel corso di Laurea di Scienze delle Attività Motorie e Sportive presso la Scuola di Farmacia, Biotecnologie e Scienze motorie dell’Università di Bologna ed attualmente dal 1 ottobre 2017 ricopre l’insegnamento di “Servizi pubblici e gestione degli appalti” presso il Corso di Laurea Magistrale in Management delle attività motorie e sportive

Dal 1 novembre 2007 al 31 ottobre 2012 è stato Preside della Facoltà di Scienze Motorie e componente del Senato Accademico dell’Università di Bologna.

Dall’anno accademico 2007/2008 è titolare dell’insegnamento di Diritto Sanitario nell’ambito del Corso Integrato “Diritto Clinica e Infermieristica applicata” nel Corso di Laurea in Infermieristica presso la Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bologna.

Ricopre, altresì, l’insegnamento di Istituzioni di Diritto Pubblico nel c.i. Diritto del Corso di Laurea in Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione presso la Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bologna. Ricopre, altresì, l’insegnamento di Diritto dei servizi sociali nell’ambito del Corso di Laurea in Educatore Sociale e Culturale, Scuola di Psicologia e Scienze della formazione, Università di Bologna (polo di Rimini), nonchè l’insegnamento “Istituzioni di diritto pubblico” nell’ambito del Corso di Laurea in Fisioterapia.

È, altresì, incaricato dell’insegnamento di Organizzazione del Servizio Sanitario Nazionale presso la Scuola di Specializzazione in Studi sull’Amministrazione Pubblica (SPISA) dell’Università di Bologna.

Dal 1 novembre 2017 è titolare dell’insegnamento “Profili amministrativi della gestione dei servizi sanitari” presso la Scuola di Specializzazione in Medicina Legale dell’Università di Bologna.

Dall’a.a. 2000/2001 è Direttore del Master per giuristi, consulenti e professionisti di impresa, organizzato dalla Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Bologna, dove ricopre l’insegnamento di Diritto Amministrativo.

Ricopre l’insegnamento Sistema Istituzionale dei Servizi Sanitari e Sociali nel Master di Diritto Sanitario dell’Università di Bologna

È, inoltre, incaricato dell’insegnamento Istituzioni del Servizio Sanitario Nazionale e Relazioni tra i Soggetti del Master Politiche Sanitarie e dell’insegnamento Evoluzione del Sistema Sanitario Nazionale del Master Funzioni direttive e gestione dei servizi sanitari organizzati dalla Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bologna.

È incaricato del modulo di Diritto Sanitario nell’ambito del C.A.F. in Infermieristica Forense dell’Università di Bologna.

Altri incarichi accademici precedenti

Ha ricoperto per diversi anni la Cattedra di Istituzioni di diritto pubblico presso la Scuola Superiore di Servizio Sociale di Bologna.

Dal 1 gennaio 1974 al 31 ottobre 1974, è stato assistente incaricato presso la cattedra di Diritto Costituzionale della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna.

Dal 1 novembre 1974 al 10 marzo 1975 è stato nominato incaricato di esercitazioni; e dall’11 marzo 1975 al 31 ottobre 1981 ha svolto la propria attività scientifica e didattica quale assegnista ministeriale, a seguito del superamento del relativo concorso; il 1 novembre 1981 è stato nominato ricercatore confermato di Diritto Costituzionale nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Bologna e dal 1 ottobre 2000 al 30 settembre 2006 è stato Professore Associato di Diritto Amministrativo nella Facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Bologna; dal 1 ottobre 2006 al 30 settembre 2009 è stato Professore Straordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico nella Facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Bologna.

Per gli anni accademici 1981/82/83/84/85 ha tenuto l’incarico di “Disciplina del rapporto di impiego del personale sanitario” presso la Scuola di perfezionamento in Diritto Sanitario della Facoltà stessa; per gli anni 1980/81/82/83 ha tenuto l’incarico di “Diritto Pubblico” presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, Sede di Bologna.

Dall’anno accademico 1984/1985 all’anno accademico 2000/2001 ha ricoperto l’incarico di “Istituzioni di Diritto Pubblico: Educazione Civica” presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Bologna; dall’anno accademico 1985/86 all’anno accademico 1999/2000 ha tenuto il corso di “Elementi di Diritto Amministrativo” presso la Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bologna.

Dal 1985 al 1995 è stato coordinatore scientifico del Centro Nazionale di Raccolta atti legislativi, comunitari, nazionali e regionali inerenti il servizio veterinario dell’Università di Bologna.

Dall’anno accademico 1991/1992 all’anno accademico 1999/2000 ha ricoperto per supplenza l’insegnamento della materia di “Istituzioni di diritto pubblico” presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Ateneo bolognese.

Dall’anno accademico 1991/1992 ha ricoperto l’insegnamento di “Principi di diritto amministrativo e sanitario” presso la Scuola diretta a fini speciali per Dirigenti e Docenti di Scienze infermieristiche, afferente la Facoltà di medicina e chirurgia dell’Ateneo bolognese.

Dall’anno accademico 1992/1993 coordina scientificamente il Corso di perfezionamento in Diritto Sanitario della Scuola di giurisprudenza ed ivi ricopre l’incarico di insegnamento di “Diritto costituzionale e sanità pubblica”.

Dall’anno accademico 1992/1993 all’a.a. 2012/2013 ha ricoperto l’incarico di “Diritto Regionale” presso il II anno della Scuola di Specializzazione in Studi sull’Amministrazione Pubblica dell’Università di Bologna.

Dall’anno accademico 1993/1994 all’anno accademico 2006/2007 ha tenuto per supplenza, l’insegnamento della materia “Diritto Costituzionale” nel corso di laurea in Scienze Giuridiche nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna.

Dal 1995 al 2002 ha ricoperto l’incarico di “Principi di diritto amministrativo” presso il Master in Amministrazione e gestione dei servizi sanitari organizzato dalla Regione Emilia-Romagna.

Dall’anno accademico 1997/1998 all’anno accademico 1999/2000 gli è stato conferito l’incarico di “Elementi di diritto sanitario” presso il corso di perfezionamento in gestione dei sistemi sanitari, organizzato dalla Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna.

Dall’anno accademico 1998/1999 gli è stato conferito l’incarico di “Elementi di diritto amministrativo” presso il Master in organizzazione, gestione e valutazione dei servizi sanitari, organizzato dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Bologna.

Ruoli editoriali

È direttore della Collana “Quaderni di Diritto delle Attività Motorie e Sportive”, edita da BUP – Bononia University Press.

Dal 2015 è direttore, unitamente al Prof. Fabio Roversi Monaco, della rivista Sanità pubblica e privata, di cui è stato dal 1 gennaio 1981 membro della redazione (precedentemente “Sanità Pubblica”) e dal 1996 redattore capo.

Dal 2004 è Corrispondente per il settore Sanità per la rivista “Il Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni”.

Dal 2007 è componente eletto del Consejo Asesor della rivista “Anuario Andaluz de Derecho Deportivo”.

Dal 2015 è direttore della rivista “Diritto dello Sport”, di cui è stato dal 1 gennaio 2007 componente del Comitato Direttivo e Direttore Responsabile.

Dal 2012 è direttore della Collana “Quaderni di Sanità Pubblica” unitamente al Prof.Luciano Vandelli, edita da Maggioli Editore.

Dal 2015 è membro del Advisory Board della rivista “Pharmaceuticals, Policy and Law”.

Responsabilità in progetti di ricerca di rilevante interesse nazionale

È stato responsabile dell’Unità di ricerca dell’Università di Bologna nel FIRB 2008 dal titolo Enforce - Computer science and legal methods for enforcing the personal rights of non-discrimination and privacy in ICT systems (2010-2013).

È stato co-responsabile di Unità di ricerca nel Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale 2009 (PRIN 2009) dal titolo Erogazione della prestazione medica, tra diritto alla salute, principio di autodeterminazione e gestione ottimale delle risorse sanitarie (2010-2013).

È membro del “Proyecto I+D -Programa Estatal de Fomento de la Investigación Científica y Técnica de Excelencia, Subprograma Estatal de Generación de Conocimiento- DER2013-48665-P, “Evaluación y gestión de riesgos en el campo de los medicamentos y alimentos: Farmacovigilancia y Seguridad Alimentari” (Investigador Principal: M. Asunción Torres López, 2º Investigador Principal: Francisco M. Bombillar Sáenz) (2013-2015).

Nel 1983 è stato nominato responsabile scientifico della ricerca C.N.R. su “Teleriscaldamento e distribuzione del calore - profili giuridici”, nell’ambito del Progetto Finalizzato Energia.

È principal investigator del progetto ALMA IDEA Grant Senior 2017 dal titolo Evoluzione della scienza sanitaria e conformità al diritto europeo e nazionale: sperimentazione, nuove tecnologie ed innovazione farmaceutica.

Attività di ricerca all’estero

È professore stabile presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Granada.

È docente del corso “Derecho a la salud en la Unión Europea” del “Máster Oficial en Derecho Sanitario, Bioética y derecho a la salud en la Unión Europea” dell’Università di Granada.

È stato profesor invitado nell’Universidad de Externado de Colombia e nell’Universidad di Buenos Aires (Argentina).

Ha trascorso periodi di studio e di ricerca presso l’Universitat de Barcelona, l’Universidade de Lisboa, l’Universidad Complutense de Madrid e l’Universidad de Granada.

Nell’anno 1969/70 ha anche frequentato il corso di Diritto Italo Ibero Americano presso il Collegio di Spagna in Bologna.

Ha inoltre frequentato per quattro anni (1969/73) corsi di lingua inglese presso il British Council di Bologna, ed ha soggiornato, per periodi di perfezionamento e studio, in Inghilterra, negli Stati Uniti, in Spagna, in Portogallo ed in Francia.

Attività nel sociale

È socio fondatore dell’Associazione Samur, per lo studio e la ricerca in campo urologico, che ha ottenuto il riconoscimento giuridico dalla Regione Emilia-Romagna, ed attualmente fa parte del Comitato Direttivo.

Ha partecipato alla istituzione della Fondazione Elide Malavasi, riconosciuta con decreto del Presidente della Repubblica, di cui attualmente è Vice Presidente.

È socio fondatore della Fondazione Carlo Rizzoli, per lo studio e la ricerca nel campo delle Scienze Motorie, riconosciuta con decreto del Presidente della Regione Emilia-Romagna, ed attualmente ne è Segretario Generale.

È socio fondatore dell’Associazione Almae Matris Alumni, riconosciuta con decreto del Presidente della Regione Emilia-Romagna, della quale è stato per oltre venti anni vice presidente.

Collabora ed è consulente giuridico dell’Associazione Nazionale Tumori, fondata a Bologna dal prof. Pannuti.

Ha istituito l’Associazione A.R.C.A. per la prevenzione, la diagnosi e la caratterizzazione clinico-patologica a scopo terapeutico di tumori umani.

Ha istituito ed è socio fondatore dell’ Associazione degli Amici di Leonardo, riconosciuta con decreto del Presidente della Regione Emilia-Romagna.

Ha ricevuto la cittadinanza onoraria dal Comune di Aci Castello, frazione di Aci Trezza, per insigni meriti di carattere sociale a favore della popolazione.

È, da oltre trenta anni, consulente e amico dei Frati Minori del Convento dell’Osservanza di Bologna, collaborando alla realizzazione di iniziative di carattere sociale e culturale.

Dal 2016 ha costituito il Comitato delle Abilità Biologiche di cui attualmente è coordinatore generale, che ha lo scopo di studiare, analizzare, realizzare, sostenere e divulgare progetti e iniziative che interessano tutti i casi di alterazione delle capacità biologiche che alterano l’equilibrio del soggetto.

Partecipazione ad organi istituzionali ed accademici, a consigli ed iniziative scientifiche

Su designazione del Presidente del Consiglio dei Ministri nel settembre 2016 è componente della Commissione per la selezione dei Giudici Referendari presso i Tribunali Amministrativi Regionali.

Nel 2017 ha fatto parte della Comissione di concorso per la selezione di un Professore di Ia fascia per il settore IUS/08 Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi di Padova.

Negli anni precedenti ha fatto parte di più selezioni di Professori di Ia e IIa fascia, nonché di Ricercatori ed Assegnisti di Ricerca.

Per conto del M.I.U.R., del C.N.R. e di altre istituzioni ed enti di ricerca nazionali ed internazionali, svolge attività di referee su progetti presentati. Medesima attività di referaggio svolge per riviste giuridiche, collane editoriali e periodici interessati alla materia sanitaria.

Dal 2003 al 2012 è stato Componente del Collegio Garante della Costituzionalità delle Norme della Repubblica di San Marino.

Dal febbraio 2009 è componente del Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport del CONI e dal giugno 2014 è componente del Collegio di Garanzia dello Sport presso il Coni.

Dal gennaio 2010 al dicembre 2015 è stato componente del Comitato di Bioetica dell’Università degli Studi di Bologna.

Il 11 gennaio 2013 è stato designato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca a far parte del comitato tecnico e scientifico di livello accademico di supporto al Ministero.

Dal gennaio 2014 al dicembre 2017 è stato componente del Comitato etico della Repubblica di San Marino.

È membro del Collegio docenti del Dottorato in Scienze Giuridiche, Phd in Legal Studies dell’Università di Bologna e precedentemente del Dottorato in “Istituzioni e mercati, diritti e tutele”.

È membro del Consiglio della Scuola di Specializzazione in Studi sull’Amministrazione Pubblica (SPISA) – Centro di ricerca e formazione sul settore pubblico (CRIFSP) Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.

È stato , altresì, membro del Consiglio del Centro Interdipartimentale di Ricerca in Storia del diritto, Filosofia del diritto e Informatica giuridica (CIRSFID) dell’Università di Bologna.

È segretario generale della Fondazione Carlo Rizzoli per le Scienze Motorie.

È stato Vice Presidente dell’Associazione “In Bononia Doctores”.

Negli anni 1998 e 1999 ha fatto parte del gruppo di consulenza istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri per la redazione delle norme attuative della legge-delega n. 59 del 1997, con particolare riferimento alla materia “tutela della salute”.

Dal 1994 al 2000 è stato commissario straordinario del Consorzio per la Gestione della Clinica Neurologica dell’Università di Bologna.

Dal giugno 1997 fa parte del Comitato Scientifico del Centro Studi per la promozione della Cultura delle Fondazioni; sempre dal 1997 fa parte della commissione di consulenza scientifica dell’Associazione Italiana per la promozione della cultura della Cooperazione e del Non-Profit, del Consiglio Scientifico del Centro Inter-Universitario di Ricerca sui servizi di pubblica utilità alla persona e, fino al 2002, del Comitato Scientifico del Centro di Servizio “Archivio e Servizio Fotografico”.

Dal 2000 al 2003 ha fatto parte della Giunta del Dipartimento di Scienze Giuridiche “A. Cicu” dell’Università di Bologna.

Ha fatto parte del Comitato Direttivo della Scuola Superiore di Politiche per la Salute istituita dall’Università di Bologna nell’anno 2002.

Dal 2006 è socio fondatore dell’Osservatorio della Responsabilità Medica.

Fa parte dei Consigli dei Centri di Giustizia Costituzionale, di Informatica Giuridica dell’Università di Bologna e del Centro “Domenico Napolitano” di Diritto del Lavoro; dal 2001 fa parte del Comitato Direttivo dell’Associazione SAMUR ONLUS.

È socio dell’Istituto Internazionale di Scienze Amministrative, Sezione Italiana, dell’Associazione Italiana di Diritto Urbanistico, dell’Associazione Italiana degli Avvocati Amministrativisti, dell’Associazione Italiana dei Costituzionalisti e dell’Associazione Italiana Professori di Diritto Amministrativo.

È Accademico Corrispondente dell’Accademia delle Scienze dell’Istituto di Bologna, nonchè Accademico Corrispondente dell’Accademia Nazionale di Agricoltura.

Dal 2014 è componente del Comitato Scientifico della Società CUP 2000 di Bologna.

Dal 2016 è componente del Comitato Scientifico del Festival della Scienza Medica promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna.