Foto del docente

Francesco Benelli

Professore associato

Dipartimento delle Arti

Settore scientifico disciplinare: ICAR/18 STORIA DELL'ARCHITETTURA

Curriculum vitae

Si laurea in Architettura presso l’Università di Roma la “Sapienza” con una tesi in Storia e Restauro (relatore Pier Nicola Pagliara, correlatore Paolo Marconi). Dopo aver praticato la professione di architetto per qualche anno, accede al Dottorato di Ricerca in Storia dell’Architettura presso l’Istituto Universitario di Architettura Venezia (advisor Howard Burns, co-advisor Pier Nicola Pagliara). La tesi, difesa nel 2001, ha riguardato il tema del Palazzo del Podestà di Bologna e l’architettura civile Bolognese dall’età comunale alla cacciata dei Bentivoglio.

Durante il Dottorato è stato per tre semestri exchange graduate student presso la Graduate School of Design, Harvard University e dopo averlo conseguito e' stato assunto come Research and Teaching Fellow presso il Massachusetts Institute of Technology.

Nel 2001 ottiene la Mellon Post Doctoral Fellowship biennale presso l’Art History and Archaeology Department, Columbia University, New York dove ha insegnato ininterrottamente fino al 2014 raggiungendo il ruolo di Associate Professor. Nel 2015 è stato Adjunct Associate Professor presso la Graduate School of Architecture, Planning and Preservation della stessa Università.

Nel 2008 è stato borsista residente presso il Kunsthistorisches Institut-Max Planck Institut di Firenze, nel 2014 Fellow Associate presso l’Italian Academy, Columbia University e nel 2019 ha ricevuto un research grant dalla Getty Research Institute Library di Los Angeles, per un progetto che riguarda un database di trattati di architettura annotati.

E’ stato Visiting Professor presso la National Research University, High School of Economic di Mosca, Russia, l’European Ph.D. Program in Architecture and Theory Villard d’Honnecourt e la Bartlett School of Architecture UCL, London. E' membro dell'International Observatory for Cultural Heritage, Italian Academy, Columbia University. Dal 2019 ricopre la carica di direttore del gruppo di ricerca del Museo di Palazzo Farnese a Caprarola.

I suoi studi si rivolgono principalmente alla storia e alla teoria dell’architettura italiana ed europea del Rinascimento e del Medioevo, alla storiografia dell’architettura del ‘900 e contemporanea e recentemente alle Digital Humanities ricoprendo l’incarico di direttore scientifico del “The Digital Serlio Project” (https://library.columbia.edu/locations/avery/digitalserlio.html), un progetto promosso dalla Avery Library e dall'Italian Academy, Columbia University ed il Getty Research Institute. All’interno di questi campi le sue pubblicazioni hanno affrontato aspetti relativi alla costruzione, restauro, committenza, stile, riscoperta dell’antico, rapporto fra architettura e pittura, trattatistica e scambi con il mondo Islamico e coloniale. 

Il principale tema di ricerca attuale si concentra sugli studi vitruviani di Antonio da Sangallo il Giovane.

Nel 2013 riceve l'Abilitazione Scientifica Nazionale a professore ordinario, riconfermata nel Gennaio 2020