Foto del docente

Francesco Minardi

Ricercatore da altro Ateneo/Ente (legge 240/2010, art.6, comma 11)

Dipartimento di Fisica e Astronomia "Augusto Righi"

Curriculum vitae

Primo Ricercatore al Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) dal 2010.

Formazione 

Laureato in Fisica nel 1998 presso l'Università di Pisa, consegue il Dottorato di ricerca in Fisica presso la modesima Università nel 1998. Dal 1988 al 1992 è allievo del corso ordinario alla Scuola Normale Superiore, al termine del quale consegue il Diploma di Licenza.

Carriera di ricerca

Dopo un anno di contratti di collaborazione all'Università di Firenze, diviene nel 1999 Ricercatore presso l'Istituto Nazionale di Fisica per la Materia (INFM), ove rimane fino all'assorbimento dell'INFM all'interno del CNR. A Febbraio 2010 diviene Primo Ricercatore.

Dal 2001 al 2002 è postdoc associate presso Yale University; dal 2002 al 2003 è postdoc associate presso la Stanford University.

Attività didattica

Dal 2013 ha tenuto il corso di Atomi Ultrafreddi, poi Gas Quantisitici, nel Corso di Laurea Magistrale in Scienze Fisiche e Astrofisiche dell'Università di Firenze, insieme al Dr. Augusto Smerzi. 

Dal 2014 al 2016 ha tenuto il corso di "Cold Collisions and Low Dimensions" nella Scuola di Dottorato dell'Università di Firenze.

Attualmente tiene il corso di Fisica con Esercitazioni nel Corso di Laurea in Chimica e tecnologie per l'ambiente e per i materiali dell' Università di Bologna e un modulo del corso "Quantum States of Light and Matter" nel Corso di Laurea Magistrale in Physics dell'Università di Bologna.

Attività scientifica

Svolge ricerca nell'ambito della fisica atomica sperimentale, con interessi centrati sulla fisica sperimentale degli atomi freddi, sulla spettroscopia laser e sull'ottica. L'attività più recente si concentra su:

- raffreddamento e intrappolamento di atomi, condensazione di Bose-Einstein;

- miscele binarie di gas degeneri per lo studio di sistemi quantistici a molti corpi;

- simulazione quantistica.

L'attività è finanziata da programmi di ricerca nazionali ed internazionali tra cui recentemente: ``QOMBS - Quantum simulations and entanglement engineering in quantum cascade lasers'', 2018 - 2021, European Commission, Quantum Technologies Flagship initiative; ``SUPERACI - Superfluids Atomic Circuits'', 2018 - 2019, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze; ``Synthetic Neutron Stars with Ultracold Atoms'', 2016 - 2017, The Royal Society, United Kingdom; ``ABNANOTECH, Atom-based nanotechnologies'', 2014 - 2016, MIUR, Progetti Premiali; ``EQUAM, Emulators of Quantum Frustrated Magnetism'', 2013 - 2016, European Commission, FP7 - FET Open; ``Collective quantum phenomena: from strongly correlated systems to ...'', 2013 - 2015, MIUR, Programma PRIN; ``SQUAT - Sensori Quantistici con Atomi per Superfici'', 2006 - 2008, INFN

Attività istituzionali e incarichi accademici

Da marzo 2010 a luglio 2017 è responsabile di Sede Secondaria dell'Istituto Nazionale di Ottica (CNR-INO). Dal 2005 al 2018 è responsabile per la linea di ricerca CNR ("commessa") denominata "Optical and magnetic manipulation of degenerate gases: new materials and devices".

Valutatore per Insitut Universitaire de France (IUF), dal 2016 al 2018. Membrio del Comitato Scientifico per INO Annual Symposium dal 2013 al 2018.

Referee per Physical Review Letters, Physical Review A, Europhysics Letters, European
Journal of Physics D, , Optics Express, Journal of Low Temperature Physics, Journal of Physics B

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.