Foto del docente

Marina Buzzi

Professoressa a contratto a titolo gratuito

Dipartimento di Medicina Specialistica, Diagnostica e Sperimentale

Curriculum vitae

CURRICULUM VITAE

DELLA DOTT.SSA MARINA BUZZI

 

Nata a Bologna il 13 Luglio 1962.

Titolo di studio: LAUREA IN SCIENZE BIOLOGICHE

Titoli professionali: Diploma di maturità scientifica nel 1981 ?Liceo scientifico Sabin? - Bologna
Laureata in Scienze Biologiche presso l'Università degli Studi di Bologna nel 1986.
Abilitazione all?esercizio della professione di Biologo nell?anno 1987.
Diploma universitario: ? Corso di perfezionamento universitario in Medicina Rigenerativa: aspetti biologici, clinici, normativi e gestionali ? presso l?Università di Modena e Reggio Emilia febbraio-novembre 2011.
Nel 2004 ha frequentato il corso del Centro Nazionale Trapianti di formazione di Ispettore di Banca dei Tessuti completando la formazione sul campo in affiancamento agli ispettori CNT. E' stata pertanto nominata Ispettrice esperta del Centro Nazionale Trapianti di Banca dei Tessuti. E' anche ispettrice CNT per i Centri PMA.
Nel 2007 ha partecipato a Roma al Corso AIFA in collaborazione con ISS e CNT per l?utilizzo dei medicinali per terapia cellulare.
Nel 2008 ha partecipao al corso ?Approfondimenti di banking tissutale?.
Nel 2009 ha partecipato al Corso di formazione sulle GMP per ispettori del CNT e al corso avanzato di ?Tissue banking?.
Nel novembre 2009 ha partecipato al ?Corso di formazione per ispettori esperti dei centri di procreazione medicalmente assistita (PMA)?
Ha conseguito in data 15/02/2006 l'idoneità a svolgere le funzioni di Direttore Tecnico presso officine farmaceutiche autorizzate alla produzione di medicinali per terapia cellulare da parte dellAIFA ai sensi del Decreto Legislatvo 29 maggio 1991 n.178.

Dal 22 marzo 2018 iscritto all’ Albo pubblico dei dirigenti sanitari in possesso del certificato di formazione manageriale abilitante alle funzioni di direzione delle strutture complesse di cui agli artt. 15 e 16-quinquies del D.Lgs. n. 502/92 e s.m. e all’art. 7 del D.P.R. n. 484/97

Esperienze professionali: DAL 1 APRILE 2001 RICOPRE IL RUOLO DI BIOLOGO DIRIGENTE DI I LIVELLO PRESSO IL SERVIZIO DI IMMUNOEMATOLOGIA E MEDICINA TRASFUSIONALE DEL POLICLINICO S.ORSOLA-MALPIGHI DI BOLOGNA.
DAL 2007 È RESPONSABILE DELLA STRUTTURA SEMPLICE ?BANCA DEI TESSUTI DEL SANGUE CORDONALE E BIOBANCA?
Negli anni 1987,1988, 1991, 1992 e 1993 ha lavorato presso l?Istituto di Ematologia ?L e A Seragnoli? , Policlinico S.Orsola-Malpighi ? Bologna, con Borse di studio dell?associazione italiana contro le leucemie sezione di Bologna (BolognaAIL)
Dal Marzo 1989 al marzo 1990 ha lavorato svolgendo attività di ricerca (post doctoral fellowship) presso i laboratori di ricerca oncologica al Roger Williams Hospital- Brown University, Providence, USA
Dal Dicembre 1991 all?aprile 1992 ha ricoperto il ruolo di Biologo dirigente di I livello incaricato presso l?Istituto di Ematologia ?L e A Seragnoli? Policlinico S.Orsola-Malpighi ? Bologna
Dal Maggio al Luglio 1993 ha ricoperto il ruolo di Biologo dirigente di I livello incaricato presso il Laboratorio di Ricerca di Immunologia e Genetica dell?Istituto Ortopedico Rizzoli- Bologna
Dal febbraio 1994 al marzo 2001 ha ricoperto il ruolo di Biologo Dirigente di I livello presso il Laboratorio di Patologia Clinica e successivamente all?unificazione dei servizi, presso il Laboratorio di Patologia clinica, Servizio Trasfusionale e Banca del Tessuto Muscolo-scheletrico dell?Istituto Ortopedico Rizzoli-Bologna

Interesse clinico: Presso l?Istituto di Ematologia ?Seragnoli? si è occupata dal 1984 al 1988 di immunologia delle leucemie acute e croniche (tipizzazioni fenotipiche, attività NK) e citofluorimetria. In collaborazione con il laboratorio di tipizzazione HLA del Servizio Trasfusionale eseguiva le MLR al fine della definizione della compatibilità tra donatore e ricevente per il TMO.
Dall?1988 si è occupata di citogenetica e biologia molecolare applicando metodiche di Southern Blot, PCR e Sequenza per la diagnosi e la ricerca della malattia minima residua in leucemie acute e croniche. Ha messo a punto le prime tipizzazioni molecolari degli antigeni HLA di classe I e II per la definizione della compatibilità donatore/ricevente nel trapianto non familiare.
Nel 1991, ricoprendo un incarico nel medesimo Istituto, ha lavorato nel settore di criopreservazione delle cellule staminali ematopoietiche e colture cellulari.
Dal 1989 al 1990 presso il Roger William Hospital ha studiato la funzione delle proteine fosfatasi e chinasi nella Leucemia Mieloide Cronica mediante colture cellulari e metodiche di Western Blot e SSD PAGE.
Dal 1994 al 2001 ha lavorato presso l? Istituto Ortopedico Rizzoli nel Laboratorio analisi occupandosi di vari settori (Ematologia, coagulazione, biochimica ed immunologia); inoltre ha collaborato con il Laboratorio di ricerca sui biomateriali e con il reparto di Chemioterapia studiando, dal punto di vista immunologico, pazienti con sarcomi sottoposti alla raccolta e infusione di cellule staminali autologhe.
Ha inoltre collaborato con la Banca dell?Osso- Servizio Trasfusionale occupandosi della validazione biologica del tessuto osseo, introducendo anche la metodica della ricerca del genoma virale dell?epatite C in PCR.
Dal 2001 si occupa presso il Servizio di immunoematologia e Medicina Trasfusionale del S. Orsola di tutti i processi collegati al banking di tessuti e cellule staminali ematopoietiche.

Interesse di ricerca: Presso l?Istituto di Ematologia ?Seragnoli? si è occupata di immunologia studiando l?immunofenotipo delle leucemie acute e croniche inizialmente utilizzando la microscopia e successivamente la citofluorimetria. Ha studiato vari aspetti della risposta immunologica in pazienti con particolari forme di leucemia cronica e si è occupata in collaborazione con il laboratorio di tipizzazione HLA del Servizio Trasfusionale della ricerca del donatore di cellule staminali ematopoietiche eseguendo le MLR e succesivamente, sui donatori non familiari, ha messo a punto la tipizzazione molecolare degli antigeni HLA Di Classe II (DRB1 in PCR) e Classe I (A e B in sequenza). Ha studiato i riarrangiamenti genici peculiari della LMC e di alcune leucemie croniche T e acute B mediante Southern Blot e successivamente mediante PCR e Sequenziamento diretto ai fini diagnostici e di ricerca della malattia minima residua post chemioterapia o trapianto di cellule staminali ematopoietiche.
Presso il Roger William Hospital ha studiato la funzione delle proteine fosfatasi e chinasi mediante
Presso lo IOR nell?ambito del Laboratorio analisi ha studiato la biologia delle cellule staminali ematopoietiche nei pazienti sottoposti ad autotrapianto con diversi tipi di Sarcoma.
Presso il SIMT del S. Orsola si è occupata di Banking di tessuti e cellule sviluppando diversi programmi di ricerca in collaborazione con gruppi universitari su cellule staminali ematopoietiche , non ematopietiche residenti nei tessuti cardiovascolari .
Gestisce e verifica le procedure per l?accesso controllato in laboratori di classe D e B
Ha svolto attività di ricerca in collaborazione con gruppi universitari ed ospedalieri italiani e stranieri e come responsabile scientifico o collaboratore di progetti regionali e nazionali nel campo dell?ematologia, della medicina rigenerativa e della medicina trasfusionale. In particolare ha collaborato a programmi di ricerca finalizzata AIRC, CNR e programmi di ricerca regione-università presso l?Istituto Seràgnoli, l?Istituti Ortopedici Rizzoli e attualmente, come Responsabile della Struttura Semplice Banca dei Tessuti, del sangue cordonale e biobanca, presso il Servizio di Immunoematologia e Trasfusionale del Policlinico S.Orsola-Malpighi.

Attività di docenza: Negli Anni Accademici 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010, ha svolto attività di insegnamento in qualità di Professore a contratto per il Corso di Diploma Universitario di Tecnico di Laboratorio Biomedico dell?Università degli Studi di Bologna dal titolo ? Elettivo Banca dei Tessuti?
Negli Anni Accademici 2010-2011 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019, 2019-2020 ha svolto attività di insegnamento in qualità di Professore a contratto per il Corso di Diploma Universitario di Tecnico di Laboratorio Biomedico dell?Università degli Studi di Bologna dal titolo ?Metodologie di Laboratorio e Valutazione della Qualità ? banca dei tessuti per la Medicina Rigenerativa?

Pubblicazioni:

E' autore o coautore di oltre 90 pubblicazioni su riviste italiane e internazionali.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.