Foto del docente

Silvia Nicodemo

Professoressa associata confermata

Dipartimento di Scienze Giuridiche

Settore scientifico disciplinare: IUS/09 ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO

Curriculum vitae

-          Ha conseguito Abilitazione Nazionale a Professore Ordinario nel settore Diritto Amministrativo

-          Professore Associato Confermato di Istituzioni di Diritto Pubblico –IUS /09, presso l'Università degli Studi di Bologna –

-          Afferisce Dipartimento di Discipline Giuridiche

-          Avvocato abilitata al patrocinio presso le magistrature superiori- iscritta all'Albo Professionale dell'Ordine degli Avvocati di Bologna, dal 9.10.1995- Esercita attività professionale nel diritto amministrativo.

-          Già Iscritta nell'elenco degli arbitri della camera arbitrale per i contratti pubblici presso l'Autorità di Vigilanza dei contratti pubblici

Studi e Titoli:

- Diploma di laurea in Giurisprudenza, presso l'Università di Bologna, in data 7 luglio 1992, con votazione 110/110 e lode, discutendo la tesi di Laurea in Diritto Costituzionale, dal titolo Lo Statuto della Regione ordinaria (relat. Prof. Enrico Spagna Musso). Nel dicembre 1992, ha pubblicato il  Quaderno per il Centro di Diritto Regionale, dal titolo "Gli Statuti Regionali Ordinari quali fonti del diritto".

- A seguito di concorso, per titoli, ha vinto una borsa di studio, finanziata dal C.N.R. per svolgere attività di ricerca all'estero e ne ha regolarmente usufruito dal 2 gennaio 1995 al 2 luglio 1995, presso l'Università di Valencia (Spagna), svolgendo ricerche sul tema Profili Comparatistici tra Regioni Italiane e Comunidades Autonomas Spagnole. Ha redatto volume dattiloscritto Valencia sul tema Profili Comparatistici tra Regioni Italiane e Comunidades Autonomas Spagnole: costituito da 1) Relazione; 2) La forma di Governo degli enti territoriali; 3) Nazionalismi e autonomie (testo in lingua italiana e spagnola); 4) Il  Senato Spagnolo; 5) Bibliografia (Pagg. 1- 160)Sulle relazioni dattiloscritte inviate al C.N.R., la commissione ha espresso in data 20.12.1995 parere Favorevole, comunicato con lett. Prot. n. 4640.

- Ha vinto nel luglio 1995, a seguito di concorso, una borsa di studio, per l'accesso alla Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione per l'arruolamento di personale da inquadrarsi nell'ottava qualifica funzionale. Ha rinunciato ad usufruirne.

- ottobre 1999: ha concluso il ciclo di dottorato di ricerca in Diritto costituzionale, presso l'Università degli Studi di Bologna, redigendo la tesi dal titolo “Atti normativi delle autorità indipendenti”, a sintesi della ricerca avente ad oggetto temi relativi ai principi costituzionali e di diritto amministrativo in materia di economia e di mercato. Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Diritto Costituzionale in data 14 febbraio 2000.

- Nel marzo del 1999 ha partecipato al concorso per l'attribuzione di un assegno per lo svolgimento di attività di collaborazione al progetto di ricerca “Demonopolizzazione e introduzione della concorrenza nei servizi pubblici: le telecomunicazioni” presso il Dipartimento di discipline giuridiche dell'economia e dell'azienda, della Facoltà di Economia dell'Università di Bologna, (concorso Decr. Direttore del Dipartimento n. 14 del 30 dicembre 1998), conseguendo la valutazione di “idoneo”.

- Dal 1 luglio 2000 al 30 giugno 2002 ha usufruito di assegno per lo svolgimento di attività di collaborazione alla ricerca sul tema “Il mercato e le autorità indipendenti”, presso l'Università degli Studi di Bologna – Dipartimento di Discipline giuridiche dell'economia e dell'azienda conseguito a seguito di concorso.

- Nel dicembre 2000 ha conseguito il Diploma del Master “Corso di perfezionamento in Diritto tributario”, organizzato dalla Università Bocconi di Milano.

- Ha ottenuto finanziamento per il progetto giovani ricercatori – Fondi Ministeriali a carico e.f. 1999 dal titolo “L'intervento delle regioni a statuto speciale nell'economica ed il principio di specialità” , presso il Dipartimento di Discipline Giuridiche della Facoltà di Economia di Bologna

- Ha ottenuto finanziamento per il progetto giovani ricercatori – Fondi Ministeriali a carico e.f. 2000 dal titolo “La regolamentazione giuridica del mercato ed il principio di equità”. presso il Dipartimento di Discipline Giuridiche della Facoltà di Economia di Bologna

-          Ha ottenuto assegno per lo svolgimento di attività di ricerca sul tema “Demonopolizzazione dei servizi pubblici” presso l'Università degli Studi di Bologna Facoltà di Economia – Dipartimento di Discipline giuridiche dell'economia e dell'azienda, conseguito a seguito di concorso (settore scientifico – disciplinare Jus/09, Istituzioni di Diritto Pubblico) – luglio 2002- 30 giugno 2004

-          Con decreto Rettorale n. 4671 del 7 marzo 2003, del Rettore della Scuola Superiore dell'economia e delle Finanze, a seguito di concorso per titoli, è stata ammessa a partecipare al Master “La difesa delle amministrazioni pubbliche nel giudizio amministrativo”. Ha rinunciato ad usufruirne.

-          Dal 1° luglio 2002 al 30 giugno 2004, ha usufruito di assegno per lo svolgimento di attività di ricerca sul tema “Demonopolizzazione dei servizi pubblici” presso l'Università degli Studi di Bologna Facoltà di Economia – Dipartimento di Discipline giuridiche dell'economia e dell'azienda, conseguito a seguito di concorso (settore scientifico – disciplinare Jus/09, Istituzioni di Diritto Pubblico).

-          A seguito di concorso, è risultata assegnataria di Borsa di Studio biennale da usufruirsi presso il Dipartimento di Discipline Giuridiche dell'Economia e dell'Azienda – Facoltà di Economia – Università di Bologna, indetta con bando n. 1486 del luglio 2004. “delegazione intersoggettiva e nuove procedure ad evidenza pubblica”, con inserimento di una ricerca dal titolo “Redazione di linee guida per la gestione in qualità degli appalti di servizi sociali”.

 Attività didattica

·         Regolazione e diritto dei Mercati - - Scuola di Economia- Corso di Laurea CLEF AA2014-2015 (8 CFU)

·         Diritto pubblico del Federalismo e della sussidiarietà economica –Scuola di Economia- Corso di Laurea CLAMED AA2014-2015(8 CFU)

·         Diritto e regolazione dei mercati e delle società pubbliche - –Scuola di Economia- Corso di Laurea CLAMED AA 2014-2015(8 CFU)

·         Diritto pubblico 2- - Scuola di Economia- Corso di Laurea CLAMM AA2013-2014(8 CFU)

·         Diritto pubblico del Federalismo e della sussidiarietà economica –Scuola di Economia- Corso di Laurea CLAMED AA2013-2014(8 CFU)

·         Diritto e regolazione dei mercati e delle società pubbliche - –Scuola di Economia- Corso di Laurea CLAMED AA 2013-2014(8 CFU)

·         Diritto pubblico 2- - Scuola di Economia- Corso di Laurea CLAMM AA2012-2013(8 CFU)

·         Diritto pubblico del Federalismo e della sussidiarietà economica –Scuola di Economia- Corso di Laurea CLAMED AA2012-2013(8 CFU)

·         Diritto e regolazione dei mercati e delle società pubbliche - –Scuola di Economia- Corso di Laurea CLAMED AA 2012-2013(8 CFU)

·         Insegnamento Diritto pubblico del federalismo e della sussidiarietà economica- Corso di Laurea magistrale in Economia e Diritto Facoltà di Economia. AA 2011-2012 (8 CFU)

·         Insegnamento Diritto pubblico 2 (corso avanzato)– Corso di Laurea in Economia e Gestione delle Imprese – l'Università di Bologna - Facoltà di Economia. AA 2011-2012 (8 CFU)

·         Insegnamento Diritto pubblico – Corso di Laurea in Economia Aziendale – l'Università di Bologna - Facoltà di Economia. AA 2011-2012 (4 CFU)

·         Insegnamento Diritto pubblico 2 (corso avanzato)– Corso di Laurea in Economia e Gestione delle Imprese – l'Università di Bologna - Facoltà di Economia. AA 2010-2011 (8 CFU)

·         Insegnamento Diritto pubblico – Corso di Laurea in Economia Aziendale – l'Università di Bologna - Facoltà di Economia. AA 2010-2011 (4 CFU)

·         Insegnamento Diritto pubblico – Corso di Laurea in Economia e Diritto – l'Università di Bologna - Facoltà di Economia. AA 2009-2010 (4,5 CFU)

·         Insegnamento Diritto pubblico – Corso di Laurea in Economia e Gestione delle Imprese – l'Università di Bologna - Facoltà di Economia. AA 2009-2010 (4 CFU)

·         Insegnamento Diritto pubblico – Corso di Laurea in Economia e Gestione delle Imprese – l'Università di Bologna - Facoltà di Economia. AA 2008-2009 (9 CFU)

·         Insegnamento Diritto amministrativo – Corso di Laurea in Economia e Diritto – l'Università di Bologna - Facoltà di Economia. AA 2008-2009 (2,5 CFU)

·         Insegnamento Diritto pubblico – Corso di Laurea in Economia e Diritto – l'Università di Bologna - Facoltà di Economia. AA 2008-2009 (4,5 CFU)

·         Insegnamento di Istituzioni di Diritto pubblico e legislazione scolastica – Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria – Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze – (5 CF) AA 2008-2009.

·         Insegnamento di Legislazione della Formazione Continua – Corso di Laurea magistrale in Dirigenza e pedagogia speciale nella scuola e nei servizi socioeducativi– Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze – AA 2008/09 (5 CFU)

·         Insegnamento di Istituzioni di Diritto pubblico e legislazione scolastica – Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria – Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze – (3,5 CF) AA 2007-2008.

·         Insegnamento di legislazione scolastica italiana ed Europea - Corso di Laurea Specialistica in Dirigente e coordinatore dei Servizi Socio educativi - Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze – (6CFU) AA 2007-2008.

·         Insegnamento di Istituzioni di Diritto pubblico Corso di Laurea Specialistica in scienze dell'Educazione degli adulti e della Formazione Continua- Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze – (6 CFU) AA 2007-2008,

·         Insegnamento di Istituzioni di Diritto pubblico Corso di Laurea Specialistica in Esperto in pedagogia, Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze – (6 CFU) AA 2007-2008

·         Affidamento per contratto dell'insegnamento Diritto pubblico – Corso di Laurea in Economia e Gestione delle Imprese – l'Università di Bologna - Facoltà di Economia. AA 2007-2008 (9 CFU)

·         Insegnamento di Istituzioni di Diritto pubblico e legislazione scolastica – Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria – Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze – (3,5 CFU) AA 2006-2007

·         Insegnamento di Istituzioni di Diritto pubblico e legislazione scolastica – Corso di Laurea in Scienze dell'Infanzia – Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze – (3 CFU) AA 2006-2007

·         Insegnamento di Diritto regionale e degli enti locali – Corso di Laurea in Educatore Professionale – Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze – (9 CFU) AA 2006-2007

·         Insegnamento di Diritto regionale e degli enti locali CORSO DI LAUREA INTERFACOLTA' IN Educazione professionale- Facolta' di MEdicina e facolta' di scienze della formazione -Università degli Studi di Firenze – (6 CFU) AA 2006-2007

·         Insegnamento di Diritto Amministrativo- Corso di Laurea Specialistica in scienze dell'Educazione degli adulti e della Formazione Continua- Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze – (3 CFU) AA 2006-2007

·         Insegnamento di Diritto Regionale - Corso di Laurea Specialistica in scienze dell'Educazione degli adulti e della Formazione Continua- Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze – (3 CFU) AA 2006-2007

·         Insegnamento di legislazione scolastica italiana ed Europea - Corso di Laurea Specialistica in Dirigente e coordinatore dei Servizi Socio educativi - Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze – (6CFU) AA 2006-2007

·         Insegnamento di Istituzioni di Diritto pubblico e legislazione scolastica – Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze- Polo di Livorno(3 CFU) AA 2006-2007

·         Affidamento per contratto dell'insegnamento Diritto pubblico – Corso di Laurea in Economia e Gestione delle Imprese – l'Università di Bologna - Facoltà di Economia.  (9 CFU) AA 2006-2007

·         Corso di Sostegno SSIS- Presso Università di Firenze – Facoltà di Scienze della Formazione 2006-2007- Legislazione scolastica per la disabilità - 30 ore

·         Corso di Sostegno SSIS- Presso Università di Firenze – Facoltà di Scienze della Formazione luglio 2007- Legislazione scolastica - 30 ore

·         Insegnamento di Istituzioni di Diritto pubblico e legislazione scolastica – Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria – Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze – AA 2005-2006 (3,5 CFU)

·         Insegnamento di Diritto Amministrativo- Corso di Laurea Specialistica in scienze dell'Educazione degli adulti e della Formazione Continua- Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze – AA 2005-2006 (3 CFU)

·         Insegnamento di Diritto Regionale - Corso di Laurea Specialistica in scienze dell'Educazione degli adulti e della Formazione Continua- Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Firenze – AA 2005-2006 (3 CFU)

·         Affidamento per contratto dell'insegnamento Diritto pubblico – Corso di Laurea in Economia e Gestione delle Imprese – l'Università di Bologna - Facoltà di Economia. AA 2005-2006 (9 CFU)

·         Affidataria di insegnamento di 20 Ore – Precorso Area Giuridica per matricole AA 2005-2006 (mese di settembre 2005) presso l'Università di Bologna, Facoltà di Economia-

·         Ha svolto incarico per modulo 30 Ore (4,5 CFU) – della materia Istituzioni di Diritto Pubblico, Corso di Laurea in Economia e Diritto presso l'Università di Bologna, Facoltà di Economia- AA 2005-2006.

·         Ha svolto incarico per modulo 30 Ore (4,5  CFU)– della materia Istituzioni di Diritto Pubblico, Corso di Laurea in Economia e Diritto presso l'Università di Bologna, Facoltà di Economia- AA 2004-2005.

·         Ha svolto incarico per modulo di 30 Ore (4,5  CFU) – della materia Istituzioni di Diritto Pubblico – Corso di Laurea in Economia e Diritto, presso l'Università di Bologna, Facoltà di Economia- AA 2003-2004.


Altre docenze presso Università

·         25 febbraio 2006 – docenza "Dal Ministero dell'Istruzione alle Direzioni Scolastiche Regionali  agli Istituti Scolastici: le norme in materia di autonomia", nel corso di perfezionamento “La formazione della dirigenza scolastica. Aspetti giuridici, formativi ed organizzativi”, Università di Firenze – Facoltà di Scienze della Formazione. 

·         14 marzo 2006- docenza  nel contesto del Seminario “Libertà ed Eguaglianza” Facoltà di Giurisprudenza – Università di Bologna – nella giornata intitolata “Sussidiarietà fiscale orizzontale, istruzione e buoni scuola”- con l'intervento “Istruzione e Buoni scuola”

·         18 marzo 2006 – docenza dal titolo Privacy e informazione scolastica: aspetti normativi". Nel MASTER “LA DOCUMENTAZIONE PER LA SCUOLA: DIDATTICA, STORICA E DI SISTEMA”, presso l'Università di  Firenze – Facoltà di scienze della formazione.

·         30.3. 2006 ha tenuto 3.30 ore di lezione su “Le riserve. L'accordo Bonario. La risoluzione delle controversie” –Rimini, per conto di QUASCO SRL destinatari: funzionari della pubbliche amministrazioni

·         30 settembre 2006, docenza  a Master Universitario di secondo livello per "Dirigenza dei servizi culturali, socioeducativi e scolastici”- università di Firenze- Facoltà di Scienze della Formazione sul tema “ Il dirigente scolastico e autonomia: responsabilità contabile ed amministrativa”

·         17 aprile 2007- docenza “libertà nella scuola e della scuola” – nel ciclo delle lezioni della Scuola di Dottorato in Scienze giuridiche- Università degli studi di Bologna

·         28 aprile 2007 – docenza "Dal Ministero dell'Istruzione alle Direzioni Scolastiche Regionali  agli Istituti Scolastici: le norme in materia di autonomia", nel corso di perfezionamento “La formazione della dirigenza scolastica. Aspetti giuridici, formativi ed organizzativi”, Università di Firenze – Facoltà di Scienze della Formazione

·         5 maggio 2007 docenza dal titolo Privacy e informazione scolastica: aspetti normativi". nel master “la documentazione per la scuola: didattica, storica e di sistema”, presso l'Università di  Firenze – Facoltà di scienze della formazione

·         12 gennaio 2008 – docenza : “l'intervento pubblico e la regolazione”, nel Corso di perfezionamento , post lauream “Le nuove professionalità nei contesti penitenziari e di emergenza sociale: il ruolo degli insegnanti e degli operativi educativi del territorio”

·         24maggio 2008 – docenza "Dal Ministero dell'Istruzione alle Direzioni Scolastiche Regionali  agli Istituti Scolastici: le norme in materia di autonomia", nel corso di perfezionamento “La formazione della dirigenza scolastica. Aspetti giuridici, formativi ed organizzativi”, Università di Firenze – Facoltà di Scienze della Formazione

·         14 giugno 2008 – docenza “ Norme ed istituzioni delle pari opportunità” , nel Master di II Livello “Politiche Educative, diritti delle donne e pari opportunità, Università di Firenze – Facoltà di Scienze della Formazione

·         13 marzo 2009 – docenza "Dal Ministero dell'Istruzione alle Direzioni Scolastiche Regionali  agli Istituti Scolastici: le norme in materia di autonomia", nel corso di perfezionamento “La formazione della dirigenza scolastica. Aspetti giuridici, formativi ed organizzativi”, Università di Firenze – Facoltà di Scienze della Formazione

·         18 aprile 2009 – docenza “il diritto all'istruzione”, nel MASTER MUNDIS- Università di Firenze – Facoltà di Scienze della Formazione

·         8 maggio 2009 – docenza “Diritto dell'economia e tutela ambientale” – Docenza nel Dottorato di Ricerca in Economia e Diritto – Università di Bologna, Facoltà di Economia

·         19 settembre 2011 – docenza “il diritto all'istruzione”, nel MASTER MUNDIS- Università di Firenze – Facoltà di Scienze della Formazione

·         17 giugno 2011 – docenza “il diritto all'istruzione”, nel MASTER MUNDIS- Università di Firenze – Facoltà di Scienze della Formazione

·         26 MAGGIO 2012 – docenza “il diritto all'istruzione”, nel MASTER MUNDIS- Università di Firenze – Facoltà di Scienze della Formazione

 

 

Altri Incarichi:

Direttore del Corso di Perfezionamento, post lauream “Le nuove professionalità nei contesti penitenziari e di emergenza sociale: il ruolo degli insegnanti e degli operativi educativi del territorio” – istituito presso l'Università degli Studi di Firenze, per l'AA 2007-08, DR n. 44247 (626) del 26 giugno 2007. -

 Direttore del Corso di Perfezionamento, post lauream “Educare negli istituti penitenziari e nei contesti di marginalità sociale. Metodologie a confronto: dalla ricerca azione partecipativa al metodo Feuerstein ” – istituito presso l'Università degli Studi di Firenze, per l'AA 2008-09, DR n. 56633 (950) del 03/09/2008

Delegato della Preside per l'Orientamento della Facoltà di Scienze della Formazione di Firenze dal gennaio 2007 al 31 ottobre 2008.

E' stata componente di commissioni per la Didattica, per il riconoscimento crediti ed esame della carriera studenti nei corsi di laurea specialistica in Dirigente Scolastico ed in Educazione degli Adulti e della Formazione Continua.

 

Attività di ricerca e progetti finanziati

·         Ricerca per Quasco srl (in collaborazione) sul tema “Società' di trasformazione e promozione della qualità urbana” (dicembre 2002), La relazione della ricerca è stata pubblicata: “Società' di trasformazione e promozione della qualità urbana” –– Ed. Dea, 2002 (in collaborazione Nicodemo- Senzani);

·         Ricerca per Quasco srl (in collaborazione) sul tema “La riforma del titolo v della costituzione sulla ripartizione delle competenze tra stato, regioni  ed enti locali. Relazioni con l'attività sindacale in materia di lavori pubblici  e governo del territorio”. (luglio 2002)

·         Ha tenuto seminari sulle fonti del diritto, su temi di diritto regionale, sui sistemi elettorali, sulla costituzione economica, presso le facoltà di Giurisprudenza e di Economia (sede di Bologna e Forlì). Nel 1999: Lezioni, in qualità di relatore, rivolte ai Consiglieri regionali dell'Emilia Romagna nell'ambito di un corso di formazione organizzato da FORMAT srl in materia di legislazione Bassanini, affrontando problematiche generali di riforma ed in particolare questioni inerenti l'organizzazione dello sportello unico, la riforma del processo amministrativo.

·         In occasione di elezioni amministrative, ha tenuto lezioni e conferenze a candidati al consiglio comunale in materia di funzioni, responsabilità dei rappresentanti comunali.

·         Ha partecipato al Corso “Las Instituciones Politicas de los Estados Unidos de America” tenuto dal Prof. Gary C. Jacbson a Valencia, dal 20 al 31 marzo 1995.

·         Ha partecipato al Corso “Parliaments as Changing Institution” tenuto dal Prof. Lawrence D. Longley  a Valencia, dal 23 al 26 maggio 1995.

·         Ha ottenuto finanziamento per il progetto giovani ricercatori – Fondi Ministeriali a carico e.f. 1999 dal titolo “L'intervento delle regioni a statuto speciale nell'economica ed il principio di specialità” , presso il Dipartimento di Discipline Giuridiche della Facoltà di Economia di Bologna

·         Ha ottenuto finanziamento per il progetto giovani ricercatori – Fondi Ministeriali a carico e.f. 2000 dal titolo “La regolamentazione giuridica del mercato ed il principio di equità”. presso il Dipartimento di Discipline Giuridiche della Facoltà di Economia di Bologna

·         RFO 2002- comitato 12 Modelli di relazione e modelli di regolazione dello Stato nell'economia in ambito comunitario- Settori: JUS/09; JUS/05; JUS/10- Dipartimento di discipline giuridiche dell'Economia e dell'Azienda. Università di Bologna

·         RFO 2003- comitato 12 Modelli di relazione e modelli di regolazione dello Stato nell'economia in ambito comunitario- Settori: JUS/09; JUS/05; JUS/10- Dipartimento di discipline giuridiche dell'Economia e dell'Azienda. Università di Bologna

·         RFO 2004- comitato 12 Modelli di relazione e modelli di regolazione dello Stato nell'economia in ambito comunitario- Settori: JUS/09; JUS/05; JUS/10- Dipartimento di discipline giuridiche dell'Economia e dell'Azienda. Università di Bologna

·         PRIN 2004, Università di Bologna, Urbino, Ferrara, Trieste e Firenze, La prassi degli organi costituzionali- A conclusione della ricerca è intervenuta al Convegno di Bologna del 14 giugno 2007 “La prassi degli organi costituzionali”. Ha altresì predisposto contributo(in corso di pubblicazione, in volume collettaneo) “La prassi nell'intervento pubblico nell'economia e nei rapporti con le autorità amministrative indipendenti

·         RFO 2004- comitato 12 Modelli di relazione e modelli di regolazione dello Stato nell'economia in ambito comunitario- Settori: JUS/09; JUS/05; JUS/10- Dipartimento di discipline giuridiche dell'Economia e dell'Azienda. Università di Bologna

·         RFO 2005-–Azione amministrativa e concorrenza - Settori: JUS/09;

·         Dipartimento di discipline giuridiche dell'Economia e dell'Azienda. Università di Bologna

·         RFO 2006- La scuola secondaria italiana fra tradizione e mutamento Anno Accademico 2005-2006, Università di Firenze – Dipartimento di Scienze dell'Educazione e dei processi culturali e formativi.

·         RFO 2007- Tutela dell'infanzia ed accesso alla cultura -Università di Firenze – Dipartimento di Scienze dell'Educazione e dei processi culturali e formativi.

·         PRIN 2007- Ha ottenuto finanziamento in qualità di coordinatore nazionale della ricerca dal progetto: “ Indagine nazionale per il riconoscimento delle professioni educative e formative nel contesto europeo: quali professioni, con quale profilo pedagogico e relativa formazione, per quale lavoro” (a seguito del trasferimento, è ora componente dell'unità di ricerca Centrale, presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione e dei processi culturali e formativi)

·         RFO 2008 – Istruzione e servizio pubblico- Università di Bologna – Dipartimento di Discipline giuridiche dell'Economia e dell'Azienda.

·         PRIN 2009 - Costituzione Finanziaria, vincoli di bilancio e sistema delle autonomie territoriali. - componente dell'Unità di Bologna presso – Dipartimento di Discipline giuridiche dell'Economia e dell'Azienda.

·         RFO 2010 - gruppo di ricerca Sovranità nazionale ed energia nel contesto europeo - – Dipartimento di Discipline giuridiche dell'Economia e dell'Azienda.

·         RFO 2011-  gruppo di ricerca sul tema SOVRANITA' NAZIONALE ED ENERGIA NEL CONTESTO EUROPEO

·         RFO 2012 - gruppo di ricerca sul tema SOVRANITA' NAZIONALE ED ENERGIA NEL CONTESTO EUROPEO. CONTRATTI PUBBLICI. COSTITUZIONE FINANZIARIA, VINCOLI DI BILANCIO E SISTEMA DELLE AUTONOMIE TERRITORIALI. SPENDING REVIEW E AUTONOMIE LOCALI.

 

 

  Ulteriori attività (Lezioni, corsi di formazione ed interventi a convegni)

Ha tenuto numerosi seminari e lezioni. A Titolo esemplificativo se ne indicano alcuni.

·         In data, 26.10.01 ha tenuto una Lezione per il Master “Gli appalti Pubblici” - QUASAP, su “Appalto concorso ed offerta economicamente più vantaggiosa”, presso SPISA – Bologna

·         In data 6.12.01, ha svolto un seminario di formazione per Dirigenti e Direttivi, Presidi delle Scuole organizzato dal Provveditorato agli Studi di Pistoia, sul DM 44 del 2001: durata 4 ore, con relativa attività di ricerca e redazione di materiale esplicativo.

·         Nel corso del 2002 Ha svolto attività di supporto a ricerca a rilevanza regionale su riparto di competenze in materia di “Riparto di competenze tra stato, regioni  ed enti locali in materia di istruzione, formazione e tutela dei livelli essenziali delle prestazioni”

·         In data 27 giugno 2002 seminario per Cna – Quasco dal titolo “Lavori pubblici e governo del Territorio dopo la riforma del Titolo V della Costituzione” nell'ambito del Programma di aggiornamento Legislativo  “La definizione delle competenze nell'ambito dei lavori pubblici dopo le modifiche del Titolo V della Costituzione” .

·         In data 14 maggio 2003: intervento dal titolo “I diritti degli utenti alla fruizione di prestazioni essenziali” al Convegno “ Recenti tendenze nella giurisprudenza della Corte Costituzionale in tema di diritti fondamentali” Urbino – Facoltà di Giurisprudenza- è in corso di pubblicazione l'intervento.

·         Nel corso dell'anno 2004, ha svolto seminari di formazione – SSPA Lucca - per dipendenti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, in materia  di lavoro pubblico,  sicurezza sul lavoro”, Disciplina per l'erogazione degli aiuti, contenzioso appalti (Totale h. 60 h)

·         Nel mese di Luglio, Settembre Ottobre  2004 ha tenuto Corsi di aggiornamento per Enel Power in materia di Normativa Appalti e gestione della contrattazione- tot. 88.h. Ha progettato e redatto il materiale per la docenza (ENEL SFERA).

·         Nel corso dell'anno 2004, ha gestito e svolto 32 h. di formazione a favore della Amministrazione Provinciale Scolastica di Trento (progetto PAT Elea), in materia di organizzazione scolastica nella Provincia Autonoma e di Privacy, tenuto conto dei livelli territoriali di intervento, con valutazioni comparative con le regioni a statuto ordinario.

·         Il 3 novembre 2004 ha svolto un seminario di 8 h. per figure di Posizione organizzativa in materia di Organizzazione degli Uffici e dei Servizi e di Reclutamento del Personale. Ha progettato e redatto il materiale per la docenza (ELEA)

·         30 novembre \ 1 dicembre 2005, ha tenuto un corso di 16 ore, sulla organizzazione pubblica del lavoro presso AVIO SPA.

·         29 aprile 2005,  17 maggio 2005 e 23 ottobre 2005, ha tenuto3 lezioni per complessivamente 12 ore su “Gli effetti della riforma della legge n. 241 del 1990, nel settore degli appalti pubblici”- destinatari: funzionari della pubbliche amministrazioni – per conto di QUASCO SRL

·         27 settembre 2005 ha tenuto 4  ore di lezione su “Gli appalti pubblici sui beni culturali ”- destinatari: funzionari della pubbliche amministrazioni – per conto di QUASCO SRL

·         25 febbraio 2006 – intervento "Dal Ministero dell'Istruzione alle Direzioni Scolastiche Regionali  agli Istituti Scolastici: le norme in materia di autonomia", nel corso di perfezionamento “La formazione della dirigenza scolastica. Aspetti giuridici, formativi ed organizzativi”, Università di Firenze – Facoltà di Scienze della Formazione. 

·         3 marzo 2006 – intervento a Convegno “La nuova Riforma Costituzionale- assetti di governo ed organizzazione territoriale” – Ravenna – Facoltà di giurisprudenza

·         14 marzo 2006- intervento nel contesto del Seminario “Libertà ed Eguaglianza” Facoltà di Giurisprudenza – Università di Bologna – nella giornata intitolata “Sussidiarietà fiscale orizzontale, istruzione e buoni scuola”- con l'intervento “Istruzione e Buoni scuola”

·         18 marzo 2006 – docenza dal titolo Privacy e informazione scolastica: aspetti normativi". Nel MASTER “LA DOCUMENTAZIONE PER LA SCUOLA: DIDATTICA, STORICA E DI SISTEMA”, presso l'Università di  Firenze – Facoltà di scienze della formazione.

·         30.3. 2006 ha tenuto 3.30 ore di lezione su “Le riserve. L'accordo Bonario. La risoluzione delle controversie” –Rimini, per conto di QUASCO SRL destinatari: funzionari della pubbliche amministrazioni

·         23 maggio 2006 – intervento a Convegno “ Il ruolo delle società di distribuzione e delle società a partecipazione mista negli interventi di risparmio ed efficienza energetica, alla luce della giurisprudenza comunitaria” – CNA – Bologna

·         13 giugno 2006 – docenza (h. 3.00) “Il nuovo codice dei contratti pubblici tra innovazione e conferme”  - Quasap - Regione Emilia Romagna

·         28 settembre 2006 Docenza seminario “Il codice dei contratti pubblici. Entrata in vigore e principali novità” Rimini,

·          30 settembre 2006, lezione a Master Universitario di secondo livello per "Dirigenza dei servizi culturali, socioeducativi e scolastici”- università di Firenze- Facoltà di Scienze della Formazione sul tema “ Il dirigente scolastico e autonomia: responsabilità contabile ed amministrativa”

·         17 aprile 2007- lezione “libertà nella scuola e della scuola” – nel ciclo delle lezioni della Scuola di Dottorato in Scienze giuridiche- Università degli studi di Bologna

·         28 aprile 2007 – intervento "Dal Ministero dell'Istruzione alle Direzioni Scolastiche Regionali  agli Istituti Scolastici: le norme in materia di autonomia", nel corso di perfezionamento “La formazione della dirigenza scolastica. Aspetti giuridici, formativi ed organizzativi”, Università di Firenze – Facoltà di Scienze della Formazione

·         5 maggio 2007 docenza dal titolo Privacy e informazione scolastica: aspetti normativi". nel master “la documentazione per la scuola: didattica, storica e di sistema”, presso l'Università di  Firenze – Facoltà di scienze della formazione

·         31 MAGGIO 2007- Intervento a Seminario Nazionale di Formazione – L'autonomia scolastica, il sistema e l'organizzazione nella scuola- Roma

·         14 giugno 2007 – Intervento,  La prassi nell'intervento pubblico nell'economia e nei rapporti con le autorità amministrative indipendenti- Università di Bologna - Convegno “La prassi degli organi costituzionali”.

·         11 novembre 2008, Intervento “LE GARANZIE - cauzioni, fideiussioni e polizze di assicurazione - il sistema di garanzia globale”, Forum  degli Appalti Pubblici della Provincia di Ferrara – edizione 2008.

·         14 maggio 2010 – Intervento “Riconoscimento giuridico delle professioni educative”- Università di Bari- Convegno “I professionisti dell'educazione e della formazione”

·         24-25 giugno 2011- Intervento "Sulla tutela risarcitoria" - 
Facoltà di Giurisprudenza, Università di Trento  - Convegno "Giudice amministrativo e diritti costituzionali

·         11 aprile 2012 Intervento a Seminario “Mercato del lavoro e professioni socio-educative”, Università degli Studi di Firenze, Facoltà di Scienze della Formazione

·         Le Autonomie locali e la scelta degli strumenti di gestione dei servizi pubblici - Relazione al Convegno Internazionale di studi “Il pareggio di bilancio- dalla dimensione europea alle autonomie territoriali - Ravenna- 24 e 25 Maggio 2013

·         la tutela risarcitoria davanti al giudice amministrativo: novità ed orientamenti, Seminario di aggiornamento organizzato dalla Società amministrativisti, presso la sede del TAR Bologna, 17 giugno 2013  

·         Decisioni di bilancio vs.autonomia:  un difficile equilibrio tra contabilità e crescita per le autonomie locali  relazione al Convegno DECISIONE DI BILANCIO E SISTEMI DI GOVERNO VINCOLI EUROPEI E PROCESSI NAZIONALI- 11-12 ottobre 2013 - Banca d'Italia - Sede di Genova, Via Dante n. 3, Genova

·         la tutela “multilivello” davanti al giudice amministrativo: Seminario di aggiornamento organizzato dalla Società amministrativisti, presso la sede della Fondazione Forense di Bologna, 11 luglio 2014 ( in corso di pubblicazione la relazione scritta) 

·         Intervento nel  Convegno Beni comuni: intervento pubblico e partecipazione dei privati. Un confronto sui servizi per l'infanzia, dal titolo “ I beni di interesse comune” - Bologna, 4 aprile 2014, Università di Bologna- Scuola di Giurisprudenza


Pubblicazioni

¨      Le istituzioni della conoscenza nel sistema scolastico, BUP, 2013

¨       L'autonomia delle istituzioni scolastiche, PISA ETS, 2008

¨      Formulario del processo amministrativo, EXPERTA SRL, Forlì, 2006

-          Gli atti normativi delle autorità indipendenti, CEDAM, PADOVA, 2002- [Volume selezionato – valutazione CIVR]

-          In collaborazione: Nicodemo – Senzani “Società' di trasformazione e promozione della qualità urbana” –– Ed. Dea, 2002

Articoli e contributi

-          La tutela dei dati personali, in GORI E., La documentazione e la scuola di qualità, Firenze, Le lettere, 2008

-          I diritti degli utenti alla fruizione di prestazioni essenziali.
In AA.VV. Corte costituzionale e diritti fondamentali. (pp. 213-235). TORINO: Giappichelli (ITALY), 2004

-          "I lavori Pubblici tra legislazione Statale e Regionale. Nota in margine alla sentenza Corte Costituzionale n. 482/1995", in Rivista Trimestrale degli Appalti, n. 1/1995, (Pagg. 113- 138) E148554

-          "Sulla procedura per l'esclusione delle offerte anomale nell'appalto di servizi". in Rivista Trimestrale degli Appalti, n.1/1996,  (Pagg. 99 - 112)

-          “L'effettività della tutela giurisdizionale nelle gare per l'affidamento delle opere pubbliche”, in Rivista Trimestrale degli Appalti, n. 3/1996 (Pagg. 294-306)

-          “Società locali per la gestione dei servizi e realizzazione di infrastrutture: dalla l. 142/90 alla l. 127/97”, in Rivista Trimestrale degli Appalti, n. 3 - 4\ 1997 (pagg.609-699)

-          “Società a partecipazione pubblica: scelta dei soci” in Rivista Trimestrale degli Appalti, n. 3 - 4\ 1997, (pagg. 779-780)

-          “Funzioni normative alle Autorità Indipendenti?” in Il diritto dell'economia, n. 2\1998 (pagg. 341-375)

-          “Diritto di accesso, segretezza ed opere pubbliche” in Rivista Trimestrale degli Appalti, n. 2\ 1998 (pagg. 389-416)

-          “Anomalie del mercato e anomalia dell'offerta”, i n Rivista Trimestrale degli Appalti, n. 3\ 1998, (pag. 563-576)

-          “Le circolari amministrative in materia tributaria: al confine tra atti interni e fonti normative” in La giustizia Tributaria, n. 3\4 – 1999,  (pagg. 19-25)

-           “Autonomia regionale e decentramento amministrativo in materia di lavori pubblici” in Rivista Trimestrale degli Appalti, n. 4\1999, (pagg. 621-703)

-          “Riforma amministrativa e lavori pubblici”, in Rivista Trimestrale degli Appalti,  n. 1\2000, (pagg. 121-196)

-          “Il codice di deontologia giornalistica: una fonte atipica”, in Diritto dell'Informatica e dell'informazione, n. 1\2000, (pagg. 85-112)

-          L'Autotutela tra principi del procedimento e mercato”, nota a Tribunale delle Comunità europee. Sentenza 24 febbraio 2000, causa T-145/98. ADT Projekt Gesellschaft der Arbeitsgemeinschaft Deutscher Tierzuchter mbH c. Commissione delle Comunità Europee. Tribunale CE, in Diritto Pubblico Comparato ed Europeo, 2000, (p. 666-680)

-          Alcune considerazioni sul risarcimento del danno nel giudizio amministrativo, in Azienda e Professioni, n. 26, marzo 2002, pag. 1-12

-          L'autonomia delle regioni e degli enti locali è garantita di fronte ai poteri delle autorità indipendenti?, in Azienda e Professioni, n. 28, maggio  2002, pag. 5-16

-           Partecipazione al procedimento e risarcimento del danno: nota a sentenza Consiglio di Stato – sez. IV Sentenza 14 giugno 2001, n. 3169, in Riv. Trim. Appalti, n.2  del 2002, pag.

-          Le autorità indipendenti dopo la riforma del titolo V, in Quaderni Cost., n. 2 del 2002

-          I lavori pubblici: una materia frantumata?, in Quaderni Costituzionali, n. 2/03, pag. 360

-          Arbitrato e giurisdizione amministrativa in una recente pronuncia del Consiglio di Stato (Consiglio di Stato, sez. V, sent. n 3655 del 19.6.2003), in Azienda e Professioni, 52 15 ottobre 2003

-          L'utilizzazione senza titolo di un bene privato da parte della pubblica amministrazione. In Azienda e professioni, 53, 6 novembre  2003.

-          Commento all'art. 6 della l. n. 109/94, in CARULLO CLARIZIA, La legge n. 109/94, Cedam, 2004

-          Dopo avere aperto uno spiraglio, la Corte costituzionale chiude la porta e impedisce  … l'accesso, in Quaderni Costituzionali, n. 2 del 2005, pp. 393-396

-          L'istruzione tra "principi fondamentali" e "norme generali" in Quaderni Costituzionali, n. 1 del 2006, 128-131

-          La conferenza di servizi, Riv. Trimestrale appalti, 3/2006

-          La prassi nell'intervento pubblico e nella regolazione dell'economia, in Augusto Barbera, Tommaso F. Giupponi (a cura di), La prassi degli organi costituzionali, Bononia University Press, 2008, pagg. 209-242.

-          In volume collettaneo a cura di CARULLO IUDICA, Commentario breve alla legislazione sugli appalti pubblici e privati,  CEDAM 2009 -Commento all'art. 4 del dlgs. 163 del 2006; Commento all'art. 5 del dlgs. 163 del 2006; Commento all'art. 6 del dlgs. 163 del 2006; Commento all'art. 7del dlgs. 163 del 2006; Commento all'art. 8 del dlgs. 163 del 2006.

-          I lavori pubblici realizzano opere "private" quando manca la "buona e debita forma" dell'espropriazione, commento a Corte costituzionale, 8 ottobre 2010, n. 293,in Riv. Trim Appalti, 2011.

-          Contributi nel volume: OREFICE, CARULLO, CALAPRICE, Le professioni educative e formative: dalla domanda sociale alla risposta legislativa. Il riparto di competenze legislative in materia di professioni, Cedam, 2011,  1. Il riparto di competenze legislative in materia di professioni.

1.1. La competenza legislativa concorrente in materia di professioni (di Silvia Nicodemo).

1.2. La competenza legislativa regionale in materia di istruzione e formazione professionale (di Silvia Nicodemo).  Capitolo II, Attività professionali e servizi educativi, formativi e Sociopedagogici. Riconoscimento, accesso ed organizzazione.

1. Premessa metodologica (di Silvia Nicodemo). 2. La situazione di fatto e diritto delle attività rilevanti nei settori sociale, pedagogico e della formazione (di Silvia Nicodemo). 3. La professione in senso costituzionale e le attività rilevanti nei settori sociale, pedagogico e della formazione (di Silvia Nicodemo). 4. I limiti derivanti dalla tutela di diritti costituzionali (di Silvia Nicodemo). 5. Elementi di specificità rispetto alla categoria generale (di Silvia Nicodemo). 6. (segue) La rilevanza delle professioni nei servizi sociali (di Silvia Nicodemo). 7. I presupposti ed i contenuti per l'intervento pubblico (di Silvia Nicodemo). 8. (segue) L'istituzione di ordini, albi ed elenchi (di Silvia Nicodemo). 9. Conclusioni (di Silvia Nicodemo).

- Commento all'art. 4 - Competenze legislative di Stato, regioni e province autonome. In: Commentario breve alla legislazione sugli appalti pubblici e privati. p. 236-239, PADOVA:CEDAM, 2012

- Commento all'art. 5 - Regolamento e capitolati. In: Commentario breve alla legislazione sugli appalti pubblici e privati. p. 241-248, PADOVA:CEDAM, 2012

- Commento all'art. 6 - Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture. In: Commentario breve alla legislazione sugli appalti pubblici e privati. p. 251-261, PADOVA:CEDAM, 2012

- Commento all'art. 7 - Osservatorio dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture. In: Commentario breve alla legislazione sugli appalti pubblici e privati. p. 263-268, PADOVA:CEDAM, 2012

- Commento all'art. 8 - Disposizioni in materia di organizzazione e di personale dell'Autorità e norme finanziarie. In: Commentario breve alla legislazione sugli appalti pubblici e privati. p. 269-273, PADOVA:CEDAM, 2012

- I diritti degli utenti alla fruizione di prestazioni essenziali. In: Corte costituzionale e diritti fondamentali. p. 213-235, TORINO:Giappichelli, 2012

 -  Sulla tutela risarcitoria- in AAVV, Giudice Amministrativo e diritti costituzionali, Giappichelli, 2012

- La scelta degli strumenti di gestione dei servizi pubblici:  il delicato “equilibrismo” tra vincoli di spesa, esigenze di continuità ed effettività dell'autonomia locale. (riflessioni a margine della deliberazione della Corte dei conti sezione regionale di controllo per la regione Emilia Romagna – n. 490 del 14 dicembre 2012, in Riv. Trim appalti, 1 \2013

- Gli Strumenti per promuovere crescita economica nella giurisprudenza della Corte costituzionale (note a margine della sentenza della Corte costituzionale n. 8 del 23 gennaio 2013) Riv. Trim appalti, 2 \2013

BORGHI NICODEMO, El modelo regional italiano entre instancias unitarias y exigencias de autonomia", in Revista VAlenciana de Estudios Autonomicos, 2014, n. 59 vol. 1, p. 178-214

(BORGHI 1,2,3;  NICODEMO 4,5,6,7

In corso di pubblicazione: Il principio di equilibrio di bilancio: gli effetti sull'esercizio delle funzioni fondamentali dell'ente locale e le scelte di spesa per la tutela dei diritti fondamentali, in volume collettaneo, edito da Il Mulino – nell'ambito della ricerca PRIN.

 

Pubblicazioni on -line:

·        “Il testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali” in www.experta.it n. 4 gennaio 2001 pagg. (3- 12)

·        “Elezioni comunali ed elettorato passivo in due recenti pronunce della Corte di Cassazione (Corte Cass. sez. I civ. 28 dicembre 2000, n. 16203; Corte Cass. sez. I civ. 28 dicembre 2000, n. 16205)”, in www.experta.it n. 6 febbraio 2001 (pagg. 3- 13)

·        “Le amministrazioni locali e la finanza di progetto”, in Experta lex, www.experta.itn. 8 marzo 2001, (pagg. 15- 38)

·        “L'efficacia territoriale delle autorizzazioni all'apertura di attività economiche: riflessioni a margine della sentenza Corte cost. n. 54 del 13 marzo 2001 sulle agenzie di viaggio”, in Experta lex, n. 10 aprile 2001, (pagg. 25-40)

·        Provvedimenti degli enti locali e riti giurisdizionali accelerati e abbreviati : l'art. 4 della legge n. 205 del 2000” in Experta lex, www.experta.it n. 11 maggio 2001, (pagg. 4-17)

·        “La forza unificante del mercato e le competenze regionali nel sistema di qualificazione delle imprese ex lege n. 109 del 1994”, in Experta Lex. www.experta.it N. 18, settembre 2001,  pag. 20-31

·        “Gli interessi usurari: il diritto in trasformazione” Experta Lex, www.experta.it N. 20, ottobre 2001,  pag. 16-23

·        “La potestà legislativa statale e regionale dopo la Revisione dell'art. 117 Cost”, in Experta Lex. www.experta.it n. 22, novembre 2001,  pag. 8-21

·        Verifica delle offerte anomale ed appalti pubblici di lavori in Experta Lex.  www.experta.it n. 24, gennaio 2002,  pag. 8-21

·        Alcune considerazioni sul risarcimento del danno nel giudizio amministrativo, in www.experta.it, n. 26, marzo 2002, pag. 1-12

·        L'autonomia delle regioni e degli enti locali è garantita di fronte ai poteri delle autorità indipendenti?, in www.experta.it, n. 28, maggio  2002, pag. 5-16

·        La nozione di rifiuto dopo il Decreto legge n. 138 delll'8 luglio 2002,  www.experta.it n.38, ottobre 2002.

·        Le IPAB: una istituzione antica con problemi attuali www.experta.it, dicembre 2002.

·        Gli acquisti di beni e servizi dopo l'art. 24 della legge 27 dicembre 2002 n. 289, in www.experta.it, marzo 2003, n. 44, pagg. 20-27

·        La disciplina del servizio farmaceutico  e la Corte costituzionale www.experta.it, 51, ottobre 2003.

·        Il giudizio amministrativo nelle controversie di diritto sportivo nel d.l. n. 220 del 2003

·        Arbitrato e giurisdizione amministrativa in una recente pronuncia del Consiglio di Stato (Consiglio di Stato, sez. V, sent. n 3655 del 19.6.2003), in www.experta.it, 52 15 ottobre 2003

·        L'utilizzazione senza titolo di un bene privato da parte della pubblica amministrazione, in  www.experta.it, 53, 6 novembre  2003.

·        L'art. 14 del decreto legge n. 269 del 2003 e la disciplina dei servizi pubblici locali, in Azienda e professioni, 54, 19 novembre 2003.

·        La legge “obiettivo” e lavori pubblici:  la sentenza della Corte cost. n. 303 del 2003, in Azienda e professioni, 55, 3 dicembre 2003.

·        Mercato comunitario e circolazione dei prodotti: il caso Granarolo (La sentenza della Corte di Giustizia - Quinta Sezione - 13 novembre 2003- in C- 294/01) In Azienda e professioni, 56, 17 dicembre 2003.

·        Pluralismo e partecipazione nell'organizzazione del mercato turistico e l'esperienza della Provincia Autonoma di Trento. Azienda e professioni, ed Experta, Forli, 57, 2004, pp. 22-29

·        Corte costituzionale politiche statali di sostegno del mercato e competenze legislative regionali nel nuovo titolo v; la sentenza della corte costituzionale n.14 del 2004, Azienda e professioni, ed Experta, Forli ,58, 2004pp. 24-34

·        Opere pubbliche: progettazione e partecipazione al procedimento, Azienda e professioni, ed Experta, Forli ,59, 2004, pp. 27-34

·        Gli enti locali territoriali diversi dalla Regione nel nuovo Titolo V della Costituzione Azienda e professioni, ed Experta, Forli 60, 16 marzo 2004, p. 20-26

·        La certificazione EMAS per imprese e pubbliche amministrazioni: uno strumento di gestione ambientale e di partecipazione Azienda e professioni,61, 1 aprile  2004, pp. 16-27

·        Pubblica amministrazione e protezione dei dati personali, Azienda e professioni, ed. Experta, Forli 62, 21 aprile 2004, pp. 11 - 20

·        Elezioni europee ed amministrative 2004: tempi e regole, Azienda e professioni, 63, 1 maggio 2004, pp. 20-35

·        Affidamenti in house: il Consiglio di Stato si rivolge alla Corte di Giustizia; (note sull'ordinanza del Consiglio di Stato sez. V 22.4.04, n. 2316) Azienda e professioni, ed Experta, Forli 64, 3 giugno 2004, pp. 12-18

·        I livelli essenziali delle prestazioni e l'autonomia finanziaria degli enti locali, Azienda e professioni, ed. Experta, Forli n. 65  del 2 luglio 2004, pp. 16-20

·        Gli esecutori di interventi su beni culturali, Azienda e professioni n. 65  del 2 luglio 2004, ed. Experta, Forli pp.21-24

·        Dopo avere aperto uno spiraglio, la Corte costituzionale chiude la porta e impedisce  … l'accesso, in http://www.forumcostituzionale.it/, marzo 2005

·        Nicodemo S. Livelli di legislazione e “livelli di principi” in materia di istruzione, in http://www.forumcostituzionale.it/giurisprudenza/sn2792005.htm, 10 dicembre 2005.


Lingue conosciute: Madrelingua: Italiano; Altre lingue: Inglese: ottima; Spagnolo: ottima; Tedesco: elementare; Francese: elementare.