Foto del docente

Antonio Corradi

Professore ordinario

Dipartimento di Informatica - Scienza e Ingegneria

Settore scientifico disciplinare: ING-INF/05 SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI

Direttore Dipartimento di Informatica — Scienza e Ingegneria

Curriculum vitae

Antonio Corradi, nato a Baricella il 02/07/1954, si è laureato in Ingegneria Elettronica presso l'Università di Bologna il 28/2/1979 e ha ricevuto per la tesi di laurea il premio dei Cavalieri del Lavoro nel 1980. Inoltre, nel 1980 ha anche conseguito il Master of Engineering presso la Cornell University, usufruendo di una borsa Fulbright-Hayes.

Da dicembre 2000 è professore ordinario del settore Sistemi di Elaborazione delle Informazioni (ING-INF/05) all'interno della Facoltà di  Ingegneria dell'Università di Bologna e nel Dipartimento di Elettronica, Informatica e Sistemistica. Prima, dal marzo 1983 è stato ricercatore, dall'ottobre 1992 professore associato di Fondamenti di Informatica.  Dall'ottobre 2012, Antonio Corradi aderisce al nuovo Dipartimento di Informatica - Scienze e Ingegneria (DISI) che riunisce tutte le competenze dell'Informatica e dell'Ingegneria Informatica dell'Ateneo di Bologna.

 

In questo settore, ed, in particolare, nell'area dei sistemi distribuiti e delle reti di calcolatori, svolge didattica in modo estensivo, sia nei corsi a diversi livelli di laurea nel settore di interesse, sia con partecipazione anche ad alcuni master interdisciplinari, e nella attività di progettazione dei curricula e nella attività di docenza. Svolge anche una intensa attività seguendo e coordinando attività di numerosi dottorandi, oltre che di studenti in fase di preparazione di tesi di laurea.

 

L'attività scientifica, documentata dalla produzione di più di trecento lavori, pubblicati su riviste nazionali ed internazionali, e presentati a congressi internazionali, si è svolta sempre nell'ambito dei sistemi di supporto a servizi e ad applicazioni con esigenze differenziate. In particolare, gli interessi correnti sono nei seguenti settori:

· Sistemi Operativi e Programmazione Parallela e Concorrente

· Reti di Calcolatori, Sistemi Distribuiti e Paralleli: modelli e soluzioni eterogenee.

· Sistemi ad Agenti Mobili: ambienti di programmazione aperti e globali.

· Infrastrutture Distribuite per il Supporto a flussi Multimediali con Qualità di Servizio.

· Infrastrutture di Supporto alla Sicurezza in sistemi dinamici e globali.

· Middleware per il supporto a servizi in contesti di mobilità di utenti, di terminali e di risorse.

· Modelli e tecnologie per ambienti dinamici in scenari di reti ad-hoc.

· Servizi ed applicazioni ad alta accessibilità per Sistemi mobili eterogenei.

· Cloud computing e architetture di gestione di risorse in Cloud.

 

Nell'ambito di tali temi ha partecipato a progetti di ricerca locali, MIUR, C.N.R. e nazionali, ed è stato coinvolto in progetti internazionali con ruoli di coordinamento. Ha partecipato a numerosi progetti internazionali in collaborazione con Università ed industrie della Comunità Europea.

Alcuni progetti correnti sono i seguenti:

-    European Institute of Innovation and Technology: EIT ICT Labs, University of Bologna as part of the Italian node of the KIC initiative for the future information and communication society, 2011-2016.

-    European Flagship project FuturICT, per la Università of Bologna, come parte della organzizazione del nodo Italiano per FuturICT, Global Computing for our Complex World, 2014-25.

-    European Artemis programme, Joint Technology Initiative (JTI), Project Title: “SCALOPES - SCAlable LOw Power Embedded PlatformS”, 2009-12.

-    European Artemis programme, Artemis Joint Undertaking, Sub-Programme 3, “Internet of Energy for Electric Mobility”, Coordinator SINTEF Norway, 2011-2014.

-    European Artemis programme, Joint Technology Initiative (JTI), Project Title "Smart Objects for Intelligent Applications (SOFIA)", within the subprogramme SP3 "Smart environments and scalable digital services", Coordinator Petri Liuha (Nokia Finland), 2009-2011.

-    MIUR Negotiated Project FIRB, Strategic Program Enabling Technologies for the Information Society- Objective 2: Networks and Net-computing, "TOCAI: Knowledge-oriented Technologies for Internet-based Enterprise Aggregation", Coordinator Prof. Maurizio Lenzerini (2006-2009).

-  Progetto MIUR “MOMA: soluzioni middleware per servizi web multiMOdali in MobilitA'”, Progetto Progetto nel programma di Ricerca di Rilevante Interesse nazionale (PRIN 2005), Coordinatore Prof. Marco Roccetti, Coordinatore Prof. Antonio Corradi (anni 2005-2007).

-    Progetto LEPIDA STREAM, Integrazione multicanale DVB e Internet, in collaborazione con la regione Emilia Romagna e aziende locali, pianificato dall'anno 2007.

-    PIA Networking, promossa dal Ministero Sviluppo Economico,  Progetto Zefiro, Progetto, Realizzazione e Valutazione di una piattaforma Avanzata per l'Erogazione di Servizi Nautici Integrati e Pervasivi - Project and Evaluation of an Integrated Middleware for Provisioning of Nautical Integrated and Pervasive Services, anni 2007/2008.

-  Progetto “Progettazione, sviluppo e sperimentazione di un'infrastruttura per il supporto a servizi Web multimodali mobili”, Progetto Piano Telematico Emilia Romagna, Bando sulla Ricerca e Sviluppo per la società dell'informazione, Iniziativa 1.1 (anni 2004-2006).

-  Progetto "Progettazione, sviluppo e sperimentazione di un'infrastruttura per il supporto a servizi Web multimodali mobili", Progetto Piano Telematico Emilia Romagna, Bando sulla Ricerca e Sviluppo per la società dell'informazione, Iniziativa 1.1 (anni 2004-2006).

-Progetto Negoziale FIRB, Programma Strategico Tecnologie Abilitanti per la Società della Conoscenza - ICT, Progetto obiettivo 2 Reti e Netputing, "Middleware per Servizi Evoluti su Sistemi Distribuiti Wired-Wireless di Grandi Dimensioni", Coordinatore Prof. Giovanni Chiola, coordinatore di WorkPackage WP4 (anni 2003-2005).

- Progetto Strategico CNR (Legge 449/97), Settore Piattaforme ITC abilitanti complesse ad oggetti distribuiti, "Infrastruttura Software per Reti Ad Hoc Orientate ad Ambienti Difficili", Coordinatore Prof. Carlo Ghezzi, coordinatore di WorkPackage WP4 (anni 2003-2005).

- Progetto Ricerca Fondamentale Orientata (ex-quota 60%): "Supporto a Servizi Multimediali ad Accesso Ubiquo" (anni 2003-2004) e "Infrastrutture per Servizi di Entertainment in Sistemi Wireless Altamente Dinamici" (anni 2004-2005), responsabile Prof. Antonio Corradi, Ateneo di Bologna.

 

Svolge attività di revisione per articoli presentati per la pubblicazione in riviste nazionali ed internazionali (IEEE, ACM, Elsevier) e per conferenze e convegni (IEEE e ACM); è inoltre parte di comitati editoriali di riviste ed ha curato alcuni numeri speciali per diverse riviste internazionali.

Partecipa ed ha partecipato alla organizzazione e alla gestione tecnica di convegni internazionali e ai comitati tecnici e organizzativi. Dal 2005, è parte dello steering committee di ‘ISCC, IEEE International Symposium on Computers and Communications'.

È membro di IEEE, ACM ed AICA.

Inoltre, è stato anche Presidente di TABOO, associazione Italiana per la divulgazione delle tecnologie Object-Oriented (dalla fondazione al 4/2000), per promuovere giornate di divulgazione e di contatto tra Università e Aziende.

Svolge la attività di vicedirettore del DEIS, dipartimento di afferenza, dal dicembre 2009.

Nell'ambito delle attività istituzionali svolte, è stato per due mandati direttore del centro di Calcolo di Ingegneria. È stato inoltre Direttore della Sezione di Bologna del CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l'Informatica, www.consorzio-cini.it).

Inoltre, svolge regolarmente numerose attività di tutorato nell'ambito di progetti di scambio Internazionale (ERASMUS, SOCRATES), sia seguendo laureandi Italiani che svolgono il proprio lavoro di tesi presso Università Straniere, sia seguendo laureandi stranieri che svolgono il lavoro di tesi presso la Università di Bologna. È responsabile della Facoltà di Ingegneria per il programma Erasmus dal 2011.

Si riportano alcune collaborazioni per tesi all'estero recenti riferite a questo periodo:

- Prof. Azzedine Boukerche, University of Ottawa, Canada;

- Prof. Andrew Campbell,  Dartmouth College, USA;

- Prof. Theo Kanter, Midsweden, Svezia;

- Prof. Liviu Iftode, Rutgers University, USA;

- Prof. Apostolos Malatras, University of Fribourg, Switzerland

- Prof. Mario Gerla, Giovanni Pau, University of California Los Anglese, UCLA, USA;

- Prof. Nalini Venkatasubramanian, University of California, Irvine, UCI, USA.

 

All'interno della Facoltà di Ingegneria, ha collaborato e promosso molti progetti Istituzionali, in vari ambiti, come quelli dei servizi Web disponibili agli studenti, dell'accesso a infrastrutture wireless a livello della intera facoltà di Ingegneria per personale e studenti, di servizi per la innovazione didattica attraverso e-learning “E-learning di Ingegneria” (2003/2005), e, come direttore del Centro di Calcolo, al progetto ed allestimento dei nuovi laboratori in alcune aree che sono state riadattate a Laboratori Informatici per la Facoltà di Ingegneria. Ha promosso numerosi altri laboratori di cui è responsabile nell'ambito del DEIS. Fa anche parte di numerosi comitati per lo sviluppo e le direzioni di evoluzione del portale dell'Ateneo di Bologna.

Svolge regolarmente attività in collaborazione con enti ed industrie, a partire da tesi che vengono svolte presso industrie, fino alla organizzazione di progetti comuni su temi di interesse, come la Sicurezza nei sistemi distribuiti, la Gestione di reti internet ed intranet, le Nuove tecnologie per la integrazione e la compatibilità di servizi Web, fino a convenzioni specifiche (CPG, EASCON, DIANOEMA, HP, IBM, SOGEI, TEMARS, Nokia, ENAV, OT Consulting, Telecom, Tissue Machine Computing, Chloride, Jakala, ect.).

 

Negli ultimi anni, Antonio Corradi è stato coinvolto nella attività di innovazione e trasferimento tecnologico, sia verso le aziende e gli enti del territorio locale, sia in ambito internazionale:  è il responsabile dell'unità di Bologna del CIRI "ICT & design", ente che si occupa del trasferimento tecnologico nell'ambito della Università di Bologna, particolarmente focalizzato sulla promozione e diffusione dell'innovazione nel campo della informatica, automazione e la gestione intelligente dei processi di business e per facilitare lo sviluppo di nuovi prodotti ICT, parte della rete di alta tecnologia della Regione Emilia Romagna e in stretta collaborazione con ASTER e RER.

Per ulteriori dettagli si veda: http://lia.disi.unibo.it/Staff/AntonioCorradi/