Foto del docente

Nicola Rosso

Tutor didattico

Dipartimento delle Arti

Curriculum vitae

Tutor didattico per il Corso di Elementi di Armonia e Contrappunto dal 2020 presso l'Università Alma Mater Studiorum di Bologna.

Vincitore di concorso nell'ambito del Concorso Straordinario del Ministero, è Docente a tempo indeterminato di Pianoforte presso la Scuola ad Indirizzo musicale Alberto Pio di Carpi (Modena).

Nell'ambito degli anni accademici 2019/2020 e 2020/2021, presso l'ISSM Luigi Boccherini di Lucca (Istituto AFAM), è' stato Docente di Teoria, Ritmica e Percezione musicale, disciplina nel cui ambito, in corsi con diverse denominazioni, insegna dal 2014 per l'ISSM Vecchi-Tonelli di Modena e Carpi e ha insegnato dal 2019 al 2021 per l'ISSM Peri-Merulo di Reggio Emilia e Castelnovo ne' Monti.

Per l'ISSM Vecchi-Tonelli di Modena e Carpi, nell'ambito dei corsi di Avviamento strumentale, insegna dal 2014 anche Musica d'insieme, attività per la quale ha scritto alcune composizioni per diversi organici, poi eseguite e dirette.

Dal 2011 al 2017 ha insegnato Armonia presso l'Istituto Musicale Adriano Banchieri di Molinella (Bologna), in cui è stato anche Docente di Pianoforte, di Composizione e di Musica d'Insieme moderna, nonché Maestro e pianista accompagnatore per un gruppo vocale. Presso tale istituto si è distinto in particolare per i risultati ottenuti nell'ambito dei corsi di Armonia, dove, andando oltre il mero insegnamento delle norme di conduzione delle voci, ha portato un significativo numero di allievi alla scrittura di composizioni (complessivamente circa quaranta) per diversi organici, poi eseguite in pubblico. Ha inoltre ricevuto la nomina di Direttore Artistico e Didattico dell'istituto, incarico ricoperto nel biennio 2015-2017.

E' autore di trascrizioni e composizioni eseguite in pubblico. Ha suonato in concerti come pianista in qualità di solista, in trio, in ensemble orchestrale e come pianista accompagnatore.

Al Diploma di Conservatorio in Pianoforte, conseguito nell'ambito del vecchio ordinamento con valutazione 9,50/10 e al Diploma Accademico di II Livello in Musica applicata (discipline maggiori: Composizione per la musica applicata e Arrangiamento per la Musica applicata), conseguito col massimo dei voti, aggiunge studi in ambito musicologico e formazione nell'ambito della didattica musicale e della musica d'insieme.