Foto del docente

Nicola Semprini Cesari

Professore ordinario

Dipartimento di Fisica e Astronomia

Settore scientifico disciplinare: FIS/01 FISICA SPERIMENTALE

Direttore Dipartimento di Fisica e Astronomia

Temi di ricerca

Attività Scientifica

 

L'attività di ricerca è stata ed è tuttora svolta principalmente presso i laboratori del Gran Sasso (L'Aquila, Italia), del DESY (Amburgo, Germania) e del CERN (Ginevra, Svizzera) dove attualmente fa parte dell'esperimento ATLAS presso il nuovo collisore di protoni Large Hadron Collider  (LHC).   

Tale  attività,  documentata  da  oltre  200  pubblicazioni  su riviste internazionali e  da numerose relazioni su invito a conferenze internazionali, si colloca nel campo della fisica nucleare  e  subnucleare  con  attenzione  sia  agli  aspetti  sperimentali  che  fenomenologici e coinvolge le seguenti aree:

 

Fisica con Antinucleoni                ricerca di stati gluonici dinamica della annichilazione violazione della OZI rule

studio dello spettro mesonico fisica con fasci di antineutroni fisica nucleare

reazioni di Pontecorvo

fisica atomica

effetto Barkas

 

 

Fisica dei ‘flavor' pesanti               misure di sezioni d'urto di produzione

                                                                  dinamica della produzione

effetti nucleari

 

Fisica con muoni                         produzione di pioni e muoni

fusione nucleare catalizzata da muoni

 

Fusione in metalli deuterati

 

Fenomenologia                            fattori di forma della interazione debole

‘neutrino puzzle'

simmetria di carica nelle interazioni forti elementi della matrice CKM

formalismi unitari nei processi di decadimento

 

Tecniche sperimentali                  spettrometria neutronica calorimetria elettromagnetica misure di luminosità

 



Attività Scientifica

 

L'attività di ricerca è stata ed è tuttora svolta principalmente presso i laboratori del Gran Sasso (L'Aquila, Italia), del DESY (Amburgo, Germania) e del CERN (Ginevra, Svizzera) dove attualmente fa parte dell'esperimento ATLAS presso il nuovo collisore di protoni Large Hadron Collider  (LHC).   

Tale  attività,  documentata  da  oltre  200  pubblicazioni  su riviste internazionali e  da numerose relazioni su invito a conferenze internazionali, si colloca nel campo della fisica nucleare  e  subnucleare  con  attenzione  sia  agli  aspetti  sperimentali  che  fenomenologici e coinvolge le seguenti aree:

 

Fisica con Antinucleoni                ricerca di stati gluonici dinamica della annichilazione violazione della OZI rule

studio dello spettro mesonico fisica con fasci di antineutroni fisica nucleare

reazioni di Pontecorvo

fisica atomica

effetto Barkas

 

 

Fisica dei ‘flavor' pesanti               misure di sezioni d'urto di produzione

                                                                  dinamica della produzione

effetti nucleari

 

Fisica con muoni                         produzione di pioni e muoni

fusione nucleare catalizzata da muoni

 

Fusione in metalli deuterati

 

Fenomenologia                            fattori di forma della interazione debole

‘neutrino puzzle'

simmetria di carica nelle interazioni forti elementi della matrice CKM

formalismi unitari nei processi di decadimento

 

Tecniche sperimentali                  spettrometria neutronica calorimetria elettromagnetica misure di luminosità

 

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.