Foto del docente

Massimiliano Ghini

Professore a contratto

Dipartimento di Ingegneria Industriale

Curriculum vitae

Massimiliano è Direttore di MGMTLAB.eu - People Intelligence, Direttore Scientifico dell’area People Management dei Master in Business Administration PartTime di Bologna Business School - la Business School dell’Università di Bologna - e Professore incaricato di Gestione Risorse Umane all’Università di Bologna.

 

Percorso Professionale

Massimiliano si è laureato in Scienze Politiche indirizzo economico all’Università di Bologna, durante gli studi lanciò uno start up per fornire servizi organizzativi alle aziende. Dopo il master MBA in International Business al MIB School of Management e una esperienza alla Scuola di Direzione Aziendale della Bocconi, assunse il ruolo di Responsabile Delle Relazioni con le Imprese della Business School.

La decisione di passare in consulenza lo porta in Ergon Executive Search Deloitte Consulting dove ha l’opportunità di collaborare con importanti aziende multinazionali.

Dal 2000 collabora con Profingest Management School (che dal 2006 in seguito ad una fusione assunse il nome di Alma Graduate School, oggi Bologna Business School) nell’area Organizzazione e Personale assumendo la responsabilità dell’Area Organizzazione e Gestione Risorse Umane Distance Learning, del modulo di Organizzazione e Personale dell’Executive MBA online e del percorso di Gestione delle Risorse Umane. Attivo, inoltre, nell’area Executive education per la progettazione e erogazione di interventi sui temi del People Management,Change Management e gestione delle Risorse Umane.

Dal 2003 al 2010 è Presidente di Six Seconds Italia, www.6seconds.it, branch italiana del principale network mondiale per lo sviluppo dell’Intelligenza Emotiva.

Ha sviluppato assieme a Joshua Freedman e Anabel Jensen il SEI (Six Seconds Emotional Intelligence Assessment), uno dei principali strumenti di rilevazione dell’Intelligenza Emotiva a livello internazionale, e della linea di strumenti Vital Signs, tool innovativi per la valutazione dei driver di performance organizzativi.

Nel 2005 è stato nominato membro dell’International committee di Nexus EQ, la maggiore conferenza internazionale sull’Intelligenza Emotiva, e ha partecipato come speaker alla conferenza tenutasi in Olanda assieme a Daniel Goleman e Peter Salovey.

Nel 2006 è stato nominato nella Faculty Internazionale dell’Institute for Organizational Performance con il quale ha partecipato alla Master Class internazionale tenuta in Silicon Valley con due conferenze su “L’Intelligenza Emotiva per l’HR management” e “Change con Intelligenza Emotiva”.

Nel 2006 ha assunto la responsabilità dell’area People Management dei Master in Business Administration PartTime di Bologna Business School – Business School dell’Università di Bologna.

Dal 2006 è Professore incaricato di Gestione Risorse Umane alla Facoltà di Ingegneria, oggi Scuola di Ingegneria e Architettura, dell’Università di Bologna. Nel corso vengono trattate le tematiche di attraction, performance e retention di persone in ambito aziendale. Nelle ultime edizioni sono stati studiati i casi Google e Facebook come esempi di Best Place to Work.

Nel 2007 e 2008 ha tenuto una conferenza al World Business Forum di Milano – l’appuntamento di riferimento per la comunità manageriale – sui temi della leadership e del change management.

Nel 2010 è stato nominato Managing Director di Six Seconds Europe con l’obiettivo di sviluppare la Region e dal 2012 è diventato Director of Global Strategy e membro del Consiglio di Amministrazione con la responsabilità di coadiuvare il COO nella definizione delle strategie.

Nel 2013 ha tenuto un keynote all’Harvard Medical School dal titolo “Being a change agent”.

Nel 2014-2015 è stato Director del Center for Innovative Management di Six Seconds, centro di ricerca del network internazionale.

Dal primo gennaio 2016 è Direttore di MGMTLAB - People Intelligence con l’obiettivo di unire neuroscienze, people analytics e gestione delle persone per migliorare le performance organizzative aziendali.

 

Alcune delle aziende con le quali Massimiliano ha collaborato comprendono:

Adecco, Amazon, Azimut, Basf, Bulgari, Coty, Daimler, Eli Lilly, General Electric, Goodyear, Janssen-Cilag, Johnson&Johnson, Mars, Novartis, Pfizer, Schneider Electric,Trevi Group.

 

Libri e capitoli pubblicati a livello internazionale e italiano

Massimiliano Ghini e Joshua Freedman, Inside Change: How to use emotional intelligence to facilitate change inside organizations, in Emotionale Intelligenz in Organisationen, 2018, Springer.

Massimiliano Ghini e Joshua Freedman, The Vital Organization, 2014, Six Seconds Publishing.

Massimiliano Ghini, Intelligenza Emotiva in Azione, 2011, ed. ilsole24ore.

Joshua Freedman e Massimiliano Ghini, Inside Change, 2010, Six Seconds Publishing, trad. italiana “Intelligenza Emotiva dentro al cambiamento”, ed. ilsole24ore.

 

Principali paper, articoli, ricerche e business case

Alessandro Camilleri e Massimiliano Ghini, Persone e dati: nuove opportunità?, Settembre 2017, Harvard Business Review Italia.

Massimiliano Ghini, Joshua Freedman and Anna Maria Caotta, 2013, "Increasing employee engagement at Komatsu", White Paper.

Lorenzo Fariselli, Joshua Freedman and Massimiliano Ghini in collaboration with Fabio Barnabè and Erika Paci of Gruppo Amadori, 2013, "Linking bottom line performance to emotional intelligence and organizational climate", White Paper.

Massimiliano Ghini, 2010, "Blended Learning at Gambro Dasco", Business Case.

Lorenzo Fariselli and Massimiliano Ghini, 2009, "Optimizing manufacturing reengineering with Emotional Intelligence", Business Case.

Lorenzo Fariselli, Joshua Freedman, Massimiliano Ghini MBA, Federica Valentini, 2008, "Stress, Emotional Intelligence & Performance In Healthcare", White Paper.

Lorenzo Fariselli, Massimiliano Ghini, Joshua Freedman, 2006, "Optimism and Job Performance", White Paper.

Lorenzo Fariselli, Joshua Freedman, Massimiliano Ghini, 2006, "Increasing Emotional Intelligence", White Paper.

Lorenzo Fariselli, Massimiliano Ghini, Joshua Freedman, 2006, "Age and Emotional Intelligence", White Paper.

Joshua Freedman, Massimiliano Ghini and Carina Fiedeldey-Van Dijk, 2005, "Emotional Intelligence and performance", White Paper.

 

Riconoscimenti

Nel 2006 ha conseguito la candidatura al Faculty Pioneer Awards dell’Aspen Institute per “il significativo contributo fornito nel campo del management, in particolare attraverso le innovative ricerche e lo sviluppo di strumenti per la rilevazione dell’Intelligenza Emotiva”.

Nel 2013 ha ricevuto all’Harvard Medical School il “Noble Goal” Award per l’impegno nella creazione di una nuova cultura di people management all’interno delle organizzazioni.

Nel 2015, 2017 e 2019 ha vinto il Best Teacher Award per i Master Executive di Bologna Business School.

 

Altri incarichi

Dal 2012 al 2017 membro del consiglio di amministrazione di Six Seconds Emotional Intelligence Network con sede a Menlo Park in California.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.