Foto del docente

Mirko Viroli

Professore ordinario

Dipartimento di Informatica - Scienza e Ingegneria

Settore scientifico disciplinare: ING-INF/05 SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI

Vicepresidente di Sede della Scuola di Ingegneria — Cesena

Coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria e scienze informatiche

Curriculum vitae

Carriera Accademica

Mirko Viroli è Professore Ordinario dal 2017 presso il DISI, il Dipartimento di Informatica -- Scienza e Ingegneria dell'Università di Bologna. Si è laureato in Ingegneria Informatica nell'ottobre 1997, ha ottenuto il titolo di dottore di ricerca nell'aprile 2002, sempre presso l'Università di Bologna. 

Attività scientifica

Ha scritto oltre 250 articoli (fra cui più di 50 su riviste internazionali referate) sui linguaggi di programmazione, e su modelli, metodologie, e infrastrutture di coordinazione, auto-organizzazione, e per sistemi multi-agente ed applicazioni IoT. Il suo h-index è 40 (fonte GoogleScholar, Giugno 2018).

Mirko Viroli è membro dell'Editorial Board della rivista internazionale "Knowledge Engineering Review" (Cambridge University Press), ed ha curato l'edizione di più di svariati numeri di Journal a diffusione internazionali. E' stato program chair della conferenza internazionale "ACM Symposium on Applied Computing" (ACM SAC) nel 2008 e nel 2009, di "IEEE Self-adaptive and self-organising systems" (IEEE SASO) nel 2014, e IFIP COORDINATION nel 2015; ha organizzato l'edizione di un' altra decina di conferenze e workshop internazionali, ed e' stato membro dei comitati scientifici e di programma di più di 100 edizioni di conferenze e workshop internazionali.
E' stato responsabile (per l'unità locale dell'Università di Bologna) di progetti internazionali, nazionali e locali che hanno attratto finanziamenti esterni per un totale di più di 650'000 di euro. Fra questi citiamo un grant della Sun Microsystems Inc., due progetti PRIN (2004 e 2006), svariate convenzioni con aziende in Emilia-Romagna, e il progetto europeo FP7 STREP "SAPERE" (Self-Aware Pervasive Ecosystems, 2010-2013).

Temi di ricerca

Tra i principali risultati scientifici conseguiti citiamo: (i) l'ideazione del meccanismo dei tipi generici varianti, adottati sotto la forma dei Java generics nel linguaggio di programmazione Java dal 2004; (ii) l'ideazione del meta-modello Agenti & Artefatti, l'attuale riferimento per l'ingegneria dell'ambiente nei sistemi ad agenti; (iii) l'ideazione del modello di coordinazione auto-organizzante degli spazi di tuple biochimici, che è fra i punti di partenza concettuali e tecnologici del progetto "SAPERE" sopraccitato; e (iv) l'ideazione e sviluppo ddel paradigma dell'aggregate computing.

Attività istituzionale

È membro del Collegio di Dottorato in Computer Science and Engineering dell'Università di Bologna, delegato alla Terza Missione del Dipartimento DISI, e membro dell'Osservatorio Terza Missione dell'Università di Bologna. Nominato Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria e Scienze Informatiche a Cesena dal 1/10/2018.

 

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.