Foto del docente

Andrea Roli

Ricercatore confermato

Dipartimento di Informatica - Scienza e Ingegneria

Settore scientifico disciplinare: ING-INF/05 SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI

Curriculum vitae

Andrea Roli è ricercatore confermato presso l'Università di Bologna; svolge ricerche in intelligenza artificiale e sistemi complessi. Gli interessi di ricerca sono rivolti in particolare ai modelli biologici, alla bio-robotica, all'intelligenza collettiva e alle meta-euristiche. Le ricerche attuali riguardano modelli di regolazione cellulare per controllare robot e tecniche di teoria dell'informazione per lo studio della dinamica dei sistemi complessi. È docente in corsi di informatica di base, intelligenza artificiale e sistemi complessi.



Formazione

Andrea Roli ha conseguito la laurea in Ingegneria elettronica e il titolo di Dottore di ricerca in Ingegneria elettronica e informatica presso l'Università di Bologna. Ha superato l'Esame di Stato per l'abilitazione alla Professione di Ingegnere nella seconda sessione dell'anno 1998 presso l'Università di Bologna.



Carriera accademica

Nel maggio del 2002 è risultato vincitore nella prova comparativa per ricercatore ING-INF/05 presso la Facoltà di Economia, Università degli Studi "G.D'Annunzio", Chieti-Pescara. Dal 20 dicembre 2002 al 30 Settembre 2006 è stato ricercatore presso l'Università degli Studi "G.D'Annunzio", Chieti-Pescara, afferendo alla Facoltà di Economia. Dal 1 Ottobre 2006 è ricercatore presso l'Università di Bologna (Dipartimento di Informatica: Scienze e Ingegneria, sede di Cesena).

Ha conseguito l'abilitazione scientifica nazionale per professore associato in Sistemi di elaborazione delle informazioni - 09/H1 (3/12/2013) e in Informatica - 01/B1 (29/1/2014).



Attività scientifica

Gli interessi e le attività di ricerca di Andrea Roli riguardano l'intelligenza artificiale e i sistemi complessi, con particolare riferimento alla relazione tra sistemi complessi e processi cognitivi. Le ricerche attuali sono prevalentemente dedicate alla bio-inspired robotics, ai fenomeni emergenti nei sistemi complessi e alla complex systems biology. In passato si è anche occupato di problemi di ottimizzazione vincolata e meta-euristiche ibride.

Collabora regolarmente con IRIDIA (Institut de Recherches Interdisciplinaires et de Dèveloppements en Intelligence Artificielle), Université libre de Bruxelles, Bruxelles (Belgio), in qualità di visiting scientist. È, inoltre, collaboratore di ECLT - European Centre for Living Technology (Venezia) ed è membro esterno del naXys - Namur Center for Complex Systems.

Ha pubblicato oltre 100 contributi in sedi nazionali e internazionali, tra articoli su rivista, congressi con procedura di selezione e capitoli in libri. È stato curatore di 11 volumi e 2 numeri speciali di rivista internazionale.

Partecipa a progetti di ricerca sia nazionali sia europei nell'ambito dell'intelligenza artificiale e dei sistemi complessi.

E' co-fondatore e membro del comitato scientifico della serie di workshop su meta-euristiche ibride (HM - Workshop on hybrid metaheuristics) ed è stato organizzatore di LSCS (Workshop on local search techniques for constraint satisfaction) nel 2005, 2006 e 2007. E' stato conference co-chair di CPAIOR2010 (International Conference on Integration of AI and OR Techniques in Constraint Programming), co-organizzatore di DySCS - Dynamical Structures in Complex Systems: an information theoretic perspective (evento satellite di ECCS 2013 e program co-chair di WIVACE 2017 (XII Workshop on Artificial Life and Evolutionary Computation).

E' membro del comitato di programma di convegni e revisore per riviste internazionali in intelligenza artificiale e sistemi complessi.

È review editor per le riviste Frontiers in Evolutionary robotics (Frontiers) e Intelligenza artificiale (Elsevier).

Andrea Roli è membro dell'AI*IA - Associazione italiana per l'intelligenza artificiale ed è stato componente del consiglio direttivo dell'associazione da Settembre 2007 a Dicembre 2013. È, inoltre, membro del GNCS dell'InDAM.


Attività didattica

Dal 1999 insegna corsi in materie informatiche, intelligenza artificiale e sistemi complessi. È stato supervisore di oltre 80 tesi, triennali e magistrali. È stato supervisore di due tesi di dottorato; è attualmente supervisiore di uno studente di dottorato nell'ambito della Complex Systems Biology.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.