Foto del docente

Manuel Ganarin

Ricercatore a tempo determinato tipo b) (senior)

Dipartimento di Scienze Giuridiche

Settore scientifico disciplinare: IUS/11 DIRITTO CANONICO E DIRITTO ECCLESIASTICO

Curriculum vitae

Dopo avere conseguito il 10 marzo 2010 la Laurea Magistrale in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna (sede di Ravenna, con punteggio di 110/110 e lode, discutendo una tesi in Diritto canonico dedicata al tema della giustizia amministrativa nella Chiesa (relatrice prof.ssa G. Boni), nello stesso anno è ammesso alla Scuola di Dottorato in Scienze Giuridiche – curriculum di Diritto ecclesiastico e canonico (XXVI° ciclo) – presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria” della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano.

A partire dal 2010 ha svolto attività di tutorato in Diritto canonico ed in Diritto ecclesiastico presso la Scuola di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Bologna (sedi di Bologna e di Ravenna) e, in qualità di Cultore della materia, è stato componente delle Commissioni di esame di Diritto canonico (presiedute dal prof. A. Zanotti) e di Storia del diritto canonico (presiedute dalla prof.ssa G. Boni) presso la sede di Bologna della Facoltà di Giurisprudenza, nonché delle Commissioni di esame di Diritto canonico presiedute dalla prof.ssa G. Boni presso la sede di Ravenna.

In data 22 gennaio 2015 ha conseguito il Dottorato di ricerca in Scienze Giuridiche (Diritto ecclesiastico e canonico) presso il Dipartimento “Cesare Beccaria” della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano, discutendo una tesi intitolata L’interpretazione autentica delle leggi universali della Chiesa. La competenza del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi (relatore prof. S. Ferrari).

Dal 1° settembre 2016 al 31 ottobre 2019 è stato assegnista di ricerca in diritto ecclesiastico e canonico presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università degli Studi di Bologna.

Dal 4 novembre 2019 è ricercatore a tempo determinato tipo b) in diritto ecclesiastico e canonico presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università degli Studi di Bologna.

Dal mese di gennaio 2016 è membro della Redazione della rivista interdisciplinare di Classe A Archivio Giuridico “Filippo Serafini”, curandone la formazione dei fascicoli trimestrali. Dal mese di maggio 2017 è socio ordinario della Consociatio Internationalis Studio Iuris Canonici Promovendo. Dal 2020 è membro del Collegio dei Revisori della Rivista canonistica di Classe A Ephemerides iuris canonici.