Foto del docente

Flavio Flamigni

Professore associato confermato

Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie

Settore scientifico disciplinare: BIO/10 BIOCHIMICA

Curriculum vitae

ISTRUZIONE/CARRIERA

Maturità Scientifica (Liceo Scientifico Fulcieri Paolucci De Calboli, Forlì, 1972);

Laureato in Medicina e Chirurgia "cum laude" (Università di Bologna, 1979);

Specializzato in "Biochimica e Chimica Clinica" (Università di Parma, 1981);

"Post-doctoral Associate" (Yale University, New Haven, Ct, USA, 1981/82);

Ricercatore Universitario (1983-92) presso l'Istituto di Chimica Biologica, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Bologna;

 

Professore Associato di Biochimica (dal 1992) presso il Dipartimento di Biochimica e poi presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie, Scuola di Medicina e Chirurgia, Università di Bologna.

Abilitazione Scientifica Nazionale per il ruolo di Professore di I fascia nell’ambito del settore concorsuale 05/E1 - BIOCHIMICA GENERALE E BIOCHIMICA CLINICA, in corso di validità.

 

ATTIVITA' DIDATTICA

incarichi di insegnamento di Biochimica (SSD: BIO/10), e saltuariamente di Biologia Molecolare (BIO/11) e Biochimica clinica (BIO/12), presso la Facoltà/Scuola di Medicina e Chirurgia nel Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia (dal 1991), in vari Corsi di Laurea sanitaria (dal 2009) e in numerose Scuole di Specializzazione mediche (dal 1993). In particolare dall'A.A. 2011/12 è responsabile del Corso Integrato di “Scienze Biomediche II” del CdL in Tecniche Ortopediche, e dall'A.A. 2016/17 del Corso Integrato di Biochimica per il Canale B del CdL in Medicina e Chirurgia.  

Lezioni e seminari a corsi di aggiornamento per medici (ECM) e per Dottorati di Ricerca.

Coordinatore” di semestre del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dall'ottobre 2002.

 

ATTIVITA' SCIENTIFICA

È responsabile scientifico del laboratorio “Biochimica cellulare e patologie degenerative”, presso la sede di Biochimica del DIBINEM

PRINCIPALI TEMATICHE DI RICERCA: meccanismi biochimici e molecolari coinvolti nella regolazione dell'apoptosi, autofagia, crescita e differenziamento cellulare, e nella risposta di cellule e tessuti a stimoli di stress, particolarmente in relazione a condizioni patologiche come le malattie cardiovascolari e osteoarticolari.

PUBBLICAZIONI: oltre 130 in "extenso" (in circa la metà di queste è primo o ultimo autore), più oltre 160 riassunti di comunicazioni a congressi nazionali ed internazionali, pubblicati in libri o riviste: più di 100 records in Scopus, PubMed-Medline e Web of Science. Secondo ScopusWeb of Science (all databases) le pubblicazioni sono oggetto di circa 6000 citazioni.

Inoltre ha partecipato a diversi congressi come "invited speaker" e ad alcuni come membro del comitato organizzatore o scientifico.

RESPONSABILITA' DI PROGETTI DI RICERCA: è stato responsabile scientifico di diversi progetti finanziati dal MIUR, dall'Università di Bologna, dall'Istituto Nazionale per le Ricerche Cardiovascolari (INRC), dalla Fondazione Carisbo e dalla Fondazione del Monte.

E' stato tutore di laureandi, dottorandi e assegnisti, borsisti, contrattisti e foreign visiting students; referente di RTD-b.

FUNZIONI DI REVISIONE E CONTROLLO: ha svolto attività di "revisore" per numerose riviste internazionali incluse nelle categorie Web of Science ("Biochemistry and molecular biology", "Cell biology", "Physiology", "Oncology", "Rheumatology", "Cardiac & cardiovascular systems", "Pharmacology & pharmacy", “Medicine, Research & Experimental”, etc.) e per la valutazione di progetti di ricerca, anche internazionali.

Ha partecipato a diverse commissioni giudicatrici di concorsi, fra cui alcune per la valutazione comparativa e la conferma in ruolo di Professori Associati e Ricercatori Universitari.

SOCIETA' SCIENTIFICA DI APPARTENENZA:
Società Italiana di Biochimica e Biologia Molecolare (dal 1980).

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.