Foto del docente

Daniele Pellacani

Ricercatore a tempo determinato tipo b) (senior)

Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica

Settore scientifico disciplinare: L-FIL-LET/04 LINGUA E LETTERATURA LATINA

Curriculum vitae

Formazione e curriculum universitario:
  • 01.05.2018 - : ricercatore a tempo determinato (tipo b) presso il dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell’Università di Bologna.
  • 29.01.2016 - 30.04.2018: ricercatore a tempo determinato (tipo a) presso il dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell’Università di Bologna.
  • 01.10.2013 - 28.01.2016: assegno di ricerca presso il dipartimento di Filologia Classica e Italianistica dell’Università di Bologna. Titolo del progetto: L’immagine dell’astronomo tra antichità e medioevo. Ricerche sulla tradizione latina dei Fenomeni di Arato.
  • 29.04.2013: conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca presso la Scuola di Dottorato in Scienze linguistiche, filologiche e letterarie - indirizzo Filologia classica (Università di Padova). Titolo della tesi: Gli Aratea di Cicerone. Per un commento al proemio (frr. 1-2) e alla mappa delle costellazioni (frr. 3-34,222). Supervisore: Prof. P. Mantovanelli.
  • 01.2010-12-2012: borsa di dottorato presso la Scuola di Dottorato in Scienze linguistiche, filologiche e letterarie - indirizzo Filologia classica (Università di Padova, xxv ciclo).
  • 27.03.2009: Laurea Specialistica in Filologia, Letteratura e Tradizione classica presso l’Università di Bologna. Votazione: 110/110 e lode, con dignità di stampa. Laureato in corso. Titolo della tesi: Il libro senecano delle comete e la sua tradizione. Per un commento al libro VII delle Naturales Quaestiones.
  • 12.12.2006: Laurea Triennale in Lettere Classiche presso l’Università di Bologna. Votazione: 110/110 e lode. Laureato in corso. Titolo della tesi: Ricerche linguistiche sulla Seconda Lettera di Pietro.
  • 06.2003: Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Classico e Scientifico ‘G. Galilei’ di Ostiglia (Mantova). Votazione 100/100.

Pubblicazioni:

  • Seneca. Il libro delle comete (Naturales Quaestiones VII), introduzione, testo, traduzione e commento a cura di Daniele Pellacani, Bologna, Pàtron – forthcoming.
  • Le traduzioni poetiche, in Vedere l'invisibile. Lucrezio e l'arte contemporanea, Bologna, Pendragon, 2017, 27-33.
  • Orione o la Gorgone? Una nota testuale a Seneca, Hercules furens 12, «Bollettino di Studi Latini» 47.1, 2017, 184-192.
  • Ovidio traduttore di Arato: i fr. 1-2 Bl.2, in Si uerba tenerem. Studi sulla poesia latina in frammenti, edited by Bruna Pieri, D. Pellacani, Berlin - New York, De Gruyter, 2016, 133-148.
  • La descrizione dell’Ofiuco negli Aratea di Cicerone (frr. 14-15 Soubiran), in Poesia delle stelle. Dall’antichità al medioevo, a cura di F. Guidetti, Pisa, Edizioni della Normale, 2016, 185-200.
  • Rane e oratori. Nota a Cic. Att. 15.16a, «Lexis» 34, 2016, 353-359.
  • Cicerone. Aratea. Parte I: proemio e catalogo delle costellazioni, introduzione, testo e commento a cura di Daniele Pellacani, Bologna, Pàtron, 2015.
  • Cicerone. Aratea e Prognostica, introduzione, traduzione e note di Daniele Pellacani, Pisa, ETS, 2015.
  • “Shunning her mother sight”. A note on Cicero, Aratea, fr. 31 Soubiran, «Segno e Testo» 12, 2014, 19-28.
  • Virgilio ecl. 3,60: ambiguità sintattica e arte allusiva, «Paideia» 69, 2014, 457-466.
  • The catasterism of Eridanus: Aratus and his Latin translations, «Studi Italiani di Filologia Classica» 108, 2014, 108-125.
  • Review of A. Raschieri, L’Orbis terrae di Avieno, Acireale-Roma: Bonanno 2010, «Eikasmós» 25, 2014, 464-467.
  • L’astro, la dea, l’eclissi. Presenze della luna in Seneca, «Griseldaonline» 14, 2014.
  • Nocella Carlo, in Dizionario Biografico degli Italiani, vol. 78, Roma, Istituto per l’Enciclopedia Italiana, 2013.
  • Le piene del Nilo. Nota bibliografica, in Seneca e le scienze naturali, a cura di M. Beretta, F. Citti, L. Pasetti, Firenze, Olschki, 2012, pp. 81-92.
  • Per una rassegna sulla fortuna delle Naturales Quaestiones, in Seneca e le scienze naturali, a cura di M. Beretta, F. Citti, L. Pasetti, Firenze, Olschki, 2012, pp. 161-252 [with F. Nanni].

Curatele:

  •  Patria, patrie, a cura del Centro Studi ‘La permanenza del classico’, Bologna, BUP, 2019.
  • Il potere, a cura del Centro Studi ‘La permanenza del classico’, Bologna, BUP, 2018.
  • Vedere l'invisibile. Lucrezio e l'arte contemporanea, a cura di M. Beretta, F. Citti, D. Pellacani, R. Pinto, Bologna, Pendragon, 2017.
  • La felicità, a cura del Centro Studi ‘La permanenza del classico’, Bologna, BUP, 2017.
  • Seneca. La brevità della vita, commento di A. Traina, nuova edizione a cura di D. Pellacani, Bologna, BUP, 2017.
  • Si uerba tenerem. Studi sulla poesia latina in frammenti, edited by Bruna Pieri, D. Pellacani, Berlin - New York, De Gruyter, 2016.
  • Follia, a cura del Centro Studi ‘La permanenza del classico’, Bologna, BUP, 2016.
  • Homo sum, a cura del Centro Studi ‘La permanenza del classico’, Bologna, BUP, 2015.
  • Metamorfosi. Tra scienza e letteratura, a cura di F. Citti, L. Pasetti, D. Pellacani, Firenze, Olschki, 2014.
  • Esodi, a cura del Centro Studi ‘La permanenza del classico’, Bologna, BUP, 2014.
  • Res novae, a cura del Centro Studi ‘La permanenza del classico’, Bologna, BUP, 2013.

Convegni e conferenze:

  • 4.6.2019: Università di Firenze - Dipartimento di Lettere e Filosofia. Speech title: Morbo mortique dabantur. I sintomi della peste in Lucrezio.
  • 9.5.2019: Università di Bologna - Dipartimento di Filologia Classica. Speech title: Cicerone poeta e la prassi della traduzione.
  • 12.4.2019: Liceo Leopardi - Majorana (Pordenone). Speech title: exiguum clinamen principiorum. Deviazione e creazione.
  • 25.2.2017: Universitat de Barcelona – Departament de Filologia Grega, Llatina, Romànica i Semìtica. Speech title: La letteratura astronomica in Grecia e a Roma: testi, parole, immagini.
  • 20.2.2017: Universitat de Barcelona – Departament de Filologia Grega, Llatina, Romànica i Semìtica. Speech title: Il tragico al di fuori della tragedia: La ricezione del mito di Andromeda.
  • 29.2-1.03.2016: Biblioteca Ambrosiana di Milano – Accademia Ambrosiana. Dies Academicus 2016. Speech title: Per la ricostruzione dei più antichi globi celesti: dalla sfera di Talete al planetario di Archimede.
  • 10.07.2015: Scuola Normale Superiore di Pisa – workshop ‘I Fenomeni di Arato: i commenti, le illustrazioni, le traduzioni. Premesse per un’edizione digitale’.
  • 15-16.12.2014: Scuola Normale Superiore di Pisa – ‘La Musa del cielo. Gli Aratea di Cicerone e il ms. Harley 647’. Speech title: Gli Aratea di Cicerone: problemi e prospettive.
  • 6-8.11.2014: Université Paris I Panthéon-Sorbonne – ‘Europaeum Classic Colloquium: Man and Beast’. Speech title: Andromeda, Cassiopeia and the Sea-Monster.
  • 23.04.14: Department of Classical Philology and Italian Studies (University of Bologna) – ‘Poesia latina in frammenti. Seminario di studio’. Speech title: I Phaenomena di Ovidio: alcune considerazioni.
  • 30-31.10.2013: Scuola Normale Superiore di Pisa – ‘Poesia delle stelle. Fra antichità e medio evo’. Speech title: La descrizione dell’Ofiuco negli Aratea di Cicerone (frgg. 14-15 Soub.).
  • 27.02.2013: Department for the Cultural Heritage (University of Bologna, Ravenna Campus) – ‘Musica, arte e scienza’. Speech title: Il libro delle comete (Seneca, Naturales Quaestiones 7): tra scienza e letteratura.
  • 19-21.11.2010: Jagiellonian University, Krakow – Xth Europaeum Classics Colloquium: ‘Death and the afterlife’. Speech title: The catasterism of Eridanus and the death of Phaethon: a comparison of the Latin translations of Arat. 359-360.
  • 18.06.2010: School of Classics (University of St Andrews) – ‘Aratus and the Astronomical Tradition’. Speech title: Lost (and Found) in Translation.

Collaborazioni:

  • 12.2013 - : Gruppo di ricerca sui Manoscritti Astronomici Illustrati (Pisa, Scuola Normale Superiore).
  • 02.2013 - : Centro Studi 'La permanenza del classico' (Dipartimento di Filologia Classica e Italianistica - Università di Bologna).
  • 04.2011 - : Fondazione per le Scienze Religiose ‘Giovanni XXIII’ (Bologna).

Attività didattica:

  • a.a. 2018/9: titolare dei corsi di Letteratura Latina; Grammatica Latina (LM); collaborazione al seminario 'Linguaggi delle scienze e antichità classica'. Scuola di Lettere e Beni Culturali (Università di Bologna).
  • a.a. 2017/8: titolare dei corsi di Letteratura Latina (modulo 2); Grammatica Latina (LM); Tradizione e Permanenza dei Classici (LM); collaborazione al seminario 'Linguaggi delle scienze e antichità classica'. Scuola di Lettere e Beni Culturali (Università di Bologna).
  • a.a. 2016/7: titolare dei corsi di Letteratura Latina (modulo 2); Grammatica Latina (LM); Tradizione e Permanenza dei Classici (LM) presso la Scuola di Lettere e Beni Culturali (Università di Bologna).
  • a.a. 2015/6: titolare dei corsi di Grammatica Latina (LM); Tradizione e Permanenza dei Classici (LM) presso la Scuola di Lettere e Beni Culturali (Università di Bologna).
  • a.a. 2012/3 - in corso: titolare del seminario integrativo per il corso di Letteratura Latina (Scuola di Lettere e Beni Culturali - Università di Bologna) dedicato all’orazione Pro Archia di Cicerone (30 ore).

 

Ai sensi dell'art. 15 co. 1 lett. c) del Decreto Legislativo 33/2013 ed in ottemperanza delle disposizioni del D.P.R. 445/2000 il sottoscritto PELLACANI DANIELE nato a MIRANDOLA il 21.01.1984 Dichiara di NON svolgere incarichi, di NON avere titolarità di cariche di diritto privato regolati o finanziati dalla pubblica amministrazione e di NON di svolgere attività professionali.

 

Ultimi avvisi

Al momento non sono presenti avvisi.