Foto del docente

Michelangelo Fiorentino

Professore associato

Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale

Settore scientifico disciplinare: MED/08 ANATOMIA PATOLOGICA

Curriculum vitae

Il Dr. Michelangelo Fiorentino è Professore Associato di Anatomia Patologica ed è Direttore della UO complessaa di Anatomia Patologica dell'Ospedale Maggiore della Azienda USL di Bologna. Il Dr. Fiorentino è inoltre Adjunct Associate Professor of Epidemiology presso la Harvard School of Public Health di Boston. Il Dr. Fiorentino ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia presso L'Università di Bologna, il titolo di Dottore di Ricerca in "Biologia generale ed applicata dei tumori dell'apparato digerente" presso l'Università di Modena ed il Diploma di Specializzazione in Oncologia presso l'Università di Bologna. Negli anni 1994 e 1995 il Dr. Fiorentino ha lavorato come ricercatore presso il Dipartimento di Patologia del New England Deaconess Hospital di Boston, U.S.A. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di “Associate Director” del Center for Molecular Oncologic Pathology del Dana Farber Cancer Institute di Boston, Harvard Medical School, diretto dal Prof. Massimo Loda. Il Dr. Fiorentino intrattiene rapporti stabili di collaborazione scientifica con la Harvard Medical School, la Harvard School of Public Health, Dana Farber Cancer Institute di Boston, L'università di Orebro ed il Karolinska Institutet in Svezia. Nel corso di questi anni il Dr. Fiorentino si è interessato prevalentmente di uropatologia e dello sviluppo di test predittivi di patologia molecolare diagnostica con particolare riferimento ai tumori della prostata, del fegato e delle vie biliari e alle problematiche oncologiche in corso di donazione e trapianto di organi. Il Dr. Fiorentino inoltre è membro effettivo dell'American Association for Cancer Research, e della U.S. and Canadian Academy of Pathology, svolge attività di reviewer per numerose riviste patologiche e oncologiche ed è membro dell'Editorial Board delle riviste Clinical Cancer Research e Molecular Cancer Research.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.