Foto del docente

Roberto Brigati

Professore associato confermato

Dipartimento di Filosofia e Comunicazione

Settore scientifico disciplinare: M-FIL/03 FILOSOFIA MORALE

Curriculum vitae

Nato 11 giugno 1960

STUDI:

· 1979: maturità scientifica.

· 1984: laurea in Filosofia, Università di Bologna.

· 1989: dottorato di ricerca in Filosofia e Scienze umane, Università di Bologna. Mobilità all'estero: Karl-Franzens-Universitaet Graz, Austria (1987).

· 1992-1994: borsa post-dottorato, Dipartimento di Filosofia, Università di Bologna.

CARRIERA E POSIZIONE ATTUALE:

  • 2017: Abilitazione nazionale di prima fascia, settore M-FIL/03.
  • 2012-: Professore associato di Filosofia morale, Dipartimento di Filosofia e Comunicazione, Bologna.
  • 2004-2012: Professore associato di Filosofia morale, Facoltà di Scienze della Formazione, Bologna.
  • 1999-2004: Ricercatore, Facoltà di Scienze della Formazione, Bologna.
  • 1996-1999: Professore a contratto in Storia della Psicologia, Facoltà di Psicologia, Bologna/Cesena.

CONGRESSI, SEMINARI, ATTIVITÀ DI DIVULGAZIONE:

  • Ontologie locali/Mondi multipli, convegno, Pisa, Dipartimento di Civiltà e Forme del sapere, 16-17 dicembre 2019. Relazione: "Tre forme di rappresentazionalismo".

  • Festival Resilienze, Bologna, 14 settembre 2019: Presentazione di E. Viveiros de Castro, Prospettivismo cosmologico, a cura di R. Brigati, Quodlibet, 2019.

  • "Il giusto a chi va", presentazione al convegno Merito/Meritocrazia, Firenze, Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento, 18 giugno 2019.

  • Festival L’Altra Mente, Foligno 18 maggio 2019: “Il mondo degli altri. L’antropologia oltre l’opposizione”. [Presentazione e discussione di R. Brigati e V. Gamberi, Metamorfosi, Quodlibet, 2019. Con Matteo Santarelli.]

  • “Reciprocamente responsabili”, Dipartimento di Filosofia e Comunicazione, 7 febbraio 2019. Discussione di Matteo Galletti, Reciprocamente responsabili. La responsabilità morale tra naturalismo e normativismo, Pisa: ETS, 2019. Panel: G. Bongiovanni, R. Brigati, S. Zullo, F. Zuolo.

  • “Merito ≠ Giustizia”, Gruppo di discussione Filosofia e Diritto, Cirsfid, Bologna, 28 gennaio 2019. [Presentazione e discussione di R.B., Il giusto a chi va, Bologna: Il Mulino, 2015].

  • Re-reading Dewey's Ethics, 2nd Symposium, Bologna, 9-11 ottobre 2017, Groupement de Recherche International POLINOR – CNRS, Parigi, col patrocinio di Dipartimento di Filosofia e Comunicazione, Bologna. Co-organizzazione e relazione: "Reflections on Reflective Morality", 10 ottobre.

  • "Merito e giustizia distributiva", Università degli Studi di Milano, 20 aprile 2017, Biblioteca di Politeia. Ciclo seminariale Etica, Diritto, Economia Normativa. Con: R. Brigati, Corrado Del Bò, Nicola Riva. Chair: Nicola Pasini. [Presentazione e discussione di R.B., Il giusto a chi va, Bologna: Il Mulino, 2015].

  • L. Valdrè, D. Crocetti, R. Brigati, et alii, "A Preliminary Qualitative Study on Women's Experiences of Bleeding Disorders in Italy", poster presentato al 9th Annual Congress of European Association for Haemophilia and Allied Disorders, Malmoe, Svezia, 3-5 febbraio 2016 [poster].
  • Storie di sangue. A trent'anni dallo scandalo del sangue infetto, seminario del ciclo Seminari di Salute Globale 2015, Centro Studi e Ricerche in Salute Internazionale e Interculturale, Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche, Università di Bologna, 10.6.2015 [relazione].
  • (con Antonella Brunelli) Rappresentare il paradigma della complessità tra filosofia e scienze biomediche: l'esperimento multidisciplinare del portale Philomed, Dipartimento di Informatica, Università di Pisa, seminario della serie Digital Humanities Seminar, 6.5.2015 (http://www.di.unipi.it/en/month/details/162-philomed) [relazione].
  • La metodologia della ricerca umanistica nell'ecosistema digitale, Terzo convegno annuale AIUCD, Associazione per l'informatica umanistica e la cultura digitale, Bologna, 18-19.9.2014. Poster (con Antonella Brunelli): "PhiloMed: un dialogo in rete tra Filosofia e  Scienze Biomediche".
  • Why Pragmatism? The Importance of Pragmatism for the Social and the Human Sciences, Villa Vigoni Conferences, 3rd Workshop, Sept. 9-10, 2014. Relazione: "Vicious vs. Virtuous Intellectualism: From James to Disability".
  • Why Pragmatism? The Importance of Pragmatism for the Social and the Human Sciences, Villa Vigoni Conferences, 2nd Workshop, 11-12.9.2013. Discussant.
  • Why Pragmatism? The Importance of Pragmatism for the Social and the Human Sciences, Villa Vigoni Conferences, 1st Workshop: Transdisciplinary Effects of the Renewal of Pragmatism, 16-17.7.2012. Relazione: “Psychoanalysis as a Pragmatic Theatre—Freud, Janet, and more”.
  • Il testo e l'inconscio. L'interpretazione tra critica e clinica, Convegno Internazionale, Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell'Alma Mater Studiorum–Università di Bologna, Centro Studi “La permanenza del Classico” e Società Psicoanalitica Italiana, Bologna, 11-12.5.2012. Co-organizzatore.
  • Giornate della Filosofia 2011. Cappella Farnese di Palazzo d'Accursio, Bologna, 17.11.11. Relazione: “Una profezia mancata? L'avvento della meritocrazia, 1870-2033 di Michael Young”
  •   Sul fondamento della morale, ciclo seminariale 2010-2011, Dipartimento di Filosofia, Bologna. Relazione: “Il merito può fondare la morale?”, 24.5.2011.
  •   Il relativismo: temi e prospettive, Università di Palermo, Polo di Agrigento, 4 marzo 2011. Relazione: “Il relativismo”.
  •   Concepts of Health and Illness, convegno internazionale, University of the West of England, Bristol, 1-3 settembre 2010. Relazione: “Zeroing in on haemophilia: the ontological complexity of a chronic disease”.

ALTRE ATTIVITÀ CONNESSE ALLA RICERCA:

  • 2019-: direttore della collana "Antropologia e filosofia" presso l'editore Quodlibet.
  • 1991-: redattore della rivista Discipline filosofiche.
  • 1996-2012: redattore della rivista Teorie & Modelli.
  • 2007/2012: tutore del Collegio Superiore dell'Università di Bologna.
  • 2008-2012: docente del dottorato internazionale "Science, Technology and Humanities", Bologna-Exeter-Konstanz.
  • 2015-2017: docente del dottorato "Philosophy, Science, Cognition, and Semiotics", Dipartimento FILCOM, Bologna.
  • 2015-: Membro del progetto di ricerca quadriennale "POLINOR" finanziato dal CNRS (Francia) nella forma di Groupement de Recherche International (GDRI); vedere sezione Collaborazioni
  • 2010-: co-fondatore di DeMorbo, Gruppo interdisciplinare di studi su malattia, disabilità, corporeità - Dipartimento FILCOM, Università di Bologna.
  • 2014-: membro del comitato scientifico di PhiloMed.it, Portale di risorse, ricerche e dialoghi interdisciplinari tra Filosofia e Scienze biomediche, Università di Bologna.
  • Peer-reviewer per riviste italiane e internazionali, tra cui Ratio juris, Ricerche di Psicologia e The American Political Science Review.
  • Peer-reviewer per valutazione nazionale della ricerca (VQR).
  • Commissario in commissioni finali di dottorato (Paris VII, 2004; Roma La Sapienza, 2015).
  • 1995-2000: membro di ESHHS, European Society for the History of the Human Sciences (già Cheiron Europe);
  • 2000-2002: membro di SIFA, Società Italiana di Filosofia Analitica;
  • membro della Consulta filosofica italiana;
  • membro di SIFM, Società italiana di filosofia morale;
  • membro di BIOM, Società italiana per la storia, la filosofia e gli studi sociali sulla biologia e la medicina;
  • membro di PRAGMA, associazione per la promozione degli studi pragmatisti (presso UniRomaTre);
  • 2014-2016: membro di AIUCD, Associazione per l’informatica umanistica e la cultura digitale.