Foto del docente

Attilio Toscano

Professore associato

Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari

Settore scientifico disciplinare: AGR/08 IDRAULICA AGRARIA E SISTEMAZIONI IDRAULICO-FORESTALI

Coordinatore del Corso di Laurea in Scienze del territorio e dell'ambiente agro-forestale

Curriculum vitae

Dati personali e formazione

Nato a Catania il 22/08/1974

1993: Maturità Classica

1999: Laurea in Ingegneria Civile indirizzo Idraulica (Facoltà di Ingegneria, Università di Catania)

2000: Master in Gestione delle Acque e Tutela dell’Ambiente (Scuola Superiore di Catania)

2004: Dottore di Ricerca in Idronomia Ambientale - XV Ciclo (Università di Palermo)

Status accademico

  • Dal 15/10/2015 è Professore Associato nel SSD AGR/08 "Idraulica Agraria e Sistemazioni Idraulico-Forestali" presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari (DISTAL) dell’Università di Bologna.
  • Dal 1/11/2010 al 14/10/2015 è stato Professore Associato nel SSD AGR/08 "Idraulica Agraria e Sistemazioni Idraulico-Forestali" presso il Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente dell’Università di Catania.
  • Dal 1/11/2005 al 31/10/2010 è stato Ricercatore Universitario nel SSD AGR/08 presso l’Università di Catania.
  • Dal 1/11/2003 al 31/10/2005 è stato Assegnista di Ricerca nel SSD AGR/08 presso l’Università di Catania.

Cariche accademiche

  • Dal 2007 a gennaio 2015 è stato componente del Consiglio Universitario Nazionale (CUN), presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), Roma.
  • Dal 2011 al 2014 ha fatto parte della Commissione II – Politiche per la valutazione, la qualità e l’internazionalizzazione della Ricerca – del CUN.
  • Dal 2007 al 2010 ha fatto parte della Commissione VI – Reclutamento e Stato Giuridico – del CUN.
  • Nel biennio 2011-2012 è stato membro della Giunta di Presidenza del CUN.
  • Dal 2012 al 2015 è stato Presidente del Corso di Laurea in Pianificazione e Tutela del Territorio e del Paesaggio (Classe L-21) dell’Università di Catania.
  • Dal 2014 al 2018 è stato componente del Centro Universitario per la Tutela e la Gestione degli Ambienti Naturali e degli Agro-ecosistemi (CUTGANA), dell’Università di Catania.
  • Dal 2016 al 2018 è stato componente della Giunta del Dipartimento DISTAL dell’Università di Bologna.
  • Dal 2016 è membro del Consiglio dei Garanti dell'Università KORE di Enna in rappresentanza del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR).
  • Dal 2017 è Accademico corrispondente dell'Accademia Nazionale di Agricoltura.
  • Nel 2017 ha conseguito l'Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN) per il ruolo di professore di I fascia nel settore concorsuale 07/C1 Ingegneria Agraria, Forestale e dei Biosistemi.
  • Dal 2018 è Coordinatore del Corso di Laurea in Scienze del Territorio e dell'Ambiente Agro-Forestale (Classe L-25) dell'Università di Bologna.

Attività scientifica e di valutazione

Nell’ambito dell’attività scientifica svolta, ha partecipato, anche con funzioni di coordinatore, alle attività sperimentali e di ricerca relative alla attuazione di numerosi progetti di ricerca nazionali ed internazionali, tra cui i principali sono:

  • MIUR PON Ricerca Industriale - “TARANTO Tecnologie e processi per l’Abbattimento di inquinanti e la bonifica di siti contaminati con Recupero di mAterie prime e produzioNe di energia TOtally green” Responsabile scientifico UNIBO; Durata: 30 mesi (Marzo 2018-Agosto 2020); Importo progetto: 700.000 euro (unità di ricerca), 10 milioni di euro (totale progetto).
  • EU H2020-EUB-02-2017 – Progetto SWAMP “Smart Water Management Platform” – Ruolo: Responsabile scientifico DISTAL e WP leader; Durata: 36 mesi (Novembre 2017-Ottobre 2020); Importo progetto: 145.000 euro (unità di ricerca), 1,5 milioni di euro (totale progetto).
  • MIUR PRIN 2015 – “ GREEN4WATER - Le infrastrutture verdi per la gestione e la tutela delle risorse idriche” – Ruolo: Coordinatore scientifico nazionale e Responsabile scientifico UNIBO; Durata: 36 mesi (2016-2019); Importo progetto: 108.000 euro (unità di ricerca), 477.000 euro (totale progetto).
  • Regione Siciliana 2013 – Convenzione per studi e ricerche al fine di valutare la qualità idromorfologica dei corsi d’acqua della Sicilia orientale per l’aggiornamento del Piano di Tutela delle Acque e del Piano di Gestione del Distretto Idrografico Sicilia – Ruolo: Responsabile scientifico; Durata: 12 mesi; Importo progetto: 80.000 euro.
  • MIUR FIRB Futuro in Ricerca 2012 – Progetto “Metodologie multidisciplinari e innovative per la gestione sostenibile dei sistemi agrari” – Ruolo: Responsabile scientifico e Coordinatore di unità operativa locale; Durata: 36 mesi (marzo 2013-febbraio 2016); Importo progetto: 220.500 euro (unità di ricerca), 900.000 euro (totale progetto).
  • EU FP7-KBBE-2012-6 – Progetto WATER4CROPS “Integrating biotreated wastewater reuse and valorization with enhanced water use efficiency to support the Green Economy in EU and India” – Ruolo: Responsabile scientifico, local coordinator e Task leader; Durata: 48 mesi (Agosto 2012-Luglio 2016); Importo progetto: 259.200 euro (unità di ricerca), 7 milioni di euro (totale progetto).
  • PON 2007-2013 – Progetto di ricerca SIBAR “Sistemi di Irrigazione Biodegradabili per l’Impiego di Acque Reflue urbane per le produzioni agroalimentari” (Codice Progetto PON01_02315); Ruolo: Partecipante; Durata: 36 mesi (2011-2014).
  • Regione Siciliana, PSR 2007/2013 Misura 124 – Progetto BIOCOLOR “Produzione ed estrazione di coloranti naturali da residui della produzione del pomodoro e colture cellulari fotosintetiche” – Ruolo: Responsabile scientifico e WP leader (per conto del PST Sicilia); Durata: 24 mesi (2012-2014); Importo progetto: 70.000 euro (unità di ricerca), 1 milione di euro (totale progetto).
  • EU Programme MED – Progetto MEDIWAT “Sustainable management of environmental issues related to water stress in Mediterranean islands” – Ruolo: Task leader; Durata: 36 mesi (giugno 2010-maggio 2013); Importo progetto: 170.000 euro (unità di ricerca), 1,2 milioni di euro (totale progetto).
  • MIUR PRIN 2007 – “Produzione e trasformazione a fini energetici di biomasse erbacee irrigate con acque reflue” – Ruolo: Coordinatore scientifico nazionale e Responsabile scientifico; Durata: 24 mesi (2008-2010); Importo progetto: 52.000 euro (unità di ricerca), 190.000 euro (totale progetto).
  • EU FP6 – Progetto CHEM-FREE “Development of a chemical-free water treatment system through integrating UV-C, ultrasound and fibre filters” – Ruolo: WP leader; Durata: 36 mesi (2006-2008); Importo progetto: 200.000 euro (unità di ricerca), 3 milioni di euro (totale progetto).
  • INWATERMAN “Gestione sostenibile delle risorse idriche in ambienti insulari aridi e semiaridi e uso delle acque reflue urbane depurate” (Progetto finanziato nell’ambito del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Malta, Interreg III A) (2006-2007). Ruolo: Partecipante.
  • PON 2002-2006 – Progetto AQUATEC “Tecnologie innovative di controllo, trattamento e manutenzione per la soluzione dell’emergenza acqua”. Ruolo: Partecipante.
  • “Miglioramento e valorizzazione delle produzioni frutticole del territorio etneo” – Progetto di ricerca finanziato dall’Assessorato Regionale Agricoltura e Foreste della Regione Sicilia, 2004-2007; Ruolo: Partecipante
  • PON 2002-2006 – Progetto “Agroalimentare”: Innovazione tecnologica par il miglioramento delle produzioni e dei processi agro-alimentari nelle PMI; Ruolo: Partecipante
  • PRIN 2004-2006 – “Monitoraggio e controllo dell’inquinamento diffuso da reflui urbani e zootecnici in agricoltura”; Ruolo: Partecipante
  • PRIN 2002-2004 – “Prevenzione e riduzione dell’interrimento degli invasi artificiali: interventi nel bacino idrografico e nel serbatoio, gestione dei sedimenti”; Ruolo: Partecipante
  • PRIN 2002-2004 – “Moderne tecnologie per la gestione delle acque reflue in agricoltura”; Ruolo: Partecipante
  • EU FP5 Progetto CATCHWATER “Enhancement of Integrated Water Management Strategies with Water Reuse at Catchment Scale” (Programma Environment & Climate) (1999-2001), modulo di ricerca “Wastewater quality monitoring and realibility of treatment systems” (WP2); Ruolo: Partecipante
  • Università di Catania – Fondi progetto Giovani Ricercatori anno 2000 – Impianti di fitodepurazione per il riuso agricolo delle acque reflue urbane. Ruolo: Responsabile scientifico

Per lo svolgimento dei progetti di ricerca di cui ha la responsabilità scientifica, ha attivato ed è responsabile di numerosi contratti di lavoro (assegni di ricerca, contratti di collaborazione a progetto, borse di studio, contratti occasionali, contratti professionali) con giovani ricercatori e collaboratori qualificati.

Inoltre, è membro dell’Action Group “WIRE – Water and Irrigated agriculture Resilient Europe” dell’European Innovation Partnership Water (EIP WATER – EC, DG Environment).

Partecipazione a comitati editoriali di riviste e attività di revisione

Partecipa agli Editorial board delle seguenti riviste internazionali:

- Water Science and Technology, ISSN 0273-1223; ISI IF: 1,106, Ruolo: Editor

- Water Science and Technology: Water Supply, ISSN 1606-9749, ISI IF: 0,394, Ruolo: Editor

- Frontiers in Environmental Sciences, Wastewater Management, ISSN 2296-665X, Ruolo: Review Editor

- Environmental Processes, ISSN 2198-7491, Ruolo: Editorial board member

È Reviewer delle seguenti riviste:

Water Science and Technology; Water Research; Ecological Engineering; Water Practice and Technology; International Journal of Environmental Analytical Chemistry; Journal of Environmental Management; Journal of Agricultural Engineering – Rivista di Ingegneria Agraria; Environmental Processes.

Attività di valutazione di progetti di ricerca

È stato nominato esperto della Comunità Europea per la valutazione di progetti presentati da enti di ricerca e PMI nell’ambito del Programma Horizon 2020 (call SC5-WASTE-WATER-2015) e del Programma CIP‐Eco‐Innovation (call 2011, panel ‘Water’).

È esperto del MIUR per la valutazione dei progetti PRIN, FIRB e FAR (PON Ricerca e Competitività). In particolare di recente è valutatore ex-ante e in itinere dei progetti presentati nell’ambito della call MIUR Smart Cities (panel ‘Gestione delle Risorse Idriche’).

È stato esperto della Regione Sardegna (anno 2014) e della Provincia Autonoma di Trento (anno 2015) per la valutazione di progetti di ricerca finanziati con bandi regionali/provinciali.

Organizzazione e partecipazione a convegni

È stato membro del Comitato organizzatore della 12th IWA International Conference on Wetland Systems for Water Pollution Control (Venice, Italy, 2010) e del Comitato Scientifico della IWA Regional Conference on Wastewater Purification and Reuse (Heraklion, Crete, Greece, 2012) e della 11th International Phytotechnologies Conference (Heraklion, Crete, Greece, Sept. 30 - Oct. 3, 2014). Ha partecipato in qualità di relatore a decine di convegni nazionali e internazionali (come comprovato dall’elenco delle pubblicazioni di seguito riportato).

Pubblicazioni scientifiche

Complessivamente, è autore di 100 pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali, volumi e atti di convegni nazionali e internazionali. Le principali tematiche dell’attività di ricerca sono: gestione delle acque e dei sistemi idrici, gestione ed interrimento dei serbatoi artificiali, monitoraggio dei fabbisogni idrici di colture agrumicole mediante l’utilizzo di tecniche di bilancio energetico, monitoraggio delle prestazioni dei sistemi irrigui collettivi mediante l’ausilio di immagini satellitari multi spettrali, valutazione delle prestazioni di sistemi di trattamento estensivi (lagunaggio e fitodepurazione) per il trattamento delle acque reflue, modelli di qualità delle acque reflue invasate in serbatoi di accumulo, riuso delle acque reflue in agricoltura, irrigazione, produzione di biomassa a fini energetici.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.