Foto del docente

Antonio Zanutta

Professore associato

Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali

Settore scientifico disciplinare: ICAR/06 TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIA

Curriculum vitae

Nato a Bologna nel 1967, si e' laureato in Scienze Geologiche a Bologna il 17/03/1994 con il punteggio di 110/110.
Nel 1994 e' vincitore di una borsa di studio nell'ambito del progetto GEOMODAP (GEOdynamic MODelling of an active region of the mediterranean: the APennines) presso l'Istituto Nazionale di Geofisica di Roma, rinnovata fino al 1996 e seguita da un contratto a tempo determinato. Durante tale periodo ha partecipato alla materializzazione e al monitoraggio di diverse reti GNSS (Global Navigation Satellite Systems) situate in Italia ed in paesi limitrofi, maturando esperienza nella elaborazione dei dati satellitari con software scientifici e commerciali.
Dal 1996 al 2000 ha svolto il corso di Dottorato di Ricerca in Scienze Geodetiche e Topografiche presso il DISTART (Dipartimento di Ingegneria delle Strutture, dei Trasporti, delle Acque, del Rilevamento, del Territorio) Facolta' di Ingegneria dell'Universita di Bologna. Il corso si e' concluso con la discussione della tesi dal titolo: La fotogrammetria come strumento di rilievo per la conservazione dei beni culturali e per la rappresentazione del Territorio (Coordinatore Prof. Ing. M . Unguendoli, Tutore Arch. Prof. G . Lombardini).
Successivamente e' stato vincitore di una Borsa di Studio biennale per attivita' di Post-Dottorato nell'area disciplinare Scienze Ingegneristiche, Settore Ingegneria Civile ed Architettura, dal titolo: Nuove metodologie per il rilievo e la rappresentazione dei beni culturali.
Il 09/10/2000 e' vincitore del concorso da Ricercatore Universitario, bandito dalla Facolta' di Ingegneria dell'Universita' di Bologna, settore scientifico disciplinare H05X Topografia e Cartografia oggi ICAR/06.
Il 10 Maggio 2010 con D.R. e' stato dichiarato idoneo al ruolo di Professore di seconda fascia per il settore scientifico disciplinare ICAR/06 (Topografia e Cartografia) a seguito della valutazione comparativa tenutasi presso la Facolta' di Scienze e Tecnologie dell'Universita' degli Studi di Napoli Parthenope.
Dal 29/12/2011 e' Professore Associato per il settore scientifico disciplinare ICAR/06 Topografia e Cartografia presso l'Universita' di Bologna.
E' stato dichiarato idoneo al ruolo di Professore universitario di Prima fascia per il settore scientifico concorsuale 08/A4 Geomatica a seguito della valutazione comparativa secondo il DD n 222 del 20 luglio 2012 (Abilitazione Scientifica Nazionale, ASN, https://abilitazione.cineca.it/ministero.php/public/esitoAbilitati/settore/08%252FA4/fascia/1).
Nell'ambito delle Attivita' di Ricerca del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA), dal 1999 partecipa a progetti di Geodesia e Glaciologia.
Ha partecipato a 8 spedizioni scientifiche italiane in Antartide (2002/03, 2003/04; 2004/05, 2010/11, 2011/12, 2012/13 , 2013/14, 2014/15) .
Le principali attivita' realizzate in Antartide hanno riguardato il rilievo e la manutenzione periodica della rete geodetica di inquadramento italiana in Antartide; il monitoraggio delle variazioni superficiali glaciali attorno a siti di carotaggio; l'istituzione e gestione di nuove stazioni geodetiche nella Terra Vittoria e a Dome Concordia, base italo-francese situata sul plateau antartico.
Dal 2012 è¨ Responsabile Scientifico dell' Unita' di Ricerca di Geodesia nell'ambito del Programma Nazionale di Ricerca in Antartide P.N.R.A., "Misure geodetiche per il monitoraggio della Terra Vittoria settentrionale".
Svolge attivita'  di ricerca nei settori della Topografia, della Geodesia e della Fotogrammetria, pubblicando articoli su riviste nazionali ed internazionali.
Conduce inoltre ricerche relative alle moderne tecniche geomatiche per il controllo dei movimenti crostali superficiali con reti GNSS ripetute nel tempo, ai fini dello studio della geodinamica regionale e continentale.