Foto del docente

Paolo Terenzi

Professore associato confermato

Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Settore scientifico disciplinare: SPS/08 SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI

Curriculum vitae

Paolo Terenzi, nato a Senigallia nel 1973, si è laureato in Filosofia all'Università di Bologna e ha conseguito il Dottorato in Sociologia e Sistemi Politici all'Università di Parma. Nel 2003 è diventato Ricercatore e nel 2010 Professore Associato di Sociologia dei Processi Culturali presso l'Università di Bologna. Insegna nel  Corso di Laurea in Scienze Internazionali e Diplomatiche del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Università di Bologna. I suoi campi di ricerca principali sono: il ruolo della cultura e delle ideologie nelle relazioni sociali; l'analisi delle politiche e dei processi educativi. Ha tenuto corsi anche presso l'Università di Trieste e di Roma (Lumsa) ed è stato visiting professor alla Università Cattolica Argentina (UCA) di Buenos Aires. E' presidente della Consulta per la Cultura nella città di Cesena, è membro del Consiglio Scientifico del Centro Inter-Universitario di Ricerca Unires (Italian Centre for Research on Universities and Higher Education Systems) promosso dalle Università di Bologna, Milano, Pavia e dalla Fondazione Crui; è membro dell'Osservatorio per il "Contrasto del disagio giovanile e del bullismo e la promozione del successo formativo" promosso dall'Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia-Romagna; è segretario scientifico del network di ricerca internazionale "Relational Studies in Sociology" a cui hanno aderito studiosi provenienti da Austria, Australia, Brasile, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Lussemburgo, Messico, Polonia, Regno Unito, Russia, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Svizzera. Negli ultimi dieci anni ha partecipato a 6 ricerche empiriche nazionali e/o internazionali. Partecipazione a ricerche internazionali: K.G. Ballestrem, S. Belardinelli, T. Cornides (hsrg),  Kirche und Erziehung in Europa, VS Verlag Für Sozialwissenshaften, Wiesbaden, 2005 (ricerca condotta in Germania, Francia, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Croazia, Olanda, Austria, Polonia, Spagna, Repubblica Ceca. La ricerca è stata finanziata dalla Volkswagen Stiftung); ricerca empirica internazionale su "Famiglia risorsa della società" condotta, tramite survey, in Brasile, Italia, Messico, Polonia, Spagna, Stati Uniti (la parte italiana della ricerca è stata pubblicata: P. Donati (a cura di), Famiglia risorsa della società, il Mulino, Bologna, 2012). Partecipazione a ricerche nazionali: S. Belardinelli (a cura di), L'Italia elastica. Religione e vita civile in Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Roma, 2004 (responsabile della sezione della ricerca dedicata a Stato sociale e scuola); Ricerca PRIN 2009, La costruzione dell'agenda di policy in Italia: istituzioni, partiti e gruppi di interesse, co-responsabile della seziona della ricerca su I gruppi di interesse e le politiche educative in Italia. Direzione di ricerche e pubblicazione di volumi monografici come unico autore: La scuola in Emilia-Romagna. Le politiche contro la dispersione, Carocci, Roma, 2012; Contrasto alla dispersione e promozione del successo formativo, FrancoAngeli, Milano, 2006. Monografie teoriche: Per una sociologia del senso comune. Studio su Hannah Arendt, Rubbettino, 2002; Ideologie. Uno studio su cultura, razionalità e politica, Rubbettino, 2013. E' autore della curatela P. Terenzi, L. Boccacin, R. Prandini, Lessico della sociologia relazionale, il Mulino, Bologna, 2016.