Foto del docente

Alessandra Sansavini

Professoressa ordinaria

Dipartimento di Psicologia

Settore scientifico disciplinare: M-PSI/04 PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE

Curriculum vitae

Alessandra Sansavini

Nata a Bologna l'11/04/1964

Coniugata, due figli


Posizione attuale

- Professore Ordinario (dal 5/12/2016) in Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione (settore scientifico disciplinare M-PSI/04) all'Università di Bologna; in precedenza Professore Associato (dall' 1/10/2005 al 4/12/2016) e ricercatrice (dal 1/10/1997 al 30/09/2005) nel settore scientifico-disciplinare M-PSI/04 presso lo stesso Ateneo.

- Abilitazione Scientifica Nazionale alla funzione di Professore universitario di I fascia settore concorsuale 11 E/2 settore scientifico disciplinare M-PSI/04 (tornata 2012, data pubblicazione 28/02/2014)

- Afferenza scientifica: Dipartimento di Psicologia (dall'1/10/1997 ad oggi).

- Afferenza didattica: Scuola di Psicologia e Scienze della Formazione (dall'1/11/2012); in precedenza, Facoltà di Scienze della Formazione (dall'1/11/2000 al 31/10/2012), Facoltà di Psicologia (dall'1/10/1997 al 31/10/2000).

- Titolare, presso l'Università di Bologna, degli insegnamenti di: Psicologia dello Sviluppo (CdL in Educatore nei Servizi per l'Infanzia);Psicologia dello Sviluppo (CdL in Scienze della Formazione Primaria); Sviluppo cognitivo e disturbi specifici dell'apprendimento (CdL Magistrale in Neuroscienze e riabilitazione neuropsicologica); Psicologia dell'Educazione (CdL Magistrale in Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione); Modelli integrati di intervento psicoeducativi per la disabilità intellettiva e dei disturbi generalizzati dello sviluppo (Corso di Formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di Sostegno didattico agli alunni con disabilità); Psicologia dello Sviluppo (Master in Psicomotricità Educativa e Preventiva);  Psicologia dello Sviluppo (Master in Pedagogia Montessori).

- Membro, rappresentante dell'area psicologica, del panel area CUN 11b dell'Osservatorio della Ricerca di Ateneo per la valutazione dei prodotti della ricerca psicologica.

- Referente della Ricerca e Coordinatrice della Commissione Ricerca, Dipartimento di Psicologia, Università di Bologna.

- Membro del Gruppo Qualità della Ricerca SUA-RD, Dipartimento di Psicologia

- Responsabile del Laboratorio di Psicologia dello Sviluppo, Dipartimento di Psicologia, Università di Bologna.

- Coordinatrice delle ricerche sullo sviluppo psicologico dei nati pretermine presso l'Unità di Neonatologia (direttore prof. G. Faldella, Università di Bologna), con cui ha in atto collaborazioni di ricerca dal 1989.

- Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato in Scienze Psicologiche e, in precedenza, del Dottorato in Psicologia Sperimentale e Clinica, Dipartimento di Psicologia, Università di Bologna.

- Membro del comitato scientifico del SERES- Servizio Psicologico di consultazione per Rischi e Ritardi evolutivi e problematiche Educative e Scolastiche- Dipartimento di Psicologia, Università di Bologna.

- Membro del Direttivo dell'Associazione Communication & Language Acquisition Studies in Typical and Atypical population (CLASTA) .

- Membro del GEV 11b Scienze Psicologiche per la VQR 2011-14

 

Accordi di cooperazione internazionale

- Responsabile di un accordo di cooperazione scientifica e coordinatrice di un progetto di cooperazione internazionale innovativo tra il Dipartimento di Psicologia dell'Università di Bologna e il Department of Psychology, University of Pittsburgh, USA, messo a punto grazie alla collaborazione di ricerca con prof. Jana Iverson.

- Responsabile di un accordo di cooperazione scientifica tra la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Bologna e la School of Teaching and Learning, Ohio State University, USA, messo a punto grazie alla collaborazione con prof. Laura Justice.

- Responsabile di accordi Erasmus con: King's College London, UK; University of Rijeka, Croatia.

 

Iter formativo e accademico

- 1983 Diploma di maturità classica, Liceo classico "L. Galvani" di Bologna

- 1989 Laureata in Giurisprudenza con lode, Università di Bologna.

- 1994 Dottore di ricerca in Psicologia, presso il Dipartimento di Psicologia, Università di Bologna con tesi dal titolo "Percezione della prosodia del linguaggio nei primi giorni di vita".

- 1995-97 Attività post-dottorato in Psicologia con borsa di studio, Dipartimento di Psicologia, Università di Bologna.

 

Periodi di studio e ricerca all'estero

- Periodi di studio all'estero:

1985 semestre presso la Georgetown University, Washington, D.C., durante il corso di studi universitari con borsa Fulbright.

- Periodi di ricerca all'estero:

1991 soggiorno presso le Università di Amsterdam (prof. B. Hopkins e dott. Y. Van Beek) e Groningen (prof. A. Kalverboer) per apprendere metodologie di ricerca sugli effetti della nascita pretermine sullo sviluppo;

1992 stage presso il Laboratoire de Psycho-Biologie du Développement (CNRS, Paris, prof. H. Bloch)

1992, 1993, 1994, tre stages presso il Laboratoire de Sciences Cognitives et Psycholinguistique (CNRS-EHESS, Paris, prof. J. Mehler e dott. J. Bertoncini), per collaborazione di ricerca sulla percezione del linguaggio nei neonati.


Incarichi di ricerca e insegnamento presso atenei e istituti di ricerca esteri

- 1995 Contratto trimestrale di ricerca post-dottorale, Laboratoire de Sciences Cognitives et Psycholinguistique (CNRS-EHESS, Paris, prof. J. Mehler e dott. J. Bertoncini), sulla percezione del linguaggio nei neonati, programma di ricerca finanziato dalla Comunità Europea.

- 1996 Ciclo di lezioni "Perception of sound, rhythm and speech from prenatal to postnatal life", tenuto presso l'Università del Sussex (prof. G. Butterworth) nell'ambito di un progetto quadriennale (1994-97) Erasmus Teaching Exchange Program. Developmental Psychology and biopsychological perspectives. Coordinatore G. Butterworth.

- 2015 Visiting scholar (un mese) presso Department of Psychology, University of Pittsburgh, collaborazione con prof. Jana Iverson.


Premi e riconoscimenti per l'attività scientifica

- 1994 Premio AIP (Associazione Italiana di Psicologia) per la migliore tesi di Dottorato in Psicologia in Italia. Titolo "Percezione della prosodia del linguaggio nei primi giorni di vita".

- 2003 Premio per il lavoro scientifico presentato al XIV Convegno Nazionale della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale nell'anno 2002. Titolo del lavoro: "Influenza di fattori di rischio biologici e sociali sul primo sviluppo lessicale, grammaticale e cognitivo nei nati pretermine".


Attività scientifica e di ricerca

Tematiche di ricerca e Progetti di ricerca :

1) Sviluppo comunicativo-linguistico, cognitivo e degli apprendimenti, e modalità di interazione madre-bambino in bambini con sviluppo tipico e a rischio. Su tali tematiche ha ideato e realizzato ricerche su bambini, nati a termine e pretermine, esaminati alla nascita, nella prima infanzia e in età prescolare e scolare.

- Coordinatrice del progetto nazionale PRIN (2008- finanziamento biennale, durata del progetto 2010-2012) “Gesti e linguaggio in bambini con sviluppo atipico e a rischio: relazioni tra competenze, modalità di interazione madre-bambino e proposte di intervento” e responsabile dell'unità di Bologna. Collaborazione nazionale con la prof.ssa M. C. Caselli e la dott.ssa O. Capirci (CNR, Roma), la prof. M. Lavelli (Università di Verona) e le dott.sse A. Bello e S. Stefanini (Università di Parma). Collaborazione internazionale con la prof. L. Justice (University of Ohio) e la prof. J. Iverson (University of Pittsburgh) e il dott. G. Downing (Hôpital Salpêtrière, Parigi).

- Coordinatrice del progetto strategico dell'Ateneo di Bologna (2007-finanziamento biennale, durata del progetto 2007-2011) “Precoci abilità comunicativo-linguistiche e cognitive: rischi associati alla nascita pretermine” e di progetti RFO di Ateneo sullo sviluppo comunicativo-linguistico in popolazioni con sviluppo tipico e a rischio. Il progetto strategico è un progetto interdisciplinare, basato sulla collaborazione tra psicologi dello sviluppo, psicologi clinici e neonatologi, e include la collaborazione internazionale con la prof. A. Karmiloff-Smith (University of London).

-Membro del progetto FARB dell'Ateneo di Bologna (2013- finanziamento biennale 2013-15) “Processi di lettura in bambini nati pretermine, dislessici e normolettori”, coordinato dalla dott. A. Guarini. Il progetto FARB è un progetto interdisciplinare, basato sulla collaborazione tra psicologi e neonatologi.

- Membro del progetto nazionale PRIN (2004- finanziamento biennale, durata del progetto 2004-2006) “Sviluppo della comunicazione espressiva nei primi mesi di vita: percorsi a norma e a rischio”, coordinato dalla prof. M. L. Genta. Collaborazioni nazionali con: A. Costabile (Università della Calabria), M. Dondi (Università di Ferrara), M. Lavelli (Università di Verona). Collaborazioni internazionali con A. Fogel (University of Utah), G. Downing (Hôpital Salpêtrière, Parigi), Y. Van Beek (University of Utrecht).

2) Percezione neonatale di stimoli linguistici e acustici.

- Tra il 1989 e il 1999 membro di programmi di ricerca di Ateneo e nazionali (CNR e MURST) coordinati dalla prof. G. Giovanelli (Dipartimento di Psicologia, Università di Bologna) in collaborazione con l'Istituto di Neonatologia della stessa Università e sviluppati durante il dottorato di ricerca e il periodo post-dottorato in collaborazione con istituzioni scientifiche italiane (CNR e Università) e straniere.

- Membro del Progetto europeo 1994 (1994-1997): Erasmus Teaching Exchange Program. Developmental Psychology and biopsychological perspectives. Coordinatore G. Butterworth, University of Sussex. Responsabili nazionali: B. Hopkins (Amsterdam), A. Kalverboer (Groningen), C. Von Hofsten (Umea), H. Papousek (Monaco), G. Giovanelli (Bologna), M. L. Genta e P. Salzarulo (Firenze).

3) Sviluppo delle competenze narrative, temporali, cognitive, e sociali in età prescolare.

- Membro del progetto europeo Socrates (2004, finanziamento biennale, durata del progetto 2004-2006): “Relational approaches in early education: enhancing social inclusion, personal growth and learning”, coordinato dal prof. P. Kutnick (King's College, London). Responsabile dell'Unità Italiana: prof. M. L. Genta. Si tratta di un progetto a cui partecipano ricercatori appartenenti a sei paesi europei (Inghilterra, Italia, Finlandia, Svezia, Grecia e Spagna) con finalità di ricerca e intervento nelle scuole dell'infanzia al fine di promuovere le competenze sociali, cognitive e linguistiche dei bambini.

- Membro della European Network on Communicative Development Inventories- Progetto CDI Narratives (dal 2009 ad oggi). Titolo: CDI Narratives: cross-linguistic data. Coordinatore: J. Reilly (San Diego State University). Responsabile unità italiana: A. Sansavini. Si tratta di un progetto a cui partecipano ricercatori appartenenti a numerosi paesi europei ed extraeuropei (Svezia, Francia, Norvegia, Spagna, Austria, Danimarca, Slovacchia, Grecia, Croazia, Turchia, Stati Uniti) con finalità di ricerca sullo sviluppo delle competenze narrative in età prescolare e il ruolo della lingua di esposizione su tale sviluppo.


Attività di referee

- Revisore VQR 2004-2010 per il settore M-PSI/04 Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione

- Riviste internazionali: Archives of Disease in Childhood;British Journal of Developmental Psychology; Child: Care, Health and Development; Child Development Research; Child Language Teaching and Therapy; Clinical Linguistics & Phonetics; Developmental Neurorehabilitation; Developmental Science; Early Human Development; Family Science; First Language; Frontiers in Psychology; Infancy; Infant and Child Development; Frontiers; Infant Behavior & Development; International Journal of Language and Communication Disorders; Journal of Appied Oral Science; Journal of Child Health Care; Journal of Child Language; Journal of Neuropsychology; Journal of Pediatrics; Journal of Rehabilitation Science and Research; Journal of Speech, Language and Hearing Research; Learning and Individual Differences; Neuropsychologia; Parenting: Science and Practice; Pediatrics; Research in Developmental Disabilities; The Spanish Journal in Psychology; World Journal of Pediatrics.

- Riviste nazionali: Bollettino di Psicologia Applicata; Età Evolutiva; Psicologia clinica dello sviluppo; Ricerche di Psicologia; Rivista di Psicolinguistica Applicata.

- Ateneo di Padova per la valutazione di progetti di ricerca sullo sviluppo nei primi anni di vita.

- Convegno Early Language Acquisition Conference (Lione, 2012) per la valutazione e selezione dei lavori.


Membro di Comitati Editoriali

- Rivista "Child Language Teaching and Therapy", Sage, London.

- Collana “Psicologia della disabilità e dei disturbi dello sviluppo” Franco Angeli, Milano.


Organizzazione di convegni

-2017 Organizzatore e membro del comitato scientifico del Corso di Formazione “Oltre il libro: parent-coaching per l’intervento precoce sul linguaggio. Un programma per genitori di bambini dai 2 ai 3 anni con ritardo del linguaggio”. Università di Bologna, 1^ Ed. 26 maggio, 2^ Ed. 22 settembre.

-2017 Organizzatore e membro del comitato scientifico del convegno nazionale L’approccio neuro costruttivista: riflessioni teoriche, metodologie di ricerca e implicazioni cliniche ed educative. Giornata scientifica in onore di Annette Karmiloff-Smith. Dipartimento di Psicologia, Università di Bologna, 9 giugno.

-2017 Membro del comitato scientifico del convegno nazionale Giornate CLASTA VIII Edizione. Dipartimenti di Psicologia, Università di Padova, 12-13 maggio.

-2016 Membro del comitato sicentifico del convegno nazionale Giornate CLASTA (Communication & Language Acquisition Studies in Typical and Atypical population) VII Edizione. IRCCS Fondazione Stella Maris, Pisa, 29-30 aprile.

- 2015  Membro del comitato scientifico del convegno nazionale Giornate CLASTA (Communication & Language Acquisition Studies in Typical and Atypical population) VI Edizione. Istituto Statale dei Sordi, Roma, 15-16 maggio.

- 2014    Organizzatore e membro del comitato scientifico del convegno nazionale Giornate CLASTA (Communication & Language Acquisition Studies in Typical and Atypical population) V Edizione. Università di Bologna, 16-17 maggio.

- 2014 Membro su invito del comitato scientifico del convegno nazionale Presa in carico e follow-up neuro evolutivo del neonato pretermine: modelli operativi a confronto. Società Italiana di Neonatologia, Perugia 21-22 marzo.

- 2012 Membro su invito del comitato scientifico internazionale del convegno Colloque International Early Language Acquisition Conference, Università di Lione e CNRS francese, 5-7 dicembre.

- 2011 Organizzatore del convegno nazionale Nascere pretermine: follow-up e interventi. Un approccio interdisciplinare. Università di Bologna, 11-12 novembre.

- 2002 Organizzatore del XVI Congresso Nazionale AIP, Sezione di Psicologia dello Sviluppo, Rimini-Bellaria 15-17 settembre.

 

Appartenenza a società scientifiche nazionali e internazionali

Associazione Italiana di Psicologia (AIP) Sezione Sviluppo e Educazione

Communication & Language Acquisition Studies in Typical and Atypical population (CLASTA)

Associazione Italiana per la Ricerca e l’Intervento nella Psicopatologia dell’Apprendimento (AIRIPA)

Associazione Italiana per la Salute Mentale Infantile (AISMI)

International Society on Infant Studies (ISIS)

European Society for Developmental Psychology (ESDP)

International Association for the Study of Child Language (IASCL)

International Society for Gesture Studies (ISGS)