Foto del docente

Giacomo Santi

Ricercatore confermato

Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita

Settore scientifico disciplinare: IUS/10 DIRITTO AMMINISTRATIVO

Curriculum vitae

Giacomo Santi, nato a Bologna il 1/08/1968, ha conseguito, in data 25 giugno 1992, il Diploma di Laurea presso la facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Bologna, discutendo una tesi in Diritto Amministrativo sulla "Semplificazione del procedimento amministrativo" e riportando il massimo dei voti con lode.

- Ricercatore confermato in Diritto Amministrativo (Dipartimento di afferenza: 795456-QUVI – Dipartimento di scienze per la qualità della vita);

- Professore Aggregato di “Diritto pubblico” presso l’Università degli Studi di Bologna

ATTIVITA’ ACCADEMICA, DIDATTICA E SCIENTIFICA

DOTTORATI - ASSEGNI DI RICERCA e CONCORSI UNIVERSITARI

Nel 1995 è risultato vincitore del concorso per l'ammissione al corso di Dottorato di Ricerca in "Libertà fondamentali nel diritto costituzionale ed amministrativo comparato e comunitario" - Ciclo X - presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Trento.

In data 29.10.1998, ha superato positivamente l'esame finale del "Dottore di Ricerca", con dissertazione dal titolo "Il servizio universale nel settore delle telecomunicazioni come sintesi fra la realizzazione di un mercato competitivo e la garanzia di interessi di servizio pubblico".

Dal 12 maggio 1999 all'anno 2001 è stato titolare di “Assegno di ricerca in diritto pubblico ed amministrativo” avente ad oggetto la tematica “Obblighi di servizio pubblico e principi del 'servizio universale' nel sistema delle telecomunicazioni” conferitogli a seguito di espletamento di procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio bandita dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università degli Studi di Trento.

Nell'anno 2001 è risultato vincitore del pubblico concorso a n. 1 posto da ricercatore universitario per il settore disciplinare IUS/10 presso la Facoltà di Scienze Motorie dell'Università degli Studi di Bologna. Conseguentemente con D.R. n. 4290 del 1/10/2001 è stato nominato ricercatore universitario presso la predetta Facoltà a decorrere dal 1 ottobre 2001.

Nell'anno 2005 ha positivamente superato il giudizio di conferma (Disposizione Dirigenziale n. 1066-2005 Prot. 27055, Università degli Studi di Bologna).

E' attualmente:

- Ricercatore confermato in Diritto Amministrativo (Dipartimento di afferenza: 795456-QUVI – Dipartimento di scienze per la qualità della vita);

- Professore Aggregato di “Diritto pubblico” presso l’Università degli Studi di Bologna.

Corsi di Specializzazione frequentati

Dall'anno accademico 1992/1993 all'anno accademico 1993/1994 ha frequentato, dopo avere superato positivamente la prova d'ammissione, il Corso di Specializzazione in Diritto amministrativo e Scienza dell'Amministrazione presso la S.P.I.S.A. dell'Università di Bologna e in tale ambito ha frequentato:

- il Corso in “Diritto Amministrativo Comunitario” (anno accademico 1992/1993);

- il Corso in "Organizzazione Amministrativa e Pubblico Impiego" (anno accademico 1993/1994).

ATTIVITA' DIDATTICA

Università di Bologna

Corsi di Laurea

Responsabilità didattica di Insegnamenti ufficiali

Scienze Motorie

Dall'anno accademico 2002/2003 all'anno 2003/2004 è stato affidatario dell'insegnamento di “Diritto Pubblico” del Corso di Laurea Triennale in Scienze Motorie (4 CFU).

Dall'anno accademico 2004/2005 all'anno accademico 2007/2008, ha avuto in affidamento dalla Facoltà di Scienze Motorie l'insegnamento di “Disciplina giuridica dei servizi alla persona” nell'ambito della Laurea Specialistica in “Scienze e tecniche dell'attività motoria preventiva ed adattata”.

Nell'anno accademico 2008/2009 è stato affidatario dell'insegnamento di “Diritto Pubblico” del Corso di Laurea Triennale in Scienze Motorie.

Nell’anno accademico 2011/2012 è stato affidatario dell’insegnamento “Sport ed etica” del Corso di Laurea magistrale “Management delle attività motorie e sportive”.

Dall’anno accademico 2011/2012 all’anno accademico 2013/2014 è stato affidatario dell’insegnamento “Organizzazione e gestione dello sport: profili giuridico-amministrativi” del Corso di Laurea magistrale “Management delle attività motorie e sportive”.

Medicina

Dall'a.a. 2008/2009 all’a.a. 2012/2013 è stato affidatario dell'insegnamento di "Istituzioni di diritto pubblico" del Corso di Laurea in Infermieristica di Bologna (C.I. Economia e gestione Sanitaria)

Ingegneria

Negli anni accademici 2001-2002 / 2002-2003 / 2003-2004, è stato affidatario dell'insegnamento di “Diritto Minerario” del Corso di Laurea di “Ingegneria per l'ambiente ed il territorio” della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna. Per quanto attiene all'insegnamento di Diritto Minerario impartito nell'a.a. 2003-2004, è stato riconosciuta da parte del Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Bologna “la maggiore soddisfazione complessiva degli studenti” dell'Ateneo.

Nell'anno accademico 2004/2005, è stato affidatario dell'insegnamento di “Legislazione delle Opere Pubbliche e dell'Edilizia” del Corso di Laurea in “Tecnico del Territorio” della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna, sede di Ravenna.

Nell'anno accademico 2005/2006, è affidatario dell'insegnamento di “Diritto Urbanistico e dell'Ambiente” (CF 2+2) dei Corsi di Laurea in “Ingegneria edile” e in “Tecnico del Territorio” della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna, sede di Ravenna.

Dall'anno accademico 2006/2007 all’anno accademico 2009/2010, è stato affidatario dell'insegnamento di “Legislazione delle Opere Pubbliche e dell'Edilizia” del Corso di Laurea in “Ingegneria edile” della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna, sede di Ravenna

Università di Trento

Ha svolto attività di docenza ("Istituzioni di diritto pubblico") nell'ambito dell'anno accademico 1999/2000 per conto dell'U.P.A.D. di Bolzano.

Responsabilità didattica di Insegnamenti ufficiali di Corsi di Diploma

Dal 1997 al 1999 (anni accademici 1997/1998 e 1998/1999) è stato professore a contratto e responsabile didattico del Corso ufficiale di "Istituzioni di Diritto Pubblico", del "Corso di diploma universitario in Servizio Sociale" della Facoltà di Sociologia dell'Università degli Studi di Trento.

Master Universitari, Scuole di Specializzazione - Corsi di Perfezionamento

Università di Bologna

Ha svolto e svolge attività di docenza nell'ambito dei seguenti Master universitari, Scuole di Specializzazione e Corsi di perfezionamento:

- "Corso di Specializzazione” ora “Master in Diritto Sanitario" organizzato dalla S.P.I.S.A. dell'Università di Bologna (dall'anno accademico 2001/2002), nell'ambito del quale, oltre a far parte del Consiglio Scientifico, è titolare e responsabile di specifico modulo di insegnamento (“I contratti delle Aziende Sanitarie”).

- dall’anno 2016 è titolare del modulo “Contratti pubblici e appalti” del Master in Giuristi, consulenti e professionisti d'impresa, organizzato dalla S.P.I.S.A. dell'Università di Bologna

- "Corso di perfezionamento” ora “Master in Giuristi di Impresa" (dall'anno 1999);

-"Master in appalti di lavori pubblici" organizzato dalla S.P.I.S.A. dell'Università di Bologna e QUASAP (edizioni 1999-2000-2001), nell'ambito del quale ha svolto altresì funzioni di coordinamento scientifico.

- “Master in processi gestionali delle opere pubbliche” organizzato Facoltà di Economia - Dipartimento di Discipline Giuridiche dell'Economia e dell'Azienda dell'Università di Bologna (a.a. 2004 e 2005).

Università di Trento

Ha svolto attività di docenza nell'ambito delle seguenti Scuole di Specializzazione e Corsi di perfezionamento:

-“Corso di perfezionamento post-laurea per la gestione di organizzazioni non profit e cooperative sociali" (11-12 dicembre 1998, 28 ottobre 1999, 16/17 marzo 2000) organizzato dal Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi di Trento;

- "Corso abilitante alle funzioni di segretario comunale" (16 giugno 1999) organizzato dalla Provincia Autonoma di Trento e dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università di Trento;

- "Corso di management per operatori di organizzazioni non profit e cooperative sociali" (anno 1999) organizzato dal Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi di Trento;

- "Master in materia di appalti pubblici" (dall'anno 2000 all'anno 2005) organizzato dall'Università degli Studi di Trento tenendo conferenze sulle tematiche dell'affidamento di appalti di servizi tecnici relativi a lavori pubblici, del contratto di global service e delle problematiche nel recepimento delle direttive comunitarie.

Università di Ferrara

Ha svolto attività didattica nei seguenti Master:

- Master di "City Management" organizzato dalla facoltà di Architettura dell'Università degli Studi di Ferrara negli anni accademici 1997/1998 e 1998/1999. Nell'ambito del Master ha tenuto lezioni sull'attuazione della "Riforma Bassanini" (Sportello unico - Semplificazione dell'attività amministrativa) e sugli appalti pubblici nelle date del 12.4.1998, 9.5.1998, 11.7.1998, 21.05.1999, 29.5.1999, 3.7.1999, 10.7.1999;

- Megas (Master in Gestione Ambientale), organizzato dalla Facoltà di Architettura dell'Università degli Studi di Ferrara presentando in 17/12/1999 una relazione su “Diritto Ambientale e gestione del territorio” (sede del Master AGAC di Reggio Emilia).

Università di Verona

Ha svolto attività didattica nei seguenti Corsi:

- Corso di perfezionamento ed aggiornamento professionale in “Gli appalti delle Pubbliche Amministrazioni. Il codice di contratti e il regolamento di esecuzione nell’attività e nel processo” organizzato dal Dipartimento di Scienze giuridiche (anni 2012-2013-2014-2015).

Università di RomaTre

Ha svolto attività didattica nel seguente corso:

- Corso "Le Amministrazioni locali e la valorizzazione e gestione dei beni culturali" (anno 2015)

Pubblicazioni

Autore di pubblicazioni in materia di diritto antitrust, contratti della pubblica amministrazione, organizzazioni non profit, lavori e servizi pubblici e restauro di beni culturali, fra cui :

- Commento all’articolo 5 del Decreto Legislativo 19 dicembre 1991, n. 406, “Attuazione della direttiva n. 89/440/CEE in materia di procedure di aggiudicazione degli appalti di lavori pubblici“, pubblicato su Le nuove leggi civili commentate , 1994, n. 3, 543 ss..

- Commento all’articolo 6 del Decreto Legislativo 19 dicembre 1991, n. 406, “Attuazione della direttiva n. 89/440/CEE in materia di procedure di aggiudicazione degli appalti di lavori pubblici“, pubblicato su Le nuove leggi civili commentate , 1994, n. 3, 547 ss..

- Pubblico e Privato nella disciplina antitrust, in Contratto e impresa, 1996, 1029 ss..

- Le “anomalie” fra esclusione automatica e contestazione analitica nella disciplina di recepimento delle direttive comunitarie in materia di appalti pubblici, nota a sentenza Corte Cost. 29 aprile 1996, n. 132, in Le Regioni, 1996, 974 ss..

- The Implementation of E.C. Directives 90/531 e 93/38 in Italy: Decreto Legislativo No 158 of March 17, 1995, in Public Procurement Law Review, 1996, Sweet & Maxwell, Londra, CS109 ss.;

- The Italian Costitutional Court on Publics Works (decision No. 482 of November 7, 1995), in Public Procurement Law Review, 1996, Sweet & Maxwell, Londra, CS170 ss.;

- The notion of “Contracting Authority” in Italy. Recent developements in the Jurisprudence, in Public Procurement Law Review, 1997, Sweet & Maxwell, Londra, CS56 ss.

- La “convenzione” come modalità tipizzata per l’espletamento di commesse pubbliche da parte degli enti non profit, in AA.VV., Edilizia non profit, Maggioli, Rimini, 1998, 81 ss..

- La convenzione con gli enti non profit fra sistema contrattualistico comunitario, normative nazionali ed intervento attuativo regionale, in AA.VV., Non profit e volontariato. Profili giuridico istituzionali - a cura del Prof. Franco Carinci - IPSOA, 1999, 139-173;

- Il servizio universale nel settore delle telecomunicazioni come sintesi fra la realizzazione di un mercato competitivo e la garanzia di interessi di servizio pubblico - Tesi di Dottorato di Ricerca - depositata in data 16.11.2000 in conformità alla Legge 2 febbraio 1939, n. 374 (modificata con Decreto Legge Luogotenenziale 31 agosto 1945, n. 660).

- Il Servizio Universale in Italia, in AA.VV., I Servizi a rete in Europa. Concorrenza tra gli operatori e garanzia dei cittadini (a cura del Prof. Erminio Ferrari), Raffaello Cortina Editore, Milano, 2000.

- Le modalità di affidamento di “servizi tecnici” nel regolamento n. 554/1999, in AA.VV. (a cura di F. Mastragostino) Il nuovo ordinamento dei lavori pubblici, Torino, Giappichelli, 2001, 131-150.

- Modalità e modelli per l’esternalizzazione dei servizi socio-sanitari agli enti non lucrativi, pubblicato su AA.VV. (a cura di L. Antonini), L’attuazione regionale del “terzo decentramento”, Milano, 2001, 339-399.

- Il restauro e la manutenzione di beni culturali mobili nel d.p.r. 21 dicembre 1999, n. 554, in Aedon Rivista di arti e diritto on line, 2001.

- Appalti pubblici e normativa antimafia, in AA.VV. (a cura di L. Di Brina e M.L. Picchio Forlati), Normativa antiriciclaggio e contrasto della criminalità organizzata, Padova, CEDAM, 2002, 319-352.

- Attività di restauro di beni culturali e legge Merloni-quater: il recupero della specialità nella disciplina dell’evidenza pubblica, in Aedon Rivista di arti e diritto on line 2002;

- L’attività contrattuale dell’Amministrazione Pubblica e il settore sportivo, in AA.VV. - a cura di C. Bottari - Attività motorie e attività sportive, Padova, 2002, 99-134

- Commento all’art. 6 “Modalità di realizzazione” del Decreto Legislativo 20 agosto 2002, n. 190, II, in AA.VV. - a cura di G. Caia, G. Cugurra, D. de Pretis, G. Sciullo - La realizzazione delle infrastrutture e degli insediamenti produttivi strategici e di interesse nazionale, in Le nuove leggi civili commentate, 2003, 992-995

- Commento all’art. 7 “Concessione” del Decreto Legislativo 20 agosto 2002, n. 190, capo II, in AA.VV. - a cura di G. Caia, G. Cugurra, D. de Pretis, G. Sciullo - La realizzazione delle infrastrutture e degli insediamenti produttivi strategici e di interesse nazionale, in Le nuove leggi civili commentate, 2003, 999-1013.

- Verso la istituzione di un sistema autonomo degli affidamenti dei “lavori” nel settore dei beni culturali-Decreto Legislativo 22 gennaio 2004, n. 30, in Aedon Rivista di arti e diritto on line, 2004

- I criteri di aggiudicazione degli appalti pubblici tra direttive comunitarie e legislazione nazionale dopo la sentenza della Corte di Giustizia, 7 ottobre 2004, in causa C-247/02, in Riv. Giur. Avv. Stato, n. 1/2005, 15-54.

- La realizzazione di impianti sportivi pubblici mediante appalti e concessioni fra normativa sui lavori pubblici e normativa speciale, in AA.VV. La realizzazione e la gestione di impianti sportivi comunali (a cura di C. Bottari), Rimini, 2005, 95-145

- Direttiva 2004/17/CE ed ordinamento nazionale: spunti problematici, in AA.VV. Appalti pubblici e servizi di interesse generale, a cura di G.A. Benacchio e D. de Pretis, Trento, 2005, 123-155.

- Commento agli articoli 172, 173,174, 175, 176, 17, 178 e 179 del Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163, in AA.VV, Le Nuove Leggi Amministrative. Codice dei Contratti Pubblici, Milano 2007, 1485-1579.

- Il “Global Service”, in AAVV (a cura di F. Mastragostino), Collaborazione pubblico-privato e ordinamento amministrativo, Torino, 2011, 623-674

- Gli acquisti di beni e l’affidamento dei servizi delle Aziende Sanitarie nella legislazione comunitaria e nazionale, in AA.VV. (a cura di C. Bottari), Rimini 2013, 95-174;

- Il partenariato contrattuale, in AA.VV. (a cura di F. Mastragostino), Diritto dei contratti pubblici. Assetto e dinamiche evolutive alla luce delle nuove direttive europee e del d.l. n. 90 del 2014, Torino, 2014, 233-284.

- Il partenariato pubblico-privato ed il contratto di concessione. Il contraente generale, in AA.VV. (a cura di F. Mastragostino), Diritto dei contratti pubblici. Assetti e dinamiche evolutive alla luce del nuovo codice, del decreto correttivo 2017 e degli atti attuativi, Torino, 2017, 137-208.

Ultime partecipazioni a Convegni e Seminari

- Ciclo di Incontri “Dialoghi di diritto e proceso amministrativo” sulla tematica “La disciplina provinciale degli appalti tra Codice dei contratti e Direttive UE” (25.02.2016)

- 27 maggio 2016 Verona – Il nuovo codice degli appalti negli enti locali e società partecipate – rel. Contratti pubblici sopra e sotto soglia comunitaria

- “Tavola rotonda - La disciplina dei contratti pubblici e la sua evoluzione” organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Trento in data 28 maggio 2018, presso la sala Conferenze della Facoltà

- “Il Codice dei contratti pubblici dopo il Correttivo” organizzato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Verona in data 6 novembre 2017 presso il Polo Santa Marta, presentando una relazione dal titolo “Il partenariato pubblico-privato”