Foto del docente

Antonella Salomoni

Professoressa ordinaria di altro ateneo

Alma Mater Studiorum - Università di Bologna

Curriculum vitae

Posizione professionale:

2007-oggi: Professore Ordinario di Storia Contemporanea, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Università della Calabria.

2002-2007: Professore Associato di Storia Contemporanea, Facoltà di Scienze Politiche, Università della Calabria.

2009-oggi: Professore ordinario esterno a contratto, Scuola di Lettere e Beni Culturali, Università di Bologna.

1998-2002: Professore a contratto di Storia sociale e Storia dell’Europa orientale, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Siena, sede di Arezzo.

2015-oggi: Membro del collegio docenti della Scuola di Dottorato in Studi Ebraici, Università di Bologna.

2011-oggi: Membro del Direttivo della Scuola Superiore di Scienze delle Amministrazioni Pubbliche, Università della Calabria.

2009-2014: Membro del collegio dei docenti della Scuola di Dottorato in Conoscenze e Innovazioni per lo Sviluppo “Andre Gunder Frank”, Dipartimento di sociologia e scienza politica dell’Università della Calabria.

2002-2009: Membro del collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in “Politica, Società e Cultura”, Dipartimento di sociologia e scienza politica dell’Università della Calabria, con partecipazione a commissioni giudicatrici per l’ammissione al dottorato.

 

Titoli di studio e professionali:

1994-1996: Borsista post-dottorato, Dipartimento di discipline storiche, Università di Bologna.

1994: Dottore di ricerca in Storia dei partiti e movimenti politici, Università di Urbino.

1984: Diplôme d’études approfondies in Histoire et civilisations, Ecole des hautes études en sciences sociales (EHESS), Parigi.

1979: Laurea in Lingue e letterature straniere moderne (lingua russa), Università di Bologna.

 

Riconoscimenti accademici e premi:

2009: Contributo erogato del Senato Accademico dell’Università della Calabria nell’ambito dei Progetti Prin 2007, non ammessi al cofinanziamento ma valutati positivamente.

2008: Premio per la Storia Luigi Salvatorelli – III edizione 2008 – sezione “Storia dell’Europa moderna e contemporanea per il volume L’Unione Sovietica e la shoah (Bologna, Il Mulino, 2007)

2008: Premio della Fondation pour la mémoire de la Shoah per il volume L’Urss et la Shoah (Paris, La Découverte, 2008)

1994: Premio della Fondazione Luigi Firpo – Centro di studi sul pensiero politico per tesi di dottorato di rilevante interesse scientifico.

 

Attività didattica:

2002-2016 Affidamento degli insegnamenti di Storia contemporanea (Corso di Laurea in Scienze Politiche: 2002-03, 2003-04, 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09; Corso di Laurea in Scienze del Servizio sociale: 2002-03, 2003-04, 2004-05); Storia dell’Europa contemporanea (Corso di Laurea specialistica in Scienze Politiche: 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09; Corso di Laurea magistrale in Scienze Politiche: 2009-10, 2010-11, 2011-12, 2012-13, 2013-14, 2014-15); Storia sociale dell’età contemporanea (Corso di Laurea specialistica in Scienze Politiche: 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09); Storia dei servizi sociali (Corso di Laurea specialistica in Scienze delle Politiche e dei Servizi Sociali: 2004-05, 2005-06, 2006-07, 2007-08, 2008-09; Corso di Laurea magistrale in Scienze delle Politiche e dei Servizi Sociali: 2009-10, 2010-11, 2011-12, 2012-13, 2013-14, 2014-15), Storia dei diritti umani e della cittadinanza (Corso di Laurea magistrale in Scienze Politiche: 2010-11, 2011-2012) presso la Facoltà di Scienze Politiche, poi Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Università della Calabria.

Direzione di tesi di laurea e dissertazioni.

Attività di recupero degli studenti fuori corso, monitoraggio e miglioramento della didattica.

2009-2016 Affidamento dell’insegnamento di Storia della shoah e dei genocidi (M-STO/04 – 30 ore), Corso di Laurea magistrale in Scienze Storiche (2009-10, 2010-11, 2011-12, 2012-13, 2014-15, 2015-16), Facoltà di Lettere e Filosofia, poi Dipartimento di Storia Culture Civiltà, Università di Bologna. Direzione di tesi di laurea.

2013-2016 Modulo Sistemi politici e amministrazione pubblica nella storia italiana: sviluppo, modelli, culture per il Master di II livello in "Management delle amministrazioni pubbliche", Scuola Superiore di Scienze delle Amministrazioni Pubbliche (SSSAP), Università della Calabria.

2005-2012 Ciclo di lezioni La shoah nell’Europa orientale e La storiografia della shoah per il Master internazionale di II livello in “Didattica della shoah”, Università di Roma Tre.

2003 Insegnamento di storia dell’ebraismo e didattica della shoah presso il Museo Ebraico di Bologna sul tema: Insegnare la Shoà, filmare la Shoà (febbraio-aprile).

2002 Insegnamento di storia dell’ebraismo e didattica della shoah presso il Museo Ebraico di Bologna sul tema: Yiddishland. Lingua, letteratura e storia degli ebrei dell’Europa orientale (febbraio-aprile).

1998-2002 Insegnamenti come professore a contratto di Storia sociale e Storia dell’Europa orientale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Siena, sede di Arezzo.

1996-1999 Attività didattica integrativa presso la cattedra di Storia del giornalismo, Facoltà di Lettere e filosofia, Università di Bologna.

 

Incarichi organizzativi:

2014-2015: Delegato alla ricerca, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Università della Calabria.

2008-2014: Presidente del Corso di Laurea in Scienze Politiche e del Corso di Laurea magistrale in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, Facoltà di Scienze Politiche, poi Dipartimento di Scienze Politiche Sociali, Università della Calabria.

2004-2013: Membro dell’Ufficio di Presidenza della Facoltà di Scienze Politiche, Università della Calabria, con intensa attività rivolta all’istituzione, al monitoraggio ed alla trasformazione degli Ordinamenti didattici dei Corsi di Laurea e dei Corsi di Laurea Specialistica e magistrale della stessa Facoltà.

2004-2008: Coordinatrice della laurea specialistica in Scienze Politiche, Facoltà di Scienze Politiche, Università della Calabria.

2002-oggi: Coordinamento delle attività dell’area storica della Facoltà di Scienze Politiche e partecipazione a varie commissioni (didattiche, revisione degli ordinamenti, piani di studio, attribuzione contratti, attività seminariali, ecc.).

2005-2008: Membro della commissione dipartimentale per la ripartizione dei fondi di ricerca scientifica ex-60%, Dipartimento di Sociologia e Scienza politica, Università della Calabria.

2005-2010: Membro del corpo docente del master internazionale di II livello in Didattica della shoah, Università degli studi Roma Tre (coord. David Meghnagi).

 

Appartenenza a Società e Comitati scientifici

• Membro della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea (SISSCO);

• 2004-2008: membro del consiglio direttivo della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea (SISSCO);

• 2007-2008: vice-presidente della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea (SISSCO);

• componente della direzione della collana “Scienze storiche delle religioni. Studi e testi”, editrice Name (Genova);

• membro del consiglio scientifico della collana “Mondes Russes”, CNRS Éditions (Paris), in collaborazione con il Centre d’études du monde russe dell’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales;

• membro del comitato scientifico della Collana di Studi storici delle Edizioni Ca' Foscari, Venezia;

• membro del comitato direttivo della rivista “Memoria e Ricerca”;

• membro del comitato scientifico della rivista telematica di studi “DEP - Deportate, esuli, profughe”;

• membro del comitato scientifico dell’Istituto Calabrese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea.

 

Aree di ricerca

• storia dell’Europa contemporanea;

• storia della Russia e dell’Europa orientale;

• storia della violenza politica e della conflittualità sociale;

• storia dell’ebraismo russo e sovietico;

• storia del pacifismo;

• storia del radicalismo religioso nella Russia zarista;

• transizione post-comunista:

• statuto delle discipline storiche e delle scienze ausiliarie della storia nella Russia sovietica.

 

Lavori in corso

• Sto curando la revisione definitiva di un volume sull’eccidio di Babij Jar (settembre 1941) e la sua ricezione nell’Unione Sovietica post-bellica (titolo provvisorio: Le ceneri di Babij Jar), la cui pubblicazione è prevista presso l’editore Il Mulino nel 2016.

• Per l’editore Il Mulino ho in preparazione un volume sulla trasformazione dei luoghi di genocidio sul fronte orientale e la rimozione dei segni fisici della violenza (“rovine”), il cambiamento istituzionale di senso dello spazio in modo che non comunichi più il contenuto dell’evento. La ricerca si avvale delle metodologie di archeologia del contemporaneo.

• Sto inoltre concludendo (in collaborazione con Valerio Marchetti) un lavoro di documentazione sulla partecipazione degli ebrei russi alla prima guerra mondiale e sui pogromy zaristi contro la popolazione civile della “zona di residenza” (con traduzione di testi dal russo, polacco, ucraino e yiddish).

 

Borse di studio

1988 NATO-CNR Fellow con borsa di studio semestrale presso l’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales e l’Institut du Monde Soviétique et de l’Europe centrale et orientale di Parigi.

1987 Borsa di studio semestrale del CNR-Comitato nazionale per le scienze giuridiche e politiche presso l’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales e l’Institut du Monde Soviétique et de l’Europe centrale et orientale di Parigi.

1986-1987 Borsa di studio annuale del Ministero degli Affari Esteri presso l’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi.

1985-1986 Borsa di studio annuale del Ministero degli Affari Esteri presso l’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi.

1982-1983 Borsa di studio annuale del Ministero degli Affari Esteri presso l’Università di Leningrado.

1981-1982 (primo semestre) Borsa di studio del Ministero degli Affari Esteri presso l’Accademia reale olandese delle scienze (Amsterdam).

1981-1982 (secondo semestre) Borsa di studio del Ministero degli Affari Esteri presso l’Università di Helsinki.

1979-1980 Borsa di studio semestrale del Ministero degli Affari Esteri presso l’Accademia polacca delle scienze (Varsavia).

 

Attività di revisore

Riviste: Annales HSS, Cahiers du monde russe, Genesis, Journal of Modern History, Mondo Contemporaneo, Percorsi Storici, Ricerche di Storia Politica, Società e Storia

Editori: Il Mulino

Valutazione di programmi di ricerca e prodotti della ricerca: VQR, PRIN, Futuro in ricerca, SIR.

 

Coordinamento e partecipazione a ricerche di rilevanza nazionale e ex-60%

2008-2010 Responsabile dell’Unità di ricerca dell’Università della Calabria (“Storia, etnia e cittadinanza nella costruzione delle nazioni”) nel quadro del Programma di ricerca scientifica di rilevante interesse nazionale (Cofin Murst 2008-2010) “Ridefinire la Nazione: diritti di cittadinanza e minoranze nelle crisi dello Stoato (1914-1999)” (coord. Andrea Graziosi).

2004-2006 Membro dell’Unità di ricerca dell’Università della Calabria (“Dominio e inferiorizzazione: corpi migranti nei reticoli della prostituzione”- coord. Renate Siebert) nel quadro del Programma di ricerca scientifica di rilevante interesse nazionale (Cofin Murst 2004-2006) sul tema “Cittadinanze e pluralismo culturale. Genere e costruzione sociale del corpo nella sfera pubblica” (coord. Franca Bimbi),

2003-2012 Responsabile di progetti di ricerca ex-60% annuali, Università della Calabria.

1999-2001 Membro dell’unità operativa dell’Università di Urbino nel quadro della Ricerca nazionale “Comunicazione politica, propaganda, partecipazione: un approccio comparativo – Italia, Francia, Germania, Polonia, Russia” (fondi ex 40%).

1997 Membro dell’unità operativa dell’Università di Bologna nel quadro della Ricerca nazionale “Esegesi giudaiche e cristiane della Bibbia” (fondi ex 40%).

1989 Membro del Projet de recherches interdisciplinaires (PRI) dell’Ecole des Hautes Etudes en Sciences, sezione Anthropologie et histoire.

1986-1996 Partecipazione a ricerche fondi ex 60%: “La zona di residenza ebraica nell’impero russo (1795-1917)”; “Gli ebrei russi dall’emancipazione all’emigrazione”; “Dall’antigiudaismo teologico all’antisemitismo scientifico”; “Dall’antisemitismo scientifico al razzismo di stato” (Università di Bologna, Dipartimento di discipline storiche).

1982-1985 Centro di documentazione “Russia Sovietica”, Università di Bologna, Dipartimento di discipline storiche (fondi ex-60%).

 

Altre attività

• partecipazione al comitato scientifico-organizzativo del convegno internazionale “Témoigner sur la Shoah en URSS”, Université Paris Ouest-Mémorial de la Shoah, Parigi, 16-17 maggio 2013;

• partecipazione al comitato scientifico-organizzativo del convegno “L'Italia dopo il miracolo. Ricerche in corso”, Bologna, 12-13 marzo 2010, nel quadro del Seminario nazionale sulla storia italiana del secondo dopoguerra, 1943-1994, organizzato dalla Sissco;

• partecipazione al comitato scientifico-organizzativo del convegno “Crisi? Gli anni Settanta e le loro fratture, 1968-1981”, Bologna, 11-12 giugno 2009, nel quadro del Seminario nazionale sulla storia italiana del secondo dopoguerra, 1943-1994, organizzato dalla Sissco;

• partecipazione al comitato scientifico-organizzativo del convegno internazionale “Storia, verità, diritto. Storici, giudici e legislatori di fronte ai genocidi”, Roma, 4 aprile 2008;

• partecipazione al comitato scientifico-organizzativo del Terzo incontro Sissco sulla storiografia contemporaneistica in Italia: “Cantieri di Storia III”, Bologna, 22-24 settembre 2005;

• adesione al progetto per la costituzione di un Comitato accademico per la lotta contro il pregiudizio antiebraico (coord. David Meghnagi, Università degli studi Roma Tre);

• membro del consiglio direttivo dell’Associazione Italia-Russia di Bologna;

• programmazione delle attività culturali del Museo Ebraico di Bologna;

• partecipazione al comitato scientifico per la redazione e la stesura dell'opera collettanea L'Etat de toutes les Russies, sous la direction de M. Ferro, Paris, La Découverte, 1993;

• curatrice (in collaborazione) delle collane «Judaica/Yiddish» (Arnaldo Forni, Bologna); «Spazi genealogici» (Il Ponte alle Grazie, Firenze);

• corrispondente del Centro interdipartimentale di Studi sull’Ebraismo e sul Cristianesimo dell’Università di Bologna (1992-2001);

• corrispondente del Centro interdipartimentale di Ricerca sull’Utopia dell’Università di Bologna (1986-1996);

• ricercatrice associata dell’Institut du Monde Soviétique et de l’Europe Centrale et Orientale di Parigi (1984-1993);

• già redattrice delle riviste «Classe. Il sociale e l'immaginario» (Bertani editore), «Asmodeo» (Gruppo editoriale fiorentino), «Altre Ragioni. Saggi e documenti».

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.