Foto del docente

Maria Pia Morigi

Professoressa associata

Dipartimento di Fisica e Astronomia "Augusto Righi"

Settore scientifico disciplinare: FIS/07 FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA)

Curriculum vitae

Data di nascita : 10 Aprile 1963

Luogo di nascita : Fusignano (RA)

Indirizzo luogo di lavoro : Dipartimento di Fisica e Astronomia "Augusto Righi", Università di Bologna, Viale Berti Pichat, 6/2 - 40127 Bologna

Telefono : +39 051 2095085, +39 051 2095132

 

ISTRUZIONE

07.1982 - Maturità classica , conseguita presso il Liceo-Ginnasio Trisi Graziani di Lugo (RA). Voto finale: 60/60.

12.1987 -  Università di Bologna: Laurea in Fisica. Titolo tesi: "Determinazione granulometrica degli aerosol con tecniche radiometriche: applicazioni a fini sanitari ed ambientali", Voto finale: 110/110 e lode.

07.1992 - Università di Bologna: Dottorato di ricerca in Fisica. Titolo tesi: "Proposta di un esperimento alla Millikan in continua per la ricerca di cariche frazionarie nella materia stabile".

 

ESPERIENZE PROFESSIONALI

01.1988 – 09.1988: Borsa di studio di 9 mesi presso il Settore di Fisica Biomedica e Sanitaria del Dipartimento di Fisica dell'Università di Bologna.

03.1991 – 06.2001: Collaboratore tecnico presso il Dipartimento di Fisica di Bologna.

07.2001 - 04.2021: Ricercatrice confermata (SSD: FIS/07) presso la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali (dall'A.A. 2012/2013 Scuola di Scienze) dell'Università di Bologna. 

da 04.2021:  Professoressa associata (SSD: FIS/07) presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia "Augusto Righi" dell'Università di Bologna.

 

ATTIVITA' DI RICERCA

Le attività di ricerca sotto elencate sono state svolte principalmente presso il Settore di Fisica Applicata del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Bologna e presso il Laboratorio di Tomografia Computerizzata con raggi X, inaugurato nel mese di ottobre 2009 presso Palazzo S.Croce a Ravenna, sede dei corsi di Laurea "Tecnologie e Diagnostica per la Conservazione e il Restauro" e "Science for Conservation - Restoration of Cultural Heritage" (Università di Bologna, Polo Scientifico-didattico di Ravenna).

  •  Campionamento e caratterizzazione fisica di particelle di aerosol di diversa natura. Dal 1998 al 2002 membro dello Steering Commitee di un progetto di ricerca dal titolo “Feasibility of a new generation of test apparatus for airborne particulate systems”, finanziato dalla Comunità Europea nell'ambito del IV Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico (Contract No. SMT4-CT98-2234).
  • Sviluppo di sistemi di acquisizione innovativi per radiografia digitale e tomografia computerizzata con raggi X di diversa energia, per applicazioni in campo medico, industriale e nel settore dei Beni Culturali. In questo ambito rientrano le attività svolte in due progetti di ricerca finanziati nei bandi PRIN 2005 (titolo progetto: "Sulle tracce di Homo Erectus lungo la costa occidentale del Mar Rosso dall'Eritrea al Sudan: ambienti e popolamento umano durante il Pleistocene", coordinatore nazionale: Prof. Ernesto Abbate)  e PRIN 2009 (titolo progetto: "Una storia di un milione di anni: il ruolo della Dancalia nel contesto dell'origine e diffusione dell'uomo moderno", coordinatore nazionale: Prof. Alfredo Coppa). Vanno anche ricordate la partecipazione al Progetto di ricerca europeo “DETECT: New Product Design and Engineering Technologies based on next Generation Computed Tomography ” (Contract No. NMP2-CT-2003-505914), avente per obiettivo lo sviluppo di sistemi tomografici 3D con energie dei raggi X fino a 450 keV, per applicazioni in ambito industriale e la collaborazione al contratto di ricerca ex art. 66 d.p.r. 11/7/1980 n. 382 tra il Dipartimento di Fisica e la ditta ELCA Elettronica S.r.l. di Imola, con l'obiettivo di pervenire allo sviluppo e messa  a punto di un tomografo per le arcate dentarie.
  • Sviluppo di sistemi dosimetrici innovativi per fasci di elettroni dedicati a terapie di tipo I.O.R.T. (Intra Operative Radiation Theraphy) (contratto di ricerca con ENEA-Frascati, nell'ambito di un progetto finanziato dal MIUR).
  • Partecipazione a progetti finanziati dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare - Gruppo V (Progetti MOSAIC, TOCO, TRALIN, SUBMIT, DOSIORT e RITOR). Responsabile scientifico locale di due progetti INFN (CSN 5) dal titolo INFN_dating e CHNet, riguardanti applicazioni di tecniche diagnostiche di tipo fisico nell'ambito dei Beni Culturali. Responsabile scientifico locale del progetto LAUPER (INFN - CSN 5), dedicato allo studio di fattibilità di un sistema innovativo per radioterapia basato su lenti di Laue.

 

  BREVETTI

2003 – Brevetto italiano “Dispositivo per il controllo dosimetrico di un fascio di particelle ionizzanti utilizzabile in particolare per terapie oncologiche, codice: BO2003A000140.

2012 –  Brevetto italiano “Metodo per l'esecuzione su calcolatore parallelo del modulo di visualizzazione interattiva di un dispositivo di imaging", codice: ITRM20120567

 

ATTIVITA' DIDATTICA

2002 - 2008 : Docente di "Metodologie fisiche per i Beni Culturali" presso il corso di laurea triennale in "Tecnologie per la Conservazione ed il Restauro dei Beni Culturali", dell'Università di Bologna, Polo Scientifico-didattico di Ravenna.

2009: Docente di "Fisica dell'Ambiente e dei Beni Culturali" presso il corso di laurea specialistica in "Scienze per la Conservazione e il Restauro", dell'Università di Bologna, Polo Scientifico-didattico di Ravenna.

2007 - 2010:  docente di "Laboratorio di Fisica Sanitaria" presso il corso di laurea magistrale in "Fisica" dell'Università di Bologna.

2011 - ad oggi: docente di "Fisica Sanitaria" presso il corso di laurea magistrale in "Fisica" dell'Università di Bologna.

2010 - ad oggi: Docente di "Archeometria" presso il corso di laurea triennale in "Tecnologie per la Conservazione e il Restauro", dell'Università di Bologna, Polo Scientifico-didattico di Ravenna.

2010 - ad oggi: Docente di "Physical method of examining cultural property: X-ray digital radiography and Computed Tomography", presso il corso di laurea magistrale internazionale "Science for the Conservation-Restoration of Cultural Heritage”, dell'Università di Bologna, Polo Scientifico-didattico di Ravenna.

Relatrice e co-relatrice di numerose tesi di laurea triennale e magistrale in Fisica, in Tecnologie per la Conservazione e il Restauro dei Beni Culturali e in Science for the Conservation-Restoration of Cultural Heritage.

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.