Foto del docente

Angelo Di Iorio

Professore associato

Dipartimento di Informatica - Scienza e Ingegneria

Settore scientifico disciplinare: INF/01 INFORMATICA

Didattica

Argomenti di tesi proposti dal docente.

Questa pagina contiene una brevissima descrizione di alcune proposte di tesi. L’elenco è parziale  ma spero utile per avere un’idea di possibili lavori. Possono esserci nuovi lavori in cantiere non riportati in questa pagina.

Chi è interessato può contattarmi via mail per qualunque domanda e/o per fissare un appuntamento e parlarne più in dettaglio.

 

Analisi di tesi e visualizzazioni di informazioni aggregate

La tesi è parte di un progetto più ampio, il cui obiettivo è costruire un ambiente per leggere e analizzare documenti, attraverso visualizzazioni alternative altre a quella sequenziale sul testo.

Questo lavoro in particolare ha l'obiettivo di creare una libreria di widget per visualizzare informazioni relative al testo dei documenti, ad esempio uso dei termi, correlazioni, frequenza delle parole, relazioni semantiche. Si compone quindi di un moduli di analisi dei testi.

Tecnologie principali: Javascript e linguaggi delle librerie usate per l'analisi dei testi (es. Python)

 

Analisi dei processi di editing dei metadati in progetti software open-source

Obiettivo della tesi è progettare e implementare un sistema per analizzare il modo in cui sono creati e gestiti i metadati (informazioni sugli autori, sui linguaggi, keyword, descrizioni, ...) dei progetti software open-source. Il lavoro parte da una ampia collezione di manifest di progetti software e di informazioni sul loro sviluppo, ossia commit in sistemi di versionamento. L'obiettivo è appunto fare mining di questi dati ed estrarre comportamenti, regolarità ed outliers.

Tecnologie principali: Python

 

Applicazioni Web decentralizzate in SOLID
Obiettivo della tesi è sperimentare l'architettura SOLID per la costruzione di applicazioni Web decentralizzate. SOLID prevede l'uso di pods (Personal Online Data Store) ossia contenitori di dati che possono essere memorizzati su server diversi e su cui l'utente ha controllo totale. Definisce un'API REST per accedere ai pods e usa RDF e Linked Data per esprimere dati, collegamenti e policy di accesso. La tesi si pone appunto l'obiettivo di studiare questi meccanismi costruendo un pod e integrandolo con l'ecosistema SOLID.

Tecnologie principali: HTTP, Linked Data, SOLID