Foto del docente

Alberto Credi

Professore ordinario

Dipartimento di Chimica Industriale "Toso Montanari"

Settore scientifico disciplinare: CHIM/03 CHIMICA GENERALE E INORGANICA

Curriculum vitae

Alberto Credi è nato a Bologna nel 1970. Si è laureato in Chimica con lode all'Università di Bologna nel 1994, discutendo una tesi sulle caratteristiche fotofisiche, fotochimiche ed elettrochimiche di catenani e loro componenti. Dopo un anno di borsa di studio conferita da Ciba-Geigy S.p.A., ha trascorso un periodo di specializzazione alla University of Virginia (USA) nell'ambito del programma speciale NATO "Supramolecular chemistry", occupandosi di luminescenza circolarmente polarizzata di complessi metallici. Tornato a Bologna, ha iniziato il corso di dottorato in Scienze Chimiche sotto la supervisione del prof. Vincenzo Balzani ed ha conseguito il diploma di dottorato nel 1999 con una tesi dal titolo “Molecular-Level Machines and Logic Gates”. Dopo un breve periodo come funzionario tecnico laureato, nell'ottobre 1999 ha preso servizio come ricercatore nel settore Chimica generale e inorganica presso il Dipartimento di Chimica “G. Ciamician”, Facoltà di Scienze M.F.N., dell'Università di Bologna. Ottenuta l'idoneità, nel 2005 è stato nominato professore associato al Dipartimento di Chimica e confermato in ruolo nel 2008. Dal 2016 è professore ordinario in Chimica generale e inorganica all'Università di Bologna, prima presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-alimentari e, da Ottobre 2019, al Dipartimento di Chimica Industriale "Toso Montanari". E' anche Associato con incarico di ricerca all'Istituto per la Sintesi Organica e la Fotoreattività del CNR. Nel 2017 ha fondato il Center for Light Activated Nanostructures (CLAN), un laboratorio di ricerca congiunto fra Università e CNR, del quale è il Direttore Scientifico.


Pubblicazioni

 

E' autore o coautore di oltre 290 pubblicazioni di carattere scientifico o divulgativo, di un brevetto europeo e di oltre 350 comunicazioni a congressi nel campo della spettroscopia, fotochimica ed elettrochimica di specie molecolari e supramolecolari, composti di coordinazione e nanoparticelle. Indice h: 72; i suoi lavori ricevono attualmente più di 1000 citazioni/anno, con oltre 25000 citazioni complessive (fonte: Google Scholar).

E' coautore di quattro monografie sul tema dei dispositivi e macchine molecolari (con edizioni in cinese e in giapponese) e di un manuale di fotochimica:
- A. Credi, V. Balzani, Molecular macchines, 1088press, Bologna, 2020.
- A. Credi, V. Balzani, Le macchine molecolari, 1088press, Bologna, 2018.
- V. Balzani, A. Credi, M. Venturi, Molecular devices and machines: concepts and perspectives for the nanoworld, Wiley-VCH, Weinheim, 2008.
- V. Balzani, A. Credi, M. Venturi, Molecular devices and machines: a journey into the nano world, Wiley-VCH, Weinheim, 2003.
- M. T. Gandolfi, A. Credi, M. Montalti, L. Prodi, Handbook of Photochemistry, 3rd Edition, CRC Press, Boca Raton, 2006.

E' inoltre curatore di volumi su elettrochimica supramolecolare, motori e macchine molecolari e nanocristalli luminescenti, ed ha svolto il ruolo di Guest Editor per riviste come Chemical Communications, Chemical Society Reviews, Advanced Functional Materials e Australian Journal of Chemistry.


Progetti di ricerca

 

Ha partecipato a numerosi programmi di ricerca europei, nazionali (PRIN, FIRB), regionali (PRRIITT) e locali (progetti strategici di Ateneo). Ha coordinato i seguenti progetti: Sistemi molecolari e supramolecolari per l'elaborazione di informazioni, MURST giovani ricercatori (2000); Trattamento superficiale per fotocatalisi destinato alla depurazione dell'aria e dell'acqua mediante differenti tecnologie di deposizione (coordinatore locale), PRIITT Mis. 1 Az. A (2004-2006); Motori molecolari azionati dalla luce basati su rotassani luminescenti, MAE progetti di grande rilevanza, Italia-Cina (2006-2008); Caratterizzazione di sistemi supramolecolari fotoattivi ed elettroattivi per lo sviluppo di nanodispositivi, Università di Bologna, assegni di ricerca cofinanziati e.f. 2007; PROMINER: Progetto per le micro e nano tecnologie in Emilia Romagna (coordinatore locale), PRIITT Mis. 4 Az. A (2008-2010); Chemically modified luminescent semiconductor quantum dots, ICS-UNIDO, Fellowship programme in Nanotechnologies (2008-2009), Università Italo-Francese, Programma "Galileo" per lo scambio di ricercatori (2009); Nanocristalli semiconduttori luminescenti auto-assemblanti per applicazioni analitiche e nella scienza dei materiali, MAE progetti di grande rilevanza, Italia-Corea del Sud (2010-2012); Hybrid Molecule/Nanocrystal Assemblies for Photonic and Electronic Sensing Applications, EU-FP7 NMP (2011-2013); Sistemi molecolari e materiali fotoresponsivi per applicazioni nano- e bio-tecnologiche e in oncologia, Consorzio Spinner, Dottorati di ricerca (2012-2014); InfoChem, MIUR PRIN2010 (vice-coordinatore nazionale, 2013-2015); Università Italo-Francese, Programma "Vinci" per dottorato in co-tutela (coordinatore, 2014-2016); SLAMM-Spin Labelled Molecular Machines, Progetti FARB Università di Bologna (coordinatore, 2014-2015); LEAPS-Light effected autonomous molecular pumps, H2020 ERC Advanced Grant (principal investigator, 2016-2022); AMPLI-Amplificazione di movimenti nanometrici su larga scala: verso muscoli artificiali basati su molecole, MIUR FARE (principal investigator, 2017-2022); MAGNIFY-From nano to macro: a groundbreakIng actuation technology for robotic systems, H2020 FETOPEN (2018-2022); NEMO-Next generation of molecular machines, MIUR PRIN2017 (coordinatore nazionale, 2019-2022); ArtMoMa-Artificial molecular machines, H2020 ITN (2020-2023).


Riconoscimenti

 

Premio “Luigi Ungarelli”, Università di Bologna (miglior laureato della facoltà di Scienze M.F.N. 1990-93)
Premio di laurea “Fabio Busi”, Università di Bologna (1994)
Premio “Myriam Borsari”, Università di Bologna (1994)
Premio per la miglior tesi di dottorato in Chimica Inorganica, Società Chimica Italiana (1999)
IUPAC Prize for Young Chemists (2000)
Premio “Vincenzo Caglioti”, Ministero per i Beni e le Attività culturali (2002)
Premio internazionale “Grammaticakis-Neumann” per la fotochimica, Swiss Chemical Society (2007)
Premio “Raffaello Nasini”, Divisione di Chimica Inorganica, Società Chimica Italiana (2008)
Finalista, European Research Council, Starting Grant (2011)
European Research Council, Advanced Grant (2016)
Premio “Enrico Santoro”, Accademia dei Lincei (2016)
Bologna-Brown Lectureship, Brown University (2018)
Riccardo Ferro Lectureship, Università di Genova (2019)

 

Organizzazione di convegni

 

Ha fatto parte del comitato scientifico e/o organizzatore di oltre 40 convegni, fra cui: International Conference on Coordination Compounds, 2020 (organizzatore di sessione), 2018; EuCheMS Congress, 2018 (convenor), 2012 (convenor); 3rd Telluride Conference on Molecular Rotors, Motors and Switches, 2018 (chair); 8th International Symposium on Photochromism, 2016; Congresso Nazionale di Chimica Inorganica, 2018 (chair), 2016, 2015; Faraday Discussion on Supramolecular Photochemistry, 2015; Italian Photochemistry Meeting, 2017, 2016, 2015, 2014, 2012, 2008; 4th International Conference on Molecular Sensors and Molecular Logic Gates, Shanghai, 2014; International Conference on Molecular Electronics-ELECMOL, Grenoble, 2012, 2010, 2008, 2006; XXIV IUPAC Symposium on Photochemistry, Coimbra, 2012.


Partecipazione a seminari e conferenze

 

Ha partecipato a oltre 150 convegni nazionali e internazionali, più di 100 dei quali su invito. Fra questi ultimi:

Scientia Europæa n.2, La Baule, Francia (1997)
Gordon Research Conference "Organic Structures and Properties", Hyogo, Giappone (2002)
- Conference "Foundations of Nanoscience: Self-assembled Architectures and Devices", Snowbird, USA (2004)
XX IUPAC Symposium on Photochemistry, Granada, Spagna (+ session chair) (2004)
CERC3 Young Chemists Workshop “Functional Molecular Nanostructures”, Baden Baden, Germania (conferenza plenaria + session chair) (2005)
- 8th FIGIPAS Meeting in Inorganic Chemistry, Atene, Grecia (2005)
XXII International Conference on Photochemistry, Cairns, Australia (+ session chair) (2005)
Conference on Molecular Electronics "ELECMOL' 05", Grenoble, Francia (2005)
Spring Meeting of the Materials Research Society, San Francisco, USA (2006)
NanoTech Insight '07, Luxor, Egitto (conferenza plenaria + session chair) (2007)
International Conference on Molecular Machines and Switches, Shanghai, Cina (+ session chair) (2007)
The Young(-ish) Giants of Chemistry, Edinburgo, Scozia (2007)
Fall Meeting, Swiss Chemical Society, Losanna, Svizzera (2007)
The 21st Solvay Conference in Chemistry, Bruxelles, Belgio (2007)
XXIII Congresso Nazionale della Società Chimica Italiana, Sorrento (2009)
42nd IUPAC Congress, Glasgow, Scozia (2009)
International Conference on Molecular Sensors and Molecular Logic Gates, Antalya, Turchia (+ session chair) (2010)
International workshop "Molecular logic", Leiden, Olanda (conferenza plenaria) (2011)
- Convegno Nazionale di Fotochimica, Giardini Naxos (conferenza plenaria) (2011)
- 6th International Symposium on Macrocyclic and Supramolecular Chemistry, Brighton, Gran Bretagna (2011)
- X Congresso Nazionale di Chimica Supramolecolare, Perugia (keynote lecture) (2011)
3rd International Conference on Molecular Sensors and Molecular Logic Gates, Seoul, Corea (2012)
- ISACS 10, Challenges in Supramolecular Chemistry and Organic Materials, Kyoto, Giappone (conferenza plenaria) (2013)
64th Annual Meeting of the International Society of Electrochemistry, Santiago de Queretaro, Messico (2013)
- XXV IUPAC Symposium on Photochemistry, Bordeaux, Francia (2014)
- Beilstein Nanotechnology Symposium “Molecular Machines and Devices”, Potsdam, Germania (conferenza plenaria) (2014)
- 4th International Conference on Molecular Sensors and Molecular Logic Gates, Shanghai, Cina (2014)
- 1st Gordon Research Conference on Artificial Molecular Switches and Motors, Easton, USA (2015)
- 21st International Symposium on Photochemistry and Photophysics of Coordination Compounds, Cracovia, Polonia (conferenza plenaria) (2015)
- 16th Austrian Chemistry Days – Joint meeting of the Italian and Austrian Chemical Societies, Innsbruck, Austria (conferenza plenaria) (2015)
- 11th International Symposium on Macrocyclic and Supramolecular Chemistry, Seoul, Corea (2016)
- 5th International Conference on Molecular Sensors and Molecular Logic Gates, Bath, UK (2016)
- 8th International Symposium on Photochromism, Shanghai, Cina (2016)
- International Symposium “Chemistry Beyond the Mechanical Bond”, Cambridge, UK (2017)
- XI International School on Organometallic Chemistry, San Benedetto del Tronto (2017)
- The Molecular Machines Nobel Prize Conference, Groningen, Olanda (keynote) (2017)
- 2nd International Conference on Translational Chemistry, Lisbona, Portogallo (conferenza plenaria) (2017)
- XXVIII International Conference on Organometallic Chemistry, Firenze (keynote) (2018)
- International Symposium on Advanced Molecular Sciences, Shanghai, Cina (2018)
- 14th International Symposium on Macrocyclic and Supramolecular Chemistry, Lecce (keynote) (2019)
- Central European Conference on Photochemistry, Bad Hofgastein, Austria (conferenza plenaria) (2020)
- 4th Telluride Workshop on Molecular Motors, Rotors and Switches, Telluride, USA (2020)
- 8th EuCheMS Chemistry Congress, Lisbona, Portogallo (2020)

Ha tenuto seminari in oltre 60 università e istituti di ricerca pubblici e privati, e varie conferenze divulgative presso istituti scolastici e manifestazioni scientifiche, fra cui interventi al Festival della Scienza di Genova (2011) e di Cagliari (2019).

 

Altri incarichi


E' membro di società scientifiche, anche con ruoli direttivi, e ha ricevuto vari incarichi in commissioni accademiche. Ha fatto parte di comitati scientifici di numerose conferenze nazionali ed internazionali. Svolge regolarmente il ruolo di referee per le principali riviste internazionali (fra cui Nature, Science, PNAS, Nature Chem., Nature Mater., J. Am. Chem. Soc., Angew. Chem. Int. Ed., Chem. Commun., Chem. Eur. J., Nano Lett.) e di valutatore di progetti di ricerca. E' stato Associate Editor dell'Australian Journal of Chemistry e attualmente fa parte dell'Advisory Board delle riviste ChemistryOpen, ChemPhotoChem e Australian Journal of Chemistry.
E' stato eletto presidente del Gruppo Italiano di Fotochimica (2015-2017 e 2018-2020) e membro del consiglio direttivo della Divisione di Chimica Inorganica della Società Chimica Italiana (2015-2017 e 2018-2020, con incarico di tesoriere nel biennio 2015-2016).
Dal 2014 è membro del consiglio di amministrazione della Fondation de la Maison de la Chimie a Parigi.
E' stato nominato Fellow della Royal Society of Chemistry (2016) e della European Academy of Sciences (2017).
E' componente della Commissione Relazioni Internazionali della Società Chimica Italiana (2017-2019) e membro del Comitato Esecutivo della European Photochemistry Association (2018-2020). 

 

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.