Foto del docente

Raffaella Casadei

Ricercatrice confermata

Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita

Settore scientifico disciplinare: BIO/13 BIOLOGIA APPLICATA

Curriculum vitae

Raffaella Casadei ha conseguito la Laurea in Scienze Biologiche in data 11/03/1999 presso l'Università degli Studi di Bologna con punti 100/110, discutendo la tesi sperimentale dal titolo "Splicing alternativo del proto-oncogene umano c-mpl" (Relatore Prof. GianPaolo Bagnara, Istituto di Istologia ed Embriologia generale).
Da settembre 1999 a marzo 2000 ha svolto il tirocinio pratico per laureati in Scienze Biologiche presso il laboratorio di analisi dell'Ospedale di Riccione (AUSL Rimini), occupandosi di analisi ematologiche e chimico cliniche di routine.
Da marzo 2000 a settembre 2000 ha svolto il tirocinio pratico per laureati in Scienze Biologiche presso il laboratorio di Biologia Molecolare dell'Istituto di Istologia ed Embriologia generale dell'Università di Bologna (referente del tirocinio Prof.ssa Maria Zannotti), occupandosi di analisi genomica del cromosoma 21 umano.
Dal 2000 al 2002 ha svolto attività di ricerca nell'ambito del Dottorato di Ricerca in Citodifferenziamento molecolare (ciclo XV; durata 3 anni, coordinatore: Prof. Paolo Carinci) presso l'Istituto di Istologia ed Embriologia generale dell'Università di Bologna. sotto la guida della Prof.ssa Maria Zannotti e del Dott. Pierluigi Strippoli. In questo periodo la Dottoressa si è principalmente occupata di analisi dei geni del cromosoma 21 umano, in relazione alle anomalie del differenziamento e di funzione tipiche delle cellule con trisomia 21 (Sindrome di Down). I risultati delle sue ricerche sono raccolti, in parte, nella tesi di Dottorato dal titolo "Analisi genomica e post-genomica di geni del cromosoma 21 umano", discussa in data 04/04/2003, conseguendo il titolo accademico di Dottore di Ricerca in Citodifferenziamento molecolare. Durante i tre anni del Dottorato di Ricerca la Dott. Casadei ha usufruito della Borsa di Studio Ministeriale relativa (dal Gennaio 2000 all' Ottobre 2002).
Dal novembre 2002 al novembre 2004 ha svolto attività di ricerca, in qualità di collaboratore di ricerca (assegnista), presso il Laboratorio di Genomica del Dipartimento di Istologia, Embriologia e Biologia Applicata dell'Università di Bologna, partecipando allo svolgimento del progetto di ricerca "Analisi funzionale di nuovi geni umani codificanti proteine di funzione ignota", nell'ambito del seguente piano di formazione: " Metodiche avanzate per la analisi funzionale di nuovi geni umani codificanti proteine di funzione ignota: test dei due ibridi, modelli animali e profilo di espressione" (Tutor: Dr. Pierluigi Strippoli).
Dal 1° aprile 2005 è in servizio come Ricercatore universitario, Settore BIO/13-Biologia Applicata, presso il Dipartimento di Istologia, Embriologia e Biologia Applicata dell'Università di Bologna. Nell'ambito del Dipartimento, diretto dalla Prof.ssa Guidotti, lavora nel Laboratorio di genomica, nel quale ha avviato e sviluppato ricerche di genomica funzionale. Ha conseguito la conferma nel ruolo dal 1° Aprile 2008. 

Dal 22 Aprile 2011 è incardinata presso la sede di Rimini (Polo di Rimini - Alma Mater Studiorum).

Dal 16 Ottobre 2012 è afferente al Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita (Sede di Rimini - Alma Mater Studiorum).

E' stata membro di unità operativa in progetti di ricerca finanziati da: M.U.R.S.T. (fondi ex 60%), Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, Università di Bologna (Progetto “Giovani Ricercatori”), Fondazione Jerome Lejeune, Fondazione Dal Monte.
E' stata assegnataria in qualità di Coordinatore del progetto “Analisi dei geni sovrapposti del cromosoma 21 umano e del sistema multi-trascritto CYYR1”, finanziato dall'Ateneo di Bologna nell'ambito dei Progetti Strategici di Ateneo (2005, durata 2 anni).
La Dott.ssa Casadei è stata in visita, per un soggiorno di studio e ricerca, presso il laboratorio del Dott. Francesco Argenton all'Università di Padova (Ottobre 2001-Febbraio 2002), dove ha potuto apprendere le metodiche per lo studio dell'organismo modello in genomica Danio rerio (pesce zebra). In seguito, ha collaborato all'allestimento e all'avviamento di uno stabulario di allevamento di pesci zebra, presso il Dipartimento di Istologia Embriologia e Biologia Applicata dell'Università di Bologna (responsabile Dott.ssa Flavia Frabetti), iniziando così un filone di ricerca relativo al clonaggio e allo studio funzionale degli omologhi di pesce zebra dei geni localizzati sul cromosoma 21 umano.

ATTIVITA' SCIENTIFICA
Le principali metodiche che la Dott.ssa Casadei ha personalmente impiegato nelle sue ricerche sono: tecniche di biologia molecolare (estrazione del DNA e dell'RNA, Northern blot, amplificazione degli acidi nucleici - PCR e RT-PCR, ricerca di mutazione con single-strand conformation polymorphism - SSCP, sequenziamento, clonaggio di geni in vettore, test dei due ibridi in cellule di lievito, macroarray, microarray, ibridazione in situ in embrioni di pesce zebra, realizzazione di modelli animali knock-out), tecniche di biologia cellulare (colture in vitro - preparazione di terreni e soluzioni, colture in terreno liquido), analisi computazionale del genoma (bioinformatica: ricerca di somiglianza con altri frammenti noti in banche dati di acidi nucleici, ricerca della presenza di open reading frame e analisi della espressione tramite la ricerca di Etichette di Sequenza Espresse (EST), ricerca di splicing alternativi, ricerca di domini funzionali noti, analisi filogenetica).
L'attività scientifica della Dott.ssa Casadei si è svolta nell'ambito della genomica e post-genomica umana. Tramite un approccio integrato di metodiche di bioinformatica, genetica molecolare e genomica funzionale, è stato avviato uno studio approfondito del cromosoma 21 umano con l'obiettivo principale di portare un contributo alla comprensione della biologia e genetica molecolare della Sindrome di Down, la più frequente anomalia cromosomica dell'uomo.  

Recentemente ha avviato una analisi tra genotipo funzionale e fenotipo patologico della malattia di Parkinson (MP). Obiettivo a lungo termine sarà quello di comprendere i meccanismi patogenetici che portano alla neurodegenerazione e neuroinfiammazione in modelli cellulari in vitro rappresentativi della MP.

Lo studio funzionale si avvale dell'utilizzo del modello animale di vertebrato pesce zebra (zebrafish, Danio rerio).

ATTIVITÀ DIDATTICA PRESSO L'UNIVERSITA' DI BOLOGNA

Titolare del corso di Biologia Applicata (S.S.D. BIO/13) per i seguenti Corsi di Laurea:

- Scienze delle Attività Motorie e Sportive (Scuola di Farmacia, Biotecnologie e Scienze motorie - Polo di Rimini, dall'AA. 2013/14 ad oggi)

- Ostetricia (facolta' di Medicina e Chirurgia, sede Bologna, dall'AA 2011/2012 all'AA 2012/2013).

- Ostetricia (facolta' di Medicina e Chirurgia, Polo di Rimini, dall'AA 2007/2008 all'AA 2013/2014).

- Educazione Professionale (facolta' di Medicina e Chirurgia, Polo di Imola, dall'AA 2005/2006 all'AA 2007/2008);

- Tecniche Ortopediche (facolta' di Medicina e Chirurgia, dall'AA 2005/2006 all'AA 2012/2013);

- Podologia (facolta' di Medicina e Chirurgia, dall'AA 2005/2006 all'AA 2009/2010);

- Ortottica ed assistenza Oftalmologica (facolta' di Medicina e Chirurgia, dall'AA 2005/2006 all'AA 2012/2013);

- Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro (facolta' di Medicina e Chirurgia, Polo di Imola, dall'AA 2005/2006 all'AA 2007/2008 e nell'anno 2018/19);

Titolare del corso di Genetica (1CFU) nell'ambito del modulo Biologia e Genetica (S.S.D. BIO/13) del corso integrato Scienze Biologiche per il Corsi di Laurea di Infermieristica – Sede di Bologna (facolta' di Medicina e Chirurgia, AA 2011/2012-2012/2013).

Titolare del corso di Genetica e Sport (4 CFU) corso a scelta per il Corso di Laurea in Scienze delle attivita' motorie e sportive (AA 2017/18 ad oggi)

 

 Dall'AA 2005/2006 all'AA2015/2016:

Membro delle commissioni d'esame degli insegnamenti precedentemente indicati, nonché della commissione d'esame dei seguenti corsi: Biologia e Genetica, Corso di Laurea di Medicina e Chirurgia della Facoltà di Medicina e Chirurgia; Biologia e Genetica, Corso di Diploma Universitario per Infermiere (Sede di Rimini), Facoltà di Medicina e Chirurgia.