Foto del docente

Roberto Tinarelli

Professore associato

Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione "Guglielmo Marconi"

Settore scientifico disciplinare: ING-INF/07 MISURE ELETTRICHE E ELETTRONICHE

Curriculum vitae

Roberto Tinarelli è nato a Bologna il 21 marzo 1974.

Il 16 febbraio 2000 ha conseguito, presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna, la Laurea in Ingegneria Elettrica con punti 100/100 discutendo una tesi di maggiore impegno/sperimentale dal titolo “Realizzazione e taratura di un sistema programmabile per misure di power quality” (relatore Prof. Renato Sasdelli, correlatori Prof. Domenico Mirri, Prof. Lorenzo Peretto).

Nel marzo dello stesso anno risulta assegnatario di un contratto di collaborazione quadrimestrale con il Dipartimento di Ingegneria Elettrica della stessa Università finalizzato alla realizzazione e validazione di codici per l'analisi di segnali quasi – periodici (responsabile scientifico Prof. Renato Sasdelli).

Nella prima sessione dell'anno 2000 ottiene l'abilitazione all'esercizio della libera professione di Ingegnere.

Il 28 settembre 2000 viene chiamato a svolgere il servizio di leva presso l'Ufficio Relazioni Pubbliche del Policlinico S. Orsola – Malpighi di Bologna. Il 15 marzo del 2001 viene posto in congedo illimitato anticipato per meriti scientifici.

Contemporaneamente allo svolgimento del servizio civile (gennaio 2001), l'Ing. Tinarelli vince il concorso per l'ammissione al Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettrica presso il Politecnico di Milano. Dal 2001 al 2004 ha quindi seguito il corso triennale di Dottorato di Ricerca (XVI ciclo) presso il Dipartimento di Elettrotecnica della suddetta Università e sviluppato l'attività di ricerca nell'ambito delle Misure Elettriche ed in particolare nello studio e caratterizzazione metrologica di metodi per l'analisi di grandezze non periodiche. Tale attività è stata svolta in stretta collaborazione con le unità di ricerca dell'Università di Bologna, guidata prima dal Prof. Renato Sasdelli e poi dal Prof. Lorenzo Peretto, e del Politecnico di Milano, guidata dal Prof. Alessandro Ferrero.  Il 10 maggio 2004 ha poi ottenuto, con lode, il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Elettrica discutendo la tesi “Analysis of discrete and continuous-spectrum non-periodic signals: uncertainty evaluation and metrological characterization of the instruments

Nel settembre 2002 è vincitore di un assegno di ricerca biennale bandito dal Dipartimento di Ingegneria Elettrica dell'Università di Bologna per lo svolgimento di attività di collaborazione al progetto di ricerca “Sistema orientato alla misura dell'inquinamento elettromagnetico (elettrosmog) in ambiente industriale”. L'assegno di ricerca viene rinnovato per il biennio 2004 – 2006 con il titolo “Sistemi di misura basati su dsp ad architettura distribuita per la misura di campi elettromagnetici: nuovo sistema di acquisizione ed analisi delle prestazioni”.

Nell'ottobre 2006 risulta vincitore di una borsa biennale post dottorato bandita dall'Università di Bologna avente per titolo “Progetto, sviluppo e caratterizzazione metrologica di sensori intelligenti per misure di grandezze elettromagnetiche nelle reti di distribuzione dell'energia elettrica”.

Nel 2009 e nel 2010 risulta vincitore del bando indetto dalla Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna per il conferimento dell'incarico di professore a contratto per il corso di “Misure e collaudo di Macchine e Impianti Elettrici” (laurea specialistica in Ingegneria Elettrica)

Nel maggio 2010 risulta vincitore di una valutazione comparativa per un posto da ricercatore nel settore scientifico disciplinare “Misure Elettriche ed Elettroniche” bandito dall'Università di Bologna. Il 1 ottobre dello stesso anno prende servizio il Dipartimento di Ingegneria Elettrica.

Nel dicembre 2013 ottiene l'abilitazione nazionale come Professore Associato di Misure Elettriche ed Elettroniche.

Dal 2001 è membro della IEEE e della IEEE Instrumentation & Measurement Society. Dal 2008 è inoltre membro del TC39 dell'IEEE “Measurements on Power Systems”.  Nel 2013 è nominato fra gli "Outstanding Reviewers" dell'anno dalla rivista IEEE Transactions on Instrumentation and Measurement. Nel 2014 è elevato a Senior Member IEEE

E' inoltre socio dalla fondazione dell'Associazione Italiana Gruppo Misure Elettriche ed Elettroniche (GMEE).

 Svolge regolare attività di revisore per la rivista “IEEE Transaction on Instrumentation & Measurement”, è autore o coautore di oltre 100 pubblicazioni scientifiche nonché co-inventore di numerosi brevetti internazionali.



Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.