Foto del docente

Anna Masutti

Professoressa ordinaria

Dipartimento di Scienze Giuridiche

Settore scientifico disciplinare: IUS/06 DIRITTO DELLA NAVIGAZIONE

Curriculum vitae

Incarichi – Ruoli presso Istituzioni, Enti e Associazioni

Professore Ordinario nell’Università di Bologna. Presidente di RFI Rete Ferroviaria Italiana SpA. Componente della Giunta di Assonime. Partner RP Legal & Tax

Già membro del Comitato tecnico giuridico Economico di ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile). Presidente AIDA sez. E.R. (Ass. Internazionale di Diritto delle Assicurazioni) e membro del Consiglio direttivo di AIDA Italia. Committee Member EALA (EU Air Law Ass.). Committee Member IBA (International Bar Ass.) Aviation. Membro del Comitato del Convivio assicurativo, Assoc. tra Assicuratori italiani. Presidente Comitato scientifico A. Cicu Scienze giuridiche Univ. Bologna. Membro Collegio docenti Dottorato - Phd Scienze giuridiche Univ. Bologna

Membro del Comitato di revisione dei programmi LLM Univ. Leiden Olanda. Membro della Fondazione Marisa Bellisario e di Nedcommunity

Esperienza Accademica

Dal 2010 Professore Ordinario di Diritto della Navigazione, insegna European Transport Law, Air & Space Law e Diritto Aeronautico nell’Univ. di Bologna (Dip. Scienze giuridiche)

2011-2017 Visiting professor presso l’EUI (European Univ. Institute- Firenze) (per il progetto ALIAS ‘Addressing the Liability Impact of Automated Systems

2001-2009 Professore Associato Univ. di Bologna (Facoltà di Ingegneria)

1996-2000 Professore a contratto Univ. di Bologna (Facoltà di Ingegneria)

Visiting Professor, Spagna & Olanda (Univ. di Leiden)

1998 Introductory programme all’LLM Program in Admiralty & Maritime Law Tulane, Tulane Univ. Law School New Orleans, US

1992 PhD in Diritto della Navigazione

Competenze maturate nel corso della pluridecennale esperienza professionale

Vanta una consolidata esperienza nel settore dei trasporti, nella gestione e costituzione di società, in particolare di quelle operanti nel settore dei trasporti aerei e del comparto dei servizi aeroportuali, dei relativi sistemi di amministrazione e di controllo nonché degli assetti proprietari e di governo. Si è occupata di questioni giuridiche connesse all’istituzione, organizzazione e assetto societario delle imprese operanti nei mercati regolamentati, guidandole nella costituzione di attività soggette al controllo e alle autorizzazioni delle istituzioni e agenzie comunitarie e degli enti di settore (Commissione europea, ERA, EASA; MIMS, AGCM, ART, ENAC).

Affronta temi connessi agli aiuti di stato e più in generale alle regole di concorrenza applicate al settore dei trasporti collaborando con gli operatori, le autorità regionali e di governo (MIMS) e con le autorità comunitarie.

La profonda conoscenza del settore è data dalla partecipazione, in più occasioni, alla predisposizione dei Piani generali dei Trasporti, alla riforma del Codice della Navigazione, al recepimento di normative e convenzioni internazionali, alla collaborazione con le istituzioni comunitarie nella individuazione dei principi di governance per il settore, nei processi di predisposizione e redazione della normativa comunitaria e di elaborazione delle regole da applicare ai settori trasporti, logistica e aerospaziale.

Ha collaborato con alcune Regioni italiane per gli aspetti di regolazione tecnico-economico-finanziaria per la definizione di contratti per la gestione delle infrastrutture ferroviarie-metrotranviarie, per l’istituzione di collegamenti ferroviari, marittimi e aerei, nonché per i collegamenti con le isole e aree periferiche e disagiate del Paese (Oneri di servizio Pubblico).

Alla collaborazione con le istituzioni nazionali e gli enti locali per i profili regolatori e, di recente, con la Commissione 14ª (Politiche dell'Unione europea) del Senato per gli aspetti connessi all’implementazione del Single European Sky (SES – SESAR), con l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC) per i temi connessi alla regolamentazione dei velivoli senza pilota, Anna ha collaborato con ENAV Società, con la J.U. europea SESAR per i temi connessi al controllo dei traffico aereo.

Ha collaborato sin dalle prime fasi di sviluppo del programma satellitare europeo GALILEO con la Presidenza del Consiglio dei Ministri e con Finmeccanica SpA per una governance europea ed internazionale del sistema. Con le società del gruppo Leonardo ha collaborato per i temi della governance e di civil liability nell’adozione di complessi sistemi tecnologici applicati al settore dell’aerospazio (GNSS – Global Navigation Satellite System, GALILEO ed EGNOS -, Copernicus, SES, SWIM, UAV – Unmanned Air Vehicles).

Grazie ad una consolidata attività nel settore dei trasporti e dell’aerospazio, è riconosciuta tra i maggiori esperti per i sistemi di governance e regolamentazione dei sistemi satellitari a livello europeo e collabora con le competenti Direzioni generali della Commissione europea e delle agenzie di settore.

Collabora con le maggiori associazioni di settore dei trasporti e delle assicurazioni per la promozione di attività connesse al diritto delle imprese nel settore, alla compliance normativa (in particolare comunitaria), alla contrattualistica internazionale e alle migliori soluzioni per le coperture assicurative dei rischi connessi alle attività d’impresa (CONFINDUSTRIA, ASSONIME, AIAD, ANIA, ASSOLOGISTICA, AIDA, CONFETRA).

Alcune esperienze professionali

Sin dagli anni 2000 è stata co-redattore con Finmeccanica della proposta di legislazione UE per la responsabilità civile (TPL) per il programma satellitare GALILEO (EU GNSS) e dello studio di fattibilità su una convenzione internazionale riguardante il GNSS, presentata dal Governo italiano – Ufficio di Presidenza del Consiglio alla Commissione europea (DG-MOVE) e all'Istituto Internazionale per l'Unificazione del Diritto Privato (UNIDROIT).

È stata nominata Membro del comitato tecnico-scientifico con Thales Alenia Space e coautore del quadro di governance per la realizzazione del Progetto di Monitoraggio - Misurazione del Territorio e Ingegneria Civile, tra i primi progetti di studio per lo sfruttamento del programma GALILEO.

Nel 2009 è stata componente del Forum sui Sistemi GNSS (GALILEO - EGNOS), "Extra Contractual Liability" di DG TREN (ora DG MOVE) della Commissione europea.

Dal 2009 al 2011 è Membro del comitato scientifico di Selex Sistemi Integrati per individuare una governance per il sistema SWIM (tra i maggiori progetti di SESAR - Single European Sky Air Traffic Management Research).

Nello stesso periodo e fino al 2013 Anna collabora con la Commissione Europea (DG-MOVE) per l'elaborazione di una Roadmap per la regolamentazione delle responsabilità per l’uso dei veicoli a pilotaggio remoto (UAV – Unmanned Air Vehicles).

Dal 2011 al 2017 collabora come esperto giuridico ai progetti ALIAS e ALIAS II "Assessing Liability Issues of Automated Systems" promossi da Eurocontrol e SesarJU e già dal 2013 è esperto giuridico nel progetto ULTRA "Unmanned Aerial Systems in European Airspace" promosso da Indra Sistemas S.A.

Nel 2018 e 2019 ha collaborato con l’EU Satellite Centre (SATCEN), con sede a Madrid (il cui ruolo è di sostenere la politica estera e di sicurezza comune - PESC) per l’elaborazione di una nuova governance e nuovi meccanismi di riequilibro interno al Centro, tra la Commissione europea (maggiore finanziatore) e gli Stati membri.

Negli stessi anni ha collaborato nell'ambito dei Public Innovation Procurement (PPI) per lo sviluppo e lo spiegamento dei sistemi satellitari europei GALILEO ed EGNOS, così come nei Pre-commercial procurement (PCP), nell’ambito dei programmi della Commissione europea, per l'acquisto di beni e servizi.

Negli anni 2020 e 2021 è stata esperto legale per lo studio di un quadro normativo e di certificazione per la tecnologia di trasporto denominata l'Hyperloop.

E’ esperto legale senior per l’elaborazione degli aspetti strategici, economici e di assorbimento del mercato dei programmi spaziali europei, compresa la ricerca spaziale (DG – DEFIS).

Dal 2021 – in corso è componente del consorzio per la revisione del Piano Nazionale degli Aeroporti e di predisposizione della documentazione di attivazione della procedura di Valutazione Ambientale Strategica (VAS) per gli anni 2022-2035 (Piano Nazionale Aeroporti, PNA).

Dal 2022 – in corso è esperto legale per il supporto alle azioni di standardizzazione per l’utilizzo di EGNOS e GALILEO (EU GNSS) per U-Space (spazio aereo riservato agli UAV).

Attività Associative e Editoriali

E’ membro del board della European Air Law Association (EALA), Officer dell’Aviation Law Committee of the International Bar Association (IBA), membro dell'associazione italiana delle società per azioni (Associazione fra le Società Italiane per Azioni, ASSONIME) e fa parte dell’A.I.DI.NA.T - Associazione Italiana di Diritto della Navigazione e Trasporti e del Comitato tecnico scientifico di Il Convivio Assicurativo.

Autrice di sei monografie, comprensive del manuale universitario di Diritto aeronautico, e di circa duecento articoli in materia di trasporti, aviation e dell’aerospazio, è direttore di "The Aviation & Space Journal", rivista trimestrale edita dall'Università di Bologna, componente del comitato scientifico della rivista Diritto dei Trasporti, della Rivista il Diritto della Navigazione e membro del Reaccreditation Panel for the Assessment of the Advanced Master of Laws Programmes dell'Università di Leiden, Olanda.