Foto del docente

Camillo Neri

Professore ordinario

Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica

Settore scientifico disciplinare: L-FIL-LET/02 LINGUA E LETTERATURA GRECA

Curriculum vitae

1) Nato a Bologna il 2.5.1966. Dottore in Lettere Classiche dal 22.3.1991 (con una tesi in Filologia Greca, giudicata meritevole del massimo dei voti, della lode e della dignità di stampa). Dottore di Ricerca in Filologia Classica dal 12.12.1995. Perfezionamento all’estero presso l’Institut für Klassische Philologie della Ludwig-Maximilians-Universität di München (1996-1997). Post-dottorato presso il Dipartimento di Filologia Classica e Medioevale dell’Università di Bologna (1997-1999).

2) Professore Ordinario di Lingua e Letteratura Greca all’Università di Bologna dal 1.11.2005. Professore Associato di Lingua e Letteratura Greca all’Università di Bologna (1.11.2001-31.10-2005). Tecnico informatico presso il Dip. di Filologia Classica e Medioevale dell’Università di Bologna (20.1.1999-31.10.2001). Cultore della materia presso le Facoltà di Lettere e Filosofia delle Università di Bologna e di Parma (1.3.1997-19.1.1999).

3) Titolare degli insegnamenti di Storia della Lingua Greca (primo e secondo ciclo), Grammatica Greca (primo e secondo ciclo), Filologia e Letteratura Greca (secondo ciclo), Informatica per le Discipline Classiche (secondo ciclo), Computer e Antichità Classica (primo ciclo), Laboratori-Seminari-Tirocini (primo e secondo ciclo) presso il Dip. di Filologia Classica e Italianistica dell’Università di Bologna.

4) Fondatore del Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell’Università di Bologna (2011: con Niva Lorenzini). Direttore del Dipartimento di Filologia Classica e Medioevale dell’Università di Bologna (2009-2011). Membro della Commissione Didattica della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna (dal 2009) che ha presieduto nell’a.a. 2011/2012. Coordinatore della Commissione Orientamento della Scuola di Lettere e Beni Culturali dell’Università di Bologna (dal 2013). Membro dei Panels dell’Osservatorio della Ricerca dell’Università di Bologna (2011-2014). Membro della Commissione di accesso e tutor del Collegio Superiore dell’Università di Bologna (dal 2008). A più riprese membro della Commissione di Valutazione per l'attribuzione degli scatti stipendiali dell'Università di Bologna (dal 2015). Socio della Consulta Universitaria del Greco.

5) Direttore del Centro Italiano per l’Année Philologique (CIAPh) (dal 2019: coordinatore dell’équipe bolognese dal 2001) e del Gruppo internazionale del “Progetto Leggere” (finalizzato a creare una sintesi vocale in grado di permettere a nonvedenti e ipovedenti lo studio del greco antico attraverso l’uso di opportuni screen readers) (dal 2001). Condirettore di «Eikasmós», la rivista di Studi di Filologia Classica dell’Università di Bologna (dal 1997) e membro del Centro Studi “La permanenza del classico” (dal 1999).

6) Ha tenuto corsi per l’Istituto di Filosofia e l’Istituto di Lingua e Letteratura Latina dell’Università di Parma, per il Collegio Superiore dell’Università di Bologna, per la Scuola Galileiana di Studi Superiori dell’Università di Padova, per l’Istituto Internazionale di Studi Piceni di Sassoferrato (Ancona), per un master dell’Università di Salamanca. Ha tenuto lezioni ad Ancona, Bari, Bologna, Barcelona, Cagliari, Cento, Cesena, Chieti-Pescara, Como, Faenza, Fermo, Ferrara, Firenze, Frankfurt a.M., Genga-Sassoferrato (Ancona), Genova, Giardini Naxos (Catania), Jesi, La Spezia, Malaga, Milano, Mirandola, Modena, Napoli, Padova, Parma, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, Roma, Rovigo, Salamanca, Salerno, Sovere (Bergamo), Trier, Trieste, Urbino, Utrecht, Valencia, Venezia, Vercelli, Vicenza. Ha partecipato con relazioni a convegni a Bari, Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Parma, Ravenna, Reggio Emilia, Salerno, Torino, Urbino, Utrecht, Valencia.

7) Ha organizzato i convegni internazionali Seneca nella coscienza dell’Europa (Bologna, 8.-10.4. 1999), Da Aion a Eikasmós. Giornata di studi sulla figura e l’opera di Enzo Degani (Bologna, 23.4.2001), la presentazione di Filologia e storia. «Scritti di Enzo Degani», Hildesheim 2004 (Bologna, 30.9.2004), e degli scritti scientifici di Paolo Serra Zanetti, Imitatori di Cristo. Scritti classici e cristiani, Bologna 2005 (Bologna, 17.4.2005), Scientia Rerum (Bologna, 29.9.-1.10.2005), Hermeneuein. Tradurre il greco (Bologna, 20.12.2007), Lessico del comico. Le parole della commedia greca tra ricezione antica e riusi moderni (Bari, 10-11.11.2016), Figure dell’Altro: Identità, Alterità, Stranierità (Bologna, 5-7 giugno 2018), e i cicli annuali di conferenze e seminari internazionali “Filologia e Letteratura Greca a Bologna” e “Seminari Enzo Degani” (dal 2005), “Seminari Bolognesi di Letteratura Cristiana Antica” (dal 2008), e di letture-rappresentazioni pubbliche del Centro Studi “La permanenza del classico” (dal 2002).

8) Ha partecipato a commissioni di concorso per il conseguimento del ruolo di Professore Associato all’Università di Palermo (6.2010), all’Università di Bologna (6.2014, 7.2020) e all’Università di Bari (7.2020), del dottorato di ricerca alle Università di Pisa (10.-11.2002) e di Bologna (11.-12.2003, 12.2005, 11.2008, 9-10.2012), di assegni di ricerca e del ruolo di RTD all’Università di Bologna (7.2002, 11.2003, 10.2005, 12.2005, 7.2006, 10.2008, 10.2009, 9.2010, 8.2011, 11.2011, 6.2015, 7.2017) e di Bari (5-6.2016), e a commissioni giudicatrici per il conseguimento del titolo di dottore di ricerca alle Università di Bologna (5.2007, 5 e 9.2011, 5.2012, 5 e 9.2013, 5.2017, 3.2020), Firenze (5.2012), Madrid (9.2012), Padova (11.2002), Paris-Sorbonne (3.2020), Roma (7.2015), Valencia (7.2013, 12.2015, 9.2020). 

9) Fa parte dell’Albo dei Revisori per la valutazione dei progetti di ricerca ministeriali e dei Valutatori per il Rientro dei Cervelli.