Foto del docente

Claudia Tubertini

Professoressa associata

Dipartimento di Scienze Giuridiche

Settore scientifico disciplinare: IUS/10 DIRITTO AMMINISTRATIVO

Curriculum vitae

Posizione accademica

Professore associato in diritto amministrativo (SSD IUS/10) dal 15  settembre 2014 (in precedenza, ricercatore dal confermato dal 1° novembre 2002 presso lo stesso Dipartimento).

 

Titoli di studio e abilitazioni

- Laurea in Giurisprudenza conseguita il 21/2/1995 presso l'Università degli studi di Bologna  con il voto di 110/110 e lode

- Dottorato di ricerca in diritto pubblico conseguito presso l'Università degli studi di Bologna il 5/3/1999

- Idoneità a professore associato (II fascia) nel settore 12/D1 (diritto amministrativo)  conseguita il 24 dicembre 2013 a seguito della procedura di abilitazione scientifica nazionale (ASN – Bando 2012)

-  Abilitazione all'esercizio della professione di Avvocato conseguita il 5/11/2000 presso la Corte D'Appello di Bologna

 

Attività di ricerca scientifica

Progetti di ricerca scientifica di rilevante interesse nazionale (PRIN) cofinanziati dal Ministero dell’Università e della Ricerca:

- PRIN 1996: Innovazioni nell’amministrazione pubblica: modelli a confronto”, Responsabile scientifico e coordinatore nazionale Prof. L. Vandelli, Università di Bologna;

- PRIN 1999: “Tendenze comparate delle riforme amministrative”, Responsabile scientifico e coordinatore nazionale Prof. L. Vandelli, Università di Bologna;

- PRIN 2003: “Il rapporto tra territorio e amministrazione: teoria giuridica, Profili istituzionali, comparazione", “Responsabile scientifico e coordinatore nazionale Prof. M. Cammelli, Università di Bologna;

- PRIN 2005: “La dialettica fra interesse pubblico ed autonomia imprenditoriale nell’esercizio dei servizi sociali: i nuovi confini della concorrenza e del mercato”, Responsabile Scientifico Prof. S. Civitarese Matteucci, Università di Chieti-Pescara, Coordinatore nazionale Prof.ssa A. Pioggia, Università di Perugia; - PRIN 2007: “Servizi sociali, libertà di iniziativa economica e mercato: il caso dei servizi sanitari e dei servizi assistenziali. L’esperienza italiana in una prospettiva comparata, Responsabile Scientifico Prof. S. Civitarese Matteucci, Università di Chieti-Pescara, Coordinatore nazionale Prof.ssa A. Pioggia, Università di Perugia;

- PRIN 2010-2011: "Istituzioni democratiche e amministrazioni d'Europa: coesione e innovazione al tempo della crisi economica", coordinatore nazionale prof. Francesco Merloni.

Altri progetti e gruppi di ricerca scientifica nazionali:

- 2012: componente del gruppo di studio istituito dalla SPISA (Scuola di specializzazione in studi sull’Amministrazione pubblica, Università di Bologna) per l'elaborazione del piano strategico Metropolitano di bologna (in collaborazione con Provincia di Bologna e Comune di Bologna)

- Dal 2016: componente dell’Osservatorio sulle città metropolitane (http://osservatorio.urbaniit.it [http://osservatorio.urbaniit.it/] ) istituto dalla SPISA in collaborazione con l’Associazione Urban@it – Centro nazionale studi sulle politiche urbane

- Dal 2017: referente per l’Università di Bologna del cluster tematico “istituzioni, democrazia e finanza locale” del progetto Urban@BO (http://urbanbo.urbanit.it [http://urbanbo.urbanit.it/] ) - piattaforma di condivisione della conoscenza sulle politiche urbane promossa dall’Università di Bologna, dal Comune di Bologna, dalla Città Metropolitana di Bologna e da Urban@it – Centro nazionale di studi per le politiche urbane

Progetti e gruppi di ricerca scientifica internazionali:

- 2006-2008: componente del progetto di ricerca finanziato dal Ministerio de Ciencia e Innovacion (Spagna): “Problemas y alternatívas en la financiación de los servicios publicos locales. El caso de los servicios sociales”, coordinato dall’Università di Girona;

- 2010-2011: componente del progetto di ricerca finanziato dal Ministerio de Ciencia e Innovacion (Spagna): “La reforma del los gobiernos locales y el fortalecimiento de la garantía de la autonomía local”, coordinato dal Prof. Alfredo Galan dell’Università di Barcellona;

- dal 2012 a tutt’oggi: componente della rete internazionale di ricerca su “Derecho de las administraciones y entidades del sector público” dell’Universita' di Santiago de Compostela (USC), docente responsabile Prof. Marcos Almeida Cerreda, poi divenuto “Observatorio Internacional de la Regulación de las Entidades do Sector Público (OIRESP, www.oiresp.com )” (Componente del comitato esecutivo);

- Dal 2012 a tutt’oggi: componente dell’equipe italiana della rete internazionale di ricerca “OLA-Observatory on local autonomy” (www.ola-europe.com), coordinata dal CERAPS (Centre d'Études et de Recherches Administratives, Politiques et Sociales) dell’Università di Lille2, Francia, docente responsabile prof. Stephane Guerard;

- 2014: componente del progetto di ricerca “L’impatto della crisi nelle amministrazioni locali dell’area del Mediterraneo”, finanziato dall’Università Italo-Francese, Bando Galileo (referente francese: Prof. Stephane Guerard, Università Lille2)

- 2014-2015: componente del progetto di ricerca finanziato dall’ INAP e dal Ministerio de Hacienda y Administraciones públicas (Spagna) “Analisis de las repercusiones de la reforma local sobre la organización , competencias y servicios de las entidades locales” coordinato dal Prof. Fernando García Rubio, Università Rey Juan Carlos, Madrid

- Dal 2016 a tutt’oggi: componente della Red internacional de derecho europeo (www.oiresp.com/ride ),

“Azioni integrate Italia-Spagna” finanziate dal Ministero dell’Università e della Ricerca:

- a.a. 1998/1999 e 1999/2000: membro del gruppo di ricerca “Le riforme amministrative in Italia ed in Spagna”, coordinato per la parte italiana dal Prof. L. Vandelli dell’Università di Bologna e per la parte spagnola dal Prof. Tomas Font y LLovet dell’Universidad de Catalunia (Barcellona);

- a.a. 2002/2003: membro del gruppo ricerca “Federalismo, decentramento, sussidiarietà verticale ed orizzontale nell'ordinamento italiano e nell'ordinamento spagnolo” coordinato per la parte italiana dal Prof. F. A. Roversi Monaco dell’Università di Bologna e per la parte spagnola dal prof. Tomas Font y LLovet dell’Universidad de Catalunia (Barcellona). In tale ambito, ha anche svolto un periodo di ricerca presso quest’ultima Università dal 1/6/2003 al 30/6/2003.

Partecipazione ad associazioni scientifiche:

- Dal 2005: membro dell’Associazione italo-spagnola dei Professori di diritto amministrativo (AAIS)

- Dal 2005: membro dell’IISA (istituto internazionale di scienze amministrative)

- Dal 2009: componente della fondazione ASTRID (www.astrid-online.it). In tale veste ha collaborato ai lavori dei seguenti gruppi di studio:

“Il federalismo a l’assetto istituzionale del SSN”, coordinatori V. Atella e R. Finocchi Ghersi;

“Il nuovo assetto del regionalismo italiano”, coordinatore Prof. L. Vandelli;

“I problemi dell’Università italiana”, coordinatore Prof.ssa Carla Barbati;

“Territori ed autonomie: un’analisi economico-giuridica”, coordinatori Proff. L. Vandelli, A. Quadrio Curzio

- Dal 2014: membro dell’associazione Urban@it – centro nazionale di studi sulle Politiche urbane

 

Partecipazione a Comitati editoriali e scientifici di riviste:

- Dal 2001 al 2003: componente della redazione di “Aedon - Rivista di arti e diritto on line”, (ed. Il Mulino);

- dal 2002 a tutt’oggi: Componente della redazione, e dal 2012 membro del Comitato scientifico della rivista “Le istituzioni del federalismo” (ed. Maggioli);

- dal 2011 a tutt’oggi: Componente della redazione on line della rivista “Munus” (ed. ESI)

- dal 2015: Componente del Comitato scientifico della Revista Galega de Administración Pública (REGAP).

 

Conseguimento di premi e riconoscimenti nazionali per l'attività scientifica:

- Per la pubblicazione del libro "Pubblica Amministrazione e garanzia dei livelli essenziali delle prestazioni. Il caso della tutela della salute" ha conseguito un contributo dall'Università degli studi di Bologna riservato alla pubblicazione di volumi critici a carattere monografico di rilevante interesse scientifico (cfr. regolamento emanato con D.Rettorale n. 912/2003).

Attività didattica:

Settore IUS/10 (diritto amministrativo):

- Negli a.a. 2001/2002 e 2002/2003, dapprima a contratto e successivamente per affidamento, titolare dell’insegnamento di diritto amministrativo nel corso di laurea triennale per Fisioterapista presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Bologna (2 CFU);

- Nell’a.a. 2009/2010, titolare dell’insegnamento di Istituzioni di diritto pubblico-diritto dell’informazione e della comunicazione presso il corso di laurea triennale in Scienze della Comunicazione della Facoltà di Lettere, Università degli studi di Bologna (9 CFU);

- Negli a.a. 2009/2010, 2010/2011, 2011/2012, 2012-2013, 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017, titolare di modulo didattico nell’insegnamento di Diritto amministrativo presso il corso di laurea magistrale in Giurisprudenza dell’Università degli studi di Bologna (48 ore-40 ore);

- Negli a.a. 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017, titolare dell’insegnamento di diritto degli enti locali presso il corso di laurea in giurisprudenza (48 ore, 6 CFU) dell’Università degli studi di Bologna.

- Negli a.a. 2013/2014, 2014/2015 2015/2016, 2016/2017, titolare dell’insegnamento di diritto delle amministrazioni pubbliche (SSD IUS/10) presso il corso di laurea magistrale in Politica, Amministrazione e Organizzazione, Scuola di Scienze politiche dell’Università degli studi di Bologna (6 CFU);

- Dall’ a.a. 2006/2007 a tutt’oggi, titolare dell’insegnamento “Diritto amministrativo sanitario” (dal 2015, “Le prestazioni sanitarie”) nel Master di I livello in diritto sanitario dell’Università degli studi di Bologna (12 ore);

- Nell’a.a. 2011/2012, contitolare dell’insegnamento di “Diritto degli enti locali” presso la Scuola di specializzazione in studi sull’amministrazione pubblica (SPISA), II anno (6 ore);

- Nell’a.a. 2012/2013, contitolare dell’insegnamento di diritto amministrativo nel Master in politiche di sicurezza e Polizie locali, Dipartimento di sociologia, Università di Bologna (10 ore);

- Dall’ a.a. 2012/2013 a tutt’oggi, titolare dell’insegnamento di “Diritto regionale” presso la Scuola di specializzazione in studi sull’amministrazione pubblica (SPISA) I anno (7 CFU).

Settore IUS/09 (istituzioni di diritto pubblico):

- Negli a.a. 2003/2004; 2004/2005; 2005/2006; 2006/2007, titolare di modulo didattico nell’ambito dell’insegnamento di Diritto pubblico (SSD IUS/09) presso il corso di laurea triennale in Economia del Turismo della Facoltà di economia dell’Università degli studi di Bologna – Polo scientifico-didattico di Rimini.

- Nell’a.a. 2007/2008, titolare dell’insegnamento di Diritto pubblico (SSD IUS/09) presso il corso di laurea triennale in Economia del Turismo della Facoltà di Economia dell’Università degli studi di Bologna – Polo scientifico-didattico di Rimini;

- Nell’a.a. 2008/2009, titolare di modulo didattico nell’insegnamento di Diritto pubblico (SSD IUS/09) presso il corso di Laurea in Economia ed amministrazione delle imprese della facoltà di Economia dell’Università degli studi di Chieti-Pescara;

- Nell’a.a. 2009/2010, titolare dell’insegnamento di Governo del territorio e diritto degli enti locali (SSD IUS/09) presso il corso di laurea specialistica in Diritto ed Economia della Facoltà di Economia dell’Università degli studi di Chieti-Pescara;

- Nell’aa.a. 2010-2011, 2011/2012, 2012/2013, titolare dell’insegnamento di Diritto regionale e degli enti locali (IUS/09) presso il corso di laurea triennale in Servizi giuridici per l’impresa della Facoltà di Economia dell’Università degli studi di Chieti-Pescara.

 

Partecipazione/Coordinamento di attività didattiche:

- Dall’a.a. 1996/1997 a tutt’oggi è cultore della materia e membro della commissione d’esame delle cattedre di diritto amministrativo presso la Facoltà di giurisprudenza dell’Università degli studi di Bologna (titolari Proff. F. A. Roversi Monaco, G. Sciullo, L. Vandelli, F. Mastragostino)

- Dal’a.a. 1996/1997 a tutt’oggi collabora alle attività didattiche e scientifiche della Scuola di specializzazione in studi sull’amministrazione pubblica dell’Università degli studi di Bologna (Direttori Proff. L. Vandelli, F.A. Roversi Monaco, F. Mastragostino);

- Dall’a.a. 2005/2006 all’a.a. 2009-2010 è stato cultore della materia e membro della commissione d’esame della cattedra di Diritto dell’informazione e della comunicazione presso il Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione (Facoltà di Lettere e Filosofia) dell’Università degli Studi di Bologna (titolare Prof. G. Gardini);

- Dall’a.a. 2009/2010 al 2013/2014 è stato membro della commissione d’esame della cattedra di diritto amministrativo presso il Corso di laurea in Servizi giuridici per l’impresa, Università di Schieti-Pescara (titolare Prof. S. Civitarese);

- Nell’a.a. 2014/15 è stato il coordinatore scientifico del corso monografico della SPISA “La riforma della pubblica amministrazione. Cosa è stato fatto, cosa resta da fare”.

- Nell’a.a. 2014/15 è stato il coordinatore scientifico dei corsi di formazione organizzati dalla SPISA per conto del Ministero dell’Interno e di ANCI – Accademia per l’autonomia, e per conto della fondazione FUAP e dell’Associazione Urban@it;

- Nell’a.a. 2015/2016 e 2016/2017 è stato coordinatore scientifico di corsi di formazione organizzati dalla SPISA per conto dell’INPS (programma “Valore P.A.”).