Foto del docente

Daniele Bonacorsi

Professore ordinario

Dipartimento di Fisica e Astronomia "Augusto Righi"

Settore scientifico disciplinare: FIS/01 FISICA SPERIMENTALE

Curriculum vitae

FORMAZIONE ACCADEMICA, CONTRATTI PROFESSIONALI

2012: conferma in ruolo come Ricercatore Universitario in Fisica Sperimentale (FIS-01), Università di Bologna

30 Dicembre 2008: nomina in ruolo come Ricercatore Universitario in Fisica Sperimentale (FIS-01), Università di Bologna

Gennaio 2008 - Dicembre 2008: Articolo 23 come Tecnologo, su “Sviluppo e Operazioni dei software di CMS e esperimenti LHC su Grid a un centro di calcolo Tier-1”. Lavoro svolto presso INFN-CNAF, Bologna

Gennaio 2006 - Dicembre 2007: assegno di ricerca di durata biennale su “Supporto degli esperimenti nell'uso del Tier-1 e della Grid INFN”. Lavoro svolto presso INFN-CNAF, Bologna, Italia

Gennaio 2004 - Dicembre 2005: assegno di ricerca di durata biennale su “Progetto e sperimentazione, nell'ambito di un Prototipo di Centro Tier-1, del software di supporto per le applicazioni di esperimenti a LHC”. Lavoro svolto presso INFN-CNAF, Bologna

Marzo 2003 - Dicembre 2003: contratto d'opera (co.co.co) su “Supporto di software applicativo per esperimenti INFN, sperimentazione, installazione, manutenzione e certificazione del software di base, per il progetto prototipo Tier-1”. Lavoro svolto presso INFN-CNAF, Bologna

Settembre 2001 - Settembre 2002: finanziamento dall'Università di Bologna nell'ambito del Progetto Giovani Ricercatori (Fondi Ministeriali a carico e.f. 2000) per lo svolgimento del progetto da me proposto e coordinato, dal titolo “Sviluppo di sistemi per la gestione di risorse di calcolo distribuite geograficamente”. Lavoro svolto presso Dipartimento di Fisica, Università di Bologna

Anno Accademico 1999/00 -  2002/03: dottorato di Ricerca in Fisica (XV ciclo) presso l'Università degli Studi di Bologna. Ammissione (con borsa di studio) al corso di dottorato nel Giugno 2000, e superamento dell'esame per il conseguimento del titolo il 27 Maggio 2003, con dissertazione finale dal titolo “A study of Muon Selection Algorithms for the CMS Level-1 and High-Level Trigger” (supervisore: Prof. A.M.Rossi)

Luglio 1998 - Giugno 2000: borsa di studio INFN (primo nella graduatoria) per giovani laureati, su “Studio del sistema multi-adronico prodotto nelle collisioni e+e- in OPAL al -EP” e per svolgere attività tecnica al calorimetro adronico dell'esperimento OPAL all'acceleratore LEP del CERN

Anno Accademico 1996/97: corso di Perfezionamento in Fisica dell'Università degli Studi di Bologna. Colloquio e attestato finale conseguito in data 17 Ottobre 1997

22 Marzo 1997: conseguimento del diploma di Laurea in Fisica presso l'Università degli Studi di Bologna, con la votazione di 110/110 cum laude, presentando una tesi svolta nell'ambito della Collaborazione OPAL all'acceleratore LEP del CERN di Ginevra, dal titolo “Misura della molteplicità carica alle energie di LEP2 con il rivelatore OPAL” (relatore: Prof. Giorgio Giacomelli).

FUNDING ID

2012 - oggi: Finanziamento progetto nazionale PRIN "20108T4XTM" su "Sviluppo di tecnologie per l'ottimizzazione dell'accesso ai dati di LHC, trasferibili ad altri domini scientifici, mediante l'approccio del Grid e del Cloud computing" (membro dell'unità operativa Bologna all'interno del progetto nazionale, composto da 18 FTE)

ATTIVITÀ nell'esperimento CMS

2010 - oggi: Project Manager del progetto “CMS Computing" (CMS Computing coordinator deputy - LHC-CMS Computing management Level-1 task). Coordinamento di un gruppo di oltre 100 FTE

2010 - oggi: in qualità di Computing Coordination, membro di CMS Management Board, CMS Executive Board, e numerose task forces (tra cui "ECoM" sull'evoluzione del Modello di Calcolo dell'esperimento CMS nel prossimo decennio)

2006 - 2009: coordinatore del progetto “CMS Computing Facilities / Infrastructure Operations” (LHC-CMS Computing management Level-2 task). Lavoro basato al 50% al CERN

2008-2009: Esperimento CMS (CERN), responsabilità nel disegno delle procedure per i turni di controllo delle CMS Computing Operations a livello mondiale, sia da personale basato al CERN sia da esperti nei centri di calcolo di CMS sparsi nei paesi membri della Collaborazione (oltre 90 turnisti in 3 continenti)

2010 - oggi: Attività di analisi dati: studio dei decadimenti fully-hadronic del top in eventi protone-protone con CMS a LHC

2004 - 2009: partecipazione a tutti i principali "Computing challenges" organizzati da WLCG per preparare gli esperimenti LHC al periodo di presa dati, tra i quali: * Service Challenges SC3 e SC4 (2002-2003) * CMS Data Challenges DC'04 (2004) * Computing, Software and Analysis Challenge CSA'06 (2006) e CSA'07 (2007) * Combined Computing Readiness Challenge CCRC'08 (2008) - in cui sono stato coordinatore per CMS * Scale Test for the Experiment Program STEP'09 (2009) - in cui sono stato coordinatore per CMS

2008 - 2009: Disegno delle procedure per i turni di controllo delle CMS Computing Operations a livello mondiale, sia da personale basato al CERN sia da esperti nei centri di calcolo di CMS sparsi in tutto il mondo. Tali procedure sono tuttora sostanzialmente invariate, ed utilizzate con copertura 24/7 da parte di un team di oltre 90 turnisti esperti in 3 continenti (Europa, USA, Asia)

2004 - 2007: Attività in EGEE SA1: supporto all'analisi distribuita di CMS e all'accesso ai dati al Tier-1 INFN + attività come reviewer/moderator di deliverables EGEE-II

2004 - 2006: Sviluppatore Software di PhEDEx, il sistema di data management e data transfer poi divenuto strumento ufficiale per tutta CMS. Dal 2004 a oggi, PhEDEx ha permesso di muovere ingenti moli di dati (oltre 200 Petabytes in totale finora) su una topologia composta da 1 centro Tier-0 (CERN), 7 centri Tier-1, 50 centri Tier-1 e oltre 80 centri Tier-3 sparsi in 3 continenti (Europa, USA, Asia), gestendo un traffico giornaliero costante negli ultimi 5 anni pari a oltre 250 Terabytes al giorno, con efficienze di trasferimento medie superiori al 90%

2004 - 2006: Responsabilità INFN su PhEDEx operations

2002 - 2005: Utilizzo per CMS della tape library dell'INFN Tier-1

2000 - 2005: Produzione di eventi simulati con la farm CMS-Bologna

2003 - 2004: Responsabilità della produzione CMS al Tier-1 INFN e testbed Grid per CMS

2002 - 2003: Partecipazione al “CMS/EDG Stress Test”: le prime produzioni CMS su Grid

2000 - 2003: Attività software su High-Level Trigger: studio di algoritmi HLT e tuning per massimizzare il potenziale di scoperta dell'Higgs a LHC con CMS

2000 - 2003: Attività software su Level-1 Trigger: sviluppo del software di simulazione del Trigger di primo livello per le camere a deriva (Drift Tubes, DT) di CMS

2000 - 2003: Sviluppo software di simulazione del trigger L1 delle camere per muoni di CMS

2000 - 2003: Definizione degli algoritmi di trigger muonico di alto livello in CMS e studi di efficienza nella ricerca del bosone di Higgs

2000 - 2003: Controllo della pre-produzione dei catodi delle camere per muoni di CMS

ATTIVITÀ nella Collaborazione WLCG e nel progetto INFN-Grid

2012 - oggi: Responsabile per l'esperimento CMS nel board "WLCG Network evolution" a livello mondiale (composta da oltre 20 FTE)

2011 - 2012: Chair del WLCG Technology Evolution Group (TEG) su Storage Management (composto da oltre 10 FTE)

ATTIVITÀ nel progetto INFN-Grid

2004 - oggi: Membro del Comitato di Gestione del Tier-1 INFN-CNAF, in qualita' di responsabile operativo dell'esperimento CMS

2007 - oggi: Contatto per l'esperimento CMS nell'Executive Board di INFN-GRID

2003 - 2007: Responsabile operativo per l'esperimento CMS al Tier-1 INFN-CNAF

ATTIVITÀ nell'esperimento OPAL

1996 - 2001: Studio degli stati finali multiadronici prodotti alle energie di LEP2

1998 - 2000: Responsabilità tecnica per il calorimetro adronico di OPAL

ATTIVITÀ DIDATTICA

A partire da A.A. 2008/2009: esercitazioni di Termodinamica e Meccanica (per il corso di Fisica Generale I, modulo del primo anno del Corso di Laurea), Università di Bologna

Ottobre - Novembre 2007: attività didattica come docente in Tutorial di Software e Computing dell'esperimento CMS al “Grid Camp 2007, WLCG Tier - 2 & EU-IndiaGrid Workshop”, Academia Sinica, Taipei (Taiwan)

A partire dal 2003: supporto a varie tesi di Laurea/Dottorato in Fisica delle Alte Energie e Informatica con Prof. Paolo Capiluppi

Settembre 1999: attività di docenza a due corsi di formazione tecnico-professionale su tematiche di informatica teorica e applicata, della durata di 30 ore, presso I.A.L. Liguria

ATTIVITÀ DI COMUNICAZIONE SCIENTIFICA

Novembre 2001: conseguimento Master in Comunicazione della Scienza, SISSA Trieste, di durata biennale, su “Nuove strategie di Comunicazione al CERN nell'era di LHC”

A partire dal 1998: pubblicazione di articoli di comunicazione scientifica su fisica subnucleare e su altre discipline scientifiche in testate quali L'Espresso, Sapere, DeAgostini on-line, Jekyll.com, etc., e di un rapporto per l'Accademia delle Scienze su “Energia, ambiente e salute” (autori: D.Bonacorsi, Prof. G.Giacomelli, Prof. G.Mandrioli) pubblicato come DFUB-2003/05 presso il Dipartimento di Fisica dell'Università di Bologna