Foto del docente

Luigi Bartolomei

Assegnista di ricerca

Dipartimento di Architettura

Curriculum vitae

Nato a Bologna il 21.12.1977, laureato il 23 Luglio 2003 in Ingegneria Edile, con una tesi sulle relazioni tra “Arte e Architettura” e con un progetto relativo ad un nuovo ingresso per la Pinacoteca Nazionale di Bologna.

Dottorato di ricerca in Composizione Architettonica conseguito il 23 Maggio 2008 presso il Dipartimento di Architettura e Pianificazione Territoriale dell'Università di Bologna (d'ora innanzi DAPT) con la tesi “Luoghi e Spazi del Sacro – matrici urbane – archetipi architettonici – prospettive contemporanee per la progettazione di spazi per la Cristianità”.

Presso la Facoltà di Ingegneria Edile sono stato tutor e co-fondatore dell'iniziativa didattica e di ricerca interdisciplinare “Progetto di Luoghi e Spazi del Sacro”, che si svolge presso il DAPT in Collaborazione con la Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna (d'ora innanzi FTER)

Negli anni accademici 2007/08, 2008/09 e 20011/2012 Professore Incaricato presso la Facoltà Teologica dell'Emilia Romagna di corsi relativi all'Architettura Sacra.

Professore presso il Corso di Laurea in Ingegneria dei sistemi edilizi (Università degli Studi di Bologna – sede di Ravenna) di Storia dell'Architettura (AA 2007/2008), di “Composizione Architettonica” (AA 2009/2010) e, dall'anno Accademico 20010/2011 professore a contratto di “Architettura del Paesaggio e delle Infrastrutture” (ICAR/14) (AA 2010/2011 e 2011/2012).

Titolare di Assegno di ricerca post-dottorale biennale Presso il Dipartimento di Architettura e Pianificazione Territoriale sui temi della progettazione dell'architettura Sacra dal settembre 2010.

Dal 2003 correlatore di numerose tesi di laurea quinquennale presso il Corso di Laurea in Ingegneria Edile-Architettura sui temi della Composizione Architettonica, dell'Architettura per il Culto, del Paesaggio e delle sue Infrastrutture.

Membro del Comitato Scientifico della Rivista “BOLETIN ACADEMICO, Revista de Investigacion y arquitectura contemporanea” dell'Università de la Coruna.

Da Gennaio 2009 collaboratore stabile de “Il Giornale dell'Architettura”, (Mensile Nazionale diretto da Carlo Olmo) alla cui redazione partecipo dal 2008. Nel dicembre 2011 ho curato per le pagine del giornale una inchiesta sulla città di Bologna e nel 2012 una nuova inchista sullo stato dell'architettura sacra in Italia.

Dal Luglio 2008 membro della Commissione Diocesana per l'Arte Sacra dell'Arcidiocesi di Bologna.


Partecipo dal 2003 a numerosi seminari e convegni internaizonali (oltre elencati in dettaglio) tra i quali, nel 2008, al workshop organizzato da EUROPAEUM, (Association of Leading European Universities) ottennedo menzione di merito con la relazione “ARCHITECTURE OF SACRED OR OF RELIGIONS? Notes on the “sacred architecture” of the contemporary city”; nel 2011 al “9th Special Focus Memorial Symposium on Art and Science” ottenendo premio di merito per la ricerca presentata e pubblicata dall'International Institute for Advanced Studies in Systems Research and Cybernetics.

Critic della Carleton University di Ottawa e Jury Member del NYIT (New York Institute of Technologies) in relazioni a workshop e laboratori didattici che contemplano progetti su aree strategiche in Bologna (laboratori didattici internazionali di progettazione sull'area Staveco).

Da Maggio 2013, ricercatore RtD presso il Dipartimento di Architettura dell'Università di Bologna. Dal 2013 responsabile scientifico della Convenzione Quadro tra Dipartimento di Architettura e Arcidiocesi di Bologna, e referente del censimento degli edifici di culto della Diocesi, progetto CEI – Ufficio per i Beni Culturali Ecclesiastici.

Presidente del Centro Studi Cherubino Ghirardacci (www.ghirardacci.org).