Foto del docente

Giuseppe Lusignani

Professore ordinario

Dipartimento di Scienze Aziendali

Settore scientifico disciplinare: SECS-P/11 ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI

Curriculum vitae

Giuseppe Lusignani

Laureato in Economia presso l'Università di Modena (1984), ha proseguito gli studi in Finanza presso la New York University (1986-87) ed ha conseguito il dottorato di ricerca in Mercato dei capitali e gestione finanziaria (Istituto Universitario di Bergamo, 1988). Nel 1986 consegue la Borsa di studio "Giorgio Mortara" - Banca d'Italia, per l'approfondimento degli studi all'estero. Ricercatore di Economia degli Intermediari Finanziari, Università di Bologna (1990-98); titolare, per supplenza, del corso di Economia degli Intermediari Finanziari nella Facoltà di Scienze Politiche, Università di Bologna (1993-98); professore associato di Economia degli Intermediari Finanziari presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Bologna (dal 1998 al 2000); professore ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari nell'Università di Bologna (dal 2000--).

Ha insegnato Teoria del portafoglio (Facoltà di Economia e Commercio dell'università di Bologna, 1989-91); Politica Finanziaria (Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Bologna, 1992-93); Microeconomia della banca (Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Bologna, 1990-93); Teoria del Portafoglio (Università di Varsavia, 1993); Economia degli Intermediari Finanziari (Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Bologna, 1993-98); Risk Management (Dottorato di ricerca in Mercati ed Intermediari finanziari, Università Cattolica – Milano, dal 1996-2007); Economia dei sistemi Finanziari (Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Bologna - Sede di Forlì,  1998-2003); Risk Management (Master dell'Università di Siena, dal 1998-2005); Risk Management (Master in Investimenti Finanziari ed Assicurativi dell'Università di Bologna, 2000-2004). Dal 2000 insegna Economia e Tecnica dei Mercati Finanziari e Economia degli Intermediari Finanziari nell'Università di Bologna.

Ha insegnato, e coordinato corsi specifici realizzati per la Banca d'Italia (Asset-Liabiliy Management 1997-1999), la Consob (nel 1997-98, Misurazione e controllo dei rischi degli strumenti derivati nel 1997-98 e Contratti derivati e obbligazioni strutturate nel 2007-08), Profingest (Gestione dei rischi di portafoglio nel 1997-1998), per l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (nell'ambito di un progetto di ricerca sul mercato del risparmio gestito nel 2001-2002), per ABIFORMAZIONE (Global risk management dal 2001--), Risk management and business management in retail, nell'ambito del programma Almagraduate, UniCredit MBA - Retail in the Banking and Financial Industry (2009-2010)

L'attività di ricerca ha riguardato numerosi aspetti del funzionamento dei mercati finanziari e del sistema bancario. Ricerche specifiche hanno riguardato le caratteristiche del mercato azionario italiano, il mercato dei contratti derivati, l'integrazione della Security Industry in Europa, lo studio delle condizioni di competitività dei sistemi bancari in Europa e dell'industria del risparmio gestito. Particolare attenzione hanno ricevuto i temi della misurazione dei rischi nell'industria finanziaria, con riferimento sia singoli portafogli sia all'insieme delle attività e passività delle banche. Tra questi lo studio di modelli per la quantificazione dei rischi di tasso di interesse e di liquidità, e ricerche di carattere empirico per quantificare l'impatto dell'introduzione dei rating interni sul sistema delle imprese italiane al fine di valutarne l'impatto sui requisiti di capitale delle banche secondo le nuove regole di Basilea 2. Ha partecipato a numerosi incontri scientifici e di operatori dell'industria finanziaria in qualità di relatore sui temi del risk management, della regolamentazione prudenziale e della gestione di portafoglio.

E' autore di numerose pubblicazioni relative ai mercati finanziari, alla gestione delle banche e alle tematiche del risk management. Ha collaborato con Banca d'Italia, Consob e Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Assogestioni, l'Associazione bancaria Italiana, e Il Consorzio Patti Chiari. Svolge, inoltre, l'attività di consulenza presso primarie istituzioni finanziarie sui temi della gestione dei rischi e della gestione finanziaria.


E' membro del Comitato Scientifico di Prometeia, Associazione per le Previsioni Econometriche, Socio Onorario e Presidente del Comitato dei Probiviri di AIFIRM, Associazione Italiana Financial Risk Managers, Presidente del Comitato Scientifico di ABIFORMAZIONE. E' membro del Comitato di direzione della rivista Banca Impresa Società (Il Mulino) e dell'Editorial Board della rivista Bancaria (Bancaria Editrice).